In: Ricette austriache13 settembre 2010
FavoriteLoading+ ricetta preferita

La torta Sacher o Sacher torte e’ il dolce austriaco per eccellenza ed è una delle torte al cioccolato più famose ed apprezzate al mondo.
La Sachertorte, più comunemente chiamata Sacher,e’ stata inventata da Franz Sacher,  un apprendista chef di soli 16 anni, a Vienna nel 1832.La torta consiste in due strati di pasta al cioccolato alternati da un velo di confettura di albicocche e ricoperta da una glassa al cioccolato
Esistono centinaia di imitazioni della torta sacher ma la ricetta originale è segretissima e per assaggiarla bisogna andare a Vienna dove viene prodotta nelle cucine dell’Hotel Sacher o al sacher shop di Bolzano e vi assicuro che e’ qualcosa di divino.Per chi volesse prepararla in casa, stamattina vi propongo la sacher che ho preparato per festeggiare il compleanno del mio papa’…di certo non sara’ la ricetta originale ma vi assicuro che la torta e’ stata molto apprezzata ed e’ davvero buonissima e ovviamente cioccolattosissima

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:
160 gr di cioccolato fondente
150 gr di burro
150 gr di zucchero
1 bustina di vanillina
6 uova
50 gr di fecola di patate
100 gr di farina
1 pizzico di bicarbonato
1 cucchiaino di lievito
200 gr di confettura di albicocca

Ingredienti per la glassa:
100 gr di confettura di albicocca
50 ml di acqua

Ingredienti per la ghiaccia al cioccolato:
150 gr di zucchero
150 ml di acqua
300 gr di cioccolato fondente

Tempo di preparazione: 1 ora
Tempo di cottura: 30 min
Tempo totale: 1 ora 30 min

Procedimento:

Fate sciogliere 160 gr di ciocolato a bagnomaria
Lavorare a crema il burro insieme allo zucchero e la vanillina.
Separare i tuorli dagli albumi e incorporarli uno alla volta alla crema di burro.

Una volta intiepidito il cioccolato, aggiungerlo al composto.

Aggiungere ora la farina, la fecola, il lievito e il bicarbonato.

Infine montate gli albumi a neve ed incorporarli all’impasto.

Versare il composto in uno stampo a cerniere da 24 cm imburrato ed infarinato.


Infornare il dolce a 180° e cuocere per 30 minuti circa.

Togliere la torta dallo stampo e lasciarla intiepidire prima di tagliarla orizzontalmente a metà.
Stendere la marmellata di albicocca su un disco di pasta al cioccolato.

Quindi sovrappore l’altro disco ed esercitare una leggera pressione per far distribuire la farcia in maniera omogenea.

Prima di stendere la ghiaccia al cioccolato bisogna ricoprire la torta con una glassa di marmellata affinchè abbia una superficie liscia e omogenea.
Sciogliete 100 gr di marmellata di albicocca quindi filtrarla attraverso un colino per eliminare grumi e/o pezzi di frutta.

Rimettere la marmellata in una caseruola con 50 ml di acqua e portare ad ebollizione.
Mettere la torta su una gratella appoggiata su un foglio di carta da forno e spennellatela dappertutto con la glassa calda.

Andiamo ora a preparare la ghiaccia al cioccolato per ricoprire la sacher torte che dovrà essere utilizzata subito
Fate uno sciroppo con 150 ml di acqua e 150 gr di zucchero. Aggiungete 300 gr di cioccolato fondente e cuocete a fiamma bassa , mescolando di continuo fino a che non avrete un composto liscio.


Per verificare la cottura, immergete le dita nell’acqua fredda, poi nel cioccolato. Allargate le dita,se il cioccolato  è pronto, si formerà un filetto.

Versate ora la ghiaccia al cioccolato al centro della torta, spalmate la ghiaccia con una spatola e lasciate che il cioccolato cada sui bordi.


Battere la gratella perchè la ghiaccia si distribuisca in maniera omogenea su tutta la sacher torte.


Lasciate indurire la ghiaccia per circa 10 minuti prima di versare del cioccolato in una tasca di carta pergamena e scrivere sulla vostra torta.. Sacher!

Avevo dimenticato di mettere la foto della fetta di torta… eccola :P

Condividi ricetta su Facebook

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Sacher torte
austriache, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Sacher torte
Vota la ricetta e commentala
4.9 stelle in base a 124 voti

124 commenti alla ricetta

Sacher torte
  1. Comment di sammy — 13 settembre 2010 @ 8:33 am

    Che buona….ne mangerei una fetta, visto che non ho fatto colazione…Brava Misya sei super…oggi provo a a fare la kinder fetta al latte,una sorpresa x la mia bimba x quando torna da scuola….un abbraccio e continua così..Sammy…

  2. Comment di Valentina — 13 settembre 2010 @ 9:35 am

    Una delle mie torte preferite anche se non sono riuscita mai a farla in casa perché non mi fidavo molto delle ricette trovate in rete e avevo paura di sbagliare!!!Ora che hai pubblicato questa ricetta proverò a farla al più presto!!!

  3. Comment di dida — 13 settembre 2010 @ 10:22 am

    cara Misya, mi leggi nel pensiero stavo proprio cercando una buona ricetta per la sacher, perchè sabato sera ne ho fatto una meschinissima imitazione, diciamo pure che ho voluto sollevare le sorti di una torta al cioccolato che non mi convinceva molto ma gli amici mi hanno chiesto una ‘vera’ sacher e ora ho questa tua ricetta però devo farti un quesito fondamentale: come hai spostato la torta dalla gratella al piatto di portata? ti prego svelami il tuo segreto e ne sarò felice!
    un abbraccio
    dida

  4. Comment di adriana — 13 settembre 2010 @ 10:28 am

    da fare…io ho fatto una volta la ricetta di benedetta parodi, ma non è venuta un granchè…

  5. Comment di Raffa — 13 settembre 2010 @ 10:56 am

    Wow!!!! Ciao Misya, complimenti! Sono una tua accanita lettrice! Visito il tuo sito almeno 1 volta al giorno per rifarmi gli occhi e sognare buoni manicaretti che mi ispirino in cucina! anche se fino ad oggi non ho ancora eseguito una delle tue ricette per intero… Questa sacher sembra proprio quella della pasticceria!!! Potevi farci vedere una foto di una fettina per vedere com’è all’interno, no? Monellina! Sarebbe sembrato di mangiarne una fetta con voi! Un bacio e ancora complimenti! Raffa

  6. Comment di annalisa — 13 settembre 2010 @ 12:11 pm

    Grazie grazie grazieeeeeeTi seguo da un pò anche se non ho mai commentato ma t’ho sempre ringraziato con la mente e con il cuore per tutte le ricette che condividi con noi facendoci fare sempre delle gran belle figure!
    Ma oggi non ho potuto non dirti grazie per questa ricetta che cerco da una vita!!!
    Solo un dubbio…la marmellata che usi per bagnare la parte superiore della torta come l’hai sciolta?

