Stai leggendo la ricetta Charlotte al torrone

Charlotte al torrone

Ricetta Charlotte al torrone di  del 27-01-2014
5/5 VOTA

Buongiorno a tutti, la charlotte al torrone è un dolce che ho preparato con del torrone avanzato dalle feste, una torta veloce da preparare e con una crema davvero deliziosa che prende ancora più sapore il gioprno dopo. Se avete già provato lo stampo a cerniera per ottenere l'effetto palizzata ( potete vedere anche qui o qui altre ricette in cui l'ho utilizzato ), sapete che è un trucchetto che funziona alla grande e rende le torte fatte con i savoiardi o i pavesini, più coreografiche io infatti l'ho preparata in occasione di un compleanno e portata in tavola, la charlotte al torrone ha fatto davvero una bella figura. Io vi auguro uno splendido inizio settimana e mi rimetto a lavorare, un bacino a chi passa di qui ed uno particolare alle Amiche di Misya ;)

Ingredienti per per uno stampo da 22 cm:
  • preparazione: 30 min
  • cottura: 20 min
  • totale: 50 min
Charlotte al torrone
Charlotte al torrone
Procedimento

Come fare la charlotte al torrone

Fate ammorbidire i fogli di gelatina in una ciotola con l'acqua fredda
Fate sobbollire una stecca di vaniglia nel latte, poi sollevatela e aggiungete il torrone morbido tagliato a pezzi. Spegnere la fiamma e mescolare con un cucchiaio di legno fino a quando non si sarà sciolto completamente

aggiungere ora la gelatina strizzata e mescolate energicamente fino a farla sciogliere nel liquido, poi lasciate intiepidire
1 sciogliere gelatina

Mettete in una ciotla il mascarpone, aggiungete il composto al torrone e mescolate
2 composto mascarpone

Unite la panna montata in precedenza e merscolate con un cucchiaio di legno per far amalgamare tutta la farcia

Prendete uno stampo a cerniera e mettetelo su un piatto da portata
Preparate la bagna per i savoiardi facendo sobbollire il latte con una stecca di vaniglia, poi aggiungete il caffè e mettete in un piatto

Passate i savoiardi nella bagna velocemente poi create la base e la palizzata tutta intorno allo stampo

Versate metà della crema al torrone nello stampo
3 bagnare savoiardi

Aggiungete uno strato di savoiardi sempre imbevuti nel latte e caffè

Ricoprite con la restante crema e livelate
4 secondo strato

Mettete la charlotte al torrone in frigo per almeno 3 ore
Togliete ora la ghiera dello stampo, decorate la superficie con qualche savoiardo avanzato, mettete un fiocco decorativo tutto intorno e servite
Charlotte al torrone

TAGS: Ricetta Charlotte al torrone | Come preparare Charlotte al torrone | Charlotte al torrone ricetta 

Raccolte di ricette

Ricettari con Charlotte al torrone
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Charlotte al torrone
  1. Commento di Misya — 14 Maggio 2018 @ 9:40 am

    @rosanna Complimenti!

  2. Commento di rosanna — 13 Maggio 2018 @ 10:48 pm

    Anche se siamo a maggio, decisamente fuori stagione per il torrone, finalmente sono riuscita a fare questa deliziosa charlotte! davvero super! molto scenografica di grande effetto è davvero molto buona.

  3. Commento di Nichi — 12 Maggio 2018 @ 12:38 pm

    Mmmm anche questa torta mi sembra deliziosa

  4. Commento di Misya — 9 Novembre 2017 @ 10:13 am

    @Gabri Devi aumentare, una ad una, tutte le dosi in proporzione. Se hai difficoltà puoi vedere questa guida: http://www.misya.info/guide/come-fare-le-proporzioni-tra-dosi-e-stampi.

  5. Commento di Gabri — 9 Novembre 2017 @ 9:50 am

    Ciao Misya vorrei usare uno stampo da 26 cm…potresti consigliarmi per le dosi?
    Grazieee sempre tantissimo

  6. Commento di ila — 1 Dicembre 2016 @ 6:38 pm

    Grazie mille. Le tue ricette sono fantastiche e te sei sempre gentile e disponibile. Ti farò sapere come viene speriamo bene. Ancora grazie

  7. Commento di Misya — 1 Dicembre 2016 @ 6:01 pm

    @ila Certo, mi sembra un’ottima idea!

  8. Commento di ila — 1 Dicembre 2016 @ 5:28 pm

    Ciao Misya, posso ricoprire questa delizia con del cioccolato fuso? Grazie mille per la tua disponibilità

  9. Commento di Misya — 11 Gennaio 2016 @ 5:40 pm

    @sara Magari la ricotta? Ovviamente da zuccherare!

  10. Commento di sara — 11 Gennaio 2016 @ 2:41 pm

    ciao flavia, che peccato, ho visto solo adesso questa ricetta, che peccato, era perfetta per i pranzi e cene delle feste 🙁 me lo segno per il prossimo anno! 🙂 senti, ho letto qualche commento, e, consapevole che non sarebbe ugualmente soffice, cosa potrei usare al posto della panna? grazie, ciao sara

10
di 36 commenti visualizzati Mostra altri commenti »
Altre ricette di Dolci