In: Ricette Dolcetti14 novembre 2011
FavoriteLoading+ ricetta preferita

Il dolcetto di oggi e’ una rivisitazione di una ricetta presa dal forum di cookaround proposta da nightfire, io ho solo cambiato la forma, da palline a ciambelline e ho aggiunto all’impasto 50 gr di burro per dare piu’ morbidezza e ho ottenuto delle ciambelline con le gocce di cioccolato da inzuppare nel latte a colazione. Se non avete lo stampo per ciambelle, potete creare tante palline (come suggeriva l’autrice della ricetta) oppure fare delle ciambelline a mano creando dei cordoncini e legandoli a mò di ciambelline. Buona settimana a chi passa di qui e buon dolcetto del lunedì !

Ingredienti per 16 ciambelline:
200 gr di zucchero
1 uovo
100 ml di latte
125 gr di ricotta
350 gr di farina 00
1 bustina di vanillina
1/2 bustina di lievito
50 gr di burro
100 gr di gocce di cioccolato

Tempo di preparazione: 10 min
Tempo di cottura: 15 min
Tempo totale: 25 min

Come fare le cambelline con ricotta e gocce di cioccolato

In una ciotola, montate l’uovo con lo zucchero.Aggiungere il burro fuso intiepidito, il latte e la ricotta.

Setacciate la farina con il lievito e la vanillina, ed aggiungeteli al composto, mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Infine aggiungete all’impasto le gocce di cioccolato.

Disponete l’impasto nello stampo per ciambelle imburrato ed infarinato


Infornate le Ciambelline ricotta e cioccolatoa 200° e cuocete per 15 minuti

Lasciate intiepidire prima di togliere le ciambelline dallo stampo quindi spolverizzare con lo zucchero a velo e servire

Condividi ricetta su Facebook

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Ciambelline ricotta e cioccolato
Dolcetti, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Ciambelline ricotta e cioccolato
Vota la ricetta e commentala
5 stelle in base a 85 voti

84 commenti alla ricetta

Ciambelline ricotta e cioccolato
  1. Comment di lucia,80 — 14 novembre 2011 @ 11:42 am

    oggi sono la prima che bello! buon inizio settimana. io adoro fare dolci e queste ciambelline
    mi ispirano tanto.ho fatto la torta margherita alla nutella mio figlio l’adora la vuole anche come merenda a scuola, per non parlare dei biscotti allo zenzero con gocce di cioccolato. sei fantastica un grande abbraccio.alla prossima

  2. Comment di MOMY — 14 novembre 2011 @ 11:43 am

    Ma sono favolose!!!! Il mio ragazzo ha iniziato a cucinare (per ora solo dolci) 2 settimane fa e con le tue ricette non ha mai perso un colpo…per natale potrei regalargli proprio questo stampo :-)

  3. Comment di Daniela — 14 novembre 2011 @ 11:44 am

    Buongiorno, Misya!

    Sono bellissime e proprio invitanti, ci tenti offrendocele attraverso lo schermo… Come resistere? Le proveró al piú presto! Grazie come sempre, e buona settimana!

    A presto!

  4. Comment di apina — 14 novembre 2011 @ 11:48 am

    Mi ispirano!!!! Le proverò per fare qualche sorpresa al mio maritino per colazione!!!

  5. Comment di nicole — 14 novembre 2011 @ 11:56 am

    buoneeeeeeee!!!

  6. Comment di very — 14 novembre 2011 @ 12:10 pm

    Buongiorno Misya!le Ciambelline sembrano davvero buone li proverò al più presto,magari con qualche altra forma! buona giornata a presto ciao….

  7. Comment di rosita — 14 novembre 2011 @ 12:19 pm

    Buongiorno Misya, questo dolcetto sembra proprio soffice e buono, anche se le ciambelline dovro’ girarle a mano, sono mesi che cerco lo stampo uguale al tuo, ma finora…niente! (Se è x questo, l’altro ieri all’ipercoop non sono neanche riuscita a trovare gli stampi di carta x crostatine, sob…) Comunque, continuero’ a cercare! Brava Misya, bacioni alla piccolina e buona settimana!

