Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Crostata crema e amaretti

Crostata crema e amaretti

5/5 VOTA
Crostata crema e amaretti
Crostata crema e amaretti
  • preparazione: 45 min
  • cottura: 40 min
  • totale: 1 ora e 15 min
Dosi per
  • 1 stampo da 24 cm
Per la frolla:
Per la crema pasticcera:

La crostata crema e amaretti è uno dei dolci più buoni che ho preparato nell'ultimo periodo. La friabilità della pasta frolla fa da scrigno al cuore di crema pasticcera alla vaniglia che si sposa con il gusto deciso degli amaretti imbevuti nel caffè, una cosa pazzesca!
Gli amaretti, oltre a fondersi con una deliziosa crema pasticcera, creano un simpatico effetto bombato sulla superficie della crostata, rendendola decisamente insolita.
Se volete portare in tavola una crostata davvero super, annotatevi questa ricetta e preparatela alla prima occasione :P
Bene amiche io vi auguro un dolce lunedì e ci leggiamo più tardi :*

Procedimento

Come fare la crostata crema e amaretti

Disponete in una ciotola zucchero e farina a fontana, mettete quindi al centro uova, burro a tocchetti, buccia di limone e bicarbonato.
Quando l'impasto sarà omogeneo formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela in frigo per 30 minuti.
1 pasta frolla

Intanto occupatevi della crema pasticcera incidendo la stecca di vaniglia per la sua lunghezza.
Mettetela ora in un pentolino con il latte e quando raggiungerà l'ebollizione spegnete e lasciate riposare per 10 minuti.
2 latte e vaniglia

Con una frusta montate tuorli e zucchero.
Aggiungete la fecola e continuate a lavorare.
3 uova zucchero farina

Rimuovete la stecca di vaniglia dal latte e versate quest'ultimo nel composto di uova e zucchero.
Rigirate accuratamente e trasferite il tutto in un pentolino sul fuoco per far addensare la crema, sempre rigirando.
4 aggiungere latte

Quando sarà addensata mettetela in una ciotola e fatela raffreddare coprendola con della pellicola trasparente.
5 far addensare crema

Riprendete la frolla e dividetela in due panetti.
Su un piano da lavoro infarinato stendete la frolla con uno spessore di 3 mm.
Foderate lo stampo con carta forno e adagiate uno strato di pasta frolla.
6 stendere pasta frolla

Bucherellate la base della frolla ed aggiungete la crema.
Bagnate gli amaretti nel caffè e sistemateli a raggiera sulla crema.
7 amaretti e caffe

Ricoprite con il secondo strato di frolla, sigillate i bordi con i rebbi di una forchetta e rimuovete le parti in eccesso.
Cuocete ora in forno a 180 °C per 40 minuti circa e fatela raffreddare totalmente.
8 coprire crostata e infornare

La vostra crostata crema e amaretti è pronta per essere gustata.
Crostata con crema e amaretti
Crostata crema e amaretti

TAGS: Ricette di Crostata crema e amaretti | Ricetta Crostata crema e amaretti | Crostata crema e amaretti 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Crostata crema e amaretti
  1. Commento di Misya — 15 novembre 2017 @ 1:56 pm

    @Laura Se preferisci perchè no!

  2. Commento di Laura — 15 novembre 2017 @ 12:12 pm

    crostata crema ed amaretti
    invece degli amaretti si può utilizzare un altro biscotto o della frutta secca?

  3. Commento di Misya — 13 novembre 2017 @ 10:58 am

    @Barbara Come è andata?

  4. Commento di Barbara — 12 novembre 2017 @ 11:17 am

    La sto preparando adesso. Sarà sicuramente buonissima. La devo portare ad un pranzo speriamo si freddi in modo giusto!!

  5. Commento di Laura — 23 settembre 2017 @ 11:46 am

    Ciao Misya,
    innanzi tutto complimenti per tutte le tue ricette, vorrei fare questa torta ma ho un problema, il forno della cucina è morto quindi la cuocerei nel formo microonde che ha la funzione solo ventilata, è possibile? se si a quanti gradi e per quanto tempo?
    Grazie in anticipo

  6. Commento di Misya — 18 settembre 2017 @ 9:19 am

    @Laura Essendoci la crema è meglio conservarla in frigorifero.

  7. Commento di Laura — 16 settembre 2017 @ 9:06 pm

    Ciao, ottima torta, dove si conserva poi?frigor o fuori?grazie

  8. Commento di J&P — 19 agosto 2017 @ 2:13 pm

    SUPERBUONA!!!!👍👍👍

  9. Commento di Misya — 4 agosto 2017 @ 11:14 am

    @Raffy Secondo me puoi farla, magari la levi dal frigorifero una mezz’ora prima di servirla.

  10. Commento di Raffy — 4 agosto 2017 @ 10:07 am

    Ciao Flavia senti, ho bisogno di un consiglio, vorrei prepararla domattina per domenica, è consigliabile mettendola in frigo o è un dolce che nn va mangiato freddo? Altrimenti ahimè cambio ricetta 😔

10
di 43 commenti visualizzati Mostra altri commenti »