Questo sito contribuisce alla audience di
In: Ricette Crostate30 novembre 2011
Favorite+ ricetta preferita
Tarte Robuchon

La Tarte Robuchon e’ una crostata con un cuore di ganache al cioccolato che prende il nome dal suo creatore, lo chef joel robuchon. quella che ho trovato io in rete e’ la ricetta della Tarte robuchon riportata nel suo libro da Maurizio Santin, ma non so se sia proprio la ricetta originale, fatto sta che e’ una torta di una libidine assoluta. Questa torta l’ho preparata ieri pomeriggio per festeggiare il terzo complimese di Elisa, la mia piccola stellina che da 3 mesi con i suoi sorrisi mi illumina le giornate rendendole gioiose e sempre ricche di nuove emozioni 😉 Vi auguro una splendida giornata e se vi va di coccolarvi un pò, questa è la torta perfetta 😉

Ingredienti per uno stampo da 28 cm:
100 gr di zucchero a velo
200 gr di burro
2 tuorli
250 gr di farina
1 pizzico di sale

Ingredienti per la crema al cioccolato
200 gr di cioccolato fondente al 55%
150 ml di panna per dolci
50 ml di latte
1 uovo

Tempo di preparazione: 1 ora
Tempo di cottura: 30 min
Tempo totale: 1 ora 30 min

Come fare la Tarte Robuchon

Preparare la pasta frolla lavorando il burro a tocchetti insieme allo zucchero a velo fino ad ottenere una crema.

Aggiungete i tuorli

Infine incorporate la farina insieme al pizzico di sale continuando a impastare fino ad ottenere una palla liscia e omogenea.

Avvolgete il panetto di frolla nella pellicola e mettetela in frigo a raffreddare per un’ora

Trascorso questo tempo stendete la pasta frolla su di una spianatoia infarinata

Imburrate uno stampo da crostata e rivestitelo con la pasta frolla.

Bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta, ricopritela di carta da forno e disponetevi all’interno i fagioli secchi (o dei cucchiaini di acciaio nel mio caso :)

Fate cuocere nel forno già caldo a 180° per circa 15 minutiEliminare ora la carta e i fagioli e fate cuocere il guscio di frolla in forno per altri 5-10 minuti o fino a far dorare la superficie della frolla

Nel frattempo preparate la crema al cioccolato.Tritate il cioccolato fondente e mettetelo da parte in una ciotola.
In un pentolino dal fondo spesso fate bollire la panna con il latte e non appena arriverà al punto di ebollizione, versate tutto sul cioccolato fondente tritato

Mescolate energicamente con un cucchiaio di legno ed unite l’uovo continuando a mescolare fino ad ottenere una crema liscia.

Versate la crema all’interno del guscio di frolla

Rimettete in Forno e fate cuocere la tarte robuchon a 120° per 10/15 minuti o fino a che la crema non diventi della consistenza simile a quella di un budino

Sfornate e lasciate raffreddare prima di tagliare la Tarte robuchon a fette e servire

Condividi ricetta su Facebook
Crostate, ricetta di Flavia Imperatore 5 stelle in base a87 voti

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Tarte Robuchon

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Spiacente, i commenti per questa ricetta sono chiusi.

87 commenti alla ricetta

Tarte Robuchon
  1. sushi — 30 novembre 2011 @ 7:39 am

    Buon Giorno la Primaaaa Waoooo golosissima questa torta giusta per i pomeriggi freddi d’inverno!!!Sempre bellissime ricette ; )

  2. barbara — 30 novembre 2011 @ 7:59 am

    Ohhhhhhh mamma mia santissima!!!!!!! MA TU SEI UN’ATTENTATRICE PATENTATA ahahahahahahah……questo penso sia il dolce giusto per mio marito,estimatore sfegatato del cioccolato fondente! No dico Flavia,parliamone…..che quasi quasi ti faccio una bella statua =)…..un bacio a te,auguri in ritardo alla tua splendida Elisa e un buon mercoledì col <3

  3. torroncina — 30 novembre 2011 @ 8:14 am

    BUONISSIMAAAAAAAAAAAAA…..
    IERI SERA FATTI PLUMCAKE SALATO.. TIMBALLINI CON SPINACI.. SALAME DI CIOCCOLATA. .. SE NON CI FOSSI TE SAREI PERSA..

