In: Ricette Dolci27 aprile 2010
FavoriteLoading+ ricetta preferita

Questa mattina parliamo di delizie al limone. Bene, le delizie al limone sono un dolce al limone tipico della penisola sorrentina, ideata dal pasticciere sorrentino Carmine Marzuillo nel 1978, e per chi non avesse mai avuto modo di assaggiarle, le delizie al limone consistono in una cupola di pan di Spagna farcita di crema al limone, bagnate con uno sciroppo a base di limoncello,  e ricoperte di crema a base di limoncello.
La mia è una libera interpretazione della ricetta originale, è stato un lavoraccio, ma ne è valsa la pena, le delizie al limone erano bunossime, profumate e delicate… l’unico neo… non assomigliano per niente alle delizie al limone che si vendono nelle pasticcerie e la differenza è soprattutto nella crema di copertura al limoncello :( 
Con questa dose a me son venute 18 delizie, se volete provare a farle armatevi di tanta pazienza e di tempo ma ne varrà la pena

Ingredienti per 18 delizie al limone:
Ingredienti Pan di spagna
6 uova
250 gr di zucchero
150 gr di farina
100 gr di fecola
6 cucchiai di acqua bollente
1 bustina di lievito per dolci
1 buccia di limone grattugiata

Ingredienti crema al limone
5 tuorli
75 gr di fecola di patate
150 gr di zucchero
500 ml di latte
1 limone (scorza e succo)
100 ml di panna per dolci
1 bicchierino di limoncello

Crema finale per copertura al limoncello
400 ml di panna
100 ml di limoncello
200 gr di crema al limone
1 buccia limone grattugiata

Per la bagna al limoncello
200 ml di acqua
100 ml di limoncello
3 cucchiai di zucchero
1 limone

Tempo di preparazione: 1 ora
Tempo di cottura: 20 min
Tempo totale: 1 ora 20 min + 2 ore in frigo

Come fare le delizie al limone

Preparazione del pan di spagna
Unire 6 tuorli con 6 cucchiai di acqua bollente, mescolare e aggiungere lo zucchero sbattendo il tutto a velocità massima finchè il composto non risulti spumoso.
A parte montare gli albumi a neve.

Unire lentamente  la farina a pioggia e la bustina di lievito alle uova , infine aggiungere gli albumi montati a neve e mescolate con un cucchiaio di legno dal basso verso l’alto.

Versare il composto in 12 stampini per delizie (14) imburrate precedentemente. 
DSC_0425

Cuocere i piccoli pan di spagna a 180° per 20/25 minuti.

Preparazione della crema al limone
Montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere la fecola e il latte e mescolare con una frusta.

Trasferire il composto in un pentolino e far cuocere la crema con una buccia di limone.

Cuocere la crema al limone a fuoco lento mescolando di continuo per non far creare grumi.
Appena la crema inizia ad addensarsi,eliminare la srorza di limone e aggiungere il succo di limone filtrato. Mescolare in maniera decisa per far creare grumi e spegnere la fiamma.

Non appena la crema al limone si sarà completamente raffreddata, aggiungere 100 gr di panna montata  e un bicchierino di limoncello.

Mescolare la crema al limone con delicatezza senza farla smontare e metterla in frigo a raffreddare.

Preparazione della crema di copertura
Mescolare la panna con qualche cucchiaiata di crema al limone, aggiungere  il limoncello,  e la scorza di limone grattugiato e mescolare il tutto.
La consistenza della crema al limoncello dovrà essere simile aquella di  una besciamella fluida.

Preparazione della bagna
Mettere in un pentolino l’acqua con lo zucchero e la buccia di due limoni. Dopo qualche minuto aggiungere il limoncello.

 

Preparazione finale del dolce
Tagliare alla base ogni delizia. Tagliare una sezione circolare tutt’intorno al pan di spagna e con un cucchiaino o uno scavino toglierne un po’ della mollica interna e lasciarle in disparte.

Bagnare ogni cupoletta e la sua base e farcire le cupolette con la crema preparata.

Man mano che farcite le delizie al limone, andatele a disporre a testa in giù su un piano.