  8. Comment di giorgia — 14 novembre 2011 @ 12:45 pm

    mmmmmmmmmmmmm boneeeeeeeeeeeeee….le devo fare assolutamente…eh brava Misya :-)

  9. Comment di SimoCuriosa — 14 novembre 2011 @ 12:51 pm

    nuuuuuu! questo sarà il mio dolce della colazione che preparo di solito, la domenica sera! potrei usare lo stampo dei muffin? che dici?
    e io quando ho visto le foto pensavo fossero quelle fritte tipo bomboloni invece… c’è anche pochissimo burro…non sono delle bombe caloriche… brava! questa è una ricetta per una colazione allegra ma leggera! la prossima settimana (o anche prima…) Provo! grazie ! sei fantasticaaaaaaaaaaaa

  10. Comment di claudia81 — 14 novembre 2011 @ 12:59 pm

    molto invitanti! Io mi sono fissata coi biscotti di frolla montata e praticamente faccio solo quelli!

  11. Comment di Sammy — 14 novembre 2011 @ 1:09 pm

    Ma che meraviglia….sono strepitosi, da fare per la colazione di domani (se riesco li faccio stasera)….appena li sforno vi faccio sapere….un abbraccio a tutte Sammy…

  12. Comment di Vale — 14 novembre 2011 @ 1:11 pm

    Ciao Flavia,sono Valentina e sono anche io di Napoli e da tantissimo tempo seguo il tuo blog e le tue fantastiche ricette!!!adoro cucinare,e il tuo sito mi da sempre nuovi spunti per provare ricette nuove che danno attimi di gioia alla mia famiglia e al mio fidanzato!!!! ti ho seguito ma non ti ho mai scritto,non so perchè,forse era troppa la voglia di cominciare a cucinare!!quindi comincio nel farti gli auguri per la tua bimba!anche se è passato un pò non è mai troppo tardi,grazie per l’amore che ci metti nel preparare manicaretti speciali,come faccio anche io,perchè secondo me il cibo è uno dei piaceri più belli della vita(senza esagerare però,altrimenti la bilancia si sfonda!ihihih)
    ti auguro buona settimana e spero di ricevere il tuo benvenuto :)
    Valentina

  13. Comment di SILVIA — 14 novembre 2011 @ 1:25 pm

    BUONE!!!!!!!!! BUONE!!!!!!!!!! ANZI ALLA TOSCANA…..BONE!!!!!!!! :-)

  14. Comment di SimoCuriosa — 14 novembre 2011 @ 1:46 pm

    e io mi unisco a Silvia (anche se avevo già commentato) sempre alla Toscana :
    di moRto BOneeeeeeeeeeeeeeeeee! :D

  15. Comment di Marisa — 14 novembre 2011 @ 2:07 pm

    ciaooooooo Misya…ciambelline ricotta e cioccolato…buonisssssssssime il dolce del lunedi’ e’ qui….. ho stampo…eh,eh eh, li faro’ per venerdi’ vengono amiche per il caffe’…sei sempre SUPER:::ciaoooooooo buon inizio settimana a tutte….ciaooooooo un bacione alla piccola Elisa e un abbraccio per te..ciaooooooo grazie per le belle ricette ciaoooooooooooooo Marisa dalla germania..ciaoooooooooooooooo

  16. Comment di Erika90 — 14 novembre 2011 @ 2:19 pm

    ma che belle queste ciambelline…poi io amo il binomio ricotta e cioccolata…bravisssimissima!! sei super in tutto!!un bacione tesoro a te e anche alla piccola principessa Elisa!!

  17. Comment di SimoCuriosa — 14 novembre 2011 @ 2:27 pm

    è vero Erika..anch’io ho imparato ad usare la ricotta, va bene sia nelle torte che salate che dolci ed essendo magra la si può sostituire tranquillamante ad altri formaggi + grassi..! ieri ho fatto la ciambella ricotta e cioccolato senza uova e senza burro! ma quant’è buona!

  18. Comment di cinzia — 14 novembre 2011 @ 2:38 pm

    ieri ho fatto la tua torta di mele…un successone come sempre! presto proverò anche queste delizie! la ricotta vaccina?

  19. Comment di Chiara — 14 novembre 2011 @ 4:46 pm

    Ma sono fantastici gli stampi per ciambelline!!! Sono bellissime, ricotta e cioccolato mi piace!

  20. Comment di Fiorella — 14 novembre 2011 @ 4:50 pm

    ma che buone e che carine…con le gocce di cioccolato sono più golose!!!

  21. Comment di Thefra — 14 novembre 2011 @ 5:51 pm

    quasi quasi…

  22. Comment di erika — 14 novembre 2011 @ 6:49 pm

    proverò sicuramente anch’io a farli, già segnati gli ingredienti sulla lista della spesa.. :) ma temo li farò a mano o nello stampo in silicone dei muffin che dici?

