In: Ricette Pasta18 giugno 2010
FavoriteLoading+ ricetta preferita

Qualche settimana fa ho mangiato la  pasta e patate al forno con la provola in un risto-bar che utilizza prodotti del commercio equo e solidale.. buona, ottima direi! Dopo la classica pasta e patate con la provola che fa mamma, ho voluto sperimentare questa variante al forno.. da leccarsi i baffi! Lo so che per molte di voi l’idea di accendere il forno con questo caldo è improponibile, ma visti gli acquazzoni che stanno facendo al nord Italia e quelli che si prospettano qui al sud in questi giorni direi che la pasta e patate al forno ci accezza proprio! Se decidete di provare la mia variante, vi assicuro che non vi sarà dispiaciuto accendere il forno :P

Ingredienti per 4 persone:
1/2 cipolla
100 gr di pancetta
3 patate medie
320 gr di pasta corta
20 gr di parmigiano
250 gr di provola affumicata
sale
pepe
olio

Tempo di preparazione: 10 min
Tempo di cottura: 35 min
Tempo totale: 45 min

Procedimento:

Far soffriggere in un pò d’olio la pancetta tagliata a cubetti insieme alla cipolla tritata.
Quando la pancetta sarà rosolata, aggiungere le patate e far saltar anch’esse per un paio di minuti.

Quindi ricoprire con l’acqua, salare, pepare e portare ad ebollizione.

Dopo 5 minuti dall’ebollizione, aggingere la pasta, abbassare la fiamma e iniziare la cottura.

Sollevate un mestolo di patate e schiacciatele con la forchetta

quindi rimetterle nella pentola con la pasta e patate e aggiustate di sale.

Quando la pasta risulterà al dente aggiungere il parmigiano grattugiato e metà della provola affumicata e mescolare.


Imburrare una teglia da forno e versare al suo interno la pasta e patate. Ricoprire il tutto con delle fette di provola affumicata.

Infornare quindi la pasta e patate cuocendola con l’opzione grill per 10 minuti o finchè la sua superficie non sarà gratinata.
Sfornare la pasta e patate al forno e lasciarla intiepidire prima di tagliarla a fette e servirla.


Ed ecco a voi una signora fetta di pasta e patate con la provola al forno che da fredda è ancora più buona :P

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Pasta e patate al forno
Pasta, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Pasta e patate al forno
Vota la ricetta e commentala
5 stelle in base a 67 voti

66 commenti alla ricetta

Pasta e patate al forno
  1. Comment di Marzia — 18 giugno 2010 @ 12:21 pm

    Nooo.. non mi puoi provocare con queste ricette “leggere”!! :)
    cmq credo che sia buonissima tentazione ;)

  2. Comment di fanny — 18 giugno 2010 @ 12:22 pm

    farà pure caldo ma io mi lecco i baffi! che ricetta, io adoro sia le patate sia la provola! proverò certamente!

  3. Comment di Yuna — 18 giugno 2010 @ 12:36 pm

    Ciao Misya,
    Sono nuova, ho provato a fare qualche tua ricetta (crostata, pasta alla siciliana, torta al limone, crocchette patate e carne) e mi sono sempre venute benissimo!! Sei molto brava a spiegare le cose passo passo, molti siti spiegano le cose in maniera molto confusa =S Ti volevo solo chiedere una cosa riguardo questa ricetta: solo un mestolo di patate bisogna schiacciare, lasciando le altre quindi a quadretti? Grazie mille per la disponibilità =)
    Un bacione, una tua fan!! =)

  4. Comment di Vale — 18 giugno 2010 @ 12:48 pm

    sei genialee!!

  5. Comment di alice — 18 giugno 2010 @ 1:35 pm

    ..l’ ho fatta..è in forno..speriamo sia deliziosa..grazie!! bacio..

  6. Comment di alice — 18 giugno 2010 @ 1:36 pm

    ..l’ ho fatta..è in forno..speriamo sia deliziosa..grazie!! bacio…

  7. Comment di cecilia, roma — 18 giugno 2010 @ 1:37 pm

    ma se si sceglie la funzione grill si deve anche impostare la temperatura? e a quanti gradi? boh, ‘sta cosa nn l’ho mai capita :(

  8. Comment di maria rollo — 18 giugno 2010 @ 1:40 pm

    Scusa Misya, col variare della Regioni varia anche il nome dei cibi.Tu per provola intendi la scamorza? Oppure è quel formaggio semiduro, tipo mozzarella piu consistente?

