Patate sabbiose

Le Patate sabbiose sono un contorno simpatico e sfizioso da alternare alle classice patate al forno. Due lettrici del blog, Giulia e Tina mi hanno incuriosito con questa ricetta così ieri sera le ho preparate… gustosissime! Potete aggiungere alla panatura delle patate le erbe aromatiche che preferite o le spezie ottenendo ogni volta un contorno dal sapore diverso 😉

Ingredienti per 4 persone:

1 kg di patate
3 cucchiai di olio
4 cucchiai di pangrattato
3 rametti di rosmarino
salvia
sale
pepe

Tempo di preparazione: 15 min
Tempo di cottura: 35 min
Tempo totale: 50 min

Come fare le patate sabbiose

Sbucciate le patate e tagliatele a spicchi

patate sabbiose 1
Fate bollire una pentola d’acqua con all’interno un cucchiaio d’olio quindi tuffateci dentro gli spicchi di patata e cuocete per 5 minuti

patate sabbiose 3

Preparate un trito con rosmarino, salvia, pangrattato, sale e pepe.
patate sabbiose 4

Scolate le patate e disponetele in una ciotola, aggiungete quindi il trito d’erbe e pangrattato

patate sabbiose 6

Mescolate per faraderire bene tutta la panatura

patate sabbiose 7

Mettete le patate sabbiose in una teglia ricoperta da un filo d’olio, poi ricoprite con un filo d’olio

patate sabbiose 8

Cuocete le patate sabbiose in forno a 180°C per 30 minuti circa.

patate sabbiose 9
Appena le patate sabbiose saranno belle dorate, toglietele dal forno, salatele e servitele in tavola 😉

patate sabbiose

Condividi ricetta su Facebook
Antipasti vegani, ricetta di Flavia Imperatore 5 stelle in base a54 voti

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Patate sabbiose

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Patate sabbiose
Vota la ricetta e commentala

54 commenti alla ricetta

Patate sabbiose
  1. Comment di sabina — 7 gennaio 2008 @ 8:24 pm

    Ciao Misya,anche io faccio solitamente questa ricetta,ma mi sai dire quale è il motivo della farina nall’acqua?Io di solito faccio sbollentare le patate intere con la buccia una ventina di minuti e poi le taglio.
    Un bacione Saby

  2. Comment di Misya — 9 gennaio 2008 @ 6:58 pm

    saby ciao, in effetti non so perchè si metta la faria nell’acqua. quello che posso dirti però è che se le fai “sbollentare” per 20 minuti faI LE patate lesse ed il gusto poi è diverso 😉

    baci :*

  3. Comment di Michela — 15 gennaio 2008 @ 10:54 am

    Grazie mille!!!
    ho provato questa ricetta, è buonissima e mio marito che adora le patate ha molto apprezzato.
    Complimenti anche per le altre sono speiegate molto bene, sei bravissima!!!!

    Michela

  4. Comment di Misya — 18 gennaio 2008 @ 12:02 pm

    ciao michela benvenuta sul blog. sono contenta che ti sia piaciuta la ricetta anche sul mio boy ha fatto colpo :) ora però voglio provsare un’altra variante con pangrattato, parmigiano grattuggiato e paprica dolce 😛

  5. Comment di Milena — 22 gennaio 2008 @ 11:59 am

    Provate ieri sera: buonissime!!!
    Il trito in effetti in bocca dà un po’ l’effetto della sabbia ma sono davvero buonissime! Croccanti fuori e morbidissime dentro :-)
    Grande Flavia!

  6. Comment di Misya — 22 gennaio 2008 @ 12:47 pm

    grazie milena, troppo buona :*

  7. Comment di mammavera — 23 gennaio 2008 @ 12:10 pm

    Bellissima ricetta, grazie

  8. Comment di Giulia — 1 febbraio 2008 @ 12:59 pm

    Ciao Misya…era da un pò che non passavo dal tuo blog visto che sono stata e sono “sotto esami”…e cosa scopro???
    1: Che ti sposerai a breve (UN MONDO DI AUGURI!!!)
    2: Che hai fatto la ricetta delle patate sabbiose e m i hai anche ringraziato ufficialmente!!!

    Gentilissima, continua sempre a deliziarci con le tue ricette, per me, che sono giovane e non ho molta esperienza in cucina (ma tanta voglia di imparare e tanta passione!), il tuo blog è davvero molto utile!!!
    Un bacione

    Giulia!

