In: Ricette Antipasti28 gennaio 2011
FavoriteLoading+ ricetta preferita

Le alici marinate sono un antipasto tipico della cucina a base di pesce di tutto il sud italia. Il segreto della riuscita di questa ricetta risiede soprattutto nella freschezza delle alici.
Le alici marinate possono essere preparate sia con il limone che con l’aceto oppure con entrambe..La marinata è  un vero e proprio metodo di cottura, infatti la cottura delle alici avviene per contatto con il liquido della marinatura.
L’altro giorno ho approfittato per fotografare mia mamma , mentre realizzava le alici marinate, questa è la sua ricetta… stupenda. Buon week end a chi passa di qui, baci e a lunedì per la prossima ricetta :P

Ingredienti per 4 persone:
500 gr di alici
250 ml di aceto
2 spicchi di aglio
2 peperoncini
menta
sale
olio

Tempo di preparazione: 30 min
Tempo di marinatura: 2 ore
Tempo totale: 2 ora 30 min + 8 ore di riposo

Come fare le alici marinate

Pulire bene le alici,eliminando dapprima la testa e le interiora.


Sciacquare bene sotto lacqua corrente quindi aprirle lungo il ventre a mo’ di libro ed eliminare la lisca.

In un contenitore adagiate i il primo strato di alici con la parte interna rivolta verso l’alto , facendo molta attenzione a non romperle;
Ricoprire tutto con l’ aceto e lasciar marinare per 2 ore

Dopo 2 ore saranno “cotte”

A questo punto scolare delicatamente le alici dall’aceto,senza però sciacquarle e adagiatele su un piatto.

Adagiate uno strato di alici in una pirofila, quindi coprite con un pizzico di sale e menta, aglio e peperoncino tritati

Ricoprire le alici con un filo d’olio extravergine d’oliva quindi ripetete con uno strato di alici, pizzico di sale, aglio, menta e peperoncino e filo d’olio come sopra fino a completamento delle alici.

Finite la preparazione delle alici marinate ricoprendo il tutto con l’olio quindi lasciate insaporire in frigo per almeno mezza giornata prima di servirle in tavola.

Condividi ricetta su Facebook

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Alici marinate
Antipasti, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Alici marinate
Vota la ricetta e commentala
5 stelle in base a 36 voti

31 commenti alla ricetta

Alici marinate
  1. Comment di SimoCuriosa — 28 gennaio 2011 @ 3:08 pm

    sono la prima?? nàààà non ci credo! senti per le alici..così sono buonissime … ma volevo chiederti una cosa, se la sai o la sa qualche amica … mio marito ha comprato un’aringa sottovuoto…come la faccio? marinata? la devo mettere nel latte? hai qualche consiglio…se no va a finire che la butto :(

  2. Comment di SimoCuriosa — 28 gennaio 2011 @ 3:09 pm

    ah! buon fine settimana! se me lo ricordo condivido le foto sul fb! ciauuuu

  3. Comment di grotta68 — 28 gennaio 2011 @ 3:56 pm

    Sono ottime. le preparava sempre mia zia quando andavo a trovarla al mare, peccato che dove abito non vendono pesce fresco…la prima pescheria è a 15 km e non sempre il pesce è fresco….

  4. Comment di Fabiola — 28 gennaio 2011 @ 5:14 pm

    ciao misya, ti seguo sempre e scusa se mi permetto, ma recentemente mi sono un po’ documentata su un problema del pesce fresco e cioè il rischio anisakis!!!in realtà le alici andrebbero congelate per evitare questo problema!!

  5. Comment di Erika90 — 28 gennaio 2011 @ 5:44 pm

    Ciao Flavietta cara!! le alici non le compriamo quasi mai qui a casa mia perchè non sappiamo mai come farle…e per fortuna la mia amica cara mi ha suggerito questa bella ricetta..grazie tesò!!

  6. Comment di mylove — 28 gennaio 2011 @ 5:51 pm

    Al nord io ho lavorato in una ditta che tratta solo pesce marinato.. Comunque Erika90 mia suocera con le alici ci fa la tortiera… :)

  7. Comment di BARBARA — 28 gennaio 2011 @ 5:57 pm

    Io le adoro.

  8. Comment di patrizia — 28 gennaio 2011 @ 6:06 pm

    finalmente la tua ricetta delle alici marinate!abitando a salerno domani le prendo.ciao e grazie

  9. Comment di Laura — 28 gennaio 2011 @ 9:19 pm

    E ci volevo proprio questa ricetta. Grazie Misya e anche a tua mamma.