  9. Comment di Erika — 18 giugno 2010 @ 2:00 pm

    Ciao Misya cara!!
    eh si, qui al Nord il sole non vuole proprio arrivare!! :-( quindi il forno lo accendo più che volentieri!!
    proverò questa ricetta la prossima settimana!! Ti mando un bacio grande e complimenti come sempre!!! sei fenomenale! ;-)
    ps. Come mai non rispondi più ai nostri commenti? Mi manchi!

  10. Comment di Francesca — 18 giugno 2010 @ 3:31 pm

    Flà io davanti a questa ricetta proporrei “solo” una standing ovation! Io l’adoro!

  11. Comment di mimì92 — 18 giugno 2010 @ 4:11 pm

    mmh che buona con la scamorzina affumicata filante :) Non preoccuparti ogni tanto bisogna pur accendere il forno, non si può mangiare solo insalate e riso all’insalata d’estate ;)

  12. Comment di daniela — 18 giugno 2010 @ 7:54 pm

    Io l’accendo eccome il forno con questa ricettina!!! Ciao misiuccia!!! Buon week-end :D

  13. Comment di Angela imperatrice Futura — 18 giugno 2010 @ 9:23 pm

    Beh, la faccio domani… solo che qua si muore dal caldo quindi opto x una bella grillatura nel FORNO A MICROONDE!!!!
    Baci Mysia!!!!

  14. Comment di asia — 19 giugno 2010 @ 9:19 am

    vado matta per questo piatto chi se ne frega del forno ci sono i condizionatori……..baci grazie cara…………….

  15. Comment di MultyTAZZY09 — 19 giugno 2010 @ 11:21 am

    mmm buonaaaaa

  16. Comment di Ylenia — 19 giugno 2010 @ 11:40 am

    Ciao Mysia! Sono una tua ammiratrice, ti seguo da tanto tempo perchè ogni volta che cerco una ricetta su google spunta il tuo splendido spazio. Adoro il modo in cui spieghi tutti i passaggi, così chiari e lineari, sei davvero bravissima!!

  17. Comment di Vale_Berlin — 19 giugno 2010 @ 1:53 pm

    È favolosa, ma proprio non so con che coraggio tu accendi il forno a GIUGNO a NAPOLI!!! Ma non ti sciogli dal caldo? Cosa non si fa per l’arte culinaria :P
    Io me la segno per l’inverno, vá.

  18. Comment di Cavolo Verde — 19 giugno 2010 @ 11:37 pm

    Mi sembra una variabile alquanto invitante e sensata. Perchè non dovremmo provarla? Accendere il forno non è un problema visto che sta tornando il freddo.
    Ciaoo
    Claudia

  19. Comment di angela — 20 giugno 2010 @ 8:57 am

    ciao misya, deve essere molto buona questa ricetta, proverò a prepararla per mio marito, lui non ama in modo particolare la pasta con le patate, ma credo che cucinata in questo modo la gradirà molto, gia dall’aspetto mi viene l’acquolina in bocca, penso proprio che avrà un sapore delizioso. Bravissima continua così, tu riesci sempre a dare alla mia cucina ottime novità…..:)!

  20. Comment di anna — 20 giugno 2010 @ 11:29 am

    complimenti… appena mi alzo accendo il computer è vedo se c’è qualche nuova ricetta,ogni tanto in famiglia , ne proviamo qualcuna e devo dirti, che, oltre ad essere facilmente realizzabili, sono anche buone. A presto….

  21. Comment di annarita — 20 giugno 2010 @ 12:05 pm

    ciao flavietta,sono qui di passaggio per dirti che il 3 giugno alle ore 12.10 è nato il nostro antonio…sono venuta sbirciare qualche ricetta interessante anche se so che sono tutte interessanti ma per il poco tempo libero ched mi ritrovo, ho voluto darti questa notizia…tanti baci da annarita…

  22. Comment di simona — 20 giugno 2010 @ 1:02 pm

    Hai proprio ragione Misya, qui al nord sembra autunno, non fà altro che piovere e che vento freddo anche!!!Questa pasta ci riscalderà un pò lo spirito ehehehe!!!e non solo….Comunque deve essere buonissima, da provare sicuramente!!!ciaociao e buona domenica(qui piovosa)!!!

