Gli gnocchi alla romana sono un tipico piatto laziale, si tratta di un impasto fatto con semolino, latte, burro, uova e parmigiano che poi viene fatto raffrreddare, tagliato a dischetti e passato al forno. A dire il vero non li avevo mai assaggiati a causa di un pò di pregiudizi sul semolino, poi a carnevale comprai una bustina di semolino per fare il migliaccio e dietro la confezione c’era la ricetta per preparare gli gnocchi alla romana, così ho deciso di prepararli e capire perchè questi gnocchi sono così famosi, mi son dovuta ricredere, mi hanno davvero stupito per quanto sono buoni :) Io vi saluto e vado a fare colazione, bacini a tutti e buona dinamica

Ingredienti per 6 persone:
1 lt di latte
250 gr di semolino
50 gr di burro
2 tuorli
50 gr di parmigiano
sale
noce moscata

80 gr di burro fuso
70 gr di parmigiano

Tempo di preparazione: 30 min
Tempo di cottura: 20 min
Tempo totale: 50 min

Come fare gli gnocchi alla romana

Mettete il latte in una pentola insieme a burro, sale e noce moscara
gnocchi all romana 2
Appena il latte avrà raggiunto il punto di ebollizione, aggiungete il semolino
gnocchi all romana 4

Mescolate energicamente e continuate a cuocere il composto per qualche minuto, fino a che il semolino si addensi

gnocchi all romana 5

Spegnere la fiamma, aggiungere i tuorli e il parmigiano grattugiato e nescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.
gnocchi all romana 6

Versate il composto ottenuto in una teglia un pò bagnata e livellate il tutto fino ad ottenere uno strato di circa 1 cm di spessore

gnocchi all romana 8

Quando il composto si sarà raffreddato, ribaltatelo su un piano in cui avrete posizionato un foglio di carta forno
gnocchi all romana 9

Con un taglia biscotti circolare ricavate tanti dischi del diametro di circa 6 cm
gnocchi all romana 10

Mettete i cerchietti man mano su una pirofila da forno imburrata sovrapponendo leggermente un disco sull’altro
gnocchi all romana 11

Ricoprite gli gnocchi alla romana con burro fuso e spolverizzate con il parmigiano grattugiato.
gnocchi all romana 12

Infornate a 200° e fate cuocere per circa 20-25 minuti, finchè la superficie non sarà gratinata

gnocchi all romana

Servite gli gnocchi alla romana caldi
gnocchi-alla-romana

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Gnocchi alla romana
gnocchi, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Gnocchi alla romana
Vota la ricetta e commentala
5 stelle in base a 20 voti

16 commenti alla ricetta

Gnocchi alla romana
  1. Comment di caty — 23 marzo 2014 @ 11:40 am

    Buona giornata a te!!! Aggiornamenti da bologna???

  2. Comment di Marisa — 23 marzo 2014 @ 12:38 pm

    ciaooooooooo ciaoooooooooo MISYA…buonisssssssssimi questi gnocchi alla romana…ho sentito parlare, ma mai provati…appena trovo il semolino li faccio…IN BOCCA A LUPO PER OGGI….ti abbraccio e bacino per ELISA…ciaooo ciaoooooooo AUGURO A TUTTE TUTTE LE MIE DOLCISSSSSSSIME AMICHE CUOCHINE UNA BUONA DOMENICA….qui oggi piove…4°….ciaooooooooooooooooooooo ciaooooooooooooo

  3. Comment di Danielina — 23 marzo 2014 @ 1:41 pm

    Buongiorno, Misya!

    Dagli ingredienti che lo compongono, questo piatto non puó che essere delizioso! Una domanda: cosa ci fai coi resti degli gnocchi rotondi? Non sarebbe stato meglio farli quadrati per usare tutta la massa, od hai in serbo per noi un’altra ricettina con questi avanzi? In bocca al lupo per oggi pomeriggio! Grazie, ed a presto!

  4. Comment di laura 13 — 23 marzo 2014 @ 3:52 pm

    ciao e tutte e ciao Misya….si può usare anche il semolino dei bambini?quello delle pappe? se qualcuna lo sa me lo dice per favore?grazie baci a tutte le belle cuochine e buona domenica…

  5. Comment di Sandra — 23 marzo 2014 @ 4:12 pm

    X preparare i dischi degli gnocchi alla romana e x non creare sprechi io arrotolo l’impasto nella carta forno modi caramella e metto in frigorifero a raffreddare, quando sono pronti e duri taglio le rondelle con il coltello e il gioco è fatto :-) . Misya aspettiamo tutte tue notizie x il tuo evento, siamo curiose…….

  6. Comment di candela — 23 marzo 2014 @ 4:29 pm

    Ciao Misya che buoni questi gnocchi non conoscevo questo piatto , ma proverò a farli. Ciao Sandra hai ragione grazie per la buona idea!! Laura 13 sono convinta che andrà benissimo anche quello per i bimbi anche perché alla fine cambia poco, scusami ma sai provare non costa niente non dici !? Un bacio a tutte :)

  7. Comment di dany — 23 marzo 2014 @ 5:07 pm

    ciao, per fare prima io avvolgo l’ impasto nella carta dall’umino, lascio raffreddare e li taglio a fette tipo salame.
    un consiglio: se volete l’ uovo potete tranquillamente ometterlo.
    ciao e buona serata!

  8. Comment di Ale — 23 marzo 2014 @ 7:11 pm

    Che buoni!!!!!!!!!!!!!!

  9. Comment di laura 13 — 23 marzo 2014 @ 10:52 pm

    grazie mille Candela, hai ragione ….

  10. Comment di laurettag — 23 marzo 2014 @ 11:12 pm

    Li ho fatti una vota, ottimi!!
    Bella l’idea di raffreddarli gia’ a “salame”!

  11. Comment di stefi — 25 marzo 2014 @ 8:00 am

    ciao cuochine!!! io che sono un po’ intollerante al glutine, uso la farina di polenta al posto del semolino e procedo allo stesso modo…. provare per credere!!!!

  12. Comment di MARY — 25 marzo 2014 @ 4:58 pm

    Ciao Misya,
    ma al posto del burro con cosa potrei condirli? purtroppo il burro è off limits per me.
    Grazie
    Mary

  13. Comment di Misya — 25 marzo 2014 @ 5:29 pm

    i ritagli li rimpasto e faccio altri cerchietti, non si butta niente ;)

  14. Comment di Sammy — 26 marzo 2014 @ 10:34 am

    Ma sai che non li ho mai mangiati…..devo rimediare e provare a farli.
    buona giornata Sammy…..

  15. Comment di maryc — 26 marzo 2014 @ 1:12 pm

    provati ieri sera..buonissimi io ho aggiunto sopra anche delle fette di leerdammer a sottiletta ;)

  16. Comment di Liliana — 4 aprile 2014 @ 10:46 am

    Buonissimi anche con un bel sughetto fresco rosso o bianco ai funghi, con gli asparagi, com pomodorini freschi, per chi lo vuole fare piu’ leggero per la linea…sono buonissimi! Io sono pressocche’ vegana, per cui giusto per coloro a cui interessa io ometto burro uova e parmigiano e metto piu’ noce moscata perche’ per me e’ questo sapore che li caratterizza: vengono buoni ugualmente, credetemi! Saluti dal nord dell’Inghilterra che e’ una settimana che ha una nebbia che non si alza ma nemmeno a pregare! E anche oggi non si smentisce.

      
TAGS: Ricette di Gnocchi alla romana | Ricetta Gnocchi alla romana | Gnocchi alla romana