In: Ricette Dolci6 aprile 2009
FavoriteLoading+ ricetta preferita

Quello che vi propongo è un procedimento semplificato per preparare l’uovo di Pasqua in casa. Per avere l’uovo perfetto dovreste far temperare il cioccolato e cioè far sciogliere il cioccolato e portarlo ad una temperatura di 45° poi farlo raffreddare e infine lavorarlo con una spatola su un piano e portarlo a 27° se la cioccolata è a latte o a 29° se è fondente e quindi sciolto nuovamente fino a raggiungere una temperatura di 29° se è cioccolato a latte e 31° se è fondente. per fare questo procedimento bisogna armarsi di tanta pazienza e di un termometro per dolci. Io l’anno scorso ho provato a preparare l’uovo nocciolato al mio amore facendo semplicemente sciogliere il cioccolato a bagnomaria senza quindi temperarlo;se volete procedere in questo senso, tutto quello che vi serve per realizzare il vostro uovo di Pasqua  fatto in casa è il seguente:

due mezzi stampi per uova di Pasqua
un pennellino da cucina,
500 gr di cioccolato novi
50 gr di nocciole tritate

dscf4957.JPG

Far sciogliere a bagnomaria il cioccolato tagliato a pezzi

dscf4961.JPG

Una volta sciolto il cioccolato, toglietelo dal fuoco e fatelo raffreddare per 10 minuti circa.

dscf4964.JPG

Con il pennello da cucina, iniziare a stendere il primo strato di cioccolato sugli stampi

dscf4966.JPG

Ricoprire con lo strato di noccioline e lasciar raffreddare.

dscf4968.JPG

Dopo circa mezz’ora riprendete l’uovo e coprire le noccioline spennellando un altro strato di cioccolato.

dscf4970.JPG

Mettere le due mezze uova in frigo per un paio di ore

togliere da frigo e premere delicatamente dietro i due mezzi stampi per far uscire il cioccolato senza romperlo.

uova.JPG

Preparare ora la sorpresa che volete mettere nell’uovo e mettetela in una bustina alimentare che andrete a mettere nell’uovo prima di chiuderlo. Per chiudere l’uovo, spennellate del cioccolato su uno dei bordi dell’uovo di cioccolato, questo servirà da colla.

dscf5155.JPG

Pogggiare l’altra mezza parte di uovo e cercare di far aderire il più possibile le due mezze uova.

uovocioccolato.jpg

A questo punto il vostro uovo di pasqua è pronto per essere confezionato.

uovociocc1.jpg

Io l’ho poggiato su un poggia uovo che avevo conservato dall’anno precedente e l’ho coperto con della carta di stoffa che ho comprato in cartoleria.

uovodipasqua6.JPG

Condividi ricetta su Facebook

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Uovo di Pasqua
Dolci, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Uovo di Pasqua
Vota la ricetta e commentala
4.7 stelle in base a 87 voti

85 commenti alla ricetta

Uovo di Pasqua
  1. Comment di Francesca — 6 aprile 2009 @ 1:57 pm

    ciao Flavia sei bravissima complimenti volevo sapere dove hai comprato lo stampo dell’uovo?anche io sono di napoli quindi può darsi che lo trovo grazie un bacio grande

  2. Comment di Cinzia D. — 6 aprile 2009 @ 2:20 pm

    Sono senza parole… sei mitica!

  3. Comment di Sara83 — 6 aprile 2009 @ 2:37 pm

    sei incredibile!!!
    davvero complimenti!!!

  4. Comment di Stefania — 6 aprile 2009 @ 2:52 pm

    Ormai è un pò di tempo che sbircio tra le tue ricette e devo dire che si trovano molte ottime idee… ma stavolta ti sei superata! a fare l’uovo di pasqua non ci avrei mai pensato! io sono di roma…in che genere di negozio posso trovare lo stampo?

  5. Comment di cecilia, roma — 6 aprile 2009 @ 3:01 pm

    proprio stamatt facevano vedere il procedimento per prep le uova di ciocc alla prova del cuoco, il tuo sembra meno laborioso.
    very good!!! :D
    cmnq a proposito di Pasqua il consiglio di famiglia ha deliberato: per primo, se Dio vuole (leggi grande paura di stanotte per il terremoto), preparerò io la pasta al forno by Misya… slurp
    poi ti farò sapere come è andata! devono essere accontentati ben 5 nipoti la cui età va dai 17 ai 2 anni… ;)
    ciao ciao alla prox

  6. Comment di Ososita — 6 aprile 2009 @ 3:02 pm

    Mamma mia, leggendo questa ricetta sentivo il profumo del cioccolato! Ho le allucinazioni pasquali! Misya, l’uovo fatto in casa è sensazionale! Sei un mito!!