Prendere ora un vassoio, versavi un po’ di crema e adagiarvi sopra le delizie farcite. Dopo averle sistemate versarvi sopra la crema fluida. Decorare le delizie al limone con delle scorzette di limne, quindi riporle in frigo per almeno 2 ore.
Servire le delizie al limone accompagnate dal liquore limoncello.

delizie al limone

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Delizie al limone
Dolci, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Delizie al limone
Vota la ricetta e commentala
5 stelle in base a 61 voti

61 commenti alla ricetta

Delizie al limone
  1. Comment di costy — 27 aprile 2010 @ 9:26 am

    uauuuuuuuu….devo essere una vera goduria!!! è un dolce che amo tanto!! le proverò a fare al più presto. grazie x la ricetta… un bacio e … complimenti!!! ;)

  2. Comment di adry — 27 aprile 2010 @ 9:37 am

    è da quasi due anni che leggo silenziosamente il tuo blog, sbirciando una per una le tue fantastiche ricette, senza mai decidermi a postare un commento, ma questa volta non ho potuto leggere e basta……… questi dolcetti sembrano paradisiaci, come del resto ogni ricetta partenopea………pazienza se non sei riuscita a stendere la glassa come volevi,la prossima volta andrà meglio! a presto!

  3. Comment di sammy — 27 aprile 2010 @ 9:47 am

    Ciao Misya volevo congratularmi per questo fantastico sito…sono una tua nuova lettrice e ho scoperto questo sito x caso..ho gia’ provato a fare qualche ricetta (che sono spiegate benissimo e con le foto e’ tutto piu semplice),e devo dire che in famiglia hanno gradito molto…Questa ricetta delle delizie al limone è davvero fantastica e deve essere buonissima…proverò a farla quanto prima….Un abbraccio Sammy.

  4. Comment di Nella — 27 aprile 2010 @ 9:51 am

    ehi ciao devono essere buoni anche se nn sono una vera apassionata di limoncello però dalla vista devono essere buoni. io ieri sera ho cucinato per il mio maritino i conchiglioni ripieni al ragù e gli involtini di pollo al philadelphia. una vera goduria.. buonissimi tutti e poi sabato ho fatto la corona alla nutella che fini quasi subito ed oggi voglio fare i muffin alla nutella e cocco (sn un’appassionata di cocco mi piace troppo) e il rotolo alla nutella se ce la faccio in tempo.poi faccio sapere come sn venuti…brava continua cosi a dare qst buonissime ricette..baci baci

  5. Comment di leti — 27 aprile 2010 @ 11:02 am

    Cara Misya,anche se non assomigliano alla ricetta ricetta originale (che io non conosco),sembrano proprio carini.Io però non amo molto il limoncello e i dolci liquorosi in genere.
    Per quanto riguarda la nuova veste grafica, io penso che il bello e la finezza sia data proprio dall’accostamento viola-grigio. Il nero a mio parere staccherebbe troppo.
    Buona giornata.
    Leti

  6. Comment di flo — 27 aprile 2010 @ 11:14 am

    complimentissimi misya, tanto di cappello!! io ho assaggiato le ‘originali’(sono di Salerno) e sono buonissime ma sono anche molto impegnative da fare..mia mamma per dare quella forma tipica a cupoletta usa le coppette da macedonia*kiss

  7. Comment di gabry — 27 aprile 2010 @ 11:37 am

    MAMMA CHE BUONE… DA FARE SUBITO!!! KISS

  8. Comment di Fiorella72 — 27 aprile 2010 @ 12:54 pm

    misya complimenti x la nuova grafica….è molto più semplice sfogliare tutte le pagine che mi servono! e poi le illustrazioni sono bellissime: chi ha fatto i disegni di te e le tue amichette?