  23. Comment di stefania — 20 giugno 2010 @ 7:10 pm

    la pasta e patate al forno è una delizia, come la fai tu è perfetta, ma ti consiglio, per la prossima volta di tagliare le patate a moneta e saltale in padella con pancetta e olio, poi fai uno strato di patate, uno di penne(crude!),formaggio grattugiato,poi un alro strato e fodera con le patate. ricopri di brodo vegetale<caldo fino a ricoprire l'ultimo strato,45-50 min, sforna, fai assestare un 10 minuti e poi la puoi tagliare!

  24. Comment di Grazia — 20 giugno 2010 @ 7:41 pm

    Gnam gnam… domani la faccio!!

  25. Comment di romao — 20 giugno 2010 @ 7:43 pm

    Già qui al Nord è proprio inverno, tanta acqua e freddo 15/16°!!! Per cui il forno si accende + che volentieri anche se io a dire il vero lo accendo pure quando fa caldo, se devo cuocere qualcosa lo accendo tanto poi passa. Credo che proverò presto questa delizia
    Grazie Misya sei davvero brava
    Rosanna

  26. Comment di Erika — 21 giugno 2010 @ 9:37 am

    Per Annarita: Auguri per la nascita del tuo bambino!!!:-)
    Per Romao: Hai detto che sei dal Nord, precisamente di dove?

  27. Comment di Marina — 21 giugno 2010 @ 10:28 am

    Magnifica, sicuramente da provare! Ringrazio anche Simona per la sua versione, mi pare ancora più veloce, proverò senz’altro anche quella!!

  28. Comment di Misya — 21 giugno 2010 @ 11:15 am

    xMarzia: io alterno.. un pò insalata un pò pasta l forno iihhii

    xfanny: ok, poi fammi sapere

    xYuna:esatto, lasci tutte a pezzetti e ne fai una parte a purea per rendere la pasta più cremosa ;)

    XVale: :*

    XAlice: fammi sapere se t’è piaciuta

    xcecilia: imposta al massimo tanto serve solo per gratinare la superficie ;)

    XMaria:Intendo tipo scamorza ;)

    xErika: fammi sapere se ti è piaciuta ;)
    Hai ragione sono incasinatissima e non ho molto tempo per rispondere ai messaggi.. recupererò ;)

    xfrancesca: anch’io m*_*

    xmimi: concordo! ;)

    xdaniela: a questo punto.. buon i8nizio srttimana

    xangela: l’ha fatta? che ne pensi?

    xasia: auuahuauhuha brava

    xmultytazzi: ;)

    xylenia: grazie mille per il messaggio, sonmo felice di esserti d’aiuto :P

    xvale: io accendo il forno anche il 15 agosto perchè tanto io e mio marito non mangiamo in cucina, ma nel soggiorno con l’aria condizionata ;)

    xclaudia: infatti.. puiove e fa freddo :(

    xangela: di sicuro tuo marito apprezzera questa variante

    xanna: grazie per il massaggio

    xannarita: che dirti.. AUGURISSIMII!!!!!!!!! Sono felice che tu sia passata per darmi questa splendida notizia, a presto mammina :*

    xsimona: buon lunedì a te :*

    xstefania: interesante la tua variate.. la proverò e ti farò sapere

    xgrazia: poi dimmi se t’è piaciuta

    xrosanna: grazie per il messaggio, sul forno concordo con te :*

    xmarina: ;)

  29. Comment di romao — 21 giugno 2010 @ 6:40 pm

    Erika sono di Vicenza, anche tu di queste zone?

  30. Comment di Erika — 21 giugno 2010 @ 6:50 pm

    Ciao romao, si si anch’io di queste zone…non proprio di Vicenza ma di Padova, provincia…ah che bello, pure tu veneta!!! ;-)

  31. Comment di rosaria — 21 giugno 2010 @ 10:33 pm

    sembrano buoni pero li devo fare per essere piu sicura veramente sembra tutto buono mi sono riempita gli occhi a vedere tutte queste ricette buonissime e quel tortano e favoloso.

  32. Comment di rosita — 22 giugno 2010 @ 10:57 am

    Fatta e…mangiata, Misya, davvero super!!!!! Grazie mille!!

