In: Ricette Dolcetti24 febbraio 2014
FavoriteLoading+ ricetta preferita

Le frittelle di Carnevale sono un dolce classico di origine veneziana che si prepara in questo periodo, si tratta di palline di pastella fritte, morbide e profumate,sono diffuse un pò in tutto il nord Italia e vengono preparate con innumerevoli varianti, semplici, ripiene di crema o cioccolato o con l’uvetta come in questo caso. Mia cognata è veneziana e qualche tempo fa chiedendole qualche ricetta tipica della sua famiglia, mi parlò di queste frittelle, in dialetto fritole invitandomi a provarle, dalle sue parti sono IL dolce di questo periodo dell’anno come per noi a Napoli lo sono chiacchiere ed il sanguinaccio. Fatte, fritte ed assaggiate, le fritole veneziane entreranno nel mio ricettario di famiglia, sono risultate buonissime e a casa mia mi hanno già chiesto di rifarle. Vi lascio quindi alla ricetta e vi saluto, oggi è una giornata dura a lavoro, quando si va via per un pò di giorni c’è sempre un bell’arretrato da recuperare quindi scappo, un bacio.

Ingredienti per 4 persone:
200 gr di farina
50 gr di zucchero
1 uovo
120 ml di latte
14 gr di lievito di birra
80 gr di uvetta
2 cucchiai di rum
1 buccia di limone
1 bustina di vanillina
zucchero a velo
olio di semi

Tempo di preparazione: 20 min
Tempo di cottura: 15 min
Tempo totale: 35 min + 2 ore di lievitazione

Come fare le frittelle di carnevale

Mettete l’uvetta in una ciotola con l’acqua ed il cointreau e fatela ammorbidire
frittelle di carnevale 2

Fate sciogliere il lievito di birra in un bicchiere con il latte appena intiepidito.
frittelle di carnevale 3

Mettete in una ciotola farina, vanillina e zucchero, fate un buco al centro e mettete l’uovo
frittelle di carnevale 1

Iniziate ad impastare partendo dal centro poi unite il lievito sciolto nel latte,la scorza di limone grattugiata e la vanillina
frittelle di carnevale 4
Aggiungete l’uvetta strizzata e asciugata e amalgamate il composto.
frittelle di carnevale 6

Una volta ottenuto un impasto omogeneo, coprite la ciotola con la pellicola e mettete a lievitare per un paio d’ore.
frittelle di carnevale 7
frittelle di carnevale 8

Scaldate l’olio in una casseruola dai bordi alti poi friggete poche alla volta delle noci di impasto ricavate con l’aiuto di un cucchiaino.
frittelle di carnevale 9

Una volta dorate, scolate le frittelle di carnevale su carta assorbente.
frittelle di carnevale 10

Spolverizzatele quando sono ancora calde con zucchero e servite
frittelle di carnevale

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Frittelle di carnevale
Dolcetti, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Frittelle di carnevale
Vota la ricetta e commentala
4.5 stelle in base a 31 voti

31 commenti alla ricetta

Frittelle di carnevale
  1. Comment di Maria Grazia — 24 febbraio 2014 @ 11:25 am

    Complimenti Misya devono essere buonissime anche se non amo l’uvetta quindi se le provo non la metteró o la sostituiró con qualcosa. Tu cosa consigli ? Un bacione :)
    Ps sono almeno tre settimane che non ricevo piú la tua newsletter :( come mai?dimmi come posso fare per riceverla di nuovo grazie

  2. Comment di monica:-) — 24 febbraio 2014 @ 11:38 am

    Ottime queste frittelle..io sono di origini venete e anni fa andavo sempre a vedere il carnevale a venezia…è una bellezza unica.. Con mia mamma le preparavo proprio come fai tu misya.. Domani pomeriggio le preparerò di sicuro.. Anche con la crema chantilly sono buonissime.. Buona giornata e tanti baci

  3. Comment di Danielina — 24 febbraio 2014 @ 11:56 am

    Buongiorno, Misya!

