Il Limoncello è un liquore tipico della costiera sorrentina, ideale da da gustare come digestivo dopo i pasti oppure da servire ghiacciato durante l’estate. Esistono molte varianti di ricette per prepararlo e dalle mie parti, ognuno ha la propria ricetta di famiglia, ma la costante è l’utilizzo del limone di sorrento per la poichè contiengono olii essenziali che conferiscono al liquore il suo gusto deciso e così particolare.
Il mese scorso sono stata a Sorrento e non ho resistito alla tentazione di comprare i limoni di Sorrento per preparare il Limoncello in casa e questa è la ricetta che ho utilizzato.

Ingredienti per 3 litri di limoncelloe:
1 litro di alcol
7 limoni di sorrento
900 gr di zucchero
1 litro di acqua

Tempo di preparazione: 30 min
Tempo totale: 30 min +

Come fare il limoncello

Lavare limoni  sotto l’acqua corrente spazzolando con cura la buccia quindi asciugateli.

limonidisorrento.JPG

Togliere la buccia con un pelapatate, evitando di togliere anche la parte bianca della buccia (che risulta amara).
Mettete le scorze di limone a macerare per 15 giorni insieme all’alcool in un contenitore o una pentola con un coperchio , in un luogo buio e fresco.

dscn3098.JPG

Trascorso questo tempo, preparare il limocello preparando uno sciroppo di zucchero portando ad ebollizione l’acqua alla quale poi  unirete lo zucchero, mescolando fino al suo completo scioglimento; lasciate raffreddare lo sciroppo ottenuto.

sciroppodizucchero.JPG

Nel frattempo filtrare l’alcool dalle scorze di limone e versatelo nello sciroppo di zucchero. 

preparazionelimoncello.JPG

Se necessario filtrare di nuovo con una garza il liquore ottenuto

preparazionelimoncello2.JPG

Travasate il limoncello nelle bottiglie e fatelo riposare un mese in un luogo fresco e al buio, quindi mettete il limoncello  in freezer, e….buona degustazione.

Condividi ricetta su Facebook

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Limoncello
Liquori e cocktail, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Limoncello
Vota la ricetta e commentala
4.5 stelle in base a 29 voti

28 commenti alla ricetta

Limoncello
  1. Comment di rossella — 11 luglio 2009 @ 7:31 pm

    wow! ho sempre pensato che fare il limoncello fosse un’impresa e invece cn le tue ricette cn foto diventa tutto più semplice!!! grazie!

  2. Comment di Spooky — 11 luglio 2009 @ 7:54 pm

    Ma… è facilissimo! Ed io che pensavo fosse una preparazione complicata! Magnifico… lo preparerò anch’io!! Grazie mille per le ricette ottime, gustose e comunque facili che proponi!!

  3. Comment di simona — 12 luglio 2009 @ 6:04 pm

    ma è facile! credevo fosse molto più complicato. brava misya! come al solito…

  4. Comment di linus — 13 luglio 2009 @ 9:05 am

    Se può essere utile… dovrebbe venire ancora meglio utilizzando ogni 6 limoni gialli, uno verde, o in alternativa, aggiungendo una fogliolina giovane. Anna

  5. Comment di Cinzia — 13 luglio 2009 @ 10:23 am

    In famiglia prepariamo sempre il limoncello, è vero è facile facile… e poi è buonissimo servito freddo.