  10. Comment di Saparunda's Kitchen — 29 gennaio 2011 @ 10:37 am

    Che buoneeeeee!!! E’ uno dei miei antipasti preferiti!!! Lo faccio spessissimo, però al posto dell’aceto marino con il limone… la prossima volta proverò la tua ricetta!!! ;)

    P.S. Consiglio a tutte, anche se il pesce è freschissimo e comprato dal pescivendolo di fiducia, di controllare attentamente che non ci siano larve di Anisakis, o meglio ancora di pulire le alici e surgelarle. Non voglio fare la saccente, scusatemi…ma sono Nutrizionista specializzanda in Biologia della Nutrizione, il rischio di trovarle non è altissimo, ma per come vanno le cose oggi, meglio prevenire che curare!!!

  11. Comment di Elisa — 29 gennaio 2011 @ 2:42 pm

    Ciao misya! Ti scrivo qui anche se non centra proprio niente con le alici mariniate :) Martedì farò la torta pere e cioccolato che hai postato parecchio tempo fa, volevo chiederti se secondo te viene bene se la ricopro con la ghiaccia al cioccolato per decorarla un pò… è per il compleanno di mia mamma e questa torta è la sua torta preferita ma volevo un pò modificarla!! Spero mi risponderai presto! complimenti per le ricette

  12. Comment di Anna — 29 gennaio 2011 @ 4:29 pm

    Sorpresina, cara!
    http://lacasadibetty.blogspot.com/

  13. Comment di Anna — 29 gennaio 2011 @ 4:30 pm

    Oddio, sbagliato indirizzo!!!
    http://wwwlove-cooking.blogspot.com/2011/01/stilish-blogger-award.html

  14. Comment di cecilia, roma — 29 gennaio 2011 @ 5:14 pm

    che spettacolo! già a vederle da crude ti invogliano, nella prima foto le alici sembrano dipinte per quanto sono belle!!! complimenti per la preparazione!!!
    ma che è ‘sto discorso dell’Anisakis, non ne ho mai sentito parlare…

  15. Comment di manuela — 29 gennaio 2011 @ 9:28 pm

    ciao misya sei un fenomeno!!!! il tuo blog è uno dei miei preferiti….le ricette sono spiegate in modo semplice e i passaggi illustrati sono una meraviglia!!! anch’io sono napoletana come te e questa passione per la cucina e i dolci mi è venuta proprio guardando il tuo blog!! adesso anche mia mamma ha preso spunto dalle tue ricette!!! nè ho visitati tanti di blog ma il tuo è davvero il number one!!! volevo chiederti un consiglio…..tra un po’ le mie gemelline festeggieranno il loro 2 compleanno e vorrei creare una torta decorata speciale potresti darmi un consiglio?? buon week forza napoli

  16. Comment di Bibi — 29 gennaio 2011 @ 9:53 pm

    Ma quanto sei brava!!!!!Riesci a cucinare di tutto Misya!
    Da quando leggo il tuo blog la cucina è diventata la mia stanza preferita,il luogo + “caldo” della mia casa,il posto in cui mi piace di più in assoluto stare con le persone più care…Il”regno” dei miei affetti…Adoro la tua “nutellotta”(quanto è buona!)e il polpettone di carne con gli spinaci..E quindi posso dire che nella mia cucina sei entrata anche tu Misya con le tue bellissime ricette,il tuo entusiasmo e tutta la passione che sai mettere nei tuoi piatti.E pensare che il tuo blog l’ho scoperto in un momento non particolarmente felice della mia vita, in cui non stavo fisicamente bene e mi sentivo anche triste.Mi hai fatto tanta compagnia in quei brutti giorni di malattia.GRAZIE!

  17. Comment di Misya — 30 gennaio 2011 @ 12:33 pm

    Premessa: molte di voi hanno parlato di questo pericolo riguardante i parassiti anisakis che si possono trovare in pesci o carni crudi.
    Questi possono essere presenti in animali infetti ma non in tutto il pesce!
    Il rischio di cui sopra è paragonabile al rischio di prendere l’epatite o il tifo mangiando i frutti di mare crudi oppure al rischio di salmonella con uova crude (nel tiramisu ad esempio)o ancora alla toxoplasmosi con gli insaccati (prosciutto crudo), la brucellosi con la mozzarella e tanto altro, ma sempre se si parla di animali infetti. Quindi attenzione SEMPRE alla provenienza e alla qualità dei cibi che acquistate.

