In: Ricette Pasta22 maggio 2007
FavoriteLoading+ ricetta preferita

La pasta alla Norma è un piatto tipico siciliano, originario della città di Catania che consiste in un piatto condito con pomodoro fresco, melanzane, ricotta salata e basilico.
Il nome “Pasta alla Norma” si dice derivi da un’esclamazione fatta da un noto commediografo catanese che dopo aver assaggiato questo piatto disse: “È una Norma!” paragonandola all’opera di Bellini.
Questo primo piatto è una squisitezza ed e’ una ricetta estiva che preferisco. Ecco la mia Pasta alla Norma Se la provate, fatemi sapere ;)

Ingredienti per 4 persone:
340 gr di penne rigate
2 melanzane
300 gr di pomodori pelati
150 gr di ricotta salata
2 spicchi di aglio
basilico
sale
olio

Tempo di preparazione: 15 min
Tempo di cottura: 25 min
Tempo totale: 40 min

Come fare la pasta alla norma

Spuntate le melanzane, tagliatele a rondelle sottili.

Friggere le melanzane in un’ampia padella con l’ olio extravergine d’oliva.Quindi sollevatele e tenetele da parte.

Nella stessa padella far rosolare l’aglio, aggiungere i pomodori,aggiustare di sale e far cuocere per una decina di minuti.

Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolare le penne e versarle nel sugo ottenuto. Aggiungere le melanzane, la ricotta salata tagliata a scagliette e aggiungere il basilico.

Far saltare la pasta in padella per un minuto.

Servire la pasta alla norma nei piatti aggiungendo una spolverata di ricotta salata e guarnendo con del basilico fresco.

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Pasta alla Norma
Pasta, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Pasta alla Norma
Vota la ricetta e commentala
5 stelle in base a 22 voti

22 commenti alla ricetta

Pasta alla Norma
  1. Comment di affamatissima — 27 aprile 2008 @ 8:46 pm

    io adoro la pasta alla norma è la faccio cm nella tua ricetta…tranne x il peperoncino che nella ricetta originale nn c’è! cmq BUONISSIMA…

  2. Comment di rosita — 8 giugno 2008 @ 6:56 pm

    Anche a casa mia si mangia spesso la pasta alla Norma, mio marito adora le melanzane e il peperoncino, percio’ da noi è sempre piccantissima!! eh!eh!eh! Brava Misya!!

  3. Comment di Cinzia D. — 6 aprile 2009 @ 12:38 pm

    Io non metto il peperoncino ma per il resto la mia ricetta di pasta alla norma è uguale… io con la ricotta abbondo spudoratamente!

  4. Comment di Sabrina — 9 maggio 2009 @ 4:07 pm

    Ciao,
    entro spesso sul tuo blog e trovo le tue ricette stupende.
    Però sulla pasta alla norma in quanto Siciliana posso dare un consiglio in più per mantenerti fedele alla ricetta originale?
    Al posto dei pomodorini a pezzetti, mettere la passata di pomodoro fresco e le melanzane prima di friggerle meglio metterle sotto sale qualche ora e poi eliminarne così l’acqua in eccesso(basta schiacciarle con le mani, devono essere a fette).
    Ti assicuro che il piatto risulterà molto più gustoso e sicilinissimo!!
    Ovviamente basilico e aglio a volontà..

    PS: la mia non è una critica ma un consiglio.

    Buona giornata e complimenti per le tue ricette, soprattutto i dolci.

  5. Comment di Sabrina — 9 maggio 2009 @ 4:08 pm

    E la ricotta salata è di rigore…

  6. Comment di ANTONELLA — 24 luglio 2010 @ 6:21 pm

    buonissima l’ho provata una volta xche mio figlio me lo ha chiesto
    adesso la faccio alme una volta alla settimana

  7. Comment di arale5642 — 12 agosto 2010 @ 3:46 pm

    Accidenti si ingrassa solo a guardarli sti piatti devono essere eccezionali e voi dovete essere delle buone forchette, le dosi che tu usi per quattro a noi bastano per otto!!!

  8. Comment di MARIELLA — 29 gennaio 2011 @ 10:13 am

    mi scusi,invece di friggerli le melenzane,in che altro modo le posso cucinare?grazie.