  7. Comment di Cinzia D. — 6 aprile 2009 @ 3:04 pm

    Questa ricetta merita di stare al primo posto delle ricette più votate… che ne dite? Votate!!!

  8. Comment di Marzia — 6 aprile 2009 @ 3:06 pm

    Non ci credo!! L’uovo di cioccolato nooo!! :D Questo è un attentato alla gola :D bravissima! ;)

  9. Comment di antonellam — 6 aprile 2009 @ 4:20 pm

    bravissima, qualche anno fa l’ho fatto anch’io, sembra complicato ma non lo è.

  10. Comment di annarita — 6 aprile 2009 @ 4:32 pm

    persino l’uovo di cioccolato?noooooo!!!!!
    ma sei unica!!!!grande la mia bella flavi!!!

  11. Comment di francy — 6 aprile 2009 @ 4:56 pm

    cara misya, favolosa come sempre!!!
    ci posti la ricetta del casatiello dolce? mi fido solo di te….

  12. Comment di vittoria — 6 aprile 2009 @ 5:22 pm

    uhauhahua che regalo c’e dentro auhuhauhauhauhauha

  13. Comment di milly — 6 aprile 2009 @ 5:25 pm

    ciao misya,è la prima volta che scrivo anche se già è da circa un mesetto che “studio” il tuo blog e devo farti veramente i complimenti!!!anche se…leggendo i commenti delle altre,so già di essere ripetitiva dicendoti che 6 bravissima,ma lo penso veramente ed è giusto dirlo!!!grazie alla semplicità con cui spieghi le ricette,riesco a realizzare con successo ogni tua ricetta(perlomeno quelle che ho provato fino adesso)!!!ma è proprio l’ottimo risultato ottenuto che mi incoraggia a cucinare cose nuove seguendo le tue ricette!!!sono ancora una ragazza alle prime armi,ma grazie ai tuoi consigli,anzi direi alla tua “scuola”,sto migliorando!!anche perchè…ho molta passione,proprio come te,per la cucina!!!cmq oltre che per elogiare la tua bravura,ti ho scritto per chiederti una cosa,visto che ho un piccolo dubbio!secondo te facendo raffreddare la cioccolata per 10 minuti non c’è il rischio che diventi di nuovo solida e quindi difficile da spalmare con il pennellino sulla formina? e poi se aspetto un’altra mazz’ora per il secondo strato,non diventerà ancora più duro il cioccolato rimasto in pentola?fammi sapere e scusa per l’ignoranza,ma non ho la minima idea di quanto tempo ha bisogno la cioccolata sciolta per risolidificarsi!! ah…ed infine volevo chiederti,dove potrei trovare le formine per l’uovo?pensi che nei negozi per articoli dolciari possano venderlo,oppure dovrei provare in un centro commerciale?fammi sapere e grazie per le centinaia di ricette che fino adesso hai postato…non ce n’è una che sia da scartare…si vede che abbiamo gli stessi gusti!!!

  14. Comment di Alessandra — 6 aprile 2009 @ 5:50 pm

    Sei unica e fantastica!!!! miticaaaaaaa!! stasera vado gia a prendere gli stampi! un bacione

  15. Comment di simona — 6 aprile 2009 @ 6:03 pm

    Guarda sarò ripetitiva ma anche io ci tengo a dirtelo SEI FANTASTICA!!!! non ci sono parole anche l uovo di pasqua. Dì che è proprio fortunato tuo marito eh! Ma anche io ad aver trovato il tuo sito;al mattino non vedo l ora di vedere se hai postato una ricettina nuova(anche mio figlio9anni x i dolci eheheh), mavedo con piacere che non sono l unica.MI-TI-CA!!!

