Le patate al forno sono uno dei modi più comuni per preparare le patate nonché uno dei contorni più semplici e più apprezzati della cucina italiana, io le preparo almeno una volta a settimana.
Quando ho voglia di qualcosa di buono e leggero… preparo le patate al forno e con questa ricetta risultano morbide dentro e croccanti all’esterno, inoltre con il trucchetto di lasciare le patate per un po’ in acqua e sale prima della cottura, non si rischia di far attaccare le patate durante la cottura, provate e poi mi dite :)
C’è chi nelle patate al forno aggiunge anche le cipolle, io faccio una versione di patate al forno con cipolle e piselli ma senza l’aggiunta del rosmarino, ottima anche quella.

Ingredienti per 4 persone:
1,2 Kg di patate
2 cucchiai di olio evo
1 spicchio di aglio
rosmarino
peperoncino
sale

Tempo di preparazione: 20 min
Tempo di cottura: 40 min
Tempo totale: 1 ora

Come fare le patate al forno

Lavare e pelare le patate, quindi tagliarle a cubetti e metterle in una ciotola con l’acqua e sale per una decina di minuti.

Nel frattempo mettere nella teglia da forno qualche cucchiaio di olio d’oliva,un peperoncino, il rosmarino e uno spicchio d’aglio.


Scolare le patate e versarle nella teglia, girarle per bene. Infornare le patate in forno già caldo a 180°C.

Cuocere le patate in forno per 30/40 minuti o finché non siano belle dorate.

Servite le patate al forno con un piatto di carne o pesce.

Condividi ricetta su Facebook

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Patate al forno
Contorni, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Patate al forno
Vota la ricetta e commentala
4 stelle in base a 49 voti

48 commenti alla ricetta

Patate al forno
  1. Comment di Elena — 10 maggio 2007 @ 2:56 pm

    Io adoro le patate (al forno non ti dico!), infatti cerco di prepararle ogni volta che posso. A volte me le sono fatte anche fritte alle cinque del pomeriggio. Però forse non era il caso. :P

  2. Comment di Misya — 10 maggio 2007 @ 5:21 pm

    Sto a dieta ferrea e l’unico sfizio che mi faccio passare sono le patate al forno. Le mangerei sempre anche alle 5 del pomeriggio, perchè no ;)

  3. Comment di Agnese — 6 ottobre 2007 @ 2:53 pm

    Buone, e facilissime :)

  4. Comment di serienumerica — 15 dicembre 2007 @ 6:34 pm

    non sapevo assolutamente del trucchetto di metterle in ammollo con acqua e sale!! infatti, sebbene venissero sempre piuttosto bene, si attaccavano sempre tra loro!!! domani ci provo e ti faccio sapere!!! ancora una volta grazie per le tue ricette misya!! :)

  5. Comment di Misya — 15 dicembre 2007 @ 9:26 pm

    Ciao cara, fammi sapere se il trucchetto ha funzionato ;)

  6. Comment di Simona — 30 dicembre 2007 @ 4:58 pm

    Volevo farti 1domanda siccome ho l’attrezzo per tagliare le patate a fiammifero come quelle surgelate,posso cucinarle in base alla tua ricetta?E nel forno devo tenerle di meno o è uguale?e alla stessa temperatura??grazie ciao

  7. Comment di Misya — 3 gennaio 2008 @ 6:27 pm

    Ciao Simona puoi tranquillamente preparare questa ricetta tagliando le patte a bastoncino. La temperatura è la stessa, per il tempo di cottura invece… sarà inferiore, 30 minuti al massimo credo. Ciao :)

  8. Comment di Julinda — 5 gennaio 2008 @ 8:18 pm

    Ciao, Misya, sono Julinda da Albania.

    Abbiamo provate la tua ricetta per le patate al forno e ci sono venute buonissime. In una settimana le abbiamo fatte tre volte:). Ci sei stata di grande aiuto anche con la foto.

    Tanti auguri per le feste

  9. Comment di Fabry — 16 febbraio 2008 @ 7:39 pm

    Grazie mille….per un uomo ai fornelli è sempre preziosissimo il consiglio di una brava cuoca!! Un abbraccio da Fabrizio

  10. Comment di marika — 1 giugno 2008 @ 6:37 am

    Mille grazie per il consiglio..nemmeno io sapevo di doverle mettere a bagno una decina di minuti prima della cottura..qst sera ci provo.
    CAIOOO

  11. Comment di sergio — 15 giugno 2008 @ 1:33 pm

    Ho provato questa ricetta e devo dire che il risultato è stato ottimo,un ringraziamento anche da mia moglie e i miei figli un saluto.