  4. Alessandra — 30 novembre 2011 @ 8:15 am

    Stupenda!!!!!! Ogni ricetta postata da te assume tutto un altro valore!!!! Auguri alla piccolina! 😉

  5. krystin — 30 novembre 2011 @ 8:20 am

    mammaaaaaaaaaaa na goduria!buona giornata a tutte! besos…

  6. SimoCuriosa — 30 novembre 2011 @ 8:23 am

    te sei un’assassina…te lo dico sempre !!! ma come si fà??? la bimba…se ogni mese la festeggerai con queste bontà… chissà come sarà a 18 anni!! tutta ciccia e brufoli?? ma no !! skerzissimoooo! sarà bellissima e in forma come te…! (magari fossi io in forma come te!!!) !! questo dolce alla prossima occasione… e verso Natale ce ne saranno parecchie!! un bacione e buonissima giornata cioccolatosaaaa! mmmmm

  7. Sammy — 30 novembre 2011 @ 8:24 am

    Ma che meraviglia,che dolce libidinoso,provo a farlo questo week,un bacio ad Elisa anche se in ritardo per il complemese e un abbraccio grande a Misya e le mie amiche Sammy…

  8. flo — 30 novembre 2011 @ 8:25 am

    Questa è decisamente destinata a diventare la mia torta preferita…e mi sa che la preparo per il compleanno di mio marito…il 10 dicembre!!! è wonderful!!*kiss for you *kiss for Elisa!!!

  9. cinzia — 30 novembre 2011 @ 8:55 am

    Complimenti mammina!!!

  10. Filo — 30 novembre 2011 @ 9:22 am

    Buongiorno a tutte
    questa é una torta super libidinosa 😉 !!!!

  11. emanuela — 30 novembre 2011 @ 9:25 am

    e viva la cioccolata!!! l’amo

  12. sylvia72 — 30 novembre 2011 @ 9:30 am

    Domanda: come riuscite a tritare il cioccolato così sottile ?
    Auguri alla piccola Elisa per il suo 3^ complimese !!!! :-)

  13. Marzia — 30 novembre 2011 @ 9:45 am

    Noooooo!!!! Tu sei davvero un’attentatrice alla nostra linea!!! E’ davvero spettacolare!! come dolcetto per il terzo mese di Elisa…non potevi scegliere di meglio!! :) Ancora complimenti!! Bacione! 😀

  14. Chiara — 30 novembre 2011 @ 9:50 am

    Oddio che meraviglia! Dev’essere una goduria questo dolce!!! Auguroni alla piccola Elisa! ^_^

  15. Iva — 30 novembre 2011 @ 10:07 am

    Questa torta è irresistibile… per mettere i pesi sulla torta da infornare io me li sono comprati di ceramica da riutilizzare all’infinito… sono super comodi!!! auguri alla pupetta!!

  16. Simona — 30 novembre 2011 @ 10:27 am

    che spettacolo questa torta…a quest’ora poi! GRANDIOSA l’idea dei cucchiaini al posto dei fagioli (che qnd li vuoi non li trovi mai :-))!
    Auguri alla cucciolotta!!!

  17. Valentina — 30 novembre 2011 @ 10:32 am

    Oddio questa meraviglia è un attentato alla salute e ai pensieri! Non riuscirò a smettere di pensarci fino a che non l’avrò riprodotta e probabilmente non riuscirò a smettere mai più. (E se goduriosamente, infine ci si spargessero sopra tre quintali di lamponi credi che lo chef ne avrebbe a male? *__*)

  18. connie — 30 novembre 2011 @ 10:58 am

    Wow, che meraviglia!!! come si fa a resisterla? da provare assolutamente questo week… Grazie Flavia, sei super, super, super e ancora super…
    Come sempre un abbraccio affettuoso
    Connie

  19. Terry — 30 novembre 2011 @ 11:14 am

    Sembra squisita, ha un aspetto davvero invitante! Auguri ad Elisa per il suo terzo complimese!

  20. Lucia — 30 novembre 2011 @ 11:18 am

    che goduria!!!!!