  16. Comment di imma77 — 6 aprile 2009 @ 9:17 pm

    ciao misya io pure lo fat 2 giorni fa uguale al tuo.. abbiam avuto la stessa idea .. ora ne devo rifare un altro con la scritta sopra con il cioccolato bianco………a presto…

  17. Comment di claudia82 — 7 aprile 2009 @ 7:46 am

    wowwwwwwww fantastico credo che farò una bellissima sorpresa a mia suocera :)

  18. Comment di Alessandra — 7 aprile 2009 @ 8:02 am

    Ciao Flavia!!! Ieri sera l’ho fatto, ma volevo chiederti una cosa.. a me il bordo è venuto sottile, quando ho messo il secondo strato di cioccolato, colava tutto all’interno.. poi l ho fatto raffreddare un po e l’ho rispalmato sui bordi.. cos’ho sbagliato?? cosi sottili le due metà non staranno mai insieme :-( peccato perchè le due metà erano bellissime.. poi posterò le foto sul forum

  19. Comment di rosita — 7 aprile 2009 @ 11:05 am

    Guarda Misya, mi aspettavo che tu postassi qualche ricetta pasquale, ma addirittura l’uovo di cioccolato!! Non credo che riuscirei mai a fare una cosa del genere, anche se la tua versione sembra più semplice (quella col cioccolato temperato non la prendo neanche in considerazione, non fa per me!!) Io quest’anno, mi limitero’ a fare le solite due ricette pasquali ke faccio ogni anno, ovvero la torta al formaggio e la ciaramicola, anche se già so che sbagliero’ la copertura di meringa!! Non è ke mi sveleresti un trucchetto x fare una meringa ben gonfia e friabile e non bassa e molliccia come viene a me? Grazie in anticipo, e buona Pasqua a te e al maritino!!

  20. Comment di Francy — 7 aprile 2009 @ 4:47 pm

    Flavia che meraviglia!
    sei stata bravissima come sempre! Francy

  21. Comment di BUDI — 7 aprile 2009 @ 6:23 pm

    sei bravissima!anch’io da un pò di anni li faccio e devo dire che hanno sempre un gran successone!!!non c’è che dire……le cose fatte con le nostre mani sono sempre le migliori!!!

  22. Comment di Maria — 7 aprile 2009 @ 6:33 pm

    sei bravissima vorrei provarci,ma dove hai comprato gli stampi?anche io sono di napoli..baci maria

  23. Comment di tatta bui — 7 aprile 2009 @ 7:47 pm

    stampi stampi stampi,dicci dove li troviamo!!!

  24. Comment di Davide — 7 aprile 2009 @ 8:10 pm

    Ma come fai…. Sei incredimilmente fantastica, devi assolutamente aprire un ristorante

  25. Comment di Tiziana88 — 8 aprile 2009 @ 9:05 am

    ciao Misya volevo dirti ke le tue ricette sono sempre fantastiche. Poi volevo farti una domanda , dove hai comprato lo stampo x l’uovo? ciao e grazie.

  26. Comment di Laura — 8 aprile 2009 @ 12:37 pm

    Wow!!L’uovo di Pasqua!!Non ci credo!!!Sei una grande!!!Complimenti!!

  27. Comment di Misya — 8 aprile 2009 @ 12:45 pm

    Hei ragazze scusate per non aver risposto prima ma sono superincasinatissima in questi giorni. Grazie mille per i messaggi :) Provate a fare anche voi l’uovo, è facilissimo, e poi… è molto divertente :P
    Per gli stampi.. per chi è di Napoli vi dico che io li ho comprati al Vomero al negozio che vende stampi alle spalle dello stadio collana,prima della stradina che porta al mercatino di Antignano. Per le altre.. beh credo che qualunque negozio che vende articoli per dolci li ha :P

  28. Comment di Mialee — 8 aprile 2009 @ 1:31 pm

    che meraviglia!!!complimenti,è proprio bello (e immagino anche buono!)cmq io sono per”l’occhio vuole la sua perte”e tu sei proprio brava a dargliela!! ^^

  29. Comment di Cenerentola — 8 aprile 2009 @ 2:54 pm

    bravissima Misya !! è un ‘ottima alternativa all’uovo del supermercato…emana amore e fantasia!sono sicura ke il tuo sarà stato un successo agli occhi del tuo amore!ciao ciao e buona pasqua!…kiss

  30. Comment di silvia — 8 aprile 2009 @ 7:19 pm

    Ciao Misya!! Io sono una mezza parassita del tuo blog…spio di nascosto e provo ogni tua ricetta…non riesco la mattina ad iniziare a lavorare se prima non entro a vedere se hai inserito una nuova ricetta….sei veramente eccezionale! Ti ringrazio di cuore…e più di me il mio ragazzo…magari con tutte queste prelibatezze che mi fai cucinare lo convinco a farsi avanti per sposarmi! Hahahahahahaha ancora grazie!