  7. Comment di mary — 13 settembre 2010 @ 12:18 pm

    SUPER MISYA!!!!!!!!!MA DUE DOMANDINE FONDAMENTALI X RIFARLA:
    1) MA LA MARMNELLATA CHE SCIOGLI PRIMA DI FILTRALA LA SCOGLI A BAGNO MARIA? 2) LA TORTA NO VA’ BAGNATA?
    GRAZIE E BACI BACI

  8. Comment di Elisa — 13 settembre 2010 @ 12:23 pm

    Ti è venuta benissimo questa torta!! Vi do un suggerimento che ho “rubato” ad una mia conoscente (di Trento e vissuta in Austria) che fa una torta Sacher meravigliosa: lei diluisce la marmellata di albicocche da spalmare all’interno con del succo di arancia…in questa modo la torta viene ancora più morbida e gustosa! Ciao!!

  9. Comment di flo — 13 settembre 2010 @ 1:16 pm

    io sono una choco-addicted e non posso non amare questa torta..prima o poi la farò!!! per ora me la guardo estasiata sul tuo sito*kiss

  10. Comment di Erika90 — 13 settembre 2010 @ 1:51 pm

    Bravissima Misya..anche per le notizie relative alla torta!!

  11. Comment di Misya — 13 settembre 2010 @ 2:28 pm

    xsammy: sicuramente farai felice la tua piccolina :*

    xvalentina: in effetti in giro ci sono centinaia di ricette di sacher e tutte diversissime tra loro °_° io ho elaborato questa ricetta e il risultato mi è piaciuto molto :P

    xdida: di sicuro questa non è la ricetta originale, poichè la ricetta non è mai stata rilasciata, anzi, è segretissima ma ti assicuro che è molto simile a quella che ho assaggiato a vienna :) Per sollevare la torta dalla gratella ho aspettato che il cioccolato si rapprendesse un pò e poi ho messo un coltello lungo sotto la torta e ho fatto scivolare la torta sul piatto… più facile a farsi che a dirsi ;)

    xadriana: se provi questa poi mi dici che ne pensi ;)

    xRaffa: mi sono accorta solo dopo che non avevo messo la foto della fetta, ma ora ho provveduto ad inserirla :P

    xannalisa: benvenuta, e grazie per il messaggio! La marmellata l’ho messa in un pentolino e l’ho scaldata giusto 1 minuto poi l’ho filtrata e infine l’ho fatta boliire con l’acqua

    xmary: la marmellata l’ho sciolta in una casseruola. No la torta non va bagnata, la pasta al cioccolata è bella morbida :)

    xelisa: beh grazie per i complimenti, per essere la prima sacher non mi posso lamentare… per l’aggiunta del succo d’arancia… mai sentito, magari la prossima volta lo provo , grazie

    xflo:se decidi di farla mertti in cantiere tanto tempo e pazienza però poi ne sarà valsa la pena

    xerika: grazie cara :*

  12. Comment di Raffa — 13 settembre 2010 @ 3:43 pm

    grazie Misya! che acquolina!!!!!!!!! e ancora complimenti!

  13. Comment di Marzia — 13 settembre 2010 @ 3:59 pm

    Ciao Misya!! dopo un lungo periodo di “assenteismo” dal tuo dolcissimo sito..eccomi di ritorno!! E direi un ottimo ritorno visto la ricetta!! Buonissima la Sacher torte ;) ovviamente anche la mia ricetta è un pò adattata, ma proverò appena riesco la tua ricetta che di sicuro sarà ad un passo da quella originale!! :D buona settimana..
    PS.vado a fare un giro tra le ricette che mi sono persa in questo periodo ;)

  14. Comment di simona — 13 settembre 2010 @ 4:00 pm

    Mamma!!!!!Che buonaaa!!!Adoro questa torta, è la fine del mondo!!!La farò sicuramente….Questa sera preparo il polpettone con i peperoni che dovevo preparare l’altra sera….mio marito però sbirciando tra le tue ricette ha voluto il filetto alle noci. E’ venuto la fine del mondo, anche i figli hanno apprezzato e spazzolato tutto, il polpettone x questa sera, non ho il formaggio però, metterò le sottilette, spero venga buono lo stesso… ciaociao

  15. Comment di Elisa — 13 settembre 2010 @ 4:18 pm

    Cara Misya,

    sei una fonte d’ispirazione, prendo sempre spunto dalle tue ricette spettacolari ma…come fai a fare queste delizie super caloriche?! Io ingrasso solo a vedere le foto! Hai un segreto per smaltirle o solo un metabolismo superveloce?

  16. Comment di Marina — 13 settembre 2010 @ 4:25 pm

    Io ADORO la Sacher, è in assoluto la torta che preferisco!!! Evviva!! Di certo un giorno di questi mi cimenterò… confesso che fino ad ora avevo fatto sempre la Sacher della Cameo, che, ti dirò, non era niente male… ma immagino che questa sarà tutta un’altra cosa!!! Grazie Misyietta, continua così!

  17. Comment di alessandra — 13 settembre 2010 @ 4:56 pm

    ciao mysia!!!!!!!! che dirti è grazie x questa ricetta la proverò di sicuro, mio marito adora la sacher..io l’ho mangiata a vienna e devo ammettere anche se mi piace + il salato che il dolce che merita davvero, bene x ora ho il dolce x domenica dedico 1 solo giorno a settimana a cose + caloriche, mio marito è un danzatore e insegnante se no lo faccio rotolare anzichè volteggiare!!ahh il polpettone fatto ieri era ottimo..grazie, x primo mi era venuta voglia di tortellini, non avendoli in casa ho deciso di farli io e come ripieno ho messo zucca, robiola pecorino e parmigiano conditi con panna e formaggio..domani arriva la mamma e le voglio far assaggiare anche a lei(cosi li rimangio)i muffin con le melanzane..alla prox baci:))

  18. Comment di Simona — 13 settembre 2010 @ 4:57 pm

    Io sono stata quest’estate a Vienna e come ogni volta che vado in Austria (lo scorso anno all’hotel sacher di Salisburgo) non posso fare a meno di mangiare questa torta fantastica!
    Alla prima occasione voglio provare questa tua ricetta sperando di ottenere lo stesso risultato (la tua torta è bella e sembra molto molto buona)!