    xsimo: sulle aringhe mi trovi impreparata, mai comprate, mai cucinate

    xgrotta: vabè dai sarà per la prossima allora :(

    xfabiola: se hai paura del pesce che compri, per poi poterlo cucinare crudo, tanto vale non fare questo tipo di preparazioni :)

    xerika: adesso non ti resta che prepararle allora :*

    xmylove: buone le alici in tortiera!!!

    xbarbara: è uno dei miei antipasti preferiti :)

    xpatrizia: fammi sapere com’è andata :*

    xLaura, prego :*

    xsaparunda: se la provi fammi sapere :)

    xelisaa: in realtà la ricetta della torta pere e cioccolato ancora devo postarla :S comunque con la ghiaccia va benissimo :)

    xAnna: grazie cara, vado a vedere

    xcecilia: belle e buone, ciao cara :***

    xmanuela:grazie per il messaggio sono felice di averti trasmesso questa passione :)
    Per i decori, sai, non sono molto pratica.. potresti fare qualcosa con il MMF che dici?

    xBibi: che dolce che sei! Ti auguro tante cose belle e tanta serrenità :*

  18. Comment di manuela — 30 gennaio 2011 @ 5:07 pm

    ci provero’ grazie del consiglio un bacio alla prossima

  19. Comment di rosita — 30 gennaio 2011 @ 11:25 pm

    Ciao Misyetta, sono le 11 di sera passate, ma le foto di queste alici sono cosi’ belle che me le mangerei anche ora…..grazie di tenermi compagnia con le tue ricette anche in questo momento non proprio facile….a volte anche cucinare puo’ essere un modo x svuotare la mente e sentirsi meglio….grazie ancora cara, un bacio!

  20. Comment di Fabiola — 31 gennaio 2011 @ 6:32 pm

    cara misya, hai preso la mia considerazione come una critica, ma in realtà volevo semplicemente dare un consiglio a coloro che leggono e si cimentano a fare queste preparazioni. Magari è meglio tutelarsi e soprattutto mettere tutti a conoscenza di che cosa stiamo parlando, perchè è molto più comune di quanto credi!! guardate qui http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/182456/toffa-anisakis.html/

  21. Comment di carmen — 4 febbraio 2011 @ 5:21 pm

    ciao misya sei favolosa,un consiglio nell’aceto sciogli una manciata di sale fino risulteranno bianche e non molli da ristorante

  22. Comment di maria — 9 febbraio 2011 @ 1:27 pm

    ottime fatte e mangiate. grazie

  23. Comment di daniela — 11 febbraio 2011 @ 12:14 pm

    vorrei provarle subito… una domanda l’aceto è obbligatorio???

  24. Comment di valeria — 15 febbraio 2011 @ 10:02 pm

    Ciao Mysia, io le faccio molto spesso e piacciono molto a mio marito!!!!Complimenti sono buonissime….

  25. Comment di Federix — 4 marzo 2011 @ 10:32 pm

    ah questo piatto mi ricorda la mia mamma…le prepara spesso se il pranzo è a base di pesce perchè a me piacciono molto!!!mmmmm!!!!*)

  26. Comment di Nataliya — 27 maggio 2011 @ 3:47 pm

    Ciao Mysia,ho preparato alici marinati,E OTTIMI,grazie mille,complimenti

  27. Comment di Giuseppe Ciampi — 12 luglio 2012 @ 4:57 pm

    Bravissima, e anche generosa!
    Complimenti e grazie!
    Giuseppe Ciampi – Monopoli (Bari)

  28. Comment di manuela — 16 novembre 2012 @ 5:21 pm

    veramente buone, grazie per la ricetta!!!!

  29. Comment di Mabi — 3 aprile 2013 @ 4:16 pm

    Semplici ma ottime!!!

  30. Comment di Andrea — 4 luglio 2013 @ 8:45 pm

    Ma voi l’Anisakis, lo sapete cos’è?!?!

  31. Comment di Francesco — 19 febbraio 2014 @ 10:50 pm

    Le alici marinate…..????? sono state preparate senza abbatterle? Lo sapete che l regolamento CE 853/2004 – allegatao III° – sez. VII, cap. 3, lettera D, punto 3 prevede che il pesce crudo prima di essere consumato deve essere abbattuto? Al di la delle norme….ne và di mezzo la salute.

      
TAGS: Ricette di Alici marinate | Ricetta Alici marinate | Alici marinate