Preparare le cialde per il gelato è più facile a farsi che a dirsi, la scorsa settimana ero alla ricerca di un modo sfizioso per servire il gelato e mi sono imbattuta nella ricetta per poreparare dei cestini di cialda morbida che si preparano con facilità. Le dosi da utilizzare sono uguali per tutti gli ingredienti quindi dovete regolarvi in base al peso del’albume che intendete utilizzare, il mio era un albume medio dal peso di 35 grammi quindi ho utilizzato quel peso per tutti gli altri ingredienti e con queste dosi mi son venuti 8 cestini. L’ideale è prepararli in 2 infornate perchè dovete essere veloci a modellarli e dargli la forma del cestino, perchè una volta raffreddati, è impossibile :) Potete farcire i cestini di cialda con del gelato, della macedonia di frutta o semplice panna montata impreziosita da frutta fresca o scagliette di cioccolato, mi raccomando solo di farcirli all’ultimo momento altrimenti tendono ad inzupparsi. Buon lunedì a tutti e ci leggiamo più tardi :)

Ingredienti per 8 cialde:
35 gr di albumi (1 albume)
35 gr di zucchero a velo
35 gr di burro
35 gr di farina
essenza di vaniglia

300 ml di panna fresca
50 gr di zucchero a velo
50 gr di amarene sciroppate

Tempo di preparazione: 20 min
Tempo di cottura: 10 min
Tempo totale: 30 min

Come fare le cialda per il gelato

Sbattere bene l’albume con lo zucchero a velo con la forchetta


Aggiungere il burro fuso intiepidito e in ultimo la farina e qualche goccia di essenza di vaniglia


Rivestite la placca del forno con della carta forno e con l’aiuto di una tazza disegni 4 cerchi di 12 cm di diametro ben distanziati gli uni dagli altri.
Stendi un velo sottile di impasto con il pennello o il dorso di un cucchiaio e inforni in forno già caldo a 200°

Cuocere le cialde a 200° per 6-8 minuti, saranno pronte non appena iniziano a dorare tutto attorno

Sollevare le cialde ancora bollenti con l’aiuto di una palettina

Dare la forma mentre sono ancora calde.Io le ho poggiate su dei bicchierini capovolti e stringi dando la forma. Solo dopo che hai dato la forma alle prime 4 cialde, cuoci le altre cialdine, perchè altrimenti, una volta raffreddate non riesci più a modellarle.

Una volta raffreddati, capovolgere i cestini di cialda

Montare la panna fresca con 2 cucchiai di zucchero a velo
Riempite una sac a poche con la panna montata e riempire ogni cestinoGuarnire con le amarene sciroppate o con frutta fresca e servi subito

Condividi ricetta su Facebook

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Cialde per gelato
Dolcetti, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Cialde per gelato
Vota la ricetta e commentala
5 stelle in base a 35 voti

35 commenti alla ricetta

Cialde per gelato
  1. Comment di Marzia — 6 agosto 2012 @ 10:32 am

    Buongiorno Mis e buon lunedì!! E’ un bella idea per servire del buon gelato.. con poco ti prendi tanti complimenti ihihihi :D kiss kiss

  2. Comment di frilly — 6 agosto 2012 @ 11:00 am

    Wow Flavia li proporrò ai miei ospiti venerdì con un buon gelato dopo cena.6 unica.Solo una domanda si possono preparare il giorno prima?
    Grazie e buona giornata a te e a tutte le cuochine.Bacioni ad Elisa.