  33. Comment di Patricia — 23 giugno 2010 @ 2:29 pm

    Ho fatto una variante della tua ricetta. Al posto della pancetta ho messo la salsiccia e al posto della provola aff. ho messo la provoletta (avevo questi ingredienti a casa). Il piatto è piaciuto a tutti, anche a mio figlio(16 anni) che si lamenta sempre.

  34. Comment di siby — 23 giugno 2010 @ 9:48 pm

    ciao misya complimenti x la tua ricetta lo fatta proprio ieri sera ed è venuta buonissima.

  35. Comment di Misya — 5 luglio 2010 @ 5:55 pm

    Xrosaria: beh provala e poi mi dici ;)

    xrosita: prego cara :*

    xpatricia: mmm.. con la salsiccia dev’essere super!

    xsiby: felice che ti sia piaciuta :P

  36. Comment di alfabeto — 6 luglio 2010 @ 9:34 am

    grazie misya, oggi la provo, poi ti dico. un abbraccio

  37. Comment di Patty — 26 luglio 2010 @ 6:13 pm

    Ciao cara io adoro le patate quindi proverò questa ricetta assolutamente….ti farò sapere

  38. Comment di valeria — 9 settembre 2010 @ 9:43 pm

    provata stasera davvero ottima
    ormai tu sei il mio mito :)

  39. Comment di Annarita Lomurno — 16 settembre 2010 @ 3:26 pm

    qst é la mia pasta preferita ankor prima d vederla su qst sito……nella mia fam. qst primo é una tradizione….mia bisnonna nonna mamma…e così via via….è davvero buona…provare x credere

  40. Comment di maria 75 — 26 settembre 2010 @ 8:25 am

    ciao Misya,sono nuova!!tanti complimenti x la tua rubrica!!sei geniale!volevo chiederti,in questa ricetta:ma quanta acqua và messa?più o meno?grazie,bacioni…ciao

  41. Comment di annalia — 7 ottobre 2010 @ 4:24 pm

    ciao misya proprio oggi ho fatto pasta e patate al forno che dire…..buonissima mio marito ha apprezzato molto e ti ringrazia!sono contenta che per caso ho trovato te………kisssss

  42. Comment di veronica — 26 ottobre 2010 @ 7:57 pm

    grazieeeee per le ricette..sono alle prime armi e ho imparato tanto da questi ottimi consigli!!!è tutto buonissimoooooooooooo!!!!

  43. Comment di veronica — 26 ottobre 2010 @ 8:00 pm

    p.s inutile dire che scrivo mentre in forno cuoce il pollo con le patate al rosmarino la ringrazio io ma soprattutto mio marito che ha cominciato ad apprezzare la mia cucina..

  44. Comment di anna — 27 ottobre 2010 @ 3:28 pm

    ciao Misya sono sempre in cerca di ricette facili e veloci come posso cercarti ogni volta che ho bisogno delle tue ricette e dei tuoi consigli? è stato un caso che ti ho rintracciata, sappi che non sono molto brava col pc grazie e un abbraccio sincero

  45. Comment di Vittoria =) — 28 ottobre 2010 @ 5:05 pm

    Misyaaaaaa…li ho fatti oggi questi pasta e patate al forno♥
    mio marito ha chiesto il tris =) troppo troppo buoni…complimenti x la ricettina e grazie di tutte le idee che mi dai ogni giorno e con le quali faccio felici il maritino e tutti gli ospiti che mi vengono a trovare!!!!

  46. Comment di Sibyl_Vane — 23 novembre 2010 @ 11:37 am

    Anche io ho fatto ieri questa ricetta… veramente da leccarsi i baffi! Buonissimaaa!!! =)

  47. Comment di Marisa — 24 novembre 2010 @ 3:31 pm

    ciao.sono nuova, mi piace la tua ricetta, stasera la faro’, amo sia pasta e patate. ciaoooooo Marisa

  48. Comment di deborah — 19 dicembre 2010 @ 2:52 pm

    ciao
    ho solo aggiunto della salsiccia fresca alla ricetta
    un insieme di sapori sorprendente
    ottima
    un piatto sicuramente da rifare.
    complimenti
    grazie deborah

  49. Comment di maryc — 2 febbraio 2011 @ 11:43 am

    “misya con questa ricetta ti sei superata” sono le parole di mio marito a questo piatto :D ; ma come io cucino e lui riempi di complimenti te? e vabbe’ mi associo…un bacio

  50. Comment di Ezia — 1 marzo 2011 @ 5:19 pm

    la sto` preparando e credo che sara` buonissima sento gia` un buon odorino

  51. Comment di anna — 6 marzo 2011 @ 7:48 pm

    Complimenti per le belle ricette,proverò la pasta con le patate al forno,non l’avevo mai sentita,ciao grazie,anna.