  9. Comment di filomena — 27 aprile 2010 @ 2:46 pm

    Misya ogni giorno vengo a sfogliare il tuo blog…è semplicemente meraviglioso…sono delle ricette buonissime e soprattutto facili da fare…questa poi sarà una goduria…

  10. Comment di Misya — 27 aprile 2010 @ 2:48 pm

    xcosty: grazie, se le provi fammi sapere cosa ne pensi ;)

    xadry: ma si infatti, la prossima volta cercherò di migliorare:) un bacio e grazie per il messaggio.

    xsammy: si, a casa mia è piaciuta a tutti :P

    xnella: eheh ti dai parecchio da fare in cucina, compllimenti!

    xleti: grazie mille :*

    xflo: si, io non avevo stampini a cupola che andassero in forno e mi son dovuta arrangiare con i pirottini d’alluminio. é stata una faticaccia, ma ne è valsa la pena

    xgabry; beh allora riservati un pomeriggio libero :)

    xfiorella: sono felice che ti piaccia il sito,… le icne a fine pagina le ho comprate ;)

  11. Comment di Misya — 27 aprile 2010 @ 2:57 pm

    xfilomena: grazie ;)

  12. Comment di Silvia — 27 aprile 2010 @ 4:06 pm

    Mmmmmm….non vedo l’ora di provare!!!:D:D
    grazie milleee!!

  13. Comment di alina — 27 aprile 2010 @ 4:30 pm

    Mysia complimenti per tutto come sempre e auguri per il tuo blog..posso solo semplicemente darti un consiglio da una persona che il tuo blog lo visita tutti i giorni..la grafica è bellissima ma il colore della scrittura è troppo chiaro considerando che lo sfondo è bianco! secondo me dovresti caricare un po di piu il colore..almeno non mi verrà male agli occhi nel leggere! un bacione e ancora complimenti

  14. Comment di rosita — 27 aprile 2010 @ 4:32 pm

    Ciao bella Misya, mi stai proprio tentando con tutti questi dolci freschi e e primaverili!! Io ho visto fare questa ricetta solo in Tv, dal famoso pasticcere Salvatore De Riso che era ospite alla prova del Cuoco, me la sono segnata ma finora, pur adorando i dolci con il limone, non ho avuto il coraggio di riprodurla! Ma ora, con una bottiglia di limoncello fatto in casa che mi guarda speranzosa ogni volta che apro la dispensa, e con la tua ricetta che fa sembrare facili anche le cose difficili…… non ho più scuse, la devo proprio provare! Solo mi chiedevo…. x fare prima non si potrebbe farcire e ricoprire il pan di spagna intero e fare una mega-delizia? Io ci provo, poi ti faro’ sapere! A presto, un bacione!

  15. Comment di antonellam — 27 aprile 2010 @ 4:58 pm

    che bella questa ricetta, mai mangiato un dolce simile, brava!

  16. Comment di Michy — 27 aprile 2010 @ 6:09 pm

    Ciao Misya complimenti per le ricette che ci proponi,ne ho provate parecchie e sono venute tutte buone grazie alle spiegazioni passo passo che sono veramente utili. Questa dei dolcetti è un po’ laboriosa ma per una golosa come me è irresistibile! Li proverò,speriamo bene :)

  17. Comment di silvia — 27 aprile 2010 @ 7:08 pm

    lo a guardarle ti viene di mangiarle saranno assolutamente buonissime.Sono da provare al piu’presto complimenti!!!

  18. Comment di ross — 27 aprile 2010 @ 9:00 pm

    ciao misya!!! complimenti per il tuo blog!!! una vera fonte d’ispirazione per una studentessa universitaria come me! ogni piatto che provo a rifare viene ottimo! avrei un suggerimento per il Pan di Spagna: invece di usare gli stampini si possono formare tante semisfere su carta da forno utilizzando la sacca da pasticciere col beccuccio liscio (come se fossero meringhe lisce, insomma) e, una volta cotte, le due metà si attaccano con la crema a formare una pallina. nella pasticceria dove ho lavorato facevano così…
    baci

  19. Comment di Alice — 27 aprile 2010 @ 9:01 pm

    Ciao Flavia, figurati che credevo fossero invenzione di De Riso ;) mi hanno sempre ispirato un sacco, devo provarle! Bacioni Ali