    P.S. e proverò subito l’uovo!!

  31. Comment di VALENTINA — 9 aprile 2009 @ 9:11 am

    è da lunedi che cerco questo maledetto stampo per fare le uova di cioccolato, uffi, qui a lecco non ho trovato nemmeno un negozio che lo avesse, anzi, molti hanno avuto anche il coraggio di chiedermi a cosa mi servisse -.-’
    Flavia se mi è concesso fare un appello, se qualcuno è di milano e lo trovasse, mi puo dire dove? ihihihihi

    Scusami Flavia, ma sto diventando matta nella ricerca, sono arrivata alla frutta :D
    baci baci

  32. Comment di Francy80 — 9 aprile 2009 @ 11:16 am

    Ciao Flavia, che tipo di cioccolato è consigliabile usare, al latte o fondente? Grazie!!

  33. Comment di MaiaDesnuda — 9 aprile 2009 @ 3:19 pm

    Ma come riesci a saper fare tutto così bene? hai davvero 2 manine di fata! Complimenti, e quell’uovo è davvero invitante!

  34. Comment di Stefania — 9 aprile 2009 @ 9:39 pm

    Nemmeno io sono riuscita a trovare lo stampo… in tutti i negozi in cui ho chiesto mi hanno guardata come fossi un’aliena… nemmeno quelli specializzati per incarti e plastiche da ristorazione sapevano che esistessero! Se qualcuno di Roma l’ha trovato mi potrebbe far sapere dove?

  35. Comment di anna — 10 aprile 2009 @ 12:10 pm

    c’è veramente non ho parole, ero sicura di trovare la ricetta sul tuo blog, infatti sono andata a colpo sicuro speravo di trovare anche quella della colomba. comunque complimenti devo provare a farlo, sicuramente non mi verrà però voglio provarci. Ecco devo trovare la forma delluovo. veramente ancora tantissimi complimenti, ogni volta che faccio una tua ricetta la mia famiglia si lecca i baffi. Bisognerebbe organizzare un incontro e cucinare tutte insieme. ciao

  36. Comment di tiziana — 10 aprile 2009 @ 2:33 pm

    misya ti prego aiutami…..non capisco xkè togliendo i gusci delle uova dagli stampi mi si rompono sempre…la prima volta ho pensato xkè lo strato era troppo sottile ma ora nn capisco xkè!!!ti prego rispondimi. GRAZIE MILLE

  37. Comment di silvia — 17 aprile 2009 @ 11:25 am

    ciao complimenti per tutte le tue ricette…ogni mattina appena accendo il pc controllo se hai messo nuove ricette…visto che sei molto brava volevo chiederti mica hai ricette per consumare la cioccolata delle uova di pasqua? grazie mille un abbraccio

  38. Comment di Misya — 2 ottobre 2009 @ 2:33 pm

    ;)

  39. Comment di Angy — 17 ottobre 2009 @ 5:14 pm

    6 bravissimaaaaaaa…da grande voglio essere poprio come te!!!!!!!!!!!!!!

  40. Comment di cristina — 17 novembre 2009 @ 5:20 pm

    complimenti davvero, sei bravissima!!!

  41. Comment di Ca! — 4 gennaio 2010 @ 9:47 pm

    Ciao!! Ho letto molte delle tue ricette..Sono appassionata di dolci e li faccio ogni domenica per la mia classe .. Anche io e mia mamma prepariamo le uova ogni pasqua :)
    Complimenti :)

  42. Comment di alessia — 7 gennaio 2010 @ 8:46 pm

    cara Misya, dove potrei trovare gli stampi per fare l’uovo di cioccolato? Grazie. ciao

  43. Comment di stefania — 4 marzo 2010 @ 5:30 pm

    ciao misya,ho provato a fare l’uovo di pasqua ma nel momento in cui ho tentato di toglierlo dallo stampo non mi si staccava e si è rotto…..come mai??????????c’è un sistema per estrarlo con maggiore faciltà????????grazie