  21. papaccella — 30 novembre 2011 @ 11:19 am

    Ciao, Misya! E’ un bel po’ che non commento, ma ti seguo sempre, tutti i giorni, anche solo per dare un’occhiata a cosa hai preparato e condiviso con noi!! E questo capolavoro mi sa che lo condividerò anch’io sabato per la cena che ho in programma…anch’io ho qualcosa da festeggiare (anche se non è importante come il complemese della principessa!)! Bacioni x 2 e alla prossima…

  22. simona — 30 novembre 2011 @ 11:45 am

    Tantissimi auguri alla piccolina!!!! Qusta torta è perfetta, peccato che lei ancora non possa assagggiarla eheheheh….mamma che braqva che sei!!! ciaociao

  23. marianna — 30 novembre 2011 @ 12:09 pm

    oh…mamma saura…ma qui c’è da svenire…non vedo l’ora di farla!!!!!!!!

  24. shirlay — 30 novembre 2011 @ 12:11 pm

    wowwww!!!!!!!!!!!!!!!! bellissimaaa ecco la torta per questa domenica grazieee favolosa e sicuramente ottima come ogni cosa che fai ciaooooo

  25. Francina — 30 novembre 2011 @ 1:49 pm

    no vabbè devo anke commentare e dire se mi è piaciuta la ricetta?? hihihihi MA è BELLISSIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA… oh Mis che idea geniale..:) ora mi cimento subito.. deve essere non solo bella ma soprattutto buonissimaaaaaaaaaaaaaaaaa.. :) augurissimi alla piccola Elisa.. che bella..baci baci

  26. Serena — 30 novembre 2011 @ 2:12 pm

    Anche questa è da fare come tutte le altre. Ieri mi sono cimentata in una meringata. E’ venuta buona. Ne fai una anche tu Flavia, mi sembra che ci sia solo la ricetta delle meringhe.Sarebbe bello anche una meringata. Così vedo se è uguale alla mia. Io ho fatto un dolce che si chiamava dolce Gloria, 2 dischi di meringhe con anche le mandorle con in mezzo una crema fatta anche con panna montata. E’ questa la meringata? Boh! comunque. Mi piacerebbe proprio quella che si vende nelle gelaterie.Ciao ciao

  27. denise — 30 novembre 2011 @ 2:25 pm

    Che bella ricetta! il dolce sembra apetitissimo!
    visto che il tuo è pure un blog di fotografia, posso suggeririrti un concorso fotografico/culinario? ecco il link http://www.santacristina1946.it/!
    si vince un Ipad2!
    saluti

  28. Marisa — 30 novembre 2011 @ 2:28 pm

    ciaoooooooo Misya…questa tarte Robu…e’ fantastica…buonissssssssima…w il cioccolato…da fare al piu’ presto..un abbraccio a Misya…un super augurio e un bacione per la piccola Elisa…ciaoooooo un saluto a tutte le amiche ciaooooooooooooooo ciaoooooooo

  29. Lell@ — 30 novembre 2011 @ 3:09 pm

    UAU! Potrebbe diventare la mia torta preferita! Ma sono proprio un disastro con i dolci io…speriamo i tuoi suggerimenti funzionino anche per me! Grazie da una seguace…silenziosa, ma attenta 😉

  30. bossy — 30 novembre 2011 @ 3:41 pm

    Complimenti per le ricette illustrate, sei eccezionale Misya.
    Questa torta è un attentato e pertanto va fatta necessariamente durante le vacanze natalizie 😀

    Una domanda: per la panna andrebbe bene quella liquida da banco frigo o quella vegetale già zuccherata?In generale quando scrivi panna per dolci che intendi? Scusa per la domanda idiota ma sono completamente ingorante in materia di panna che uso poco o per nulla :)

    Ps: il suggerimento dei cucchiaini è fantastico, mi scoccia buttare i legumi!

  31. nickys — 30 novembre 2011 @ 3:51 pm

    buonissimaaaaaaaaaa……devo farla assolutamente!!!!!….

  32. alice — 30 novembre 2011 @ 3:59 pm

    mamma mia che delizia…un bacino alla piccola

  33. Letizia — 30 novembre 2011 @ 4:07 pm

    Wow!!! Ma è semplicemente fantastica!!E’ già 3 o 4 volte che mia mamma mi batte sul tempo e prepara la torta prima lei…ce la farò a preparare la crema catalana e poi questa!!!!
    Un bacio a te e alla piccola Elisa!!