  19. Comment di maria rollo — 13 settembre 2010 @ 5:01 pm

    Grazie per questa ricetta. Intanto salvo, quanto prima la farò

  20. Comment di asia — 13 settembre 2010 @ 5:28 pm

    ciao cara solo a vederla fa gola……..domenica aprofitto x il compleanno di mio fratello la preparo grazie ti faccio sapere come e andata…..

  21. Comment di Ele* — 13 settembre 2010 @ 7:37 pm

    Grazie misya!! Mi piace un sacco la sacher e soprattutto sperimentare nuove ricette in cucina..quindi unirò presto le due cose!! Senti ma hai usato il lievito in bustina quello granulare? Grazie, baci e tanti tanti tanti tanti complimenti!

  22. Comment di Daniela — 13 settembre 2010 @ 9:14 pm

    La devo assolutamente provare…la sacher è la mia torta preferita

  23. Comment di rosita — 14 settembre 2010 @ 11:25 am

    Buongiorno Misya, il tuo lato da “streghetta” ha colpito ancora: in questi giorni un po’ freddini e piovosi di inizio autunno ho pensato di preparare la Sacher x fare una sorpresa ai bambini al ritorno da scuola, e proprio ieri ho comprato la marmellata di albicocche ripromettendomi poi di cercare la ricetta, e oggi…eccola qua!! Ora che ho la tua ricetta, che si tengano pure la ricetta segretissima originale: per me l’originale sarà sempre la tua!! eh eh eh!! Grazie, bella, a presto!

  24. Comment di Luca — 14 settembre 2010 @ 1:13 pm

    fantastica! come del resto lo è sempre tutto!!
    la devo fare…

  25. Comment di Margherita — 14 settembre 2010 @ 3:13 pm

    Mamma mia fantastica la sacher…adoro le cose ciccolatose!!! :D bacioni!

  26. Comment di elly — 14 settembre 2010 @ 7:31 pm

    Mmm brava Misya la Sacher è una delle mie torte preferite soprattutto se accompagnata da panna montata.. Comunque io ho assaggiato quella di Vienna dell’Hotel Sacher e l’ho trovata la peggiore mai mangiata.. è troppo secca sembra vecchia di giorni e la glassa al cioccolato è troppo dolce e stucchevole! In effetti sono rimasti tutti parecchio delusi del famigerato Hotel Sacher!

  27. Comment di patatuzza — 14 settembre 2010 @ 11:08 pm

    goduriosa,mamma mia

  28. Comment di carmen — 15 settembre 2010 @ 8:18 am

    mi ha sempre incuriosito la torta sacher, adesso con la tua ricetta spiegata passo passo, non mi resta che copiarla e provarla a rifare, la tua è buonissima, complimenti un bacio

  29. Comment di manomi — 15 settembre 2010 @ 12:45 pm

    wauuu!!!finalmente!!! ho aspettato da tanto ke la facessi! ora sono solo in attesa della cassata siciliana! :)

  30. Comment di alessandra — 15 settembre 2010 @ 1:57 pm

    mysia sono d’accordo con manomi….anch’io aspetto la cassata siciliana,, l’ho già fatta 1 volta ma non trovo + la ricetta e sinceramente mi fido di te e delle tue!!!!!!!!!!!! a presto

  31. Comment di tony tartle — 15 settembre 2010 @ 1:58 pm

    complimentissimi misya, ti seguo da sempre,e dire che sei bravissima è poco. un consiglio,al posto della confettura di albicocca posso usare quella alla fragola? sai sono allergica a tutti gli altri tipi di confettura. aspetto una tua risposta grazie!!!

  32. Comment di Vale_berlin — 15 settembre 2010 @ 3:22 pm

    Ciao Misya,
    a me a Vienna ha raccontato un pasticcere che in realtá la vera Sacher non ha la marmellata in mezzo ma sopra, fra la torta e la glassa al cioccolato. Mi ha detto che serviva tipo per non far bruciare la torta, o qualcosa del genere, non ricordo bene. Non so quanto questa storia sia vera, comunque io ho assaggiato entrambe le versioni e devo dire che anche se gli ingredienti sono identici, la differenza si sente! La mia preferita comunque é quella che hai proposto tu :P

  33. Comment di dida — 15 settembre 2010 @ 4:50 pm

    GRAZIE MISYA!!!

  34. Comment di Rita — 15 settembre 2010 @ 5:07 pm

    buonaaaaaaaaa una delle mie torte preferite..spero di farla presto!

  35. Comment di matilde — 15 settembre 2010 @ 8:15 pm

    cara misya,
    volevo dirti che la tua ricetta della sacher torte è bellissiama! e in più ti volevo consigliare di provare questa ricetta:
    Tempo Richiesto (in minuti): 30
    Ingredienti:100gr di mascarpone, 150 gr di biscotti secchi, 100 gr di zucchero a velo, 60 gr di burro, 60 gr di cacao, 1 tuorlo d’uovo, 50 ml di maraschino, codette colorata
    Preparazione: Lavorate in una ciotola il burro ammorbidito con lo zucchero a velo, incorporate il tuorlo d’uovo e quando sarà ben amalgamato unite il mascarpone. Lavorate bene il composto per una decina di minuti, poi incorporate il maraschino e il cacao. Mettete i biscotti in un sacchetto di plastica da surgelati e schiacciateli, aiutandovi con il mattarello o con una bottiglia fino a ridurli in polvere. Incorporateli al composto di mascarpone. Otterrete un composto omogeneo e denso dal quale ricaverete tante palline che farete poi rotolare nella codette colorata. Fate riposare le palline festose in frigo prima di servirle.
    Vengono benissimo!