    A Messina c’é qualcosa di simile, ma senza uovo, le proporzioni sono diverse ma il risultato sono delle frittelle soffici soffici che spoveriamo con il normale zucchero, e via una tira l’altra! Si chiamano spinci da noi. Si fanno a San Giuseppe tradizionalmente, ma anche a carnevale. Quest’anno le farò per i miei bimbi per la prima volta!

    Cara Marika, S.M. di C. , bello, vero? Mi hai fatto tornare in mente una mia pen friend, di quando ancora ci si scriveva lettere di carta (ho 42 anni, sono di un’altra epoca…), si chiama Paola e passava le vacanze a S. M. di C. , credo che adesso viva a Perugia. Comunque, ci si sente meglio quando si riescono a superare le tempeste, vero? Solo che a volte le trmpeste sembrano non finire mai… Meglio non prnsarci e godersi i bei momenti coi nostri gioielli, un abbraccio!

    Cara Enry, sono qua sperando che anche Luca faccia il suo pisolino mattutino, oggi piove e mio marito ha perso l’aereo per Barcellona, per fortuna ha potuto trovare posto sul seguente aereo… Allucinante! la tua bimba come si chiama? Forse me l’hai giá detto ma non lo ricordo :-) ti abbraccio forte, buina giornata!

    Un saluto a Manola, Marisa, danny 74, Monica e tutte le mie care amiche!

  4. Comment di Barbara — 24 febbraio 2014 @ 12:11 pm

    Mamma mia Flaviaaaaa…..mi hai fatto fare un balzo indietro con gli anni….e con la memoria….grazie…..la mia adorata nonna Maria me le preparava sempre quando ero piccina….lei le chiamava “Fritule”,in dialetto veneto….porca miseria,finalmente ho ritrovato la sua ricetta,le faceva esattamente così…l’uvetta e il tempo di lievitazione uguali….unica differenza è che lei metteva la grappa istriana fatta in casa….mi sembra di sentirne il profumo e i sapore in bocca…..che strani scherzi fa la memoria eh…..GRAZIE PinkFlavia,con tutto il cuore,GRAZIE <3

  5. Comment di Enry — 24 febbraio 2014 @ 12:12 pm

    Misya mi hai letto nel pensiero…. quest’anno volevo provare a farle ma nn trovavo nessuna ricetta ke mi ispirasse tanto……GRAZIEEEEEEEEE!!Questo pomerig le proverò e ci tenevo ancora a ringraziarti x il rotolo alla nutella ormai mia figlia vuole sempre quello!!! @Danielina: ciao carissima la mia bimba si chiama Sonia. Dai un bacino ai tuoi gioielli x me e uno specialissimo a te. Buona giornata a tutte

  6. Comment di Marzia — 24 febbraio 2014 @ 12:28 pm

    Che buone queste frittelle!! Ogni regione ha la sua tradizione.. da me si preparano le cresciole!! :D bacini

  7. Comment di Sammy — 24 febbraio 2014 @ 12:57 pm

    Buonissime le fritole,anch’io sono veneta e le faccio proprio così.
    Buon lunedì a tutte le cuochine, baci Sammy…..