  34. Naria — 30 novembre 2011 @ 4:24 pm

    Goduria allo stato purooooo!!!!!!!Che meraviglia…le tue sono tentazioni continue…ma anche veri attentati alla nostra linea…ma per fortuna che ci sei!!!!!!Auguri alla tua stellina!

  35. Manuela — 30 novembre 2011 @ 6:12 pm

    WooooooooooooooW!Avevo aperto un attimo il tuo blog per appuntarmi ingredienti e procedimento per il cheesecake al limone che volevo fare per sabato e inveceee…ho cambiato idea!Faccio questa!Ma grazie!Sei a dir poco preziosa…

    Manuela

  36. Mery — 30 novembre 2011 @ 6:19 pm

    Mammamia !!! la devo provare, che goduria tutto quel cioccolato e la base croccante!!

  37. Mery — 30 novembre 2011 @ 6:22 pm

    MAMMIA CHE BUONA :99 !!! LA DEVO PROVARE SUBITO !!!

  38. silvia — 30 novembre 2011 @ 6:47 pm

    sei sempre la numero 1!!
    Se vi va seguitemi sul mio blog http://navigandoconlafantasia.blogspot.com/, sono nuova come blogger e posterò tante idee carine per le feste..
    buona serata a tutteeeeeeee

  39. fiorella — 30 novembre 2011 @ 8:05 pm

    golosa così cioccolatosa!!!

  40. ale — 30 novembre 2011 @ 8:10 pm

    sembra una torta particolare…una via di mezzo fra una torta e una crostata! che dire…complimentiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!
    io nel frattempo copio ^.^

  41. Silvia — 30 novembre 2011 @ 8:31 pm

    Non conoscevo questa torta ma mi ispira moltissimo, mio marito ne andrebbe pazzo. La proverò nel week ed!

  42. denilla — 30 novembre 2011 @ 9:29 pm

    Non ci credo… questa deve essere buonissima! Comunque ho già trascritto la ricetta, ora è mia :)

  43. mariacristinanetti — 1 dicembre 2011 @ 7:35 am

    Auguri alla tua stellina!!!!Le mando 3 baci (uno x ogni mese) :* :* :*
    Sono già passati 3 mesi!!!
    Il dolce è MERAVIGLIOSO – cioccolatoso- di un elegante semplicità.
    Piacerà sicuramente a tutti….E poi è anche facile da realizzare.- GRAZIE- 😀

  44. Misya — 1 dicembre 2011 @ 7:41 am

    Grazie a tutte, sono felice che vi sia piaciuta questa ricetta, ma del resto quando c’e’ il cioccolato, non si sbaglia Mai 😉

  45. SARA — 1 dicembre 2011 @ 11:54 am

    Buon giorno cara Misya!! Buon giorno a tutti!!!!! Ma cosa vedono i miei occhi????? sarà deliziosaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!! Come non farla??? Sdesso che si avvicinano le feste….non ci saranno scuse…!! :-)
    Grazie e complimentiiii
    bacionii

  46. sakurakosci — 1 dicembre 2011 @ 12:21 pm

    domandona… volevo provare la tarte robuchon,ma a casa ho la panna dolceneve…quella ke va fatta montare aggiungendogli il latte…ke faccio?aggiungo la polvere con il latte e lo faccio bollire come da ricetta oppure la preparo con il quantitativo di latte come da istruzioni e poi aggiungo dell altro latte per bollirlo??…i dolci non son il mio forte…

  47. simona — 1 dicembre 2011 @ 1:00 pm

    Evvai Misya!!!! Ancora sulla rivista La prova del cuoco!!!!!Con le Fajitas di pollo!!!!!Ma sei unica!!!!! ciaociao

  48. fiorellina59 — 1 dicembre 2011 @ 3:41 pm

    Brava Misya, auguroni alla piccola Elisa, volevo chiederti ma come fai poi a toglierla dalla teglia….non si rovina?