  23. Comment di Veronica — 14 novembre 2011 @ 7:30 pm

    ciao misya, che belle queste ciambelline! io purtroppo non ho gli stampini, ma proverò a farle ugualmente grazie alle alternative che hai suggerito.
    baci

  24. Comment di denilla — 14 novembre 2011 @ 7:51 pm

    Belle! Io avevo già fatto le tue ciambelle agli albumi e gocce di cioccolato… replicherò con queste :)

  25. Comment di ilaria — 14 novembre 2011 @ 8:52 pm

    che buoneeeee…!!! misya cos’altro posso usare al posto dello stampo x ciambelline che non ho???

  26. Comment di Terry — 14 novembre 2011 @ 8:52 pm

    Che carine queste ciambelline! Anche a palline devono essere deliziose…da provare!

  27. Comment di ilaria — 14 novembre 2011 @ 9:02 pm

    che buoneeeee…!!! misya cos’altro posso usare al posto dello stampo x ciambelline che non ho??? se raddoppio o triplico la dose posso farne 1 ciambellone grande???

  28. Comment di SimoCuriosa — 15 novembre 2011 @ 8:30 am

    ragazze tutte chiedete cosa usare se non avete lo stampo per ciambelle (che mi sa hanno in poche) ma …Misya ci ha scritto le alternative. Io avevo pensato allo stampo per i muffins…ma sono troppo belline fatte a ciambella quindi..le farò manualmente…! poi vi farò sapere!!! ciauuuuuu

  29. Comment di Bibi — 15 novembre 2011 @ 9:09 am

    Deliziose…L’ultima foto (quella che mostra l’interno soffice con le goccine) è la + invitante !!!! :D
    x quanto riguarda la forma sperimenterò tutte e due le opzioni:1 stampo x muffin 2…Le mani!!!Mi piace così tanto “pasticciare” e manipolare gli impasti…Mi sento + creativa..E poi mi rilassa così tanto!E’ terapeutico e lo consiglio a tutte.
    Oggi abbiamo troppi “aiutanti”in cucina: ci fanno risparmiare tempo e sono semplici da utilizzare. Xò perdiamo “la nostra unicità” e diventiamo meno “originali”.A volte dobbiamo provare ad essere SPECIALI,a ritornare bambine, a recuperare quella sapienza antica che avevano le nostre nonne. Loro erano bravissime e con pochi mezzi e tanto amore ci hanno donato dei sapori e degli odori che ancora portiamo custoditi nel cuore.
    Sono la cura e l’amore gli ingredienti essenziali …Il resto è superfluo: se c’è bene..Se no, si può farne anche a meno. Così come in una casa è l’atmosfera che sappiamo creare che la rende accogliente e bella, non il mobilio costoso.Ed un vestito è bello xchè “lo sappiamo portare”, non perchè è di marca.
    Non ci serve tutto e la SEMPLICITA’è una dote meravigliosa, da coltivare ed esercitare nel tempo per essere sempre AUTENTICHE.
    *Bacetti affettuosi alla stellina:*

  30. Comment di SimoCuriosa — 15 novembre 2011 @ 9:17 am

    @bibi: quanto hai ragione! anch’io mi rilasso tanto a cucinare e pensa che dopo una giornata di lavoro (arrivo a casa alle 18) mi metto a cucinare e a sperimentare, certo mica tutti i giorni..anche perchè poi mi vorrebbe uno sguattero a pulire le pentole e i mestoli…!! :) e da quando ho la MIA cucina è ancora + sentita questa cosa.!! e poi..ho scoperto questo blog, la dolcezza di Flavia, voi..che mi sembrate tante amichette e vi immagino tutte a cucinare … è troppo stimolante! un bacio a te e a tutte le altre!

  31. Comment di Bibi — 15 novembre 2011 @ 9:19 am

    Ricambio felice di “averti virtualmente conosciuto” :* :* :*

  32. Comment di MELANIA — 15 novembre 2011 @ 9:44 am

    bellissima ricetta …. e molto invitante . Le preparo sabato per le mie bambine.
    buona giornata :-)

  33. Comment di Genny — 15 novembre 2011 @ 10:33 am

    Ciao Mysia,
    se utilizzassi questi ingredienti per fare un dolce?
    Pensi che venga lo stesso?

