In: Ricette Pasta24 maggio 2011
FavoriteLoading+ ricetta preferita

Gli spaghetti alla piastra sono un piatto diffuso in tutta l’Asia che io adoro, l’altra sera, dopo esser finalmente riuscita a trovare i noodles della dimensione giusta in un market cinese (di solito nei supermercati si trovano solo quelli sottili sottili che una volta cotti assomigliano a gelatina), ho improvvisato una cena cinese, per far assaggiare alla mia famiglia i mitici spaghetti alla piastra. Ogni volta che preparo una ricetta etnica io e mio marito sogniamo di ritornare in Thailandia dove abbiamo iniziato ad apprezzare, oltre che la cultura, la cucina orientale; a casa mia non mancano mai cibi come noodle, salsa di soia, e tutte le quelle spezie che una volta mescolate danno quel sapore tipico orientale ai piatti, così quando ci viene la nostalgia, armeggio un pò in cucina e sento ancora… odore di thailandia :) Se vi va di provare, questa è la mia ricetta per preparare gli spaghetti alla piastra, a parte i noodle , tutti gli altri ingredienti sono facilmente reperibili, peccato solo che essendo a casa di mamma, non ho potuto servire il piatto in uno dei miei set di piatti con stuoina, ciotoline e tanto di bacchette… sarà per la prossima. Baci a tutti e buona settimana.
P.s. questo primo piatto, e correggetemi se sbaglio, è adatto anche ai celiaci che dovranno solo stare attenti a scegliere una marca di salsa di soia che specifica che sia senza tracce di glutine

Ingredienti per 4 persone:
200 gr di noodle* di riso
250 gr di petto di pollo
2 zucchine
1 carota
1 porro
150 gr di germogli di soia
20 gr di maizena
sale
olio di semi
salsa di soia

*I noodles sono un formato di pasta lunga ( vermicelli, spaghetti o tagliatelle) di solito di riso, ma si trovano anche di soia o all’uovo,che viene utilizzato nella cucina orientale.

Tempo di preparazione: 15 min
Tempo di cottura: 20 min
Tempo totale: 35 min

Come fare gli spaghetti alla piastra

Lavare e spuntare le zucchine e le carore e tagliarle alla julienne

In uan wok, o in un’ampia padella far appassire il porro nell’olio di semi.Tagliare il petto di pollo a listine e passarlo nella maizena quindi aggiungerlo nella wok e faelo rosolare per circa 5 minuti.


Aggiungere ora le caote e le zucchine e far saltare anch’esse nella wok.

Aggiungere un bicchiere d’acqua, i germogli di soia, salare e far cuocere per altri 5 minuti

Nel frattempo cuocere i noodle per 5 minuti, in acqua bollente.

Scolare i noodle, versarli nel condimento insieme al pollo e alle verdure, unite 5/6 cucchiai di salsa di soia e mescolare

Traferire ora gli spaghetti su una piastra rovente e far salare ancora per qualche minuto.

Servire gli spaghetti alla piastra cinesi nei piatti accompagnati dalla salsa di soia che ognuno potrà aggiungere secondo il gusto personale al piatto.

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Spaghetti alla piastra
Pasta, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Spaghetti alla piastra
Vota la ricetta e commentala
5 stelle in base a 72 voti

68 commenti alla ricetta

Spaghetti alla piastra
  1. Comment di flo — 24 maggio 2011 @ 7:50 am

    buongiorno principesse!!ma così ci vizi troppo..una ricetta al giorno*questi li provo!!!*kiss

  2. Comment di MARILIU — 24 maggio 2011 @ 7:51 am

    SICURAMENTE DA PROVARE. MA DIMMI IL POLLO NON RIMANE UN PO’ LESSO NON VALE LA PENA DI ROSOLARLO DI PIU’. COMPLIMENTI PER QUANTE IDEE CI DAI CON TUTTE LE TUE IDEE.

  3. Comment di barbara — 24 maggio 2011 @ 8:09 am

    Originale questa ricetta,sfiziosa,diversa,invitante…..complimenti PinkFlavia…..my muse……un bacio=)

  4. Comment di apina — 24 maggio 2011 @ 8:14 am

    Buongiorno mia cara amica virtuale e piccola stellina!!!Da provare, solo che non so dove trovare i noodle (a dir la verità non so cosa sono)! Anche perchè ho visto che non vengono menzionati nel procedimento della ricetta! Mi piacerebbe riprodurre un piatto cinese. Prima di tanto in tanto ci andavo al ristorante cinese, ma un mio amico eseguì dei lavori all’interno e ci ha raccontato un po’ di cose che accompagnate a casi di intossicazione alimentare ( e per tal motivo è stato anche soggetto a chiusura) mio marito ha deciso di non andarci più!!!… Pazienza!!! Però mi piace la cucina orientale, e tra l’altro molti degli alimenti e spezie orientali hanno anche riconosciute proprietà salutistiche!