  20. Comment di Rosanna — 27 aprile 2010 @ 9:42 pm

    Hei Misya, vorrei farti i complimenti ma sarei poco originale… ti ho conosciuta grazie ad una mia amica e ti sto diffondendo tantissimo. Sei riuscita a conquistare anche mia sorella:l’altra sera in occasione dell’onomastico della piccolina ha organizzato una cenetta stile Misya… Ottima la pasta al salmone e limone: delicatissima e davvero molto particolare. Ricette semplici e facili da eseguire. Continua così!!! (Qual’è il tuo vero nome? Sei napoletana? Io sono di Benevento)

  21. Comment di Betty — 27 aprile 2010 @ 9:48 pm

    io propongo, Misya for president ;)

  22. Comment di caterina — 27 aprile 2010 @ 10:10 pm

    ciao flavia ma che bontà a me piacciona tantissimo le delizie a limone!!!!!!!!!le proverò ma questa volta senza bimbi!!! hai fisto su face che bella mia figlia?e che aiutante ahahahaha

  23. Comment di simona — 28 aprile 2010 @ 8:54 am

    Io non sò cosa dire Misya!! E’ vero, sarà stata una faticaccia ma devono essere veramente buoneeeee. Da fareeee, farò lavorare anche i miei figli eheheh che bello!!!ciaociao

  24. Comment di daniela — 28 aprile 2010 @ 10:04 am

    cosa dire…ci stupisci sempre…peccato non essere parente… :D

  25. Comment di stefania — 28 aprile 2010 @ 10:54 am

    carine! ma puoi semplificare facendo il pandispagna come per il rollè e tagliando i dischi con un bicchiere e dare la forma a cupola farcendole nelle coppette da macedonia rivestite di cellophane , metterle un pò in frigo e poi decorarle. un consiglio: quando metti le creme nelle torte, usa il sacco a poche con beccuccio largo e non con il coltello e per bagnarle usa uno spruzzino, così la torta viene più uniforme..ciao ciao;)))))

  26. Comment di jessica — 28 aprile 2010 @ 11:38 am

    ke buone!!!!!!!!! Adoro i dolci al limone!!!!!!! Sai ieri ho preparato i togo sono venuti meglio di quelli originali!!!!!Solo ke ho usato nell’impasto della scorza di arancia e del cioccolato fondente per ricoprirli profumati e deliziosi! Mio marito non ci poteva credere!!!!!!!!!!!Grazie di cuore!

  27. Comment di irene — 28 aprile 2010 @ 12:01 pm

    ciao misya ,le guardo e faccio finta di mangiarle sono una delizia sento il loro sapore di limone che BUONEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE “ma io sono a dieta”

  28. Comment di Mialee — 28 aprile 2010 @ 3:58 pm

    mio padre e mia madre adorano questo dolce,credo che glielo farò per regalo per il loro anniversario di matrimonio,che dite? ^^

  29. Comment di Misya — 28 aprile 2010 @ 5:41 pm

    xsilvia: te le consiglio davvero :P

    xalina: fatto ;)

    xrosita: si, anche de riso ha fatto la sua versione, io però non l’ho mai assaggiata :) Si certo che puoi fare la torta delizia al limone, io volevo solo essere più “scenografica” eheh

    xantonellam: è un dolce tipico campano :)

    xMichy: si, è davvero laboriosa, ma ne vale la pena ;)

    xsilvia: fammi sapere cosa ne pensi :*

    xross: l’impasto non è trppo morbido per rimanere in piedi a cupoletta senza uno stampino?

    xalice: nono, l’inventore è uno chef sorrentino, poi de riso ha fatto la sua versione ;)

    xrosanna: si, sono napoletana e mi chiamo Flavia, un bacio a te e a tua sorella :*

    xbetty: ahahah

    xcaterina: si l’ho vista.. è bellissima!!!!

    xsimona: mettili sotto e fatti dare una mano, io come al solito ho approfittato di mio marito e in due abbiamo fatto tipo catena di montaggio :P

    xdaniela: quando vuoi venirmi a trovare.. a tua disposizione ;)

    xstefnia:ciao stefania, non la vedo una cosa molto semplice da realizzare, la prossima volta utilizzero delle formine da forno a cupola e risolvo il problema ;) per i consigli invece… la crema l’ho messa con la siringa per dolci, con il coltello ho solo svuotato l’interno :)

    xjessica:mmm.. interessanteeeeee la scorzetta d’aracio e il cioccolato sono un connubbio perfetto.. slurp

    xirene: anch’io ne mangerei 3 o 4 proprio ora

    xmialee: che pensiero dolce, li farai felici di sicuro.