  34. Comment di Daniela — 15 novembre 2011 @ 11:22 am

    @Bibi e SimoCuriosa: Concordo pienamente con quanto dite entrambe circa l’originalitá di ognuna di noi e la semplicitá del cucinare che ci fa tornare bimbe e ci realizza al tempo stesso, non so neanche descrivere le sensazioni meravigliose che provo cucinando, é la trasmissione di un sacco di cose, un po’ come nel libro “Como agua para chocolate” (non so se in italiano é stato tradotto “Come acqua per cioccolato” o qualcosa del genere) di Laura Esquivel, dal quale é stato tratto un bellissimo film credo 17 anni fa, che consiglio a tutte di vedere… Eppoi grazie a Misya ho imparato che le cose che preparimo in cucina possono portare un sorriso in una giornata grigia come quella di oggi… E grazie a voi mi sento meno sola, vivere all’estero mi fa realizzare quanto siano importanti tante cose della nostra cultura italiana, e il condividere tutte le nostre emozioni culinarie mi fa sentire “a casa”… Grazie a voi, ed a Misya, attraverso la quale vi ho incontrate!

    A presto!

  35. Comment di SimoCuriosa — 15 novembre 2011 @ 11:40 am

    e vi dirò di più! quando mio figlio (nonostante sia un maschio!)era piccino spesso mi divertivo a coinvolgerlo nell’impastare la pizza, lui si faceva la sua pizzetta piccina picciò, oppure mi facevo aiutare per fare un dolce… piuttosto che preparare il sugo… e vi dirò in queste ultime domeniche mi sono fatta aiutare a fare la pizza (come quando era piccino erano anni che non lo facevamo insieme) mi sono fatta aiutare a fare i biscotti… e lui nonostante abbia 17 anni … ho visto che si è divertito e soprattutto è rimasto soddisfatto !!! soprattutto perchè avevo lo sparabiscotti nuovo e non sono riuscita ad usarlo, invece lui sì… poi ha ricoperto i biscotti di cioccolata…insomma per me è una cosa bellissima! certo qualcuno riderà di me.. ma per me non sono banalità… sono le cose così semplici che mi riempiono il cuore…!! :)

  36. Comment di Vale — 15 novembre 2011 @ 12:26 pm

    Ciao Simona Curiosa,hai detto delle cose bellissime!anche io quando ero piccolina aiutavo mia madre a preparare la pizza o altro,e come tuo figlio facevo la mia piccolina ma non la mangiavo mai io,la mia felicità era vederla sfornare anche se piccola e un pò bruttina e lasciarla assaggiare ai miei e a mia sorella…non parlo di tantissimi anni fa ho solo 23 anni,e ora però la pizza a casa la faccio direttamente io,questa volta grande e bella,o i biscotti,i dolci il pane e tutti sono felici e questa volta oltre ai miei c’è anche il mio fidanzato che mi da le soddisfazioni più grandi quando mangia ciò che preparo….adoro cucinare,pasticciare con gli impasti e scoprire spezie nuove e sapori diversi…sei fortunata ad avere una cucina tutta tua o un figlio grande (infondo poco più piccolo di me:)) che si diletta con te in cucina. Spero un giorno di ricervere eanche io tutto questo,tra un pò di anni…per ora oltre a studiare cucino con i bimbi orgaizzando laboratori di cucina(d’estate sono animatrice turistica)e anche se non sono figli miei vederli con il faccino sporco di farina a preparare quelle pizzette che facevo anche io mi riempe il cuore e mi fa pensare che l’amore e la cucina sono fatti della stessa essenza. Grazie a Misya che ci ricorda questo ogni giorno…e tra poco anche lei insegnerà alla piccola Elisa!!!
    ciao a tutte,ciao misya
    Vale

  37. Comment di claudia81 — 15 novembre 2011 @ 12:32 pm

    @simocuriosa: ma che dici? Da ridere c’è poco! Mi hai quasi fat commuovere, anche il mio bambino che ha 5 anni ogni volta che faccio i biscotti mi vuole sempre aiutare..e con la fantasia sono andata un pò più in la quando anche lui avrà 17 anni!

