Questo sito contribuisce alla audience di
Frittata di cipolle

La frittata di cipolle era un altro di quei piatti che proprio non mi decidevo ad assaggiare ma dopo la zuppa di cipolle, mia mamma mi ha convinto anche ad assaggiare quest’altra sua specialità. Le frittate fanno parte della tradizione napoletana e una delle più famose, insieme a quella di maccheroni, è proprio la frittata di cipolle.
La frittata di cipolle ha un sapore leggermente più deciso della zuppa però devo dire che mi è davvero piaciuta, un’altra ricetta con le cipolle andata a segno 😉

Ingredienti per 4 persone:
500 gr di cipolle
1 mestolo di brodo
3 uova
2 cucchiai di parmigiano
olio extravergine d’oliva
sale
pepe

Tempo di preparazione: 10 min
Tempo di cottura: 30 min
Tempo totale: 40 min

Come fare la frittata di cipolle

Pelare le cipolle e tagliarle a velo quindi adagiarle in un’ampia padella con un filo d’olio.

Aggiungere un mestolo di brodo o di acqua,  mettere un coperchio e lasciare cuocere le cipolle a fuoco dolce per 15 minuti circa.

Una volta appassiste, disporre le cipolle in una ciotola e aggiungere le uova, il parmigiano, sale e pepe.

Mescolare per far amalgamare il tutto.

Nella stessa padella in cui avete cotto le cipolle, scaldare un filo d’olio e versare al suo interno il composto di uova e cipolle.

Cuocere la frittata di cipolle da entrambe i lati fino a doratura.

Lasciare intiepidire frittata di cipolle, quindi tagliarla a fette e servire con una bella insalata verde di contorno

Condividi ricetta su Facebook
Secondi piatti, ricetta di Flavia Imperatore 5 stelle in base a47 voti

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Frittata di cipolle

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Frittata di cipolle
Vota la ricetta e commentala

47 commenti alla ricetta

Frittata di cipolle
  1. anna — 4 marzo 2011 @ 8:35 am

    anche a me le cipolle non mi fanno gola però questa fritatta ti è venuta benissimo
    buon week end

  2. Micia — 4 marzo 2011 @ 9:00 am

    La frittata con le cipolle era la famosa frittata di Fantozzi!
    io credo che sia una delle frittate più buone!la adoro!=^.^=

  3. Renatix — 4 marzo 2011 @ 9:09 am

    ..anche se con le frittate con vado molto d’accordo perchè ho difficoltà a rigirarle senza sfasciarle, tenterò di nuovo con questa che mi sembra molto appetitosa non tanto x il mio palato quanto x quello degli uomini della mia casa!*) grazie dell’idea!

  4. fiorella — 4 marzo 2011 @ 9:38 am

    la frittata di cipolle è buonissma…anche se non tanto leggera è ottima!!!

  5. Imma — 4 marzo 2011 @ 9:52 am

    Prova ad aggiungere una patata tagliata a fette sottili! Ti garantisco un risultato buonissimo! E’ la mia preferita!

  6. barbara — 4 marzo 2011 @ 10:03 am

    O porca paletta….ma non uscirò più dalla cucina x il resto dei miei giorni =) =) =)

  7. Marianna — 4 marzo 2011 @ 10:09 am

    Buonissima, la adoro! Ha ragione Imma, la patata tagliata a fette sottili ci sta benissimo… in quella versione è la famosa “tortilla” spagnola!!

  8. Vittoria — 4 marzo 2011 @ 12:37 pm

    freddo è ancora piu buona :)

  9. papaccella — 4 marzo 2011 @ 12:58 pm

    Misya, you’re a killer queen!!! Lo so, mio marito me lo dice che sono una pazza a torturarmi guardando il tuo sito tutti i giorni, ma non resisto…con tutte le ricette che stai postando ultimamente, poi, una volta che finirò ‘sta maledetta dieta, ingrasserò nel giro di una settimana, sicuro! Quella lasagna alle noci… e la frittata di cipolle…mmmmh, ma che masochista sono?!? Baci!

  10. margò — 4 marzo 2011 @ 1:49 pm

    io al parmigiano aggiungo anke del pecorino grattuggiato x spezzare il sapore dolce delle cipolle….cmq divina!!!!

  11. Silvia — 4 marzo 2011 @ 2:36 pm

    Ciao Misya!prova ad aggiungere della mollica di pane bagnata nel latte…addolcisce il gusto delle cipolle se lo trovi un pò troppo forte!
    la frittata alle cipolle è davvero favolosa!

  12. patrizia — 4 marzo 2011 @ 7:27 pm

    buonissima,(dopo per un pò non baciate nessuno)buon weekend

  13. cecilia, roma — 4 marzo 2011 @ 8:27 pm

    a me piacciono più le cipolle cotte rispetto a quelle crude, solo che mi sa che mi fanno un po’ d’allergia… (:
    x Silvia: interessante questa cosa della mollica di pane, se vuoi dirmelo volevo sapere i vari dettagli (quanta ne metti, quanto latte ecc)
    Ciao a tutte, buona cucinata del fine settimana!!! 😉

  14. Monica — 4 marzo 2011 @ 11:21 pm

    Ciao Flavia, io l’ho mangiata proprio oggi a casa dei miei. Mia mamma aggiunge anche le patate. Baci a presto!