  3. Comment di lafrancy83 — 6 agosto 2012 @ 11:04 am

    Buongiorno a tutte! Flavia, questi cestini mi ispirano proprio la prox volta che avro’ ospiti serviro’ il gelato in queste deliziose coppette! @danielina: congratulazioni per i tuoi cuccioli, vi auguro tanta felicita’ !!!!! @minnie:ciao cara come state? Io non sempre riesco a lasciare commenti, e’ un periodaccio e questo caldo mi fa pesare tutto ancora di piu’……. un bacione a tutte,buona giornata

  4. Comment di FRANCESCHINA — 6 agosto 2012 @ 11:14 am

    ma che carine! sei grande come sempre! baci ;-)

  5. Comment di sandra — 6 agosto 2012 @ 11:17 am

    bellissima idea!!!!!e sembra semplice…li provero’!ciaoooo

  6. Comment di heidi — 6 agosto 2012 @ 11:21 am

    Misyetta cara come sono belli questi cestini, semplici e veloci da fare! E servire il gelato così oltre all’aspetto scenografico mi evito di pulire poi tutte le coppette :-) in questo periodo sono di un pigrooo… Baci baci tesoro

    x frilly: io penso che si possano preparare il giorno prima più che altro nn saprei se vadano però conservate in frigo.. Maestra Misyaaa.. che dici??

  7. Comment di Eleonora — 6 agosto 2012 @ 11:24 am

    Che goduria, l’avevo scritto anche su fb, finalmente queste cialdine saranno nel mio panzino…. mmmmh, anche se credo le lascerò a biscotto, ma sono tipo le ” lingue di gatto ” ? Amo quei dolzini ma non ho mai provato a farli, un bacio grande a tutte e uno speciale a te ed Elisa, oggi compro i ceci secchi e questa settimana provo a fare i Felafel!! ^^

  8. Comment di robyde — 6 agosto 2012 @ 11:35 am

    geniale come sempre… 6 unica e poi è vero sono davvero facili da fare e danno un tocco in + ad un semplice gelato un bacio grande

  9. Comment di Mariana — 6 agosto 2012 @ 11:39 am

    Che buone queste cialde con gelato e che voglia di mangiarne :)

  10. Comment di frilly — 6 agosto 2012 @ 11:44 am

    x Heidi: ok grazie mille. baci

  11. Comment di SImoCuriosa — 6 agosto 2012 @ 12:13 pm

    dì la verità mi leggi nel pensiero!! quant’è che cercavo questa ricetta…maremma !! grazie allora evito di cercare ancora e preparerò queste anche perchè volevo provare a fare il gelato in casa (senza gelatiera)… mi sa che calde sono buonissime!! grazissimeeeee buona giornata!

  12. Comment di Donatella — 6 agosto 2012 @ 12:18 pm

    originale come idea!
    brava Flavia e un bacio alla polpettina…

  13. Comment di Filo — 6 agosto 2012 @ 1:48 pm

    Grande Flavia
    queste cialde si possono conservare per qualche giorno?? ;) Baci

  14. Comment di Marisa — 6 agosto 2012 @ 3:19 pm

    ciaoooooo ciaooo MISYA ..queste cialde col gelato sono bellissime,buone,semplici da fare e velocissimi…bella idea…..ieri ho fatto la torta salata ai peperono, l’unica variante con la mozzarella perche’ la provola affumicata qui no c’e’…era buonissima..grazie….ti abbraccioe bacino per ELISA….ciaoooooo ciaaaaaaaaoooooooooo ciaoooooooo CTP vi abbraccio forte..forte..ciaoooooooo ciaooooo BUON INIZIO SETTIMANA A TUTTE………. BUON LUNEDI….qui oggi nuvoloso, ieri piovuto…oggi 22° …gia’ le mie vacanze si avvicinano -7 …eh,eh,eh……un grosso abbraccio per DANIELINA e i suoi tesorini,,bacini…ciaooooooooo X APINA come va…ti abbraccio e carezzina al pancino….aspetto con ansia la novita’ ciaooooooooo ciaoooo X SIBEL come va cara cuochina..ciaoooooooo un grosso grosso abbraccio a tutte..tutte le mie meravigliose amiche cuochine ciaooooooooooooooooo ciaaaaaaaaaoooooooooo ciaoooooooooooooooooooo

  15. Comment di grotta68 — 6 agosto 2012 @ 4:47 pm

    vado subito a provarla, posso tranquillamente accendere il forno, sta diluviando e siamo passati in pochi minuti da 33° a 19°…..