  30. Comment di snu — 28 aprile 2010 @ 7:56 pm

    Ciao a tutti,
    in particolare (e mi sembra doveroso!) a Flavia,
    che ha rivoluzionato tutto il blog ed io sono rimasta senza parole, ora che l’ho visto!

    E’ curioso, in questi giorni che non ho visitato il tuo blog ero impegnata a riverniciare i muri di casa, e la mia stanza l’ho fatta di un colore molto simile a quello del tuo nuovo blog.
    Non potevo non dirlo e non potevo non commentare questa ricetta; che aimè, mi rifarà tirare fuori tutti gli attrezzi del mestiere perchè non posso resistere alla tentazione di provarla…ed io che avevo deciso di prendermi una pausa dai dolci fino alla fine estate!

    Dato che ormai ci sono, approfitto per ringraziarti per tutte le ricette che ho imparato visitando il tuo blog: io ho 18 anni e adoro cucinare, ma mia madre e le altre donne della famiglia non tanto,
    quindi non avendo una guida diretta cerco aiuto su internet e devo dire che il tuo blog è stato spesso un ottimo maestro…e non solo per le ricette: ho visto anche il film Julie & Julia, molto carino…chissà, magari un giorno riuscirò anche io ad aprire un blog di cucina!

    Ciao, un abbarccio…snu.

  31. Comment di sabina — 28 aprile 2010 @ 9:04 pm

    …io ho assaggiato quella di de riso che è senza dubbio buonissima..ma vuoi mettere la soddisfazione di crearla noi semplici mortali??un bacione,Saby

  32. Comment di katia — 28 aprile 2010 @ 10:44 pm

    ciao mysia!saranno sicuramente buonissimi!sei fantastica come sempre!baci katia!

  33. Comment di Vale_Berlin — 29 aprile 2010 @ 7:27 am

    Che cosine peccaminosamente appetitose, gnammmmmmm!!!!!!!!!

  34. Comment di Cinzia — 29 aprile 2010 @ 9:38 am

    Volevo un consiglio da tutte voi e sarò ben felice se qualcuna mi darà qualche buon consiglio… devo portare un dolce ad una festa di compleanno.. ho fatto una semplice torta farcita con crema all’arancia… come posso decorarla? Non voglio mettere il solito zucchero a velo… Grazieeeee!

  35. Comment di flo — 29 aprile 2010 @ 9:56 am

    @cinzia: magari potresti fare una crema al burro ( quella usata dai pasticcieri al posto della panna, perchè ha una migliore tenuta) e poi la decori con le fette di arancia oppure con le decorazioni in marshmallows della nostra cara misya*kiss

  36. Comment di Cinzia — 29 aprile 2010 @ 10:06 am

    Grazie Flo, come si fa questa crema al burro? Deve essere semplice e buona…

  37. Comment di flo — 29 aprile 2010 @ 10:23 am

    Purtroppo io personalmente non ho mai fatto questa crema, ho però recuperato la ricetta:
    Devi unire il burro ammorbidito (250 gr) allo zucchero (80 gr), meglio se a velo, e sbatti con le fruste fino ad ottenere un bel composto omogeneo. In un’altra ciotola sbatti 4 tuorli di uova con lo zucchero, unisci la vanillina per dare l’aroma , sbatti fino ad ottenere un composto schiumoso. POi unisci i due composti amalgandoli bene tra loro e poi usi la crema per farcire*kiss
    Le quantità sono orientative.
    PS: potresti anche aggiungere del colorante per alimenti se vuoi dare un tocco di colore

  38. Comment di Cinzia — 29 aprile 2010 @ 10:30 am

    Ti rigrazio tanto Flo, è bello potersi scambiare consigli e suggerimenti culinari… Un bacione.