  15. cinzia — 5 marzo 2011 @ 7:58 am

    E’ un secondo piatto veloce e buonissimo, ideale in queste serate invernali… una volta ho fatte 4 frittate di cipolla e poi le ho tagliate a quadrottini per un antipastino sfizioso…

  16. simona — 5 marzo 2011 @ 9:52 am

    Io l’adoro e la faccio proprio come tua mamma…e la divoriamo io e mio marito..gnamgnam ciaociao

  17. Silvia (To) — 5 marzo 2011 @ 4:04 pm

    Ma come “non mi decidevo ad assaggiarla”?!?!….te l’avevo scritto che era buonissima (forse quando avevi fatto la zuppa di cipolle)!!! Mannaggia alle cipolle…contengono nichel ed io non posso mangiarne!! Brava Flavietta!!! Un abbraccio e buon fine settimana.

  18. marilena64 — 6 marzo 2011 @ 7:18 pm

    buonaaaaaaaaa io la faccio proprio cosi ma per evitare la seconda frittura la passo al forno in una teglia con carta da forno

  19. marilena64 — 6 marzo 2011 @ 7:20 pm

    bravaaaaaaaaaa

  20. viviana — 6 marzo 2011 @ 10:54 pm

    mamma mia io l’adoro!e’ troppo buona fredda calda come va va e’ spettacolare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  21. Erika90 — 7 marzo 2011 @ 10:20 am

    La frittata di cipolle, io ero un pò titubante (per via delle cipolle) quando ho letto la ricetta, ma mio moroso che era li vicino a me quando ho letto la ricetta l’altro ieri mi ha detto: non avere pregiudizi sulle cipolle, questa ricetta è buonissima!!! allora la proverò presto!! grazie tesoruccio…;-)

  22. Misya — 8 marzo 2011 @ 11:38 am

    xanna: io ormai ho abbattuto ogni pregiudizio sulle cipolle!

    xMicia: mitica quella scena del film di fantozzi.. /|/| il perbenismo evviva la frittata di cipolle e la peroni!

    xRenatix: in effetti è una noia girare le frittate :)

    xfiorella: però ne vale la pena

    ximma: grazie del suggerimento

    xbarbara: ehhehehh

    xmarianna: preparo spesso anche quella, ottima

    xvittoria: vero 😛

    xpapaccella: per fortuna a guardare non si ingrassa :)

    xmargò: 😉

    xSilvia: mai sentita questa cosa della mollica di pane.. grazie del suggerimento

    xpatrizia: vabè se la si mangia in due… 😉

    xcecilia: povera.. :*

    xMonica: io la tortilla la faccio così

    xcinzia: carina fatta a quadrettini a mò di stuzzichino

    xsimona: :)

    xsilvia: eh lo so.. ma se non me la preparava mia mamma… la rimandavo sempre per paura di preparare una cosa che non avrei mangiato nè io ne mio marito :)

    xmarilena: ottimo suggerimento per chi è a dieta

    xviviana: eh già

    xerika: quando la provi, fammi sapere se è piaciuta anche a te 😉

  23. alessio — 13 marzo 2011 @ 11:36 am

    ricetta facile, buona idea della visibilita nel prepararla,complimenti

  24. Agritoscana.net — 15 marzo 2011 @ 6:39 pm

    Un ottimo classico! Mi raccomando, che le uova siano da agricoltura biologica, non da allevamento in gabbie delle povere galline.

  25. manuela — 16 marzo 2011 @ 2:24 pm

    io la faccio spesso, quando ho tempo di cucinare le cipolle e vi assicuro è buonissima, soprattutto ora che escono le cipolle bianche, che sono dolci.

  26. Federix — 16 marzo 2011 @ 9:44 pm

    ..io questa sera ho tentato di dare una forma perchè la sostanza c’era…ma a vederla era bruttissima!!!*( io non ho retto il sapore, troppo deciso, ma agli uomini della casa è piaciuta molto!*)

  27. Marisa — 24 marzo 2011 @ 3:49 pm

    ciaooooooo e’ proprio buona, l’ho fatta a pranzo, buonissima, ne’ rimasta un pezzettino per stasera .ciaoooooooo

  28. Rosita89 — 11 maggio 2012 @ 12:23 pm

    Ciaoooo
    Cucinata e mangiata, è uscita buonissima…da rifare :-) Il mio unico problema è girarla e farla cuocere dall’altra parte, come faccio?? ho provato con un piatto ma niente da fare :-(
    Cmq grazie tante Misya. Un bacione alla piccola

  29. ghostwind — 11 giugno 2012 @ 2:11 pm

    prima di mettere le cipolle in padella ad appassire, soffriggere 50 grammi di pancetta affumicata a dadini piccoli fino a farli diventare croccanti. poi procedere come nella ricetta ma spruzzare una tazzina di vino bianco secco invece dell’acqua.