  16. Comment di Laura — 6 agosto 2012 @ 4:48 pm

    Belle! Per quanto tempo si possono conservare?

  17. Comment di Annamaria 83 — 6 agosto 2012 @ 5:41 pm

    BUONGIORNO FLAVIA!!!!!!!!!!!!Da quanto tempo non commento,causa pc e mancanza di tempo………ma ti leggo ogni giorno ,ho visto le tue ultime ricette e come sempre sei GENIALE,CREATIVA…..e MAI SCONTATA :-) bella quest’idea delle cialde,come tutte le tue ricette del resto ;-) sto realizzando pian piano molte tue ricette con risultati sempre eccezionali!!!!!!!!lo so che in questo ultimo periodo sto commentando poco ,ma ricorda che io sono tra le TUE AMICHE,assidua frequentatrice……e tu sei LA MIA PREFERITA,ormai è da tanto che realizzo con tranquillità le tue ricette,non guardo nient’altro in rete,mi fido solo di TE………perciò sono “una delle tue”non dimenticarlo,eh???!!!!cosa stai organizzando per il 1 compleanno di elisa?????

    CTP adorate………..io sono alla casa al mare da ieri,mio marito è in ferie ,ma credo che ci tratterremo fino alla fine del mese(la casa al mare dista circa 25 min dal paese in cui abito)per cui credo che per un pò di giorni dopo le ferie mio marito farà il pendolare per andare a lavoro……ma lo facciamo per poter portare Sofia + giorni al mare,visto che c’è questa fortuna di averla la casa,meglio sfruttarla,no?????
    ora i miei amori stanno riposando e io approfitto per girovagare qui(ma ho già lavato costumi,fatto lavatrice,piatti e quant’altro)appena si svegliano decideremo se andare di nuovo al mare o se uscire per shopping :-)penso la seconda..ihihhihihi………non so con quale frequenza riuscirò a venire sul blog in questo periodo,perchè si sà…..quando sei in vacanza si vogliono fare tante cose,però appena avrò 5 min liberi verrò di nuovo a salutarvi….VI ADORO!!!!!!

    DANIELINA
    ti ho lasciato un messaggio su fb ma voglio lasciarti anche qui i miei DOPPI AUGURI!!!!!!!CHE FELICITA’ vero?????mi stà venendo voglia di fare un altro figlio…………….!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    APINA
    e allora?????questo pargoletto si fà attendere……..dai sù……che i cuginetti virtuali ti aspettano per conoscerti!!!!!!!in bocca al lupo cara,e tranquilla!!!!!!!!!!è l’esperienza piu’ singolare e unica al mondo….vedrai ;-)

    saluto con affetto INGRID – BIBI – SIMOCURIOSA – MINNIE – PATTY – VALENTINA Z – MARIAPIA – SIBEL – MARISA – MARIAROSARIA – SAMMY – CRI 79 – NATALIA – CRISTIANA – ROBYDE – LAURETTA G – HEIDI – LAMATTI 82 – DANIELA K – ehmmmmm……..non ricordo piu’….non me ne vogliate!!!!!!bacioni a tutte le CTP!!!!!!!!!1

  18. Comment di Ingrid — 6 agosto 2012 @ 5:44 pm

    Buongiorno, ma che buoneee!!! Brava Misya.
    Certo che incominciare la settimana con un dessert così è il massimo.
    Adesso riprendo il lavoro.
    Un saluto a tutte le mie care amiche e un bacione a Danielina.
    Baci

  19. Comment di Annamaria 83 — 6 agosto 2012 @ 5:55 pm

    BIBI
    se dovessi fare una scappatina in puglia………sappi che sarei ben felice di conoscerti e ospitarti…magari insieme poi andiamo a trovare APINA ;-) io non sono una caffeinomane,ma adoro i dolci (e le cioccolate)al caffè………e a casa mia non manca mai la nutella e stecche di ciocco fondente….perciò vai tranquilla!!!!!!!!TI ASPETTO!!!!!!!!!!!!! :*******