  44. Comment di valeria — 9 marzo 2010 @ 8:28 am

    ciao il tuo blog è molto bello…ascolta ho provato anch’io a fare l’uovo ma non mi si stacca dallo stampo (ho uno stampo rigido) mi puoi dare un consiglio vorrei riprovarci grazie ciao

  45. Comment di stefania — 9 marzo 2010 @ 11:47 am

    ho rifatto l’uovo ma proprio nn riesco a staccarlo e mi si è rotto nuovamente…..penso che per pasqua nn riuscirò a fare ai miei bimbi un uovo bellissimo come il tuo….baci

  46. Comment di francesca — 9 marzo 2010 @ 7:13 pm

    io ho fatto le uova pikkole come i kinder o dei stampini di quella misura di un gioco di mia figlia i crea ovetti e per staccare il cioccolato bisognerebbe imburrare le formine provate misya 6 mitica

  47. Comment di Sa — 27 marzo 2010 @ 7:13 pm

    Carissima Mysia! oggi ho provato a fare le uova di Pasqua con tanto di stampo come nella tua ricetta…
    sono bellissime!!!e spero anche buone…
    grazie mille!
    a presto!

  48. Comment di Ornella — 28 marzo 2010 @ 9:27 pm

    Ciao Mysia. Anche io ho provato a fare le uova ma al momento di staccarle dallo stampo non si staccano. Forse devono essere un pò + doppie x qs. si rompono???C’e’ un sistema x facilitare l’uscita dell’uovo???Grazie Ciao

  49. Comment di NUTELLA — 30 marzo 2010 @ 2:54 am

    ciao! quante ore deve stare in frigo? ciao! sei bravissima!

  50. Comment di Natalie — 30 marzo 2010 @ 9:16 am

    Ciao Misya. Dopo 2 tentativi andati male e ormai presa dallo sconforto per il fallimento ieri sera ho fatto l’ultimo tentativo…. e sono riuscia a fare le uova!!!! Il trucco è stato quelle di metterle immediatamente a testa in giù sulla carta da forno e soprattutto immediatamente in frigo! L’operazione l’ho fatta ieri sera e stamattina appena sveglia sono corsa al frigo a controllarle: si vedeva chiaramente tutto l’alone bianco e infatti con una piccolissima pressione l’uovo si è staccato immediatamente! Sono felicissima! Stasera appena torno a casa mi metto subito all’opera per farne delle altre!
    Grazie mille delle tue meravigliose idee!!!!

  51. Comment di luca — 9 aprile 2010 @ 2:45 pm

    ciao a tutti… non vorrei sembrare un guastafeste ma invece chiarire dei dubbi a tante persone di cui ho letto i commenti..è vero che l’uovo si può fare anche in questa maniera(che tra l’atro è abbastanza casuale la riuscita)ma cosi facendo senza temperare il cioccolato non si otterrano mai le caratteristiche che deve avere la cioccolata… per un semplice processo di fusione delgi ingredienti.. tanto per cominciare se guardate la foto il cioccolato è rimasto molto opaco e pieno di ditate.. questo perchè appunto senza un adeguato temperamento la cioccolata tende a sciogliersi subito al contatto con le dita ed è molto difficile da staccare della stampo infatti c’è qualcuno che lo deve tenere in frigo una notte… che è sbagliatissimo visto che il peggior nemico in assoluto del cioccolato è l’umidità…altre controindicazioni sono che il cioccolato si dimostrerà poroso e non solido e “schioccante” quando lo si rompe e non per ultimo gli aromi senza il temperamento del cioccolaton non salgono bene in superfice e si perde una delle qualità migliori…

  52. Comment di luca — 9 aprile 2010 @ 2:50 pm

    per questo consiglio a tutti quelli che si volgiono cimentare nella produzione di uova di cioccolato .. ma anche di altre forme ricavate da stampi…. di andarsi a leggere le tecniche di temperamento dei vari cioccolati (a seconda del tipo sono leggermente diverse per via della presenza più o meno alta di burro di cacao)e vedrete che i risultati saranno notevolmente più stupefacenti.. un altro piccolo consiglio se proprio non avete testa per mettervi a fare le cose in maniera più complicata almeno procuratevi uno stampo diciamo più morbido.. con quelli rigidi è praticamente impossibile la riuscita..