  30. michele — 17 giugno 2012 @ 8:17 am

    Non avevo mai assaggiato la frittata di cipolle. Pensavo a cipolle bruciacchiate grondanti olio e la voglia mi passava.
    L’ho fatta con una padella rivestita in ceramica e ho ridotto l’olio al minimo. Buonissima. Delicata, dolce. Ci ho messo anche un po’ di basilico, rosmarino e origano.

  31. denilla — 27 giugno 2012 @ 8:56 am

    Mio marito era scettico ma si è dovuto ricredere! Questa è davvero un’ottima frittata… e ho aggiunto anche della scamorza. Grazie Misya, come sempre!

  32. Cristina — 1 ottobre 2012 @ 3:15 pm

    Io ho sempre saputo che, per fare una frittata, occorre mettere sempre 1 o 2 uova in più rispetto alle persone che la devono mangiare.
    In questa ricetta per 4 persone, 3 uova mi sembrano davvero poche!!
    Sbaglierò?
    Baci

  33. Cristina — 2 ottobre 2012 @ 12:46 pm

    Questa frittata l’ho fatta ieri sera. Molto buona.
    Dato che eravamo in 7, ho messo 600g di cipolle, 4 cucchiai di parmigiano e 10 uova. E’ venuta perfetta. E’ avanzata soltanto una fetta che mi sono portata oggi per il pranzo.
    La prossima volta che la rifaccio ci voglio aggiungere una patata. Ma non so se devo metterla cruda o cotta.

  34. paolo_lepore_16 — 27 ottobre 2012 @ 4:17 pm

    Al posto del brodo o dell’ acqua ci metto 1 pò di latte e la cipolla mi viene anche + dolce . Poi cotta e con l’ uovo lega benissimo .
    Provare x credere .
    PS : faccio così anche con il calzone di cipolle lunghe ( sponzali ) .
    Paolo barese doc

  35. romina_tribi — 28 novembre 2012 @ 2:36 pm

    L’ho provata ieri sera e devo dire che era ottima, ho aggiunta una piccola variante, ho servito la frittata con una copertura di striscioline di speck saltate in padella per renderle croccanti….

  36. Paolo Lepore — 29 novembre 2012 @ 8:18 pm

    Mi inchino alla tau bravura . La faccio esattamente così . 1 bacio8 da Bari

  37. Chiara — 29 gennaio 2013 @ 12:47 pm

    Ciaooo!!
    Settimana scorsa ho tentato di fare la frittata di cipolle… E’ venuta molto buona… Peccato che quando ho tentato di girarla si è rotta tutta e da vedere non era per niente bella, da perfezionare… 😛

  38. mirelly_monteiro_10 — 29 gennaio 2013 @ 3:33 pm

    Appena fatta per pranzo, è proprio buona… Grande misya!

  39. stefania campagnuolo — 8 giugno 2013 @ 11:39 am

    Ciao Mysia, io sono napoletana come te e ricordo che mia madre faceva la frittata di cipolle così come la fai tu, ma ci aggiungeva del pane bagnato o nell’acqua o nel latte, come per le polpette, insomma .Non so dirti la quantità, ma veniva un’ottima “pizza”di cipolle. Io non l’ho mai fatta perchè le cipolle non sono amate dai miei ‘coabitanti’, ma tu hai mai sentito una ricetta così?Forse ho un ricordo sbagliato :ad una certa età succede …Buon sabato e domenica stefania

  40. Ilary — 30 gennaio 2016 @ 8:44 pm

    Che tipo di cipolle è meglio usare? Va bene anche lo scalogno?

  41. Misya — 1 febbraio 2016 @ 10:16 am

    @Ilary Sì, è solo una questione di gusti

  42. Ilary — 26 febbraio 2016 @ 10:36 pm

    Ciao, hai qualche suggerimento per contrastare le “lacrime” quando si affetta la cipolla? Sapevo il trucco di bagnare il coltello, ma… non funziona molto. Grazie!

  43. Misya — 29 febbraio 2016 @ 10:05 am

    @Ilary Collegati più tardi a leggere la guida del giorno 😉

  44. Ilary — 29 febbraio 2016 @ 7:17 pm

    Davvero furbissima la tecnica col microonde, non lo sapevo… proverò di certo, grazie!
    Ma evita le lacrime solo per pelare la cipolla o proprio anche per affettarla?

  45. Misya — 1 marzo 2016 @ 10:19 am

    @Ilary Dovrebbe aiutare anche con la seconda parte, ma dipende anche dalla sensibilità personale

  46. Valeria — 11 marzo 2016 @ 8:08 pm

    buonissimissima… avevo il terrore di farla cadere quando l’ho girata ieri sera, ma alla fine me la sono cavata alla grande 😛

  47. Misya — 14 marzo 2016 @ 10:13 am

    @Valeria Eheheh, bravissima!

      
TAGS: Ricette di Frittata di cipolle | Ricetta Frittata di cipolle | Frittata di cipolle