  20. Comment di romina — 6 agosto 2012 @ 8:28 pm

    wow….che belli, visto che mi diletto a gelati potrebbe essere un’ottima idea! bacio

  21. Comment di Maria75 — 6 agosto 2012 @ 8:41 pm

    Questa è da provare è da tempo che cercavo una ricetta del genere grazie Misya senza di te non saprei come fare
    Un saluto a tutte le mie amiche buona serata

  22. Comment di LaurettaG — 6 agosto 2012 @ 9:15 pm

    Che idea deliziosa! Mmmhh…mi hai fatto volare con la fantasia. A panna e mirtilli…mmmhh… Anche questa innocente ricettina puo’ diventare peccaminosissimaaaa!
    Buona serata cuochine belle!

    Apinaaaaaaa: all’appelloooooo!!

  23. Comment di rosellina — 6 agosto 2012 @ 9:30 pm

    ciao flavia, come sempre la creatività al primo posto!sono stata nella tua splendida città per 3 giorni e sono tornata oggi,sigh!nn vedo l’ora di tornarci!un bacio a tutte

  24. Comment di Bibi — 6 agosto 2012 @ 9:50 pm

    x AnnaMaria 83
    Questo è il 3 invito che ricevo ( dopo Misya e Cri79)….Tutte mi proponete la cioccolata…Non mi state viziando troppo?
    Bè, che dire…Pensatemi quando “vi pappate” qualche delizia al ciocco, quando sentite il profumo del caffè…Il sapore dolce del cocco…Quando sfornate una torta di mele (io la adoro tiepida,con quel buon odorino di mele e cannella che sprigiona ad ogni morso…Non mi stancherò mai di provare una nuova ricetta di torta di mele…L’ennesima…).
    APINA IN QUESTI MOMENTI LA PENSO CONTINUAMENTE…Con questo caldo poi…Te l’ho già scritto AnnaMaria che il nome Sofia mi piace tanto? E’ il nome da bimba che mi piace di +…
    Sono felice di averti risentita: tu, Apina e Patty siete “LE TENERELLE” del blog!

    X MISYA
    Con tutti questi dolci all’amarene che ci proponi CI DEVI INSEGNARE A PREPARARLE!Ricordo che la mia mamma le faceva d’estate, metteva questi deliziosi frutti scuri dentro barattoli alti e stretti e poi li ricopriva di zucchero (non conosco le proporzioni).Con il caldo lo zucchero si scioglieva formando un delizioso sciroppino…Lei ci faceva una sorta di “zuppa inglese”: savoiardi imbevuti nel succo di amarena, crema, panna ed amarene…Io invece, aggiungevo lo sciroppino delizioso d’amarena allo yogurt bianco naturale…Ho utilizzato amarene comprate di un noto marchio, ma non è la stessa cosa…Un po’ come x le marmellate…La crostata mi piace con la marmellata fatta in casa…Quelle della Rigoni sono buone (contengono molta frutta) ma le marmellate che mi regala la mia amica Benedetta (preparate dalla sua mamma con la frutta del loro orto) sono imbattibili…Ed a proposito di amarene: anche la marmellata di amarene è buona…Così come quella di MELE COTOGNE (in Puglia ne ho mangiata spesso, la nonna le preparava APPOSTA X ME)…Le mele cotogne molti neanche le conoscono, non si trovano dalle mie parti…Una volta ho letto l’articolo di una ragazza che aveva discusso una tesi sulle piante da frutto “quasi dimenticate” dalla nostra agricoltura intensiva…E sapete dove ha scovato queste piante? Nei conventi!Prima quasi ogni posto aveva “la sua mela tipica”, “la sua pera unica e speciale” (un po’ come accade x la produzione ddei vini)…Poi il profitto ha penalizzato le varietà x privileggiare quelle specie che “rendono” di +, con meno fatica (- ma anche con “quasi nulla sapore”- ). Ma ve le ricordate voi le fragole che mangiavamo da piccole?Buonissime e carine…Sembravano dei piccoli cuoricini…Ora assomigliano “a dei cubi”! Sono “quadrangolari”!