  52. Comment di Bombolo — 23 aprile 2011 @ 1:49 pm

    Preparata!!! Dal”odore e dall’aspetto sembra buona …. manca sapere solo il sapore.
    Ragazzo, quasi marito, ringrazia, per sua donna incita.

    Grazie.. Strane voglie aumentano

  53. Comment di Jessy — 30 aprile 2011 @ 2:40 am

    Molto buona, ma vorrei proporti UNA MIA VARIANTE:
    il segreto per un ottima pasta e patate è metterci due cucchiai e mezzo di olio d’oliva per 3-4 patate di media grandezza, sminuzzare mezza cipolla (io adoro la cipolla e ce la metto tutta, ben tritata! Dà un sapore stupendo alla fine. Quindi se ami la cipolla mettine una piccola intera. Più cipolla fai soffriggere più rendi le patate meno bollite di sapore) e mettici i cubetti di pancetta o la cotenna, o tutte e due le cose, se ti piace che si senta bene il sapore di prosciutto. Quindi, lasciare a soffriggere olio, cipolla e pancetta/cotenna, dopodichè non appena la cipolla è dorata, aggiungere le patate tagliate in pezzi abbastanza piccoli (3cm circa) e lasciarle cuocere nell’olio a fiamma medio bassa per 5 minuti, girarle continuamente per non farle attaccare al fondo. Poi non appena le patate saranno lievemente ammorbidite (non devono arrostire!) mettere un bicchiere e mezzo d’acqua (il necessario che serve per affondare totalmente le patate nell’acqua, l’acqua deve essere appena appena sopra le patate immerse) e farle cuocere in quell’acqua fino al totale assorbimento, in tal modo verranno belle morbide per assicurare l’effetto “cremoso” e compatto finale e permettere alle patate di assorbire il sapore della pancetta e della cipolla. Non appena sono diventate cremose (devi girarle spesso, io di solito non le faccio cremare totalmente, mi piace che ci sia qualche cubetto di patata) puoi decidere se farle ancora più cremose, quindi aggiungere ad occhio un altro po’ d’acqua, oppure se aggiungere direttamente l’acqua per la pasta, sempre lì dove c’è la crema di patate e le patate. Per la cottura, ti consiglio il mio metodo che aiuta sempre a mantenere il sapore del cibo senza che l’acqua dia quel retrogusto di “bollito”, metti poca acqua, in modo che quando butti la pasta, la pasta fuoriesca dall’acqua appena appena. Quindi più pasta che acqua e gira una tantum in modo da immergere nell’acqua anche la pasta che fuoriesce da essa, piano piano la pasta si affloscerà e quindi sarà perfettamente immersa nella crema di patate e pronta da mangiare, vedrai che la pasta verrà cremosa e si cuocerà senza problemi. Poi aggiungici parmiggiano e mozzarella o galbanino o sottiletta e gira ben bene. Puoi mangiarla così, oppure continuare in questo modo: Prendi un contenitore (volgarmente lo chiamiamo “ruoto” ) che possa andare in forno, tipo quello dove si fanno le lasagne, metti la pasta e patate dentro, mettici qualche fetta di mozzarella/formaggio/sottiletta in superfice, (anche la panna e la besciamella vanno bene) altra spolverata di parmiggiano ed il pangrattato. Inforna per una 15ina di minuti, il tempo che si faccia ben croccante sopra. E servire.
    Ti assicuro che fatta in questo modo ti farà leccare i baffi! Mettere le verdure e gli aromi nella pasta e patate, le danno un sapore da minestrone. Invece cotta in questo modo senti il sapore del prosciutto che misto al sapore delle patate è sublime!
    Sembra “troppo saporita” ma ti assicuro che quando la mangi i sapori si sposano perfettamente, non è così carica di sapori come si può pensare! Ho un bambino che è viziatissimo col cibo e conosco anche altre persone che hanno gusti complicati, ti assicuro che con questo piatto metto sempre d’accordo tutti.
    Questo tipo di cottura (tranne la parte dove si inforna) te la suggerisco tale e quale per (l’unica cosa che cambia è che in alcuni va l’aglio ed in altri la cipolla): pasta e cavoli (annulla il sapore disgustoso dei cavoli e li rende buonissimi grazie anche al formaggio, va messo l’aglio), pasta e piselli (il top! falli cremare bene come le patate, nel senso che il loro sugo deve essere bello cremoso non i piselli in sè, qui va la cipolla), pasta e fagioli (solo che qui devi aggiungere anche i pomodorini a soffriggere e va messo l’aglio), pasta con i broccoli (con aglio no cipolla).
    Spero ti piaccia la mia ricetta e che sia comprensibile, sai com’è l’orario gioca brutti scherzi. Se ti piace come variante, puoi scriverci una ricetta senza problemi.
    Baci