  8. Comment di Marisa — 24 febbraio 2014 @ 1:13 pm

    ciaoooooooooo ciaooooo MISYA…mi piacciono queste frittelle di carnevale…la mia mammma li faceva per carnevale…penso che non mettesse l’uovo…provero’ queste frittelle…come sempre fai centro, volevo fare qualche dolcino per carnevale, queste frittele mi piacciono…ti abbraccio e bacino per ELISA ciaooooooooo ciaoooooooooo qui stamattina era tutto congelato,adesso sole..5°…inverno..brutto senza neve….UN GROSSO ABBRACCIO ….DANIELINA,BIBI,INGRIND,CRI 79,MINNIE 81,ANNAMARIA 83,MARIAROSA,JESSICA,APINA,VALENTINA Z,PATTY 78,MILU’,LAURETTA G,ENRY,MARIA PIA,MONICA,ROBY 83,ROBYDE,SIBEL,HEIDI,VALE,LIA,MARIA 75,GLORIA 86,SAMMY,MARIKA,ANNINA,FRANCESCA,GIOVANNA 71,ROBERTA,FRILLY,ROMINA,DANIELA K,ROSITA,MARZIA,VALERIA,DANIELA,MARIA,POZIOMKA,MIRIAM,AXELIA,VERONICA88, CLAUDIA 89,BARBARA,MANOLA,RAMONA,LAURA 11,LAURA 13,DANNY 74,KRUSKA,MARYAMOS,IBI,ILARIA,SABRINA,CROCY 71, KRY 85, MARGOT,MIRIAM….spero di non aver dimenticato qualcuna….SALUTI ALLE NUOVE AMICHE….ciaooooooooo a TUTTE….bacini AI BIMBI….CAREZZINE AI PANCIONI….ciaooooooooooo BUON INIZIO SETTIMANA …ciaooooooooooooooo

  9. Comment di caty — 24 febbraio 2014 @ 1:14 pm

    Che bello il carnevale, purtroppo qui da me nn si usa più fare la sfilata dei carri.. Uffi era così divertente!
    Qst ricetta è da provare assolutamente, le adoro! :* a tutte le cuochine!

  10. Comment di Angela — 24 febbraio 2014 @ 1:22 pm

    Mamma che buone saranno!! Ho un dubbio:vedo che l’impasto è abbastanza fluido quindi posso lavorarlo con la frusta a mano?

  11. Comment di michy — 24 febbraio 2014 @ 1:59 pm

    Ciao mysia!il lievito da usare è quello fresco o quello secco?

  12. Comment di Axelia — 24 febbraio 2014 @ 2:02 pm

    È arrivata l’ora di provare qualche nuova ricettina, anche se in casa mia siamo tutti a dieta!!!
    Un saluto speciale a tutte!

  13. Comment di Enry — 24 febbraio 2014 @ 2:19 pm

    @Axelia ciaooooooooo tesoro come stai???????? Come stanno i piccolini? Bentornata tra noi ci mancavano i tuoi commenti.Un abbraccio grande e speciale anche a te. @Marisa:ciaooooooo carissima se potessi ti invierei un po’ di questo splendido sole. Bacini e grazie x i saluti.

  14. Comment di Enry — 24 febbraio 2014 @ 2:25 pm

    @monica:-) ciao bella ho risposto alla tua domanda e ti ho lasciato un pensiero nella ricetta di ieri,bentornata! Baci

  15. Comment di Annalisa — 24 febbraio 2014 @ 3:53 pm

    Sono buonissimeee! io le adoro, poi con l’uvetta sono golose, le ho proprio mangiate poco tempo fa da mio cognato in occasione di una festicciola di compleanno!! un abbraccio e Buon lavoro!

  16. Comment di SABRINA — 24 febbraio 2014 @ 3:59 pm

    fantastici i dolci di carnevale, anch’io ne sto provando, questo sara’ uno di quelli. grazie ciao tati
    grazie a Marisa per i saluti ciao

  17. Comment di monica:-) — 24 febbraio 2014 @ 4:17 pm

    @Enry che bella città cagliari.. L ho vista l estate scorsa rientrando dal mare.. Oggi pomeriggio rientro.. È sempre bello stare qui..tra un mesetto torno a fare un giretto dai miei poi inizierò a preparare la valigia per me e alice invece.. :-) ))) baci baci

  18. Comment di paola — 24 febbraio 2014 @ 5:54 pm

    buone le preparava sempre mia mamma

  19. Comment di Misya — 24 febbraio 2014 @ 5:55 pm

    Buon pomeriggio a tutte! Sono felice vi siano piaciute!

    @Maria Grazia Se non ami l’uvetta puoi anche farle semplici semplici senza niente, magari gocce di cioccolato. Fammi sapere ;-)

    @Angela Meglio lavorare l’impasto con la frusta.

    @michy Io ho usato il lievito di birra fresco.