  5. Comment di sonia — 24 maggio 2011 @ 8:26 am

    ciao bellissima,non ho mai provato il cibo cinese ma mi ha sempre incuriosito,il prima possibile lo faro’.
    Curiosando nel tuo fantastico blog ho trovato la ricetta delle penne alla vodka,ha casa ho la vodka alla pesca,posso usarla o non sta bene nella ricetta?
    Vorrei tanto provarla,come domenica ke ho fatto le lasagne alle zucchine e x la 1volta la besciamella,gli ospiti si sono leccati i baffi….
    Come sta la piccolina nel pancino,e tu?
    un bacione grande

  6. Comment di Ambra — 24 maggio 2011 @ 8:36 am

    ciao Flavia!!
    buonissimi i noodles, anche se dalla foto quelli mi sembrano + delle linguine di soia…. io sono solita prendere quelli che sembrano dei grossi spaghetti all’uovo e cucinarli proprio come hai fatto te, aggiungendo alle carote e alle zucchine anche le listarelle di peperone giallo!!
    che dire???buonissimi da leccarsi i baffi!!buona giornata

  7. Comment di anna — 24 maggio 2011 @ 8:45 am

    buoniii sicuramente molto meglio di quelli che mangi al ristorante cinese

  8. Comment di Misya — 24 maggio 2011 @ 8:47 am

    xflo: Buongiorno a te carissima.. eh si questa mattina ho pensato alla thailandia e ho voluto postare questa ricetta :)

    xmarilu: i pezzetti di pollo devono rosolarsi, non bollire, essendo tagliati molto piccolini, cuociono in circa 5 minuti, poi ti regoli tu in cottura in base va quanto decidi di tagliare il pollo :)

    xbarbara: Grazie cara! Bacioni anche a te :*

    xapina: I noodles non sono altro che spaghetti , di solito di riso, ma si trovano anche di soia, all’uovo :) Concordo con te, la cucina orientale è molto salutare anche perchè loro utilizzano le spezie per insapoirire e non l’olio o altro grassi come da noi :)

    xsonia:Ciao, grazie per il messaggio, io e la piccola stiamo bene :) Io non userei la vodka alla pesca, è troppo dolce, quella da usare è quella assoluta :)

    xambra: il termine noodle di solito è utilizzato per indicare qualsiasi formato di pasta (sia di grano che di riso o di soia) simili a vermicelli, spaghetti o tagliatelle. A me a parte quelli che sembrano capelli d’angelo, piacciono tutti :)

    xanna: io ormai il cinese lo mangio solo in casa :)

  9. Comment di Jessica — 24 maggio 2011 @ 8:57 am

    mmmm hanno un’aspetto invitante!!!!…solamente ke anke io non so cosa siano i noodle!XD e nemmeno dove si possono trovare!..sarebbe davvero carino provarli xk sia a me ke al mio ragazzo piace la cucina orientale e andiamo spesso al ristorante cinese!…ma prendiamo quasi sempre le stesse cose x non sbagliare!XD …abbiamo provato gli spaghetti alla piastra ma questi noodle non so proprio cosa siano!…potresti darci delle delucidazoni???…dai ke a me piace sperimentare cose nuove!=P a presto…kiss ad entrambe!:-*

  10. Comment di la duchessa — 24 maggio 2011 @ 9:01 am

    Meraviglia delle meraviglie…….adesso mi hai fatto venire VOGLIA DI CINESE mio marito ti odierà ;-) :-) :-*

  11. Comment di Jessica — 24 maggio 2011 @ 9:03 am

    nooooo sono arrivata tardi xk hai già risposto!!! (deu! -_-” ) comunque ok in base alle risposta ke hai date alle altre adessso so cosa sono i noodle!=D Grazie!;) ….e poi bellissimo mangiare il cinese solo in casa!…mi sa ke devo attrezzarmi anke io e provare a cimentarmi nella cucina cinese!XD ….tanto tu hai postato già molte ricette etniche!=P

  12. Comment di claudia dc — 24 maggio 2011 @ 9:09 am

    ragazze, qualche mese fa ho scoperto il motivo per cui era chiuso da tempo il mio sushi wok preferito. durante un controllo avevano trovato delle nutrie surgelate nel freezer. dopo un momento di sgomento ed essermi informata se appartenevano alla famiglia dei castori o a quella delle pantegane ho pensato che se le avevo mangiate erano buone e non mi avevano fatto male e sono tornata al cinese. da noi si dice quello che non strozza ingrassa. più della nutria potè l’involtino primavera.

  13. Comment di sammy — 24 maggio 2011 @ 9:24 am

    Che dire, sei super…avevo proprio voglia di speimentare qualcosa di cinese,ma non mi fidavo troppo di quello che trovavo in internet…ma tu mi hai stupito con questa ricetta,da provare al più presto appeno trovo i noodle..un abbraccio a te ed Elisa a presto Sammy….

  14. Comment di Margie — 24 maggio 2011 