  9. Comment di Annamaria — 1 febbraio 2008 @ 1:08 pm

    ho fatto le patate sabbiose…..mi son piaciute tantissimo anche se non capisco l’utilità della farina con l’olio e vedo che nemmeno tu lo sai….ti aspetto nel mio blog
    http://ipiaceridellavita.myblog.it/

  10. Comment di Misya — 1 febbraio 2008 @ 7:43 pm

    xmammavera: grazie a te per il messaggio :)

    xgiulia: beh cara, citarti era il minimo 😉 ho già in mente una nuova versione di patate sabbiose, poi ti dico 😉 baci :*

    xannamaria: la ricette non è mia ma vediamo un pò l’autrice cosa dice…. a che serve il cucchiaio di farina e d’olio disciolto nell’acqua§? 😉

  11. Comment di Sarina — 15 febbraio 2008 @ 11:14 am

    Ciao Flavia, ieri sera ho provato queste patate e che dire… sono buonissime e soprattutto una valida alternativa alle classiche patate al forno. Grazie per avermi dato ancora una volta una fantastica ricetta da provare! Sei grande!

    Sara

  12. Comment di Misya — 15 febbraio 2008 @ 11:43 am

    ciao sara grazie per il messaggio. :*

  13. Comment di simona — 20 febbraio 2008 @ 9:36 am

    ciao!
    prova a fare la stessa cosa con melanzane, zucchine o peperoni (o tutte e tre insieme) tagliate a bastoncini sottili e senza sbollentarle prima.. un tritino leggero di aglio e basilico eeeeeee.. prova prova!!

  14. Comment di gianni — 1 marzo 2008 @ 11:07 pm

    credo che la spiegazione più logica sia che la farina disciolta in acqua la saturi di amido impedendo a quello delle patate di disciogliersi per osmosi, cosa che le renderebbe in acqua molto “molli”. l’olio serve a non fare addensare la farina in grumi nell’acqua, un pò come quando lo si mette nell’acqua della pasta. bacioni gianni

  15. Comment di Simon — 2 marzo 2008 @ 6:59 pm

    Salve ,due giorni fa ,solo per caso ho scoperto il tuo blog e devo dire che è veramente interessante.complimenti!! finalmente ricette semplici ,che non richiedono molto tempo per elaborarle ed anche abbastanza “dietetiche”.stasera provero’ le patate sabbiose e speriamo in bene…mio figlio è noiosissimo!!!continua così ma dove trovi il tempo per cucinare così tanto? simon

  16. Comment di Misya — 3 marzo 2008 @ 12:51 pm

    xsimona: se ho capito bene tagli tutte le verdure a bastoncini e le inforni? e dici ce vengono bene? da provare perchè no 😉

    xgianni: grazie mille per la delucidazione 😉

    xsimon: innanzitutto benvenuta sul blog, fammi sapere poi se il tuo bimbo ha gradito 😉

  17. Comment di sole — 5 marzo 2008 @ 2:48 pm

    sono stata frtunata a trovare questo blog perchè da quando ti ho scoperto non faccio altro che ricevere complimenti di come cucino!grazie mille!Ora proverò anche io a fare le patate tanto non ne ho dubbi che saranno ottime come tutte le tue ricette.

  18. Comment di silvia — 17 marzo 2008 @ 12:50 am

    sono capitata x caso nel tuo blog…e niente male mi sembra!proverò sicuramente queste patate..sembrano molto buone!

  19. Comment di Mitch — 6 aprile 2008 @ 5:19 pm

    …scopro per caso questo sito!! Meno male! Quante ricette (spiegate bene, e le foto aiutano molto noi principianti!!!!!) Altro che “La prova del cuoco!”. Spero di provarle al più presto.
    Baci
    mitch

  20. Comment di ceci — 17 aprile 2008 @ 7:12 pm

    Queste patate sabbiose le ho assaggiate durante una vacanza in riviera romagnola tanti anni fa… Sono deliziose! Perciò grazie per la ricetta, proverò a cucinarle anch’io!!!

  21. Comment di elena — 26 maggio 2008 @ 9:53 am

    Ieri sera dovevamo essere in 6 a cena… mi avvantaggio tagliando le patate… 2 ringambano… e le patate hanno fatto il fumo lo stesso!!! Tanti complimenti che voglio girare a te! Grazie grazie grazie di tutto!

  22. Comment di luana — 9 agosto 2008 @ 4:00 pm

    Ciao Misya,è la prima volta che scrivo;mi piace moltissimo il tuo blog mi fa venire una fame!!!!ho provato questa ricetta è buonissima ho fatto un figurone grazie 1000.