  25. Comment di Bibi — 6 agosto 2012 @ 10:06 pm

    Perdono…Ho scritto privilegiare con 2 g…Che vergogna! E chissà quanti altri errori…”Cuochine insegnanti”: chiudete tutte e 2 gli occhi x favore!

  26. Comment di LaurettaG — 6 agosto 2012 @ 11:14 pm

    Sai Bibi, mi chiedevo: e se la trovassi alla porta cosa le preparerei? Col cioccolato non ho un buon rapporto, i dolci li copio piu’ o meno tutti…. Da buona friulana polenta e frico non te lo toglie nessuno, la mia nonna me lo ha insegnato piuttosto bene…

  27. Comment di ISABELLA — 7 agosto 2012 @ 9:32 am

    CIAO TI SEGUO DA TANTISSIMO…
    DIMMI UNA COSA, COME FAI A NON INGRASSARE???? IL MIO RAGAZZO SI VUOLE METTERE A DIETA, ED IO SONO DISPERATA!!! :D

  28. Comment di heidi — 7 agosto 2012 @ 4:44 pm

    Carissima Bibi, se invece passi dalle parti di Padova ecco cosa ti farei assaggiare io: Come primo: Risi e Bisi o Bigoli in salsa che abbondano in questo periodo nelle varie feste paesane che ci sono in zona – Come secondo invece le sarde in saòr che prepara mia suocera (una prelibatezza) o il fegato alla Veneziana. Per quanto riguarda i dolci invece ti potrei proporre la Pazientina o la sgriesolona (rosegota) oppure il classico dolce del Santo..

    Come vedi gli inviti nn ti mancano, di questo passo potresti girare l’Italia da Nord a Sud Isole comprese e conoscere le cuochine di questo super blog ;-)

  29. Comment di LaurettaG — 7 agosto 2012 @ 8:06 pm

    Heidi: guarda, se Bibi proprio proprio non ce la fa mi sacrifico io per le sarde in saòr, mia mamma e’ eccezionale nel farle ma odia friggere quindi…sigh!

  30. Comment di heidi — 8 agosto 2012 @ 10:16 am

    Cara Lauretta sei ufficialmente invitata :-) comunque anche io me le faccio preparare dalla suocera per evitare la lunga e “puzzolentissima” preparazione ;-) Baciii…

  31. Comment di minnie81 — 9 agosto 2012 @ 3:26 pm

    Misya, che spettacolo queste cialde!! le ho sempre invidiate e non ho nemmeno mai pensato che fosse possibile preparale in casa..!! una di queste sere ho ospiti a cena, e queste saranno la mia “nuova specialità”!! sono così belle da vedere..!! grazie mille e complimenti: riesci sempre a stupirmi!!! buona giornata e bacetti alla piccola!! ciaooooo!!!

  32. Comment di Simona — 12 agosto 2012 @ 12:40 am

    Fatte questa sera, buonissime ;) e di vero effetto :)) Grazieeee ;)

  33. Comment di Alice — 21 agosto 2012 @ 12:03 am

    Senza zucchero e un pochino di sale potrebbero essere usate x ricette salate?

  34. Comment di enza — 14 settembre 2012 @ 5:13 pm

    Ciao Flavia,vorrei realizzare le cialde per il gelato e mi stavo chiedendo se le potevo preparare con qulache giorno in anticipo o se occorre prepararle poco prima di essere utilizzate.Grazie mille per la risposta

  35. Comment di Merilyn — 3 novembre 2012 @ 3:15 pm

    Questa è un’idea davvero specialeche questa sera preparerò cosi domani servirò il gelato in un modo diverso ciao

      
TAGS: Ricette di Cialde per gelato | Ricetta Cialde per gelato | Cialde per gelato