  53. Comment di morena — 14 maggio 2010 @ 6:23 pm

    ciao sei molto brava complimenti ma posso sapere cosa cambia se il cioccolato è stato temperato?solo la lucidita di questo?grazie

  54. Comment di Margherita — 23 luglio 2010 @ 10:37 pm

    wow!!!bravissima

  55. Comment di LUNA — 4 novembre 2010 @ 2:13 am

    CIAO SEI BRAVISSIMA!

  56. Comment di Giovanni — 26 febbraio 2011 @ 11:33 pm

    ciao scusa ma perchè non hai sciolto il cioccolato a bagnomaria?

  57. Comment di rosita — 2 aprile 2011 @ 10:47 am

    x Giovanni: scusa se mi permetto ma forse non hai visto bene: Misya HA sciolto il cioccolato a bagnomaria!!!

  58. Comment di Giovanni — 2 aprile 2011 @ 8:41 pm

    x rosita: hai perfettamente ragione, mi è sfuggito un piccolo pezzo del testo e dall’immagine successiva avevo visto solo la pentola sul fuoco e così non ho colto il procedimento adottato! :) grazie per la segnalazione

  59. Comment di domy — 3 aprile 2011 @ 6:00 pm

    vermente ottimo ….
    se solo riuscissi a trovare lo stampoooooooooo!

  60. Comment di kjmaria — 5 aprile 2011 @ 10:24 am

    ci voglio provare anche io per lo stampo si puo utilizzare anche un contenitore rigido?

  61. Comment di annalucia — 17 aprile 2011 @ 10:27 pm

    complimenti….

  62. Comment di Federica — 19 aprile 2011 @ 2:11 pm

    Ho pensato 15 gg se provare o non provare…ma mi sono decisa! Ho acquistato lo stampo su internet su un bellissimo sito molto assortito con sede a centinaia di km da me…ma in pochi giorni è arrivato…ieri sera la prova!!!!!!!!!UOVO FANTASTICO, si è addirittura staccato da solo dallo stampo, grazie mille mi hai dato un ottimo spunto per preparare qualcosa di davvero originale!BUONA PASQUA A TUTTE!

  63. Comment di Fede92 — 20 aprile 2011 @ 8:44 am

    Misya sei assolutamente fantastica! Non ho mai trovato ricette così belle ed originali come nel tuo blog… Infatti grazie a te sto iniziando a cucinare perchè le tue ricette sono semplicissime grazie alle tue spiegazioni impeccabili! Volevo farti una domanda…ma mentre l’uovo si raffredda per mezz’ora in frigo il cioccolato dove si lascia? Per l’altra spennellata sopra le nocciole va di nuovo riscaldato?

  64. Comment di Federica — 20 aprile 2011 @ 10:03 am

    Chiedo una cortesia a te Mysia o a chi ha provato a fare l’uovo senza temperare il cioccolato…ma è normale che fuori dal frigo l’uovo in pochi minuti tende a sciogliersi????helpppppppppppppppp!grazie

  65. Comment di titty — 20 aprile 2011 @ 9:39 pm

    Ciao Mysia ho provato a fare anch’io le uova di cioccolato stasera. Ho acquistato 2 modelli di stampi. L’uovo piccolo è venuto benissimo ma quello grande non è proprio bellissimo. si è rotto nei bordi ma domani riprovo aumentando lo spessore dei lati. Davvero complimenti sei bravissima e le tue ricette facili e strepitose. Tanti tanti auguri a te e tutti quelli che ti seguono con affetto.

  66. Comment di Francesca — 22 novembre 2011 @ 1:36 pm

    Ciao è bellissimo qst sito è la prima volta che lo visito…è fantastico volevo chiederi ma lo stampo per le uova dove posso comprarlo?

  67. Comment di Misya — 24 novembre 2011 @ 10:10 am

    Nei negozi specializzati in articoli per dolci oppure su internet ;)

  68. Comment di Ilaria — 17 marzo 2012 @ 6:22 pm

    si può usare anche il cioccolato bianco???