  6. Comment di carla84 — 13 luglio 2009 @ 7:29 pm

    Io preparo sia il limoncello e poi mi sbizzarisco anche con altri liquori agli agrumi e nella preparazione degli amari! Poi il limoncello è nato a sorrento o a capri? I capresi dicono che l’invezione del limocello sia loro! ma qualcuno sà fare il rucolino? Amaro alla rucola tipico ischitano

  7. Comment di BRUNO — 13 luglio 2009 @ 11:30 pm

    Il procedimento è giustissimo, io però metto meno zucchero, perchè mi piace meno alccolica (con più zucchero aumenta il grado alcoolico)..io metto 700-800 gr in base al “colore” dei limoni

  8. Comment di rosita — 14 luglio 2009 @ 11:00 am

    Ricordo dolce-amaro x me quello del limoncello….mi diede la ricetta una persona che porto sempre nel cuore e che purtroppo ora non c’è più….e infatti da quel giorno non l’ho più fatto ma….chissà, forse è ora di rifarlo, sarà anche un modo x rendere omaggio a colui che è stato l’uomo più importante della mia vita: il mio fratellino!
    Grazie Misya x la tua ricetta!

  9. Comment di Farineh Mahini Tehrani — 29 luglio 2009 @ 11:03 am

    gentile Misya,

    Ho fatto Limoncello usando una ricetta che un po’ differente dalla tua pero’ simile, solo che quando ho aggiunto lo sciroppo all’ alcole , il colore e’ rimasto come prima ( giallo oro trasparente ), da che cosa puo’ dipendere ?
    Grazie mille , attendo una Sua gentile risposta

    Cordiali saluti
    Farineh Mahini

  10. Comment di puffetta17 — 29 luglio 2009 @ 7:56 pm

    anche io metto circa 800g di zucchero, come Misya metto la bottiglia nel freezer ed è una vera…goduria.

    ti abbraccio Misya.

  11. Comment di Misya — 30 luglio 2009 @ 10:00 am

    xrossella e spooky e simona: si, è semplicissimo più a dirsi che a farsi ;)

    xlinus: mia suocera fa il limoncello con tutti i limoni verdi, anche così è buonissimo ;)

    xcinzia: il mio è pronto finalmente e posso gustarmelo hihih

    xcarla: io ho assaggiato il rucolino varie volte a ischia ma proprio non mi piace, sarà che non samo molto gli amari…

    xbruno: si, infatti io ne metto un pò di più proprio per aumentare il grado alcolico eheh

    xrosita:mi spiace molto cara… ti abbraccio :*

    xfarineh: che ricetta hai usato per farlo? comunque il colore giallo carico lo prende nel tempo, all’inizio è chiaro perchè deve ancora prendere forza :P

    xpuffetta: ricambio ;)

  12. Comment di daniela51 — 7 agosto 2009 @ 6:38 pm

    non ho mai provato ma certamente con questa spiegazione molto dettagliata proverò grazie

  13. Comment di Misya — 12 agosto 2009 @ 12:48 pm

    xdaniela: fare il limoncello in casa è più semplice di quanto si immagini, prova ;)

  14. Comment di Riccardo — 12 settembre 2009 @ 6:27 pm

    Perdonami ma l’alcool che usi e’ a 90° ?
    Io ho una bottiglia da 1,5Lt di acquavite a 36° puo’ andare bene ugualmente e se sì cambiano gli altri ingredienti ?

    Grazie !

  15. Comment di Monia — 15 settembre 2009 @ 10:31 pm

    mi spiace,ma credo che il vero limoncello abbia origine nella costiera amalfitana!!serve un limone specifico per farlo,però anche gli altri vanno bene!più le bucce staranno in infusione più il colore sarà carico!

  16. Comment di Misya — 16 settembre 2009 @ 10:21 am

    xriccardo: sisi l’alcool con gradazione 90° :)

    xmonia: beh in realtà a contendersi la paternità del limoncello sono l’isola di Capri, Sorrento e Amalfi ma nessuno può saperlo con certezza visto che la storia delle origini del limoncello è un pò confusa ;)

  17. Comment di ali — 9 dicembre 2009 @ 7:40 am

    Mysia, continuo a provare le tue ricette. Che farei senza di te?
    Grazie di cuore!!
    a.