  23. Comment di gina — 22 settembre 2008 @ 1:14 pm

    Ciao Misya finalmente ho fatto le papate sabbiose,buonissimeeeeeeeeee l’unico inconveniente: erano poche!!!!!!!!! grazie e auguri per i tuoi splendidi 28 anni

  24. Comment di Fèfè — 20 novembre 2008 @ 6:06 pm

    Che dire…ero un pò titubante, ma le ho preparate e sono davvero buone! Grazie! Blog fantastico. Un bacio Fè

  25. Comment di Filo — 29 gennaio 2009 @ 9:24 pm

    E si ho fatto anche queste buonisssssime patate.
    Alla prossima ricetta baci

  26. Comment di piera — 4 febbraio 2009 @ 8:01 pm

    ciao e proprio bella questa ricetta domani la preparo e poi a me le patate piacciono in tutti modi ma poi solo guardando la foto ho gia l aquolina in bocca ciao

  27. Comment di michela — 25 giugno 2009 @ 8:51 am

    Ciao Mis, avevo puntato la ricetta di qs patate da diverso tempo, poi alla fine le ho fatte ieri sera!!Accidenti!!! Son troppo buone! mio marito ha detto lo stesso e lui, che di solito accompagna le patate (o fritte o al forno) con maionese o ketchup ieri sera ha detto che erano ottime così e non ha fatto nessuna aggiunta! adesso devo vedere la variante “piccante”! bacio.

  28. Comment di CONSUELO — 21 luglio 2009 @ 8:04 pm

    tra poco le tiro fuori dal forno…speriamo bene!!!

  29. Comment di denilla — 23 agosto 2009 @ 1:30 pm

    Formidabili!!!! Grazie a te ho sfornato delle patate gustosissime!

  30. Comment di mariella — 22 febbraio 2010 @ 8:47 pm

    ho dato la ricetta a tante amiche mie , e mi hanno ringraziato ,sono morbidissime e profumate .

  31. Comment di Mindy — 3 giugno 2010 @ 4:22 pm

    Queste patate sono strepitose, le faccio sempre da quando le ho scoperte grazie a te e spariscono in un baleno 😉
    l’altra sera però….non avevo tempo di farle bollire così ho provato a farle lo stesso…le ho sciacquate bene per 5 minuti sotto l’acqua corrente, le ho messe nella teglia ancora belle bagnate…le ho condite con il mix di pane grattato&erbe, olio….e via in forno!!!!!!
    Beh….ci credi che sono venute uguali????La panatura si è attaccata perfettamente (temevo il contrario) e sono venute anche più croccanti!!!!
    Provate gente, provate 😉
    Il trucco sta nel fare attaccare benissimo il pane grattato, girare e rigirare bene le patate…..sono buonissime, altro che quelle fritte!!!!Queste le battono sicuro!!!!
    Un bacio Misya, sei grandeeeee

  32. Comment di Daniela — 14 giugno 2010 @ 12:09 am

    Ho provato a fare le patate sabbiose e sono venute benissimo…e graditissime dalla famiglia…grazie per tutte le magnifiche ricette che hai messo e esaudienti spiegazioni per i procedimenti

  33. Comment di elisa — 13 gennaio 2011 @ 6:35 pm

    Le ho fatte e sono sublimi…ma a me rimane lo stesso problema…non riesco ad iscrivermi al forum!!!non mi arriva la pass..cosa devo fare???

  34. Comment di SILVIA — 18 febbraio 2011 @ 12:45 pm

    Ciao Misya,
    ho preparato queste patate più volte e sono davvero ottime! complimenti, faccio sempre un figurone!

  35. Comment di bibidi — 11 marzo 2011 @ 5:31 pm

    Ciao Mis,leggo da molto e scrivo da mai ihiihih….farò le patate stasera mai provate così ma dopo aver provato quasi tutte le tue ricettine ormai mi fido al primo colpo!Parlando da Flavia a Flavia sei troppo brava! (caratteristica ovvia di noi flavie) ahahah… 😀

  36. Comment di nadia — 14 marzo 2011 @ 6:45 pm

    buone!!! 😛
    Ma una curiosità…
    il sale quandolo aggiungi?
    Nell’acqua o in un secondo momento?

  37. Comment di CATERINA — 7 aprile 2011 @ 1:20 pm

    OTTIME!!!! Le ho preparate ieri sera e le abbiamo “spazzolate” in un attimo.
    Bravissima Misya

    P.S. Come stai?

  38. Comment di cathy — 7 aprile 2011 @ 4:57 pm

    la farina , perche?