  69. Comment di tiziana — 24 marzo 2012 @ 9:15 am

    AIUTO!!!! io l’ho fatto in uno stampo rigido in policarbonato, ho temperato il cioccolato, l’ho messo in frigo dopo averlo preparato ma nn si stacca!!! dove ho sbagliato??? ho letto che lo stampo deve essere super pulito così l’ho lavato asciugato e passato con un pò d’alcool alimentare( letto su internet) ma nn è riuscito lo stesso :( potete aiutarmi?? grazie!! Misya sei fantastica!!

  70. Comment di RobyPooh — 29 marzo 2012 @ 6:02 pm

    Ciao bellamysia volevo provare a fare l’uovo ma lo stampo mi sembra una mission impossible trovarlo e vedendo su internet solo quello della wilton riesco a trovare ma non è disponibile al momento :( per te è stato facile trovarlo?grazie un bacio :*

  71. Comment di patty78 — 29 marzo 2012 @ 11:06 pm

    x misya

    sei fantastica,anche l uovo hai fatto,complimenti!!!!misya ma si può fare solo con cioccolato bianco,senza nocciole!!!!se trovo lo stampo vorrei provare,complimenti,sembra un uovo vero,anche x la presentazione,mi stupisci sempre!!!!!!!!!spero mi risponderai,baci!! ;)

  72. Comment di Isabella :) — 3 aprile 2012 @ 9:23 am

    Mysia scusami, ma quanto è grande lo stampo che hai tu? e quanto tempo prima posso farlo prima di regalarlo???? Ti ringrazio in anticipo per la tua risposta. Un bacione a tutte le cuochine e Buona Pasqua!:)

  73. Comment di cory — 6 aprile 2012 @ 11:27 am

    ma daiii ke belloooo!!!! =) devo provarci anke io!!! misyaa sei davvero in gambaa!!! :-P

  74. Comment di Silvia73 — 7 aprile 2012 @ 5:43 pm

    @Luca
    Per il cioccolato si dice temperaggio, non temperamento! ;)

  75. Comment di Annalisa — 4 febbraio 2013 @ 11:13 am

    ciao Flavia,
    con 500 gr di cioccolato che stampo hai usato?
    baci a te e a Elisa

  76. Comment di nunyemax — 13 marzo 2013 @ 6:13 pm

    Ciao Flavia ci potresti insegnare qualche trucchetto per fare le decorazioni sull’uovo…magari del napoli visto ke il mio ragazzo è tifosissimo del napoli…grazie e un bacio ad elisa

  77. Comment di Francesca — 18 marzo 2013 @ 3:38 pm

    Ciao ma senza le nocciole viene buono lo stesso vero?

  78. Comment di viola — 25 marzo 2013 @ 6:56 pm

    eficace e semplice..ma dove trovo le bustine alimentari e la forma per l’uovo?comunque..grazie

  79. Comment di Misya — 26 marzo 2013 @ 11:27 am

    X Viola, qui a Napoli si trovano facilmente nei negozi per dolci o nei supermercati ben forniti ;-)

  80. Comment di Viola — 27 marzo 2013 @ 6:01 pm

    e viene buono lo stesso anche senza temperarlo?

  81. Comment di maria — 27 marzo 2013 @ 9:42 pm

    ho provato a realizzare l’uovo come da voi descritto ma mi rtimane a macchie più chiare e opaco come mai ??? vorrei sapere come fare per farlo rimanere lucido. grazie

  82. Comment di sara — 28 marzo 2013 @ 2:09 am

    ma c’è qual’cosa a casa che posso usare senza comprare lo stampo?? risp per favore…lo vorrei tanto provare a fare anche io!!!

  83. Comment di sandra — 25 marzo 2014 @ 11:05 pm

    ciao.vorrei provare a fare l uovo se dentro al posto delle nocciole metto il cioccolato bianco sciolto può andare bene ?grazie x le risposte

  84. Comment di Federica — 28 marzo 2014 @ 10:13 am

    @maria
    Perché la cioccolata va temperata per essere lucida. Ovviamente è un procedimento lungo e non semplicissimo che necessità di termometri e anche marmo se non erro.

  85. Comment di Giusy — 11 aprile 2014 @ 6:03 pm

    Ciao la tua ricetta è davvero interessante ma io ho lo stampo rigido e non sono riuscita a staccare la cioccolata dallo stampo cosa mi consigli di fare?

      
TAGS: Ricette di Uovo di Pasqua | Ricetta Uovo di Pasqua | Uovo di Pasqua