  49. Bibi — 1 dicembre 2011 @ 5:30 pm

    Io non ho compreso bene l’ultimo passaggio : Si serve il dolce direttamente nella teglia dove lo hai cotto?Altrimenti come faccio a sfornarlo?
    Cmq ancora complimenti 😀

  50. denilla — 1 dicembre 2011 @ 8:20 pm

    Misya, per curiosità: che panna hai usato? quella fresca da montare o la hoplà? E se hai usato l’hoplà, era quella zuccherata?
    grazie :)

  51. sandra — 2 dicembre 2011 @ 7:34 am

    ho questa ricetta ma ha una variante:prima della crema al cioccolato si spalma sul fondo della torta uno strato di marmellata di arance amare…
    proverò… :-)

  52. Tiz — 2 dicembre 2011 @ 11:09 am

    che meraviglia.. la pasta frolla rimane croccante o morbida?

  53. sylvia72 — 2 dicembre 2011 @ 11:24 am

    quesito per tutte le amiche : accetto consigli su come usate tritare il cioccolato così sottile, grazie mille a chi mi risponderà !!
    Buona giornata e buone feste a tutti, a Misya, Elisa e il suo papà ! 😉

  54. simo — 2 dicembre 2011 @ 1:48 pm

    complimenti per la torta!mi piacerebbe farla ma non ho capito il procedimento con la panna la devo montare?e che tipo hai usato tu?scusa ma sono un po’impedita in cucina…baci baci

  55. sakurakosci — 2 dicembre 2011 @ 2:05 pm

    l ho fatta ed è uscita strepitosamente buona.per la panna dolceneve alla fine ho messo nel pentolino a scaldare 50 gr di polvere dolce neve e 200ml di latte.per la cioccolata si può spezzettare grossolanamente con il coltello tanto una volta ke ci metti sù il latte bollente si scioglie in un baleno.in forno xò l ho tenuta 20 minuti in più rispetto alla ricetta per averla bella densa.

  56. led — 2 dicembre 2011 @ 3:29 pm

    ciao…l’ho fatta ieri strepitosa…unico problema oggi…si stacca cioccolata da pasta frolla……..avrò sbagliato qlc????? help….ps per èprox volta vorrei mettere sopra granelle nocciola che dite??????

  57. Federica — 2 dicembre 2011 @ 6:03 pm

    Bella bella…..ogni volta che apro dopo un pò di tempo c’è sempre qualche bella torta….

    Ma qualche ricciolo di cioccolato bianco sopra? O del cocco disidratato?

  58. Mary — 2 dicembre 2011 @ 6:45 pm

    Mamma mia che bontà la devo provare assolutamente……sei bravissima che riesci a cucinare con una bambina così piccola io con il mio piccino non riesco a fare molto ciao

  59. Gabriella — 2 dicembre 2011 @ 8:34 pm

    Ciao!!!
    Questa torta mi piaceeeeee!!!!
    domanda: se volessi farla con il cioccolato al latte?Pensi che verrebbe comunque buona?
    grazie e ancora complimenti

  60. elvia — 4 dicembre 2011 @ 1:00 am

    Misya cara,
    Da quando ho conosciuto il tuo sito, saro’ ingrassata di 5 kg. Preparo tutte le tue ricette…e riescono pure…Sei la mia droga…..!

  61. Silvia — 4 dicembre 2011 @ 5:17 pm

    Appena sfornata, non vedo l’ora che si raffreddi

  62. Paola — 4 dicembre 2011 @ 6:46 pm

    Fatta e divorata…buonissimaaaaaaaaaaaaaaaa…con la frolla avanzata ho fatto i biscottini a cuore per il mio cucciolotto…. solo…non sono riuscita a sformarla..ho usato lo stampo da crostata… quello incavato vicino al bordo (come farete a capire) e non usciva piu’!! Si puo’ usare la carta da forno sotto??? perchè dibuona era buona ma non avrei potuto portarla da qualcuno e servirla con tutta la teglia

  63. Paola — 4 dicembre 2011 @ 6:47 pm

    Lella…io tengo sempre gli stessi legumi per tutte le torte! ed ho usato la panna da montare normale…fresca non zuccherata…la crema era dolce a suff.