  38. Comment di SimoCuriosa — 15 novembre 2011 @ 1:03 pm

    @vale: mi hai fatto venire la pelle d’oca e mi hai commosso! vedi..io la MIA cucina l’ho avuta solo 3 anni fà, quando siamo entrati in casa nuova perchè siamo stati in affitto tanti anni e cambiando due case ho sempre trovato la cucina… quindi puoi immaginare quanta soddisfazione…e poi l’ho scelta come volevo…la adoro! è il mio regno!
    però sì mi ritengo fortunata per tutto quello che ho, la mia casa ma soprattutto la mia famiglia… pensa che sono 19 anni che sono sposata e mi sono sposata che avevo solo poco + di te…
    @claudia: tranqui….con un figlio tutto quello che semini raccogli..oddio è dura.. lasciatelo dire… ma.. vedo che queste cose gli sono rimaste.
    tanti baci a tutte e grazie per quello che mi trasmettete e soprattutto grazie a Flavia che con la sua semplicità è riuscita a costruire tutto questo! grazie davvero! e basta se no comincio a frignare e non smetto più…

  39. Comment di apina — 15 novembre 2011 @ 1:24 pm

    X Bibi, simocuriosa, claudia81 e vale: Ragazze mi associo anche io alle vostre emozioni! Mia mamma mi coinvolgeva sempre nelle sue preparazioni di dolci, adesso sono io che coinvolgo lei!!! Forse devo a lei la mia passione per la cucina! Anche a me rilassa, e soprattutto credo sia un momento di “unione” familiare! Come Bibi anche io non ho il famoso e rinomato robot da cucina che fa tutto lui! E nonostante tutti mi consigliano di acquistarlo io mi rifiuto, perchè mi piace sporcarmi le mani e rendere tutto una mia creazione, seppur possa non venir buona a primo colpo, e non un’anonima creazione uniformata da un robot! Almeno ora riesco a trovare il tempo per prepararmi tutto io (ho solo un lavoro e una casa, non ho figli)!
    Ragazze che bello che è questo blog!!! Mi piace ogni giorno di più! Non solo per le mitiche ricette ma anche per le belle chiacchierate con voi!

  40. Comment di Misya — 15 novembre 2011 @ 1:37 pm

    Hei ragazze ma quanto siete belle stamattina :)

  41. Comment di Bibi — 15 novembre 2011 @ 2:06 pm

    X Misya = Tu sei una bellissima persona!!!!E questi commenti ne sono la prova….Come ha scritto Apina in questo blog non ci sono solo ricette, ma anche un mondo di pensieri,confronti,idee, emozioni e ricordi…..
    Tutto questo lo hai CREATO proprio tu Flavia (basta pensare a come hai voluto condividere con tutte noi l’emozione della tua gravidanza e prima ancora la gioia x il tuo matrimonio).
    Ogni giorno “passo di qui”per sbirciare tra le tue ricette anche i commenti delle “affezionate”come me al tuo blog. Imutile ricordarti che l’appuntamento dolce del lunedì è sempre x me una piacevole sorpresa.
    Domanda:”Ti sarebbe piaciuto avere un negozio di pasticceria?”- Secondo me, è la tua vocazione segreta che non hai mai osato rivelare a nessuno.

  42. Comment di albaincucina — 15 novembre 2011 @ 2:33 pm

    buonissime io ho invece fatto un unico cimbellone nella teglia adatta e poi ho tagliato a fette il dolce provatelo con della cioccolata densa su ogni fetta un ottimo dessert cioo atutte da albaincucina.it

  43. Comment di jessica — 15 novembre 2011 @ 2:53 pm

    ke buone mamma mia e ke belle!senti a proposito di gocce di cioccolato,stamane ho preparato una ciambella con le gocce di cioccolato ma purtroppo nonostante avessi infarinato le gocce si sono depositate tutte sul fondo!!!!mi potresti spiegare il perkè?grazie

  44. Comment di valerio — 15 novembre 2011 @ 2:53 pm

    Ottime le tue ciambelline, segno la ricetta e le faccio il più presto possibile.
    Un saluto cara Misya.

  45. Comment di Marisa — 15 novembre 2011 @ 2:55 pm

    ciaooooooo Misya…grazie per il tuo blog, qui non cisono solo ricette ma emozioni, ricordi e amiche che si confronton e che si emozionano e condividuono le gioe …grazie alle amiche virtuali ..per il calore e le belle cose …questo e’ lunico blog dove io scrivo..anch’io come Daniela vivo all’estero..ciaoooooooooo e grazie …

  46. Comment di Marisa — 15 novembre 2011 @ 2:57 pm

    scusate per la fretta ho fatto molte gaf ciaoooooo

  47. Comment di francesca — 15 novembre 2011 @ 3:22 pm

    ciao a tutte…

    ma che meraviglia!! come sempre del resto…
    chissà se provassi lo stesso impasto nella teglia della classica torta…
    :) :)

    un bacio alla piccola..