  39. Comment di Iva — 29 aprile 2010 @ 11:51 am

    ciao mi sembra che questa sia la tua ricetta dei muffin cioccolato bianco e mandorle ripresa pari pari e tu non sei citata… http://www.saperlo.it/guida/come-fare-i-muffin-al-cioccolato-bianco-e-mandorle-7326/

  40. Comment di Misya — 4 maggio 2010 @ 11:42 am

    xsnu: ciao e benvenuta! se a 18 anni già hai “le mani in pasta” di sicuro diventerai bravissima ;)

    xsabina: è vero, la soddisfazione di farsi un dolce da sè.. non ha prezzo!

    xkatia: grazie mille :*

    xvale: eheh una delizia! ;)

    xcinzia: io ci farei o una glassa al cioccolato o fili di glassa di zucchero ;)

    xflo: ottimo suggerimento ;)

    xiva: grazie della segnalazione.. ho provveduto a segnalarlo al gestore del sito

  41. Comment di asia — 5 maggio 2010 @ 12:07 am

    grazie misya le ho preparato oggi bonissime senza parole sei bravissima

  42. Comment di barbara — 5 maggio 2010 @ 3:49 pm

    salve…io sono una tua accannita ammiratrice trovo le tue ricette semplici e sfiziose allo stesso tempo…ed è quello che serve..ma se posso darti una dritta sulle delizie farle rotonde aiuta a stendere meglio la crema…è una specialità che la suocera di mio fratello fa spesso…..complimenti davvero

  43. Comment di carla — 7 maggio 2010 @ 6:18 pm

    ho preparato domenica le delizie…..un successo sono stata abbondantemente ripagata del lavoro fatto grazie per le tue precisissime indicazioni

  44. Comment di susi — 2 giugno 2010 @ 5:06 pm

    Oggi x la seconda volta io e mio marito le abbiamo fatte le delizie e sono strabuonissime, perfetta la ricetta, è il mio dolce preferito infatti l’ho voluta anche come torta x il mio matrimonio. Complimenti misya con le tue ricette mi riesce tutto alla perfezione e il gusto è favoloso. :-)

  45. Comment di mariella — 24 giugno 2010 @ 4:21 pm

    vorrei capire se quando si prepara la crema per la copertura si deve usare la panna liquida o quella montata nella ricetta non lo specifica vorrei che mi rispondessi , vorrei provarla deve essere buonissima grazie.

  46. Comment di lilidia81 — 28 giugno 2010 @ 12:52 pm

    ciao ottima ricetta!
    volevo kiederti se con la stessa ricetta posso fare un unico pan di spagna(usando lo stampo dello zuccotto)invece di tanti stampi.grazie

  47. Comment di mariella — 28 giugno 2010 @ 6:29 pm

    io l’ho fatta a torta con il pan di spagna perchè non avevo gli stampini , la torta è venuta una delizia sei persone l’abbiamo divorata in un attimo , i miei figli mi hanno chiesto di rifarla è così fresca ,morbida da mangiare è una torta adatta per l’estate grazie .

  48. Comment di marianna — 1 luglio 2010 @ 5:54 pm

    ciao cara Misya, io ho un problema vorrei fare una panna con una consistenza simile alla tua…ma a me viene sempre un pò morbida e sembra che di volume non aumementi mai eccessivamente, come posso fare? grazie Marianna

  49. Comment di rosa — 24 luglio 2010 @ 3:41 pm

    ciao ti volevo keidere..io prorpio in qst momento la sto preparando..però tra gli ingredienti del pan di spagna c’è la fecola 100 gr… e la buccia di limone grattuggiata..però nelle spiegazione nn ho trovato il passaggio dove dici di inserirli…
    poi negli ingredienti delle crema al limone c’è la fecola75g ,,,,
    ora la fecola si mette solo nella crema o in entrambi ?se sl nella crema 100 o 75g ?grazie…e kmq sn buonissime le tue ricette …davvero complimentoni

  50. Comment di susy83 — 29 settembre 2010 @ 7:59 am

    le ho fatte 3 volte e vi dico che sono eccezzionali…..grazie misya!!!!!