  64. lory — 5 dicembre 2011 @ 8:45 am

    Io ho usato lo stampo a cerniera rivestito con la carta forno così non ho avuto problemi a servirla in tavola. E’ venuta perfetta, sembrava fatta in pasticceria. Grazie per queste ricette ….. “pasticciare” in cucina è diventato il mio modo per rilassarmi

  65. Giovanni — 6 dicembre 2011 @ 9:56 am

    Sembra deliziosa, non vedo l’ora di avere due minuti di tempo per farla, ho visto che fai pure molte foto per le tue ricette a questo proposito forse potrebbe interessarti il concorso fotografico organizzato dall’azienda vinicola santa cristina si può vincere un ipad2 http://www.santacristina1946.it/stappaescatta

  66. rosita — 7 dicembre 2011 @ 8:44 am

    Questa non la conoscevo, Misyetta, ma come resistere ad uno dei tuoi dolci, specialmente se con il cioccolato? I miei bimbi ti ringraziano!!! Augurissimi alla tua cucciola per il terzo compimese, crescono a vista d’occhio a questa età, non è vero? Bacioni ad entrambe!

  67. Lia — 7 dicembre 2011 @ 11:22 am

    Ciao a tutte, io l’ho fatta ieri sera, ho usato la panna fresca
    da montare zuccherata, che ovviamente nn ho montato ma ho fatto
    appena bollire con il latte.
    Ho usato la carta forno, ma ho avuto difficoltò con la pasta..
    che non si staccava, era troppo appiccicosa…e l’ho messa in frigo
    con tutta la coppa dove l’avevo impatasta.
    Poi una volta indurita, sono riuscita a lavorarla meglio per
    riempire lo stampo.
    Per il sapore vi farò sapere…pk l’ho fatta per questa sera.
    Cmq la pasta, a mio avviso, sarò duretta… buona immacolata a
    tutteee
    Ciao e grazie Misya

  68. postina78 — 27 dicembre 2011 @ 6:31 pm

    l’ho fatta l’altro giorno per portarla in ufficio se la sono mangiata in un boccone e mi hanno fatto i complimenti ma io ho risposto che i complimenti li dovevano fare a te che mi hai fatto scoprire questa golosissima ricetta ciao un bacio

  69. cris — 6 gennaio 2012 @ 2:49 pm

    Squisita, l’unico appunto che posso fare è ridurre la quantità della ganache di cioccolato, che rischia di essere sovrabbondante rispetto alla frolla sottostante…i 2/3 della crema dovrebbero bastare. Cmq spettacolare!

  70. Maria — 9 gennaio 2012 @ 12:01 pm

    L’ho fatta il 6 gennaio per mangiarla il giorno successivo per il compleanno della mia super mamma!!!! E’ davvero divina…è finita subito.
    Per chi chiede della pasta se rimane dura o morbida, a me è rimasta piuttosto morbida quindi buonissima!! La ganache al cioccolato…da infarto!!
    Per tritare il cioccolato, bè a dire la verita lo fa il mio quasi marito e usa la mezzaluna! Baci a tutte!

  71. debby — 25 febbraio 2012 @ 12:59 am

    ciao Mysya!!!
    è da poco che ti seguo nelle tue ricette, ma nn ti lascerò +!!! 😉
    Mia mamma ci ha provato infinite volte a coinvolgermi nelle sue ricette ma senza successo!!!
    Tu ci sei riuscita e ho già ricevuto tantissimi complimenti da tutti!!!
    ..Soprattutto x i deliziosi muffin al doppio cioccolato!!,,
    Vedendo la ricetta della tarte robuchon mi è venuta una voglia matta di farla…tanto x far impazzire i miei fratelli super golosi!!
    Ma siccome ad uno dei 2 nn piace la panna, vorrei kiederti un consiglio..ma senza dici che non verrebbe bene lo stesso la crema al cioccolato?!
    Oppure…dici che chi non ama la panna, possa accorgersi della sua presenza mescolata in quel modo con latte e cioccolata??!
    Scusa x tutte qste domande!!!Grazie!!!
    E davvero COMPLIMENTIIIIIIIII!!!! A presto!!!

  72. Alessia90 — 27 febbraio 2012 @ 11:32 am

    Ho provato a fare questo dolce sabato per ammazzare il tempo… io personalmente non l’ho potuta assaggiare, un pò perchè ho fatto un fioretto sino a Pasqua niente cioccolata (-.- la vedo molto dura), un pò perchè a detta di mio fratello era talmente buona che ci ha messo 2 minuti a spazzolarsela, infatti non ha visto l’alba del giorno dopo!!! :) Bravissima come sempre!!!!