  12. Comment di noni — 24 giugno 2008 @ 10:14 pm

    siamo in fase di preparazione…un oretta e ti facciamo sapere! :)

  13. Comment di noni — 24 giugno 2008 @ 11:21 pm

    buonisssssimmeee:)

  14. Comment di marco — 4 agosto 2008 @ 1:24 pm

    grazie x la ricetta.Buonissime

  15. Comment di federica — 24 agosto 2008 @ 12:23 pm

    ciaoooo!grazie per la ricetta…le patate son venute buonissimee…
    fede,…

  16. Comment di Claudio — 29 agosto 2008 @ 5:17 pm

    Ciao, ieri ho provato la tua ricetta e devo dire che è buonissima.
    Grazie molto, penso che la farò spesso anche perché le patate al forno sono davvero buone e facili da cucinare..

    Grazie ancora
    Claudio

  17. Comment di serena — 8 novembre 2008 @ 1:35 pm

    ciao ho provato la tua ricette sono davvero buono,io esco pazza per le patate ed essendo il dolce attesa fritte non le posso mangiare,e approfitto x mangiarle cosi :) sono gustose….kiss

  18. Comment di michela — 15 febbraio 2009 @ 12:06 pm

    Buondì misya cara!!! io di solito le preparo mescolandole in una zuppiera e aggiungendo olio, sale, rosmarino (cosa sono le patate al forno senza il rosmarino? nulla!), un po’ di formaggio grattugiato, fettine di cipolla e degli agli in camicia…son molto saporite! e oggi le gusterò con le tarachelle e le salsicce al forno! ciao e felice domenica.

  19. Comment di Anna — 23 febbraio 2009 @ 8:52 am

    Ciao Misya, ieri ho provato a fare le patate ma non capisco cosa sia successo; dopo UN’ORA E MEZZO per disperazione le ho tolte dal forno nonostante fossero poco cotte lo stesso!!! Dove ho sbagliato? Il forno l’ho acceso a 180 già una decina di minuti prima di infornarle… è stato un peccato perchè da quelle poche patate ben cotte che sono riuscita ad assaggiare, si capiva che il sapore era davvero buono… :-(

  20. Comment di Cinzia D. — 5 aprile 2009 @ 8:36 pm

    Ho provato questa ricetta oggi a pranzo… il trucchetto di metterle 10 min. nell’acqua salata è ottimo… sono venute saporitissime!!!

  21. Comment di giliana — 12 aprile 2009 @ 12:16 pm

    oggi provo a fare le patate al forno, non conto molto sul risultato , perche’ per me tutto quello che va cotto e’ ad alto rischio grazie cmq ciao

  22. Comment di Flavio&Enrrico — 4 giugno 2009 @ 11:24 pm

    GRANDE MISYA!
    IO ED IL MIO PARTNER ABBIAMO FATTO LE TUE PATATE E SONO USCITE BUONISSIME! ED ABBIAMO ANCHE VERIFICATO CHE LE PATATE COTTE COSì SONO DAVVERO AFRODISIACHE ;)

  23. Comment di silvystar73 — 16 luglio 2009 @ 2:25 pm

    ciao a tutti io faccio la cuoca e il modo che uso di più è: prendo le patate,le sbuccio e le taglio a forma di patatine fritte ci metto un po’ di olio e un pezzetto di rosmarino le faccio quocere a 180° per un 40-50 minuti.
    MI RIMANGONO BUONISSIME!!!!!!!!!!!!!

  24. Comment di giusy — 18 settembre 2009 @ 8:12 pm

    Ciao! che bello il tuo sito, utilissimo!! Nemmeno io sapevo il trucchetto dell’ammollo, sto preparandole per questa sera, forse una volta tanto mi verranno come dico io che devono essere (come nella tua foto ;) ) ma che ogni volta che le faccio al forno “mi manca quel non so che!” :) ) A più tardi!

  25. Comment di giusy — 18 settembre 2009 @ 9:49 pm

    :P slurp! Davvero buone!!! Ed è vero, non si attaccano!!! Grazie mille!

  26. Comment di sibel — 9 maggio 2010 @ 12:02 pm

    speciali!

  27. Comment di Marilisa — 18 giugno 2010 @ 11:52 am

    io le faccio bollire un pò con la buccia, poi le sbuccio e le faccio a dadini. Proseguo poi come suggerito da te con la differenza che il forno resta acceso per meno tempo!