    ciao
    francy

  48. Comment di Daniela — 15 novembre 2011 @ 3:36 pm

    per Marisa: si, é proprio un luogo dove incontrarsi e trovare qualcosa di nuovo ogni giorno… ti ho notata quasi da subito per via di tutte le ooo che aggiungi ai tuoi ciao quando ci saluti tutte, e perché anche tu vivi in Germania… io ci ho vissuto in passato per un anno, mio marito tra l´altro é tedesco… ed ora viviamo in Spagna, ma la Germania mi é sempre nel cuore, come l´Italia del resto… che difficile é a volte, per questo voglio dire grazie a questo piccolo club che mi fa compagnia con tutte le cuochine/amiche virtuali, di cui Misya é la capo chef!

    Baci a tutte!

  49. Comment di Vale — 15 novembre 2011 @ 4:18 pm

    A siamona:ciao simona,sono felice anche se non ci conosciamo che hai ottenuto quello che volevi…spero che un giorno anche io avrò la mia cucina la mia casa e la mia vita!!!1ma non frainterdermi ho una vita piena e felice ma a 23 anni mi sento pronta per fare quel piccolo salto,una famiglia mia i figli la mia casacome la desidero io piena di quadri e libri anche se vivo con la mia stupenda famiglianella mia bellissima casa vorrei dire ”MIA”nel veros enso della parola…invece sto finendo l’università e tra un libro di antropologia e un libro di cucina do sfogo a tutto ciò che amo!auguri per la tua vita !!
    Ho appena sfornato i cuor di mela,e farò una bella sorpresa ai miei appena rientrano sperando che ne rimarrà qualcuno da portare al mio fidanzato!!!sembrano buonissimi ora vado a assaggiare
    grazie Misya per questa ricetta e per tutte le altre

  50. Comment di Eri Udine — 15 novembre 2011 @ 8:54 pm

    Non so le altre, ma a me sono venute le lacrime agli occhi; che belle cose che avete detto, anche io ho due figli, 17 e 12 anni e tutti e due, pur non aiutandomi, mi chiedono sempre se c’è qualche nuova ricettina di Misya.
    Mia figlia mi ha detto che per Natale mi regalerà le padelle di ceramica, di cui mi sono infatuata. Insomma mi assecondano nel mio hobby.
    Ciao a tutte.

  51. Comment di francesca — 16 novembre 2011 @ 3:00 pm

    ciao

    ieri sera ho fatto qs meravigliosi dolcetti…
    però ho sostituito il latte con lo yogurt, buonissimi

    ottimi e velocissimi anche quando ci sono ospiti!!

    bion pomeriggio
    francy

  52. Comment di Naria — 17 novembre 2011 @ 8:54 am

    Accidenti….bontà allo stato puro….da fare al più presto!!!!!!Bacini a te e alla piccola! x tutte le Misyane:condivido pienamente le vostre emozioni,sono le stesse che provo anch’io ogni volta che cucino qualcosa per i miei(il più delle volte suggerito proprio dalla nostra Misya!!!):un piccolo atto d’amore nei loro confronti condito dalla soddisfazione per esserci riuscita ancora una volta!

  53. Comment di Alessandra — 17 novembre 2011 @ 9:31 am

    Fatta ad unica ciambella..che dire?? Squi-si-ta!!!! Buona buona buona..appena mangiate due fettine per colazione! ;-)

  54. Comment di Mery — 17 novembre 2011 @ 12:02 pm

    mmhh… ke buone! è da molto che volevo preparare le ciambelline da portar via x merenda: appena comprerò lo stampo le proverò. Complimeti x il blog, è molto bello; soprattutto xkè ci sono le foto dei passaggi ( così è tutto molto facile). Se ti va di darew un’occhiata al mio blog, ti lascio l’indirizzo (è ancora nuovo!): http://www.teenagerscooks.blogspot.com
    un saluto e ti rubo una di queste ciambelline :9

  55. Comment di Cristiana — 17 novembre 2011 @ 2:20 pm

    Questo qui è proprio un bel blog!!Sempre allegro! :-)

  56. Comment di Aurora — 18 novembre 2011 @ 10:41 am

    E’ la prima volta che scrivo, anche se ti seguo da molto tempo e ho provato molte tue ricette, che sono sempre un successo. Anch’io con i miei figli ho sempre condiviso la passione per la cucina, infatti il più grande ora ha 25 anni, vive con la sua ragazza e cucina lui….chiedendomi ancora dei consigli.
    P.S. La torta della sua festa di laurea l’ho fatta con la tua ricetta del pan di spagna, crema al cioccolato e ricoperta con il tuo MMF! E’stata un successo. Grazie di cuore e continua così!