  73. Lucia — 15 aprile 2012 @ 2:17 pm

    Ciao, ho fatto la tarte roubuchon, come dolce della domenica! :)
    Ho usato la confez di panna hoplà per dolci, quindi zuccherata…
    Però secondo me va bene perchè compensa con l’amaro della cioccolata fondente!
    Ah, poi vcolevo dire che il ripieno è appena sufficiente per una tortiera da 24 cm di diametro! Con la frolla sono andata giusta me n’è avanzata solo per 3 biscottini) e pure con la crema!

    Poi, siccome la hoplà è da 200 ml, con i 50 ml rimanenti ho fatto dei ciuffetti carini per decorare la tarte!! Buonaaaaaaaaaaaaaaaa e slurposissima!

  74. SILVIA — 24 maggio 2012 @ 9:35 am

    Ciao Misya, la torta è venuta davvero buonissima, l’unico accorgimento, secondo me, è tenere la torta più tempo in forno perchè a me la crostata piace ben cotta e un po’ croccante…

  75. porzia — 21 giugno 2012 @ 4:56 pm

    ho fatto la crostata,è ottimaa!!goduriosa!!mio marito ne va matto!!le faccio solo più quella!!ciao grazie coplimenti!!

  76. porzia — 21 giugno 2012 @ 5:09 pm

    ciao io ho provato a farla con il cioccoalto al latte, e anche bianco.buonissima!!e la panna non si monta. io addirittura ho messo quella da cucina granarolo xchè non avevo l altra. ciao!!

  77. giuseppe — 21 settembre 2012 @ 8:44 am

    salve a tutti oggi la vorrei fare ma un informazione…ma alla fine di tutto il procedimento come faccio a toglierla dallo stampo se c’e la crema dentro???

  78. Fra — 22 novembre 2012 @ 11:46 pm

    stavo cercando la ricetta della crostata al cioccolato e mi sono imbattuta in questa torta…che differenza c’è tra questa e la crostata? grazie

  79. anna — 29 novembre 2012 @ 8:15 pm

    ciao a tutte sono anna evivo in tunisia volevo sapere se la panna acida va bene perche osolo cuela

  80. Carolina — 12 gennaio 2015 @ 8:04 pm

    qualcuno lo ha fatto con il cioccolato a latte? se lo faccio devo cambiare qualcosa? grazie !

  81. Misya — 13 gennaio 2015 @ 10:23 am

    @Carolina: Va benissimo anche col cioccolato al latte, ma magari userei la panna fresca invece di quella zuccherata per dolci 😉

  82. Elisa — 28 febbraio 2015 @ 3:47 pm

    Ciao Misya!!!ho provato a fare questa ricetta ieri sera…SPETTACOLARE e complimenti per le tue ricette!

  83. Misya — 2 marzo 2015 @ 10:41 am

    @Elisa Eheh, vero, è buonissima 😉

  84. alessandra — 19 marzo 2015 @ 9:42 pm

    Ho fatto qst dolce visti tt i commenti positivi.
    Sinceramente sn rimasta un po ‘ delusa. Alla fine altro non è che una crostata al cioccolato con troppo troppo burro nell’impasto della frolla.
    X chi volesse farla, riducete di molto i grammi di burro.

  85. Misya — 20 marzo 2015 @ 10:40 am

    @alessandra Mi dispiace che non ti sia piaciuta :(

  86. Eleonora — 21 febbraio 2016 @ 11:19 pm

    Sul sito MadeinSantin la ricetta e’ spiccatamente diversa, a parte la farina, le grammature di tutti gli altri ingredienti differiscono; qual’e’ la versione da seguire? Sono perplessa? Grazie

  87. Misya — 22 febbraio 2016 @ 11:26 am

    @Eleonora Non saprei, come ho scritto nell’incipit non so se questa sia la ricetta originale, so solo che io mi sono trovata bene con queste proporzioni

      
TAGS: Ricette di Tarte Robuchon | Ricetta Tarte Robuchon | Tarte Robuchon