  39. Comment di lina — 12 giugno 2011 @ 6:19 pm

    ciao misya.sai che piu o meno queste patate le ho fatte anche io prendendole da cotto e mangiato ?cambia il modo di cuocere le patate. ma piu o meno il risultato è quello.. sono buonissime!!ciao complimenti x le tue ricette.. le sperimento spesso sempre con grande successo.. ciao

  40. Comment di marilena — 28 agosto 2011 @ 2:43 pm

    Ciao Misyaaa!! graziie per questa ricetta stupenda facile e gustosissimaa!!anche mio marito che nn impazzisce per le patate oggi ha fatto il bis!! un bacio e sei unicaaa

  41. Comment di Rosita89 — 26 ottobre 2011 @ 2:53 pm

    Oggi a pranzo ho avuto un ospite quindi ho preparato le patate sabbiose per la prima volta: come contorno queste patate con una bella fettina di carne di pollo impanata…Sono uscite una squisitezza, l’amico di mio fratello se l’è tolte per 3 volte WOW.
    Grazie Misya :-) la prossima volta proverò quelle piccanti eheheh un bacio
    Ciao ciao kiss :-*

  42. Comment di Riccardo — 3 novembre 2011 @ 9:09 pm

    Fatte stasera….FAVOLOSE!!!!

  43. Comment di leo — 24 dicembre 2011 @ 6:47 pm

    ragazze quando fate bollire le patate è sufficiente mettere un cucchiaio di aceto e le patate resteranno belle intere.

  44. Comment di Antonella — 26 gennaio 2012 @ 6:04 pm

    ciao Misya, pian piano sto cominciando a sperimentare qualcuna delle tue ricette…davvero interessanti. stasera proverò a fare queste invitanti patate come contorno alla salsiccia arrosto. vedremo seavranno successo! buona serata!

  45. Comment di Antonella — 27 gennaio 2012 @ 2:48 pm

    un gran successo direi…sono state molto apprezzate sia da mio marito che dagli ospiti imprevisti che ho avuto ieri. complimenti davvero!

  46. Comment di vincenza — 2 febbraio 2012 @ 2:51 pm

    molto buone e gia fatte

  47. Comment di ~Ale~ — 3 febbraio 2012 @ 7:02 pm

    sembrano buone le provo stasera di sicuro!!! =D

  48. Comment di patty78 — 16 aprile 2012 @ 9:16 pm

    x misya
    ciao carissima,le ho fatte stasera,sono buonissime!!!!grazie,un bacio!!!!!

  49. Comment di Giovanna — 29 luglio 2012 @ 10:52 am

    Ciao Mysia, innanzi tutto complimentissimi per il blog, le ricette e sinceramente anche le tue doti artistiche (le decorazioni dei tuoi piatti le trovo semplici e bellissime!)e grazie per le tantissime ricette deliziose! Volevo dirti, hai mai provato ad aggiungere del curry a questa ricetta? Io lo trovo buonissimo con le patate, fammi sapere!

  50. Comment di Silvia — 26 settembre 2012 @ 7:14 pm

    le sto facendo con mio marito..

  51. Comment di Nadia — 11 aprile 2013 @ 3:21 pm

    <ho scoperto il tuo blog da poco tempo ma è già diventato un appuntamento quotidiano. Come direbbero le mie figlie :"Graaande Misya!!!!!!!!!!!" Le tue patate sabbiose, e non solo queste, sono strepitose.
    Continuerò a seguirti con l'acquolina in bocca!
    Grazie da parte di tutti noi BUONGUSTAI.
    Ciao da Nadia

  52. Comment di Loreta — 9 ottobre 2013 @ 9:05 am

    Buongiorno Flavia. Ieri ho visto per caso questa ricetta e L’ho fatta subito. Sono venute ottime, un pò meno colorate delle tue ma buone. solo che al posto del rosmarino che non avevo ho messo l’origano. Complimenti a te e a chi ti ha passato la ricetta. Ciaooo.

  53. Comment di Nadia — 12 ottobre 2013 @ 8:04 am

    Cara MYSA,
    buonissime le patate a fisarmonica,ottima idea,grazie mille ,delle sempre buone idee,e piatti facili da cucinare,
    buona giornata

  54. Comment di nadia — 18 maggio 2014 @ 6:39 am

    ciao cara, ma il sale si mette insieme al trito o nell’acqua che bolle? scusa se lo chiedo, perche nel procedimento non c’e’ scritto

      
TAGS: Ricette di Patate sabbiose | Ricetta Patate sabbiose | Patate sabbiose