Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Pesto di rucola Bimby

Pesto di rucola Bimby

4.5/5 VOTA
Pesto di rucola Bimby
Pesto di rucola Bimby
  • preparazione: 10 min
  • cottura:
  • totale: 10 min
Dosi per
  • 4 persone

Il pesto di rucola è un condimento dal sapore piccantino e dolce allo stesso tempo. Potete utilizzare il pesto di rucola per condire la pasta, aggiungendo al momento un po' di acqua di cottura per diluirlo, oppure potete servirlo spalmato su dei crostini di pane o anche aggiungerne un cucchiaio per insaporire le vostre insalate, in tutti i casi arricchirà i vostri piatti con un sapore delicato ma al tempo stesso particolare. Con il Bimby lo farete in pochi minuti.

Procedimento

Come fare il pesto di rucola con il Bimby

Se volete farne in grandi quantità potete trasferire il tutto in piccoli vasetti di vetro monoporzione, congelare e utilizzare ogni tanto un vasetto all'occorrenza, così come per il pesto genovese.

Pulite, lavate e asciugate la rucola.

Mettete nel mixer mandorle, pecorino, parmigiano, aglio e 1/3 dell'olio e frullate per 30 sec., vel. Turbo. Levate dal boccale e mettete da parte.
Mettete nel boccale (non c'è bisogno di lavarlo) la rucola e iniziate a frullare a vel. 6. Aggiungete l'olio restante a filo, lavorando in tutto per 1 min.
Aggiungete quindi la crema di mandorle e frullate ancora per 30 sec., vel. Turbo.

Trasferite il pesto di rucola in una ciotola, coprite con pellicola e conservatelo in frigo fino al momento di usarlo.
pesto-di-rucola-bimby

TAGS: Ricette di Pesto di rucola Bimby | Ricetta Pesto di rucola Bimby | Pesto di rucola Bimby 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Pesto di rucola Bimby
  1. Commento di Misya — 16 novembre 2017 @ 10:31 am

    @Piera grazie mille per il messaggio!

  2. Commento di Piera — 15 novembre 2017 @ 9:11 pm

    Buona ricetta, per i miei gusti manca il sale. Grazie

  3. Commento di Misya — 9 gennaio 2017 @ 1:03 pm

    @Cristina Ghimp Le noci vanno benissimo! Poi fammi sapere se ti è piaciuto 😉

  4. Commento di Cristina Ghimp — 8 gennaio 2017 @ 2:18 pm

    Grazie per la ricetta! Con cosa si possono sostituire le mandorle? Ho già delle noci a casa, potrei usare quelle?

10
di 4 commenti visualizzati Mostra altri commenti »