  20. Comment di danny74 — 24 febbraio 2014 @ 6:28 pm

    Buona buona anche questa ricettina!!!! Il carnevale è quasi finito ed io non ho ancora preparato nessun dolce di carnevale!!!! Buona settimana Misya.

    Amiche cuochine buona settimana a tutte voi e bacetti ai bimbi.

  21. Comment di manola — 24 febbraio 2014 @ 7:43 pm

    Amiche mieeeeeeeeeeeee eccomi avevo computer rotto e non ho potuto salutarvi per una settimana MI SIETE MANCATE TANTO TANTO TANTO io queste frittelle le faccio giovedi’ vi mando un bacione a tutte Manola

  22. Comment di claudia dc — 24 febbraio 2014 @ 8:04 pm

    @Maria Grazia puoi mettere mela tagliata a dadini

  23. Comment di simona74 — 24 febbraio 2014 @ 8:06 pm

    Eh Sì !! Mi ispirano un sacco!!!! Ho già fatto le castagnole!!!! Con le gocce di cioccolato……una meraviglia!!!!! Adesso sta lievitando il Pan brioche, mmmmm non vedo l’ora…Ah!!!Ho anche appena sfornato i panini x hamburger!!!!! Ormai solo quelli!!!!!!! Grazie Misya!!!!!!

  24. Comment di rosanna — 24 febbraio 2014 @ 9:16 pm

    Adoro le frittelle, sono una droga, faccio molta fatica a smettere di mangiarle….ahimè però da quando non ho più mia mamma non riesco a trovare una ricetta che mi soddisfi, lei le faceva con il semolino, quelle comprate non sono buone come quelle fatte in casa…..per fortuna ogni tanto mia zia me le fa e allora…….proverò a farle con la tua ricetta.
    A Vicenza le chiamiamo fritoe

  25. Comment di Marika — 25 febbraio 2014 @ 1:08 am

    Ma che bella sorpresa che hai fatto a noi cuochine del nord,si queste sono proprio il dolce per eccellenza del carnevale qui da noi,io le faro giovedì grasso come da tradizione,e pensa che a Castelfranco Veneto il mio paese natale il martedì grasso fanno da anni e anni la Frittola d’oro concorso a cui partecipano le migliori pasticcerie della zona con tanto di premiazione nella piazza p gremita di gente e maschere!!Brava Flavia non sbagli un colpo ;)
    Amiche mie care un grossissimo saluto a tutte :) )

  26. Comment di PATTY 78 — 26 febbraio 2014 @ 12:44 am

    @Marisa
    ciaoooooo carissimaaaaaaa,non ti vedo piu su facebook,,come mai?? kisssssssssss

  27. Comment di simona — 26 febbraio 2014 @ 8:48 am

    ottime io aggiungo anche una mela grattugiata al composto cosi restano più morbide

  28. Comment di Elisa — 2 marzo 2014 @ 3:20 pm

    Ottime! Fritte poco fa e già divorate! Le ho fatte semplici, aromatizzate allo strega. Squisite, mio marito le ha preferite alle chiacchiere!!!!! E sicuramente le inserirò anch’io nel mio ricettario di famiglia! A tutte buona domenica e buon carnevale!

  29. Comment di donatella — 2 marzo 2014 @ 6:31 pm

    Ho provato la ricetta sostituendo l’uvetta con pezzettini di mela e sono venute benissimo.
    Le ho dovute fare per due giorni di seguito perché sono state mangiare subito.
    Complimenti per la ricetta. Ottima, brava.
    Ciao!!!!

  30. Comment di Gabriella — 2 marzo 2014 @ 6:47 pm

    Nell’elenco degli ingredienti viene citato il Rum, mentre nel procedimento viene usato il Cointreau (mi pare non sia un rum, qualcuno mi corregga se sbaglio). Quali dei due è meglio? Buona serata a tutti!

  31. Comment di smemory — 24 marzo 2014 @ 8:31 pm

    misy una cosa che non centra niente hai una ricetta per bigne’ o sciu’ con ricotta?

      
TAGS: Ricette di Frittelle di carnevale | Ricetta Frittelle di carnevale | Frittelle di carnevale