  51. Comment di ombretta&ida — 14 dicembre 2010 @ 4:18 pm

    ciao, abbiamo copiato la ricetta,sperimenteremo al piu’ presto, siamo due napoletane, saluti e ti faremo sapewre il nostro risultato

  52. Comment di Paola — 22 marzo 2011 @ 5:14 pm

    é una ricetta primaverile,fresca profumata e saporita.
    Spesso le ricette sono solo un insieme di ingredienti non ben legati e coordinati fra loro,scritte solo per riempire uno spazio vuoto.
    Questa no complimenti.

  53. Comment di mariella — 22 aprile 2011 @ 1:32 pm

    a capodanno sono stata invitata e ho portato la delizia al limone è stato un successo , tutti volevano la ricette, adesso la preparerò per il giorno della pasquetta , una mia amica aspetta con ansia per assaggiarla ,io la preparo a torta mi sembra più comoda , grazie misya non so come ringraziarti mi fai fare bella figura.

  54. Comment di assunta — 24 maggio 2011 @ 8:14 pm

    le ho fatte già 3 volte,è una ricetta fantastica!!! stasera le preparo per la 4 volta per il compleanno di mio marito però a torta…………….grazie mysia

  55. Comment di graziana — 24 giugno 2011 @ 8:04 pm

    ho da poco scoperto questo sito e ne sono a dir poco entusiasta!! per la prima volta in vita mia,ho voglia di fare dolci :D

  56. Comment di iole — 27 giugno 2011 @ 4:52 pm

    Vorrei provare questo dolce ma con una variante… vorrei fare una torta unica; si può fare? Se si devi togliere la mollica dal pan di spagna come hai fatto tu e riempirla con la crema?

  57. Comment di PAOLA — 30 giugno 2011 @ 9:13 am

    Domandina…..ma la crema di copertura si può fare al cioccolato invece che al limone? ( da utilizzare per un’altra torta )

  58. Comment di Daniela — 24 agosto 2011 @ 9:00 am

    Mysia, ciao
    dò spesso un’occhiata al tuo blog fantastico e ho provato a fare la delizia a torta. L’unica cosa che non mi è piaciuta è stata la crema di copertura… temo che non ci vuole tutta quella panna per far si che il composto risulti come una besciamella…. A me è solido :( O ho sbagliato io qualcosa?!!? :)

    Comunqua complimenti.

  59. Comment di Elisa — 4 dicembre 2011 @ 7:44 pm

    Cara Misya,
    anche io sono Elisa ;) , lettrice da molto, “postatrice” per la prima volta. C’è una cosa che volevo chiederti: poco tempo fa ho provato la ricetta delle delizie al limone di cookaround (quella che si diceva la ricetta di De Riso). Bhè ho fatto due creme al limone, una pasticcera e una non, che poi vanno unite. La pasticcera prevede che prima si porti quasi ad ebollizione il latte con la scorza del limone e poi si proceda normalmente. Il punto è che viene una crema molto buona ma con un retrogusto amaro un po’ troppo marcato!!! Credo che sia dovuto alla buccia di limone quando il latte bolle, ma a te è successo?? Vorrei provare la tua crema ma è proprio una caratteristica di questa torta o ho sbagliato qualcosa io?? Anche perchè vorrei portare questa torta al compleanno di mio nonno l’8 di dicembre che festeggia i 70 anni, quindi vorrei essere sicura…sai com’è :) un bacio.

  60. Comment di maila — 14 agosto 2012 @ 5:08 pm

    sono davvero ottimi pero hai usato degli stampi non adatti …ti consiglio di usare quelli a semisfera oltre che buoni sono anche molto scenografici ciao complimenti per il tuo blog ti seguo spesso visto che sto imparando a usare il computer

  61. Comment di rosar — 4 ottobre 2013 @ 12:09 am

    Ormai quando cerco una ricetta ‘sicura’ cerco misya. So che le tue ricette sono state provate ed è per questo che, semplicemente, ciò che scrivi, diventa praticamente buono!
    Ti seguo da tanto. Complimenti per il libro…

      
TAGS: Ricette di Delizie al limone | Ricetta Delizie al limone | Delizie al limone