  28. Comment di porzia — 22 luglio 2010 @ 9:02 pm

    ciao stasera ho fatto le patate al forno:buonissimii,mi ricordano quelli della mia mamma, li facevamo sempre in calabria.però il segreto di metterle in acqua non lo sapevo.grazie complimenti!son venuti squisitii!!li ho lasciati solo 10 min in più in forno.ottimii!!grazie ancora ciao

  29. Comment di lilletta — 3 settembre 2010 @ 3:40 pm

    …ciao,ho trovato il tuo sito per pura navigazione e devo dire che sei davvero una grande in tutti i sensi….semplicemente mitica.leggo le tue ricette e in cucina sembra tutto davvero tutto facile e semplice.
    i prossimo anno mi sposo e tu sarai la mia compagna preferita in cucina poichè grazie a te sedurrò il mio futuro marito a cena.

  30. Comment di monny — 22 settembre 2010 @ 10:50 am

    adesso le provo pure io..sono una gran fan delle patate,le mangerei sempre anche alle 5 del pomeriggio.

  31. Comment di monny — 22 settembre 2010 @ 12:23 pm

    fatte buonissimme..ho solo allungato di 10 minuti il tempo di cottura.Buon appettito.

  32. Comment di monny — 26 settembre 2010 @ 5:45 pm

    questa settimana le ho gia’ fatte due volte…buonissime.:-)

  33. Comment di Cocorì — 21 ottobre 2010 @ 3:49 pm

    ottime!! Purtroppo non ho potuto sperimentare l’idea di metterle in acqua e sale 10 min prima di metterle in forno, visto che avevo molta fretta, ma non appena possibile proverò di sicuro questa dritta per non farle attaccare!! Anch’io le ho cotte per circa 40 minuti, ma a 220°C!!
    Ciao a tutte!!

  34. Comment di Marco — 3 novembre 2010 @ 11:53 pm

    Fantastiche! Alla mia ragazza piacciono molto, anche se non ci hanno messo 30/40 minuti a cucinarsi bensì un’ora abbondante… =)

  35. Comment di vincenzo — 11 dicembre 2010 @ 1:55 am

    Ciao misya.Vorrei sapere quanto sale metti nell’acqua.
    Spero che tu mi risponda al più presto.
    Grazie.

  36. Comment di Dario — 1 gennaio 2011 @ 12:32 am

    Ho provato con 3 diverse varietà di patate. In tutti i 3
    casi 40 minuti di informata sono assolutamente insufficienti. Ci
    vuole un’ora e un quarto almeno, a meno che non gli si dia una
    sbollentata di qualche minuto prima di pelarle. Detto questo, a
    cottura ultimata sono davvero deliziose.

  37. Comment di Alessia — 17 giugno 2011 @ 10:45 am

    fatte oggi,ottime!e per la prima volta non si sono attaccate :D

  38. Comment di Debora — 17 settembre 2011 @ 9:35 pm

    Fatte stasera!!!! Deliziose! Misya sei una certezza in cucina, come sempre
    ;-) Grazie!!!

  39. Comment di Alessandro — 16 ottobre 2011 @ 12:17 pm

    ti ringrazio molto, la tua ricetta mi e’ servita molto

  40. Comment di AMBRA — 19 ottobre 2011 @ 7:59 pm

    ho fatto le patate con la tua ricetta sono venute benissimo…..grazie sai fare anche l’arrosto al forno?

  41. Comment di Maria — 4 novembre 2011 @ 1:14 pm

    oggi provo a farle!!!comunque è tanto che faccio le tue ricette anche se mi sono iscritta solo ora…sei grandissima.

  42. Comment di patty78 — 14 marzo 2012 @ 11:48 am

    ciao misya da quando ho scperto questa ricetta le patate le faccio sempre cosi,sono ottime,grazie!!!

  43. Comment di kry85 — 21 gennaio 2013 @ 1:38 pm

    ciao misya ho preparato queste patate sabato sera ma nonostante il trucchetto da te suggerito mi si sono attaccate tutte sul fondo.. :-(

  44. Comment di kry85 — 21 gennaio 2013 @ 1:38 pm

    ciao misya ho preparato queste patate sabato sera ma nonostante il trucchetto da te suggerito mi si sono attaccate tutte sul fondo.. :-(
    è successo anche a qualcun’altra per caso?

  45. Comment di Desa — 11 aprile 2013 @ 11:39 am

    Misya… tu e le tue ricette siete superbe!
    ho accompagnato le patate al pollo…DIVINO!
    Complimenti! =)

  46. Comment di memolina86 — 7 ottobre 2013 @ 8:48 am

    Buonissime! croccanti fuori, morbide dentro… proprio come dice Misya!

  47. Comment di Rosy — 30 maggio 2014 @ 4:49 pm

    Ma quanto sale va messo nell acqua?? Il fino o il doppio :-) grazie mille

  48. Comment di Carla — 5 ottobre 2014 @ 6:35 pm

    Buonissme

      
TAGS: Ricette di Patate al forno | Ricetta Patate al forno | Patate al forno