  54. Comment di anna — 30 aprile 2011 @ 5:26 am

    Sono a dieta,ma questa ricetta è squisita la farò certamente,grazie!
    Buona giornata, anna

  55. Comment di Michele — 14 maggio 2011 @ 2:02 pm

    Appena sfornata e mangiata. E’ buonissima!!! non ho mai mangiato pasta e patate con così tanto gusto.
    Sei bravissima!!!
    PS: se mi è riuscita bene il merito è soprattutto tuo che spieghi dettagliatamente la preparazione dei tuoi piatti. Mi auguro, seguendoti, di migliorare nel cucinare ;)

  56. Comment di anna — 15 maggio 2011 @ 6:51 am

    Proverò a farla,deve essere un piatto squisito,grazie,anna.

  57. Comment di apina — 6 giugno 2011 @ 12:34 pm

    Fatta!!! Molto molto buona!!! Mio marito ha commentato dicendo: Non avevo mai immaginato che si potesse rendere una pasta con le patate al forno troppo buona!!! Molto veloce anche da preparare!!! Poi ho seguito il tuo consiglio, l’ho sfornata un bel po’ prima e l’abbiamo mangiata tiepida-fredda!!! Buona davvero!!

  58. Comment di Sandra — 11 giugno 2011 @ 4:52 pm

    Ciao,stasera la voglio provare anke io…anke se non ho la pancetta e la provola,ke sostituirò con prosc cotto e mozzarella o galbanino(magari più la mozzarella :P )
    Speriamo bene………….!!!!!

  59. Comment di sandra — 11 giugno 2011 @ 8:07 pm

    favolosa…..

  60. Comment di anna — 12 giugno 2011 @ 5:41 am

    Hai delle ticette maravigliose,me la segno con copiaincolla e ci metto pure le foto ,così le ho a portata di mano,grazie,anna.

  61. Comment di annalisa — 8 settembre 2011 @ 10:00 am

    Ieri sera ho preparato a mio marito questa pasta e patate al forno…è veramente buonissima…ho fatto un gran figurone…non avendo la pancetta a casa ho messo il salame e la provola anzicckè affumicata l ho messa semipiccante…due sostituzioni riuscite…grazie misyaaaaaaa

  62. Comment di barbara — 12 dicembre 2011 @ 11:12 pm

    ottima….

  63. Comment di Isabella :) — 4 aprile 2012 @ 8:02 pm

    Scusate, forse la mia domanda è un po’ stupida… ma la pasta e patate va messa nel tegame senza scolare prima l’acqua???? ecvapora nel forno?

    Grazie a chi mi risponderà… BUONA PASQUA a tutteeeeee!!! Vado a fare l’uovo di Pasqua al mio ♥. :)

  64. Comment di anna — 5 aprile 2012 @ 6:34 am

    Cara Isabella,io la cuocio nello stesso contenitore che poi metto in forno, con poca acqua,cuocendo, se si consuma ne aggiungo.Come fare pasta e ceci,o pasta e fagioli,la si aggiunge lentamente come al risotto.
    Buona Pasqua pure a te,ciao!anna

  65. Comment di Chiara — 7 marzo 2013 @ 1:14 pm

    Ciaoooo!!!!!!!! L’ho fatta ieri sera… E’ venuta una delizia!!!! Ottima ricetta… Baciotti :-)

  66. Comment di Vivi — 10 settembre 2013 @ 7:01 pm

    Ormai per noi la pasta con patate é solo al forno!!! L’adoriamo!!! Flavia sei la migliore!!!!!!! Un abbraccio!!!!!!!

      
TAGS: Ricette di Pasta e patate al forno | Ricetta Pasta e patate al forno | Pasta e patate al forno