  18. Comment di francy — 5 agosto 2010 @ 2:08 am

    Questo è il limoncello come si trova nei negozi…io lo faccio da anni con la ricetta di mia mamma ed è mooolto più saporito!Per un litro di alcool le bucce di 7 limoni sono decisamente poche, io metto un barattolo di vetro con l’alcool in cucina così ci metto le bucce man mano che utilizzo i limoni per condire l’insalata, e cmq li faccio stare in infusione almeno 1 mese, così rilasciano tutto il sapore ed il colore! Ora sto facendo anche il fragolino,con le fragoline del mio campo, ma il mio preferito è il liquore con i noccioli di amarena…un sapore!!!!! (Non sembra ma sono astemia, li assaggio molto raramente, ma mio marito apprezza)

  19. Comment di marisa — 11 gennaio 2012 @ 6:33 pm

    anch’io ho fatto il limoncello con i limoni d’Ischia…..buonissimo!!! però ho trovato girando su internet una ricetta dove postavano questa ricetta aggiungendo 2 foglie di limone….. credimi non c’è paragone, è speciale veramente prova la prossima volta che lo fai e confronta.
    Sono una nuova iscritta l’ho fatto perché il tuo blog è davvero super speciale!!!!! la prima volta che l’ho scoperto è stato con le spinacine……..credimi tutti le vogliono mio nipote ci va matto..grazie sei geniale marisa

  20. Comment di Remo — 24 giugno 2012 @ 3:39 pm

    Perfetto il limoncello e perfetta la descrizione dell’esecuzione il prodotto viene ottimo seguendo passo passo le operazione da te dettagliatamente descritte.
    In considerazione della tua competenza e precisione puoi mandarmi via mail la ricetta per il RUCOLINO (liquore alla rucola)
    Ringrazio anticipatamente per la tua gentilezza.
    remoconti@teletu.it

  21. Comment di michela — 21 agosto 2012 @ 9:24 pm

    Ciao Misya, grazie per le tue sempre buone e semplici ricette! Hai anche la ricetta del liquore al cioccolato? Nell’attesa magari mi esercito con il limoncello! ;)
    Un bacio!

  22. Comment di pietro giraudo — 17 dicembre 2013 @ 2:40 pm

    chiara e semplice da eseguire. E’ la prima volta che mi cimento nella preparazione del limoncello. Già esperto con erbe e fiori. tra un mesetto vi farò sapere…! Grazie infinite.

  23. Comment di LUIGI — 29 dicembre 2013 @ 7:12 pm

    Bravi è spiegato molto bene e con le foto aiuta tantissimo cin cin

  24. Comment di Giusy — 10 gennaio 2014 @ 11:09 am

    CIAO MISYA….VOLEVO KIEDERTI MA UNA VOLTA PASSATO IL MESE DI RIPOSO DEL LIMONCELLO VA IN FRIGO O NEL FREEZER???

  25. Comment di RITA — 13 febbraio 2014 @ 1:18 pm

    Ciao Misya, sai sono di Capri e faccio spesso il limoncello, anche perchè ho la fortuna di avere i limoni del mio giardino…la tua ricetta è quasi simile alla mia ma metto solo meno zucchero.Oggi voglio dare un consiglio alle tue amiche…..alla fine del procedimento cosa ne fate dei limoni bucciati? certamente si anneriscono…provate a spremerli e metteteli nelle buste del ghiaccio in frizzer e quando vi serve del succo basta solo tagliarne un cubetto e utilizzarlo…..sentirete di nuovo il suo sapore e il suo gradevole profumo…Ciao a tutte

  26. Comment di mary — 19 aprile 2014 @ 7:44 pm

    Posso debuttare il Lionello subito dopo un paio di gg senza farlo riposare 40 gg..????

  27. Comment di mary — 19 aprile 2014 @ 7:45 pm

    Scusate degustare

  28. Comment di Vittorio — 29 giugno 2014 @ 12:48 am

    X Farineh il colore del limoncello da trasparente a opaco dipende dal fatto che se mischi lo sciroppo ancora tiepido o totalmente freddo. Provare per credere.

      
TAGS: Ricette di Limoncello | Ricetta Limoncello | Limoncello