  36. Comment di Cetty — 15 settembre 2010 @ 9:14 pm

    Ciao Misya,
    la torta sacher è la mia torta preferita!
    e x il mio compleanno non manca mai, ovviamente fatta con le mie mani…
    visito sempre il tuo blog e trovo sempre qualcosa di buono!!!
    a me piace tanto stare in cucina,
    quasta sera ho fatto gli arancini…
    complimenti ancora…
    Cetty

  37. Comment di Misya — 15 settembre 2010 @ 9:51 pm

    grazie per il consiglio questa ricetta piace molto anche a me, mia mamma ha una ricetta sua e la fa da quand’ero bimba.. guarda un pò qui ;) http://www.misya.info/2007/09/13/praline-di-cioccolato.htm

  38. Comment di valerio — 16 settembre 2010 @ 11:00 am

    cioccolataaa!! è vero la sacher è spettacolare!! ma non ho mai avuto la fortuna di mangiare quella originale. Mi accontenterei della tua..

  39. Comment di raul — 17 settembre 2010 @ 7:04 pm

    ciao misya, ho provato la sacher, l’ho finita ma sono incappato in un incidente:
    la glassa mi colava continuamente, per fare la scritta, dopo mezz’ora,
    h odovuto mettere la torta in frigor, e lasciarla amche dopo perche cmq contina a sciogliersi.
    CHE COSA HO SBAGLIATO??
    Grazie e ciao!!
    (domani provo il sartu di riso!!!!)

  40. Comment di mary — 18 settembre 2010 @ 7:45 pm

    Appena finita di fare, che dire:
    - tempo di esecuzione all’incirca tre ore;
    - negli ingredienti bisogna aggiungere TANTA PAZIENZA E UNO STROFINACCIO SEMPRE PRONTO ( la cioccolata la ritroverete ovunque anche nei capelli)
    - per la glassa credo he 300 gr di cioccolata siano troppi almeno la meta’ è scivolata via dalla griglia
    -il passaggio piu’critico il passaggio della torta dalla griglia al piatto.un’impresa unica..fantozzi mi faceva un baffo :)
    DOMANI LA PROVEREMO e vi sapro’ dire se ne è valsa la pena!!!!!!!!
    un bacio a tutte e a misya ovviamnte

  41. Comment di irene — 18 settembre 2010 @ 9:23 pm

    mammaaaaaaaaaaaaaaa che buonaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa brava

  42. Comment di angy — 22 settembre 2010 @ 8:46 am

    l’ho preparata ieri sera.. e stamattina l’ho assaggiata… MA QUANT’E’ BUONA???? premesso che non ho mai assaggiato l’originale.. ma questa è veramente una goduria!!!! la preparazione è abbastanza impegnativa ma dopo tutto quel lavoro (e un monte di piatti, piattini, posate, pentole da lavare) che soddisfazione vedere che è filato tutto liscio e che la mia sacher è venuta bella e soprattutto buonissima!!!!!! Grazie ancora Mysia.. ormai sei una sicurezza e so che se provo a fare una qualsiasi tua ricetta verrà sicuramente un capolavoro!! Buona giornata!!

  43. Comment di mary — 22 settembre 2010 @ 4:04 pm

    EBBENE SI LA PROVA C’E’ STATA ED E’ ANDATA BENEEEEE!QUINDI VALE LA PENA DI FARLA.GRAZIE MISYA :-*

  44. Comment di Martina — 24 settembre 2010 @ 1:41 pm

    Carissima Misya, giorni fa, sopo aver assaggiato una Sacher per nulla convincente, ho deciso di mettermi all’opera anch’io, scopiazzando in giro un po’ di ricette. Da questo fantastico sito ho preso soprattutto la ricetta della ghiaccia, perchè si avvicinava moltissimo a quella di un mio fidatissimo libro di cucina. Che dire, la consistenza e il colore della ghiaccia sono spettacolari ma…quanto tempo deve passare prima che si indurisca?! E’ normale che la ghiaccia si rassodi (senza però diventare dura e croccante) addirittura il giorno dopo?! In questo modo, causa familiari famelici, non mi è stato dato il tempo di divertirmi a scribacchiare sopra con il cioccolato…!

  45. Comment di alessia — 25 settembre 2010 @ 6:32 pm

    ciao misya, ho fatto la torta un profumino…xo dopo aver asp 1/2 min lasciando la torta nel forno, ho aperto e si è afflosciata!! dove ho sbagliato? alla fine la torta l’ho fatta, ero in ballo e ho ballato fino alla fine.. a vederla non è male, xo certo è un po bassina speriamo ke sia buona :( ma xke mi succede sempre cosi a me :( ???

  46. Comment di alessandra — 26 settembre 2010 @ 11:24 am

    ciao mysia, torta fatta…è una goduria!!!!!!!!!non l’ho trovatta poi cosi complessa sarà xchè io mi diverto in cucina, è davvero ottima mio marito ha esclamato “altro che vienna”!!!!grazie alla prox bacio:)

  47. Comment di Alessandra la siciliana — 26 settembre 2010 @ 12:38 pm

    Ciao misya!!!!Sono stata per un pò assente dal tuo sito, ma che belle sorprese!!! Soprattutto per questa torta!!! Ho vissuto per un pò in trentino e ne ho mangiata di Sacher!!!! Questa ricetta è fantastica,appena letta l’ho fatta immediatamente…E’ STATO UN SUPER SUCCESSONE!!!! La prossima volta vorrei provare a bagnare il pan di spagna con del liquore al cioccolato!! Ti farò sapere….Un bacio a tutte le Misya-addicted!!!!!!!!!!

  48. Comment di rosita — 27 settembre 2010 @ 8:35 am

    Esperimento Sacher riuscito Misya!! Non senza fatica, devo dire, perché i bambini hanno voluto partecipare (anche il gatto, in verità!) ma il risultato è stupendo, anche se pure io ho trovato la glassa un po’ lenta da solidificare, per cui la mia scritta “Sacher” sembrava più un geroglifico egiziano, ma i miei per fortuna guardano più alla sostanza che alla forma!! Grazie cara e…alla prossima ricetta!!

  49. Comment di silk — 30 settembre 2010 @ 5:29 pm

    fatta ,di lunga e paziente preparazione,ma decisamente riuscita….moglie,figlie e genitori soddisfatti……ipercalorica!!!!!
    grazie per la ricetta,l’impasto al cioccolato fatto secondo le tue istruzioni è davvero interessante perchè leggero,ma gustoso….in una parola fantastico

  50. Comment di malìa21 — 2 ottobre 2010 @ 12:50 pm

    Ciao! Sono una tua fan appassionata di cucina e in particolare di pasticceria. Ho provato questa come torta di compleanno di mia sorella ed è venuta benissimo! Non avevo mai preparato la ghiaccia ed ero un po’ preoccupata anche leggendo qualche commento sopra ma invece è filato tutto liscio! Grazie mille per tutte le tue idee e consigli!!

  51. Comment di irene — 17 ottobre 2010 @ 11:18 am

    buon giorno signore dato che flavia e in giro x fiere …..potete darmi voi una piccola risposta alla mia domanda???flavia ha scritto nella spiegazione sciogliete 100 g. di marmellata di albicocche……..che vuol dire che devo mettere la marmellata in un pendolino e poi e accendere il gas oppure con acqua calda e poi filtrare?????datemi una mano x favore dato che l’avete già fatto………. vi ringrazio tutte in anticipo ciao e buona domenica

  52. Comment di irene — 17 ottobre 2010 @ 11:44 am

    scusate…….. ;) non avevo visto che flavia aveva già risposto a questa domanda ad altre ………ho appena letto le risposte di sopra…… grazie lo stesso ;)

  53. Comment di mery — 17 ottobre 2010 @ 9:41 pm

    ma che buonaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!! ;)

  54. Comment di anna de cataldo — 19 ottobre 2010 @ 2:42 pm

    ciao misya,questa sacher è stata un successone è piaciuta a tutti.l’ho fatta in occasione del mio compleanno.in una sola parola buonissima.ti faccio i complimenti per il tuo blog. a presto anzi alla prossima ricetta

  55. Comment di annalia — 24 ottobre 2010 @ 12:03 pm

    ciao misya ieri ho fatto la sacher…..buonissima anche se troppo dolce!la prossima vorrei provare a sostituire la marmellata con la crema al latte e prima di mettere la ghiaccia spennellare con il latte (tipo kinder delice)che ne pensi???mi puoi dare qualche consiglio???grazie kisss

  56. Comment di denise — 25 ottobre 2010 @ 4:19 pm

    cara misya ho fatto questo dolcetto e ke dire…UNA VERA GUDURIA! è venuto perfetto, la glassa impeccabile e questo grazie alle tue ricette passo passo ke permettono sempre di avere in pugno la situazione :-) )
    smak smak smak

    Consiglio: come si fa ad evitare il rigonfiamento verso il centro dei lievitati in cottura?
    grazieeee

  57. Comment di Diletta — 9 novembre 2010 @ 12:44 pm

    Ciao =) Intanto ti faccio tantissimi complimenti per il blog :)
    Come prima ricetta ho provato la torta zebra…Un successone :)
    Oggi voglio cimentarmi con la torta sacher e volevo chiederti…Posso non mettere la fecola di patate?
    Grazie ed ancora complimenti!

  58. Comment di Castelnuovo Francesco — 23 novembre 2010 @ 7:06 pm

    sono un pasticcere (comune mortale)vorrei per prima cosa farti i più sinceri complimenti la tua sacher è meravigliosa. La tua dose è vicinissima alla mia ed io sono uno dei pochissimi sostenitori della marmellata di lamponi o di frutti di bosco contro ormai tutte le ricette internazionali.Ti spiego: mio povero padre che ormai non c’è più, ai tempi mi spiegò che nei lunghi anni trascorsi nei campi di concentramento (prigioniero)ebbe modo di incontrare due grandi pasticceri austriaci che al sentire che lui mettesse la marmellata di albicocche
    lo schermivano dicendogli che le marmellate locali erano per loro quelle sopra citate la cosa mi fece riflettere e quella tesi mi convinse e cosi’ continuo
    a produrre le mie sacher in quel modo con grande successo.Un saluto Castelnuovo

  59. Comment di francesca — 6 dicembre 2010 @ 6:00 pm

    Ciao Mysa volevo complimentarmi con te per le tue MAGNIFIKE RICETTE!!! a dir la verità ho 18anni e ho iniziato a kucinare prp seguendo i tuoi konsigli…ora sn diventata 1appasionata di kucina,nel mio tempo libero non faccio altro ke sperimentare le tue ricette,e mai,sottolineo mai,ne sn rimasta delusa…anzi…si complimentano continuamente con me xi “miei” piatti…Ieri ho fatto la torta sacher seguendo passo xpasso la tua ricetta…ERA 1A DELIZIA quella torta…OTTIMA DAVVERO…grazie mille di tutto…io sono smp qui a sbirciare le tue ricette,1bacio Francesca

  60. Comment di roberta — 22 dicembre 2010 @ 1:16 pm

    COMPLIMENTI E GRAZIE!!! E’ LA SACHER MIGLIORE CHE MI SIA MAI RIUSCITA!!!

  61. Comment di annalisa — 6 gennaio 2011 @ 4:57 pm

    Complimenti x la ricetta l’ho preparata per 2 dottoresse x regalo a Natale mi hanno detto che non avevano mai mangiato una torta così buona e si sono complimentate con me grazie Mysia x le tue ottime ricette

  62. Comment di Colomba — 14 gennaio 2011 @ 10:54 am

    Ciao Misya, ieri ho provato a fare per la prima volta questo dolce, è venuto buono, però è risultato un pò secco…per caso non è che dovrei bagnarlo un pò??? O magari mettere più marmellata all’interno???
    Nei dovrei fare un’altra nel pomeriggio per il mio compleanno, attendo una tua risposta!!! Grazieee!!!

  63. Comment di Lisa — 10 febbraio 2011 @ 10:16 pm

    complimenti è buonissima e con questo dolve ho stupito tutti in famiglia!

  64. Comment di Lorelain — 21 febbraio 2011 @ 9:39 pm

    Ciao Mysia volevo chiederti
    come faccio a spostare la torta dalla griglia al vassoio?
    Oggi ho combinato un pasticcio si è spaccata la torta in 2 :( (
    ed era il mio compleanno :(

  65. Comment di lalla — 8 marzo 2011 @ 2:40 pm

    ciao mysia!!complimentoni!!!!l’ho fatta per la mia prima volta con la tua ricetta ed è venuta squisita! solo che mi è venuto un rigonfiamento centrale nella torta…sai da cosa è dovuto? come posso evitarlo? un caloroso saluto e ancora complimenti!!! :D :D

  66. Comment di Ale — 22 marzo 2011 @ 3:29 pm

    Ciao, sabato sera devo fare la mia prima Sacher…seguirò la tua ricetta con i tuoi consigli. Grazie!

  67. Comment di Carla — 22 marzo 2011 @ 5:40 pm

    Ciao Mysia ho preparato la torta (la mia prima torta) per festeggiare il 17 compleanno di mio figlio… è rimasto piacevolmente sorpreso!!… è venuta veramente bella e buonissima… Grazie di cuore
    Carla

  68. Comment di Fabiana — 27 marzo 2011 @ 12:51 pm

    ciao Mysia,oggi proverò la tua ricetta :) la mia idea era però di fare delle mini tortine cuocendo l’impato nello stampo dei muffin,secondo te quanto devo farli cuocere?credi venga bene cmq?

  69. Comment di Barbara — 26 aprile 2011 @ 4:28 pm

    E se usassi i resti dell’uovo Kinder?????Invece del cioccolato fondente??? Si potrà fare???

  70. Comment di barbara — 13 giugno 2011 @ 3:23 pm

    ciao Mysia. E’ la prima volta che lascio un commento su un blog di cucina. Da tempo seguo il tuo blog e soprattutto le tue ricette: sono infallibili! Complimenti.
    Sabato ho fatto la Sacher seguendo la tua ricetta ed è venuta una BOMBA: buonissima. Ho ricevuto i complimenti di chi l’ha mangiata ed io te li giro.
    Auguri anche per la tua “piccolina”. Non sapevo fossi in dolce attesa, anzi, pensavo che una esperta come te fosse già nell’età delle “nonne” ed invece scopro che sei giovane. Brava.
    Barbara

  71. Comment di irene — 13 giugno 2011 @ 9:53 pm

    buona sera Flavia *-* leggendo il commento di barbara ho scoperto che sei diventata mamma di una bella bimba…….. quindi tantissimi auguroni x la tua piccolina …………come si chiama la tua piccola principessina ? Buona notte Flavia e ancora tantissimi Auguri ;)

  72. Comment di valentina — 9 agosto 2011 @ 5:41 pm

    che buona ne mangerei volentieri una fettona…………..

  73. Comment di cinzia — 1 settembre 2011 @ 8:59 am

    Ho fatto questa ricetta e la sacher era meravigliosa……..

  74. Comment di Debby — 3 settembre 2011 @ 1:47 pm

    Ciao Misya,anche io sono appassionata di cucina come te,ma volevo farti un’appunto su questa torta.Ho visto che quando la decori versandoci sopra il cioccolato fuso,lo fai cadere direttamente sul piano della cucina :( ,che dire,è un pò brutto da vedere così.Sicuramente la torta sarà buonissima,ma se facessi più attenzione anche a queste piccole cose,sarebbe ancora meglio.

  75. Comment di Stefania — 10 settembre 2011 @ 1:37 pm

    L’ho preparata seguendo la ricetta alla lettera ed è venuta buonissima. Ma non era piatta, è venuta abbombata e, nonostante questo, la glassa è rimasta ferma al suo posto. Un successone.
    Certo, quella dell’hotel sacher è più buona ma questa è decisamente ottima

  76. Comment di barbara — 2 ottobre 2011 @ 11:07 am

    Bene…..Flavia….incrocia le dita per me e per la tua Sacher……fino all’8 ottobre…..se vincerò sarà merito tuo,ci sei tu nella mia torta….quindi sarà una vittoria per 2=))) <3 <3

  77. Comment di Lilina — 8 ottobre 2011 @ 6:51 pm

    Siccome ai miei non piacciono le torte asciutte, la sacher posso bagnarla? e con cosa? uno sciroppo di acqua e zucchero?

  78. Comment di vivi — 11 ottobre 2011 @ 8:26 pm

    ciao! la tua ricetta è bellissima! Mi sapresti dire quante fette dovrebbero venire? in modo da regolarmi e vedere se devo aumentare le dosi :)
    grazie mille! =D

  79. Comment di Anna — 27 ottobre 2011 @ 10:07 am

    cara Misya, è la prima volta che ti scrivo. Seguo il tuo blog da qualche settimana perchè, in seguito ad un intervento al ginocchio, mi son ritrovata a trascorrere le mie intere giornate tra le mura domestiche, con tanto tempo da dedicare ai fornelli. Cucinare mi da gioia, ma trovare le giuste ricette per i miei piatti preferiti non è sempre così facile. Devo ringraziarti! le tue sono perfette, in particolar modo ho apprezzato la ricetta della Sacher torte….il mio dolce preferito! Ieri l’ho fatto x la prima volta, seguendo la tua ricetta e poi l’ho mangiato a cena insieme a suoceri e amici. Che dire, mi hai fatto fare un figurone, ma soprattutto, da intenditrice di Sacher torte….Una delle sacher migliori che abbia mai mangiato!!!GRAZIE GRAZIE GRAZIE :) e a presto con la prossima ricetta!

  80. Comment di Sara — 29 ottobre 2011 @ 9:37 pm

    Ciao a tutte io come Anna sono costretta a casa per due mesi circa per un problema alla schiena, amavo gia cucinare e sperimentare in particolare i dolci. Adesso grazie alle tue ricette passo le giornate. Mio marito ha vissuto 2 anni in Austria e mi ha sempre chiesto di provare a fare la sacher e così ho esaudito il suo desiderio. E’ venuta meravigliosa…… Ottima ricetta, ho aumentato la dose del lievito infatti mi è venuta un pò più alta. Ottima adesso la devo rifare per amici e parenti.

  81. Comment di Francesca — 7 novembre 2011 @ 9:23 pm

    Ciao Misya! Ho già provato la tua ricetta per la sacher e devo dire che è venuta favolosa :D solo che il mio ragazzo, al quale non piace la marmellata, mi ha chiesto di fargliela senza! So che senza marmellata non si può definire una sacher, ma hai in mente con cosa potrei sostituirla? vorrei tanto fargli una sorpresa! Un tuo suggerimento sarebbe l’ideale! Grazie :)

  82. Comment di Daniele — 24 novembre 2011 @ 8:45 pm

    Sei grande. E’ compleanno di mia figlia e cercavo la ricetta per un plumkake. Ho visto la tua e mi sei tornata in mente. A ottobre ho seguito le indicazioni per la ricetta della sacher. Non e’ stato un successo, ma un tripudio. Le spieghi benissimo e sono eccezionali. Ora provo il plumkake, ma se e’ perfetta come la sacher….. Brava

  83. Comment di ombretta — 26 novembre 2011 @ 12:18 pm

    Ciao Misya!Domani è il mio compleanno e credo proprio che proverò la tua fantastica torta sacher.Potresti darmi le dosi per uno stampo di 26 cm.
    grazie
    Ombretta

  84. Comment di melaniavit — 11 gennaio 2012 @ 2:36 pm

    la faro’ lunedi 16 x il compleanno di mio figlio…….:)

  85. Comment di Pocahontas — 20 gennaio 2012 @ 10:24 pm

    Davvero ottima, l’ho provata anche io! Grazie mille per la ricetta!!

  86. Comment di Elle — 21 gennaio 2012 @ 9:32 pm

    Domani saprò qualcosa della mia ;)

  87. Comment di Ilaria — 22 gennaio 2012 @ 2:32 pm

    Ciao Misya grazie per questa ricetta è buonissimissima davvero! Pensa che quando prendo le tue ricette anche se mai provate in precedenza vado sul sicuro! ieri ho fatto la sacher per la prima volta per il mio compleanno ed è stata un successone!!!! grazie mille!

  88. Comment di Ambra — 3 febbraio 2012 @ 5:47 pm

    Misya domenica mi sono cimentata nella preparazione di questa torta e seguendo passo passo la tua ricetta mi è riuscito un capolavoro!!!grazie mille!!ho fatto un figurone!Complimenti davvero! Tra l’altro avevo già sperimentato i tuoi muffins salati e anche quelli sono riusciti alla perfezione…insomma ti adoro :) a presto, Ambra da Palermo

  89. Comment di Vale T. — 25 febbraio 2012 @ 12:20 pm

    Ciao Grande Misya :-D come stai? Ieri era il compleanno del mio Amore e gli ho fatto questa sacher a forma di moto :-D l’unica cosa e che la glassa ha formato dei grumi forse lo zucchero non si era sciolto benissimo ma…chi se ne frega perchè il risultato è stato fantasticamente buono :-D è rimasto solo un pezzettino di ruota :-p!!!

  90. Comment di Alysci — 25 febbraio 2012 @ 11:35 pm

    Ciao Misya!
    Io non ho mai cucinato nulla finche non ho scoperto questo blog! E tutte le ricette che ho fatto sono riuscite al primo colpo! Soprattutto questa sacher per me era una vera sfida..e l’ho vinta su tutta la linea! La torta è venuta bella e soprattutto buonissima! Mi hanno fatto tutti un sacco di complimenti ed il mio compagno è impazzito quando l’ha vista e quando l’ha assaggiata!!
    Ti ringrazio infinitamente!!
    Continua così!
    Baci

  91. Comment di eleonora — 18 marzo 2012 @ 3:26 pm

    la sacher l avevo gia fatta ,ma al posto della fecola ho meso le nocciole tostate e macinate ,provate è fantastica !!!

  92. Comment di alessia — 10 aprile 2012 @ 12:35 am

    semplicemente l’adoro!!!mmmmm la voglioooo

  93. Comment di paola — 9 maggio 2012 @ 4:05 pm

    Buonissima questa Sacher, l’ho fatta anch’io l’altro giorno, solo che non avendo abbastanza cioccolato fondente x la ghiaccia, ne ho usati 200 gr invece di 300 ed e’venuta bene lo stesso!

  94. Comment di Simone — 14 maggio 2012 @ 4:44 pm

    Ciao, ti scrivo da Trieste e lavoro in una azienda che produce torte, ho letto la tua ricetta ma e un po’ estranea alla tipica Sacher.. Per prima cosa le uova dovrebbero essere 5 non 6, in forno per 40 min a 180 gradi, per la copertura non va assolutamente così tanta cioccolata ne zucchero normale ma ben si 100g di fondente 100g di zucchero a velo e 2 cucchiai di latte intero , deve essere tagliata in 2 anelli non uno,per il resto e quasi potabile come ricetta anche se e lontanissima come gusto e modo di fare rispetto all’ originale . Ciao

  95. Comment di poziomka — 20 giugno 2012 @ 10:43 pm

    durante l’ultimo Natale ho mangiato la Sacher a Vienna e in tutta sincerità nn mi ha fatto impazzire particolarmente…boh…

  96. Comment di Ellen — 25 luglio 2012 @ 5:30 pm

    Ciaooo e complimentissimi! :) domani vorrei provare a fare questa torta… invece dello stampo normale, posso usarne uno in silicone?? è più piccolo e più alto, ma è a forma di cuore quindi è caruccio ;)

  97. Comment di Ilay — 16 settembre 2012 @ 6:16 pm

    Ciao misya!! Prima di tutto complimenti adoro le tue ricette sei bravissima!! Stamattina ho provato a fare questa bellissima torta e il risultato e’ stato um disastro!!! Per spostarla dalla griglia al piatto si e’ dstrutta!!!! Ma solo per colpa mia avrei dovuto metterla in frigo aspettare che diventasse completamente fredda e poi passarla…che delusione mi veniva da piangere!!cmq la torta e’ buonissima e settimana prossima la rifaccio!!speriamo bene!!! Un bacio grande ila

  98. Comment di Caterina — 28 ottobre 2012 @ 8:14 pm

    L’ ho preparata ieri e l’ abiamo mangiata oggi a pranzo… non sono rimaste neanche le briciole:-)) buonissima!! Complimenti Misya!

  99. Comment di luna — 31 ottobre 2012 @ 4:58 pm

    io ho dovuto buttare tutto e ho seguito la ricetta passo passo

  100. Comment di Anna — 23 dicembre 2012 @ 12:14 pm

    Ciao :) fantastica la tua ricetta :) complimenti davvero.
    Volevo solo segnalarti un errore di battitura appena sotto a procedimento, hai scritto cioccolato con una “c”

  101. Comment di annabell — 23 dicembre 2012 @ 12:22 pm

    Ciao :) fantastica la tua ricetta :) complimenti davvero.
    Volevo solo segnalarti alcuni errori di battitura per rendere la ricetta ancora migliore:
    -appena sotto a procedimento, hai scritto cioccolato con una “c”
    - nella frase quindi sovrapporre manca una “r”
    - e casseruola manca una “s”:)

  102. Comment di tiziana_calligaris — 26 dicembre 2012 @ 12:32 am

    Sensazionale! Oltre a fare un figurone era anche buonissima! Grazie della ricetta.
    Tiziana

  103. Comment di arceri_anna — 11 gennaio 2013 @ 7:02 pm

    buona!

  104. Comment di Lilly — 15 gennaio 2013 @ 5:19 pm

    Mysia ciao, ho fatto la torta ma è davvero molto piu alta della tua, la crosta sembra già croccante ma con la prova stecchino è risultata cruda, ovvero lo stecchino è uscito sporco… Ho sbagliato in cosa secondo te?

  105. Comment di Silvia — 31 gennaio 2013 @ 5:59 pm

    Lilly, ho fatto la torta oggi e anche la mia dopo mezz’ora infilzandola con lo stecchino dentro era ancora cruda, ho dato altri 20 min e la torta si è cotta bene ed è molto lievitata! Ottima :)

  106. Comment di Gioia — 2 febbraio 2013 @ 5:48 pm

    Ho fatto questa torta ieri sera per mangiarla oggi a pranzo, è venuta fantastica e gli ospiti pensavano l’avessi acquistata!
    Le tue ricette sono sempre una garanzia, ho seguito le indicazioni alla lettera senza incontrare problemi, l’unica modifica che ho fatto è stata mettere nell’impasto un uovo in meno ma non è cambiato niente! Grazie di cuore! Gioia

  107. Comment di Pamela De conti — 18 febbraio 2013 @ 5:13 pm

    confettura di albicocche, anche se c’è chi ci mette la confettura di fragole. bye bye

  108. Comment di tiziana — 18 febbraio 2013 @ 9:17 pm

    confettura di albicocche ovviamente….sei un mito…e come si dice qui da noi….sei da sposare..=)

  109. Comment di lena_iacono — 18 febbraio 2013 @ 11:18 pm

    confettura di albicocche gnam gnam che languorino!!!

  110. Comment di Tizzy — 25 febbraio 2013 @ 5:55 pm

    Buonissima !!! Non sono riuscita a scrivere “Sacher” perchè veniva assorbita dalla torta. Ho sbagliato qualcosa??? (la ghiaccia troppo liquida?)

  111. Comment di Rosita89 — 4 marzo 2013 @ 5:51 pm

    Wow finalmente l ho fatta :-) con grande pazienza mi sono messa a fare questa Sacher Torte, ho seguito la ricetta passo passo ed è uscita una meraviglia eheheh non ho resistito, quindi l ho già provata!!!!
    Cmq grazie cara è una ricetta veramente buona.
    Un bacio alla piccola principessina :-*

  112. Comment di Michela — 3 aprile 2013 @ 9:45 pm

    L’ho provata ed e’ stato un successo! E’ piaciuta a tutti!:) Grazie per la ricetta e per le precise spiegazioni!

  113. Comment di annagolosa — 5 aprile 2013 @ 5:20 pm

    ho fatto questa torta già due volte ed è venuta strepitosa!! per pasqua invece ho fatto una torta cn la stessa base ma farcita con crema chantilly (dal sito di misya ^^) e fragoline, una squsitezza!!! per rendere la torta ancora più cremosa è meglio aggiungere altro cioccolato (anche 50 grammi in più) ed anche un pò di burro: viene ancora più gustosa :P

  114. Comment di Michela — 5 aprile 2013 @ 8:00 pm

    crema chantilly e fragoline?! mmmmmmmm… la provero’! :)

  115. Comment di annagolosa — 8 aprile 2013 @ 10:54 am

    si si ….cioccolato, crema chantilly e fragole (nn fragoline….io le preferisco): tris perfetto!!!! provala :P

  116. Comment di eleonora — 12 aprile 2013 @ 5:47 pm

    ciao a tutti io la sacher torte la faccio mettendo al posto di una parte della farina delle nocciole tostate e tritate , provate vedrete che specialità !!

  117. Comment di Maria Rosaria — 5 giugno 2013 @ 11:31 am

    Ma la scritta Sacher sparisce…perchè? AIUTOOOOOOOOOOOOOOOO

  118. Comment di Teresa — 2 luglio 2013 @ 12:10 pm

    Sono molto buone queste ricette mi piace cucinare e specialmente fare dolci

  119. Comment di alessandra — 9 ottobre 2013 @ 11:20 am

    Ciao misya.. sono diventata da poco una tua fan…. quasi ogni settimana faccio un tuo dolce ,tant’è che mi sono stampata quasi tutte le tue ricette e mi sn creata un ricettario…. ho solo una domanda da farti:nella lista degli ingredienti quando scrivi solo farina e lievito (ad esempio torta sacher) quale farina e lievito bisogna usare? Grazieeeee e complimenti al tUo sito sei bravissima

  120. Comment di yana — 21 ottobre 2013 @ 11:06 pm

    Ciao, Misya!!! sei bravissima e fino ad ora ho avuto solo successi grazie alle tue ricette. Volevo un chiarimento sulla preparazione della ghiaccia, in alcune ricette suggeriscono di portare prima fino ad ebollizione lo sciroppo di acqua e zucchero, e poi, una volta raffreddata, aggiungere il cioccolato. da quello che ho visto la tua ricetta è leggermente diversa, qual è la differenza nel risultato? grazie mille!!!

  121. Comment di gloria — 8 novembre 2013 @ 1:07 pm

    ciao misya…questa ricetta mi piace molto…però il mio dubbio era il forno va ventilato o statico? e per lo statico che percentuale di umidità devo mettere?
    grazie

  122. Comment di ester — 23 gennaio 2014 @ 2:46 pm

    urgente!
    ho preparato la sacher secondo questa ricetta più di una volta e con un risultato più che ottimo, ma sempre per uno stampo tondo da 24 cm.
    Ora mi servirebbero gentilmente le dosi per uno da 30 cm; non vorrei fare di testa mia per non sbagliare!
    Grazie

  123. Comment di caty — 17 febbraio 2014 @ 12:49 pm

    fatta pe san valentino, un successone!
    Il tuo blog fa venir voglia di cucinare!!! Questa sera farò la torta di mele, qll da più di 600 commenti! A breve ci sarà anche il mio, sicuramente positivo!

  124. Comment di Gioia — 27 febbraio 2014 @ 4:00 pm

    Misya, sei insostituibile. Anche stavolta la sacher mi è venuta spettacolare grazie alla tua ricetta! ho apportato una sola variante: la marmellata di lamponi, con la sua leggera nota acidula, ci sta decisamente meglio di quella di albicocche!

      
TAGS: Ricette di Sacher torte | Ricetta Sacher torte | Sacher torte