  57. Comment di pamela 69 — 18 novembre 2011 @ 8:07 pm

    bona la ricettina ! si puo´sostituire la ricotta con la philadefia ?

  58. Comment di Roberto — 18 novembre 2011 @ 10:27 pm

    ciao mysia.il mio amore me le sta preparando e dal profumo e dall aspetto sembrano buonissime:-) grazie x tutte le leccornie ke c proponi.

  59. Comment di emanuela — 19 novembre 2011 @ 12:23 pm

    devono essere buonissime come tutte le cose che fai li faro domani e ti faro sapere ciao e buona domenica…

  60. Comment di francesca — 19 novembre 2011 @ 6:28 pm

    Devo dire che questi dolcetti mi hanno deluso :-( credevo fossero molto più saporiti, invece a parte le gocce a me sono usciti quasi senza sapore… :-( è stato un problema solo mio?a voi come sono venuti? come potremmo modificarli?

  61. Comment di Natalia — 20 novembre 2011 @ 11:01 am

    li ho preparati ieri e, siccome non ho lo stampino per le ciambelle (presto lo comprerò…), li ho infornati con quello dei muffin: vengono buonissimi e, non so quante ciambelline abbia fatto Flavia, ma a muffin ne vengono circa 9 giganti….una meraviglia!!! buona domenica a tutte e soprattutto a Flavia che, ovviamente, come al solito, non si può che adorare per le splendide creazioni che condivide!!!

  62. Comment di Natalia — 20 novembre 2011 @ 11:08 am

    X Francesca: forse è colpa della ricotta…io ho usato la santa lucia e sono venuti saporitissimi; inoltro, dato che lo zucchero raffinato mi è un pò antipatico, ho usato quello grazzo di canna (Metà e metà, ma perchè è finito durante), al posto del latte (che non posso bere) ho usato quello di soya diluito con l’acqua sant’anna; infine margherina invece del burro…nonostante tutte queste modifiche (allo scopo di poterli mangiare perchè il latte per me è veleno…) sono venuti speciali… dagli una seconda chance provando a cambiare la ricotta! facci sapere!

  63. Comment di anna68 — 20 novembre 2011 @ 3:31 pm

    Sofficiose,morbidose… insomma,BUONISSIME!!!Che meraviglia!COMPLIMENTISSIMI,SEI GRANDE!!

  64. Comment di francesca — 20 novembre 2011 @ 10:46 pm

    Ci riproverò allora :-) grazie mille Natalia! ;-)

  65. Comment di Francesca — 20 novembre 2011 @ 10:47 pm

    Ci riproverò :-) grazie mille Natalia! ;-)

  66. Comment di SimoCuriosa — 21 novembre 2011 @ 11:11 am

    le ho fatte sabato ma avevo i minuti contati perchè dovevo uscire e non volevo lasciare il forno acceso. Ho provato a farle a forma di ciambelline, non avendo lo stampo, ma mi sono venute troppo grosse il buco..nella cottura…è sparito. Inoltre ho sbagliato a cuocerle a 200° …eppure lo so che per il mio forno è troppo.. uff! comunque praticamente sono venuti dei bomboloni….. ma voglio riprovare e magari farlo nello stampo dei muffin e qualcuno riprovare, con calma, a fare la forma di ciambella… ! un bacio

  67. Comment di Elena — 21 novembre 2011 @ 11:54 am

    Ho già fatto questa ricetta 3 volte!!….un successo!!!!…=) =)

  68. Comment di Giorgia — 21 novembre 2011 @ 2:03 pm

    Li preparerò stanotte per portarli domani mattina in Università perché è il mio compleanno…nel pomeriggio decido se farli a palla o con i contenitori dei muffin…secondo voi rimangono morbidi se li copro per bene tutta la notte???
    Baci Gio

  69. Comment di Ale — 23 novembre 2011 @ 7:58 pm

    ciao a tutte!! volevo chiedere se secondo voi posso sostituire la ricotta con un vasetto di yogurt al naturale? grazie mille in anticipo :)

  70. Comment di Anna — 26 novembre 2011 @ 1:41 pm

    Secondo voi esce bene se faccio un ciambellone??? o si indurisce?

  71. Comment di pina — 26 novembre 2011 @ 10:51 pm

    mmmm oggi mentre ero in giro a fare shopping mi sono imbattuta negli stampini per le ciambelline e mi sono immediatamente ricordata di aver letto la tua ricetta wowowowo al più presto la faccio! Complimenti come al solito e continua così sei grande!!!

  72. Comment di sara — 30 novembre 2011 @ 10:06 pm

    buoneeeeee :)

  73. Comment di apina — 5 dicembre 2011 @ 9:13 am

    buonissime!! Le ho preparate la scorsa settimana, credo siano il top la mattina a colazione nel latte!!

  74. Comment di Carmen — 6 dicembre 2011 @ 11:57 am

    ciao misya, ciao a tutte!!!
    ricetta collaudata sabato a colazione perfetta!!!
    non avevo gli stampini ed ho messo della carta da forno su di una teglia ed un cucchiaio di composto, ho ottenuto delle piccole briosch;

    Ah dimenticavo ti ho copiato la ricetta dell’arista in crosta” ho fatto un figurone…..ti prego posta qualche chicca per Natale…

    Buona giornata a tutte.

  75. Comment di stella verde — 13 dicembre 2011 @ 4:05 pm

    ciao ,seguo le tue ricette da tempo ,ne ho realizate tante e tutte riuscite perfettamente .
    complimenti !!! sei bravissima !
    un bacio alla tua piccola ,ora ci sono anche io :)

  76. Comment di nadia — 8 gennaio 2012 @ 5:19 pm

    Ottima ricetta e ottimo sito……
    Complimenti

  77. Comment di Emi — 29 febbraio 2012 @ 9:49 pm

    Su quale sito posso trovare lo stampo per le ciambelline.????? Emy

  78. Comment di paola — 9 maggio 2012 @ 3:53 pm

    Le ho appena fatte anch’io x un “tea and coffee afternoon” all’asilo di mio figlio ma purtroppo l’unico stampo x ciambelline che ho trovato qui e’ uno stampo x mini doughnuts, quindi sono venute un po’ piccoline….ma simpatiche!Ci ho messo 250 gr di farina invece di 350 (mi sembrava che l’impasto fosse troppo denso) e ho messo 150 gr di zucchero invece di 200. Inoltre ho usato il cioccolato bianco xche’ avevo finito quello fondente (usato tutto x la Sacher!).Ah, poi siccome avevo finito anche vanillina e l’essenza di vaniglia ho usato qualche goccia di essenza di mandorla…ne e’ uscito un bel risultato!!!Baci a tutte

  79. Comment di daniela b — 7 luglio 2012 @ 12:44 pm

    Le ho appena sfornate e non mi sono tenuta ad assaggiarle ancora tiepide! BUONISSIME!!!! Grazie Misya! Baci a tutte ciao

  80. Comment di Misya — 8 luglio 2012 @ 3:42 pm

    Beava Daniela ;)

  81. Comment di Anselma — 13 ottobre 2012 @ 7:12 pm

    Ragazze, ma è successo solo a me che i’impasto risulti appiccicoso e che quindi sia impossibile lavorarlo con le mani per fare dei cordoncini come suggerito da Mysia, se non si ha lo stampo? Mi sono quindi accontentata di versarlo a cucchiaiate sulla teglia! Però alla fine devo dire che il risultato non è stato male…..ma…vuoi mettere delle belle ciambelline fatte come si deve, rispetto a dei mini-tortini, seppur abbastanza buoni? Dovrò prenermi lo stampo giusto, mi sa…..Cmq, va bene lo stesso…grazie 1000 Mysia e grazie a tutte le ragazze che commentano e consigliano….io attingo anche da loro!

  82. Comment di ntanodda — 14 gennaio 2013 @ 8:57 pm

    buonaaaaaaa

  83. Comment di maryella65 — 16 marzo 2013 @ 3:33 am

    buona notte misya, posso sostituire il cioccolato con granella di mandorle?

  84. Comment di Misya — 18 marzo 2013 @ 11:21 am

    X maryella65, si puoi provare, poi facci sapere come sono venute ,-)

      
TAGS: Ricette di Ciambelline ricotta e cioccolato | Ricetta Ciambelline ricotta e cioccolato | Ciambelline ricotta e cioccolato