  9. Comment di Cristy — 17 febbraio 2011 @ 7:17 pm

    Ciao MISYA, sn siciliana e vorrei dirti che la pasta alla norma è per eccellenza con il pomodoro fresco pelato ( detto da grandi chef ) e nn con la passata, quella, come diciamo qua in Sicilia è “Pasta cà salssa” infatti se proverai ti accorgerai della grande differenza di sapore! Tanti saluti e tanti complimenti sempre per il tuo meraviglioso sito

  10. Comment di angela — 17 aprile 2011 @ 7:57 am

    buonissima, io metto la ricotta salata al forno

  11. Comment di Terry — 24 ottobre 2011 @ 11:32 am

    L’ho vista stamattina alla Prova del cuoco, buonissimaaaaaaa da fare

  12. Comment di poziomka — 2 luglio 2012 @ 8:08 pm

    ma insomma…ci vuole la passata o i pomodori pelati x la vera ricetta siciliana???

  13. Comment di Misya — 2 luglio 2012 @ 8:21 pm

    I pomodorini ;)

  14. Comment di anna — 5 luglio 2012 @ 11:18 pm

    cara misya non ti conosco personalmente ma è come se fossimo amiche! la tua presenza nella mia cucina è giornaliera e mi aiuta tantissimo nella scelta del menù.grazie una tua paesana

  15. Comment di Federica — 9 ottobre 2012 @ 8:33 pm

    Ke mangiata!!! E’ venuta una meraviglia e ovviamente abbiamo fatto fuori tutta la pentola. Matilde ha mangiato anche la ricotta salata non si e’ accorta che non era formaggio grana….slurp!!

  16. Comment di Alessio — 23 ottobre 2012 @ 3:53 pm

    fantastica la ricetta

  17. Comment di Rosita89 — 4 febbraio 2013 @ 2:44 pm

    Avevo delle melanzane in casa quindi ho cucinato questo primo piatto, è uscito buonissimo con un sapore fantastico :-) adoro le melanzane quindi mi piacciono cucinate in tutti i modi!!
    Garzie cara, come al solito ricette sempre più buone.
    Baci :-*

  18. Comment di sebastiano — 31 marzo 2013 @ 4:21 pm

    Ottima la ricetta anche se io l’arricchisco con la ricotta di pecora fresca in proporzione 1/3.

  19. Comment di anto63 — 17 febbraio 2014 @ 12:56 pm

    Salve a tutti,vorrei fare una precisazione, dire che la “Norma” è un piatto che nasce a Catania è una grande cavolata, vi spiego perchè: un ingrediente “principe”della cucina sicula è la melanzana,da sempre, la ricotta salata e infornata veniva grattuggiata dai nonni dei nostri nonni in tanti primi piatti(allora non c’era il benessere di oggi, con grana padano e parmigiano dop, si spolverava ricotta su tutto. Allora pensiamo veramente che nessuno in tutta la Sicilia non abbia mai cucinato pasta con pomodoro con aggiunta di melanzane fritte (per dare più sapore) e abbia spolverato della ricotta? Considerando la semplicità del piatto e gli ingredienti comuni molto usati in tutta l’isola, ma veramente si pensa che dovevamo aspettare il cuoco di una trattoria di Catania per far conoscere un piatto che sicuramente era già presente da anni nelle tavole dei siciliani di allora ? Ma non diciamo eresie, ai catanesi diamo solo la paternità del nome “NORMA” ma non del piatto. N.B. Anche se semplice resta un primo piatto buonissimo.

  20. Comment di bastian — 26 maggio 2014 @ 11:11 am

    “La pasta alla Norma è un piatto tipico siciliano, originario della citta di catania che consiste in un piatto condito con pomodoro fresco, melanzane, ricotta salata e basilico.”

    chiedo scusa per la domanda: dov’è il pomodoro fresco citato?

  21. Comment di nadia — 26 maggio 2014 @ 5:07 pm

    di solito quando il sugo e pronto, ci metto le melanzane, va bene lo stesso, vero?

  22. Comment di Elisa — 26 luglio 2014 @ 1:54 pm

    Ciao io ho fritto con metà olio di oliva e metà di semi, per il resto ho seguito la tua ricetta: è un piatto veramente divino !!

      
TAGS: Ricette di Pasta alla Norma | Ricetta Pasta alla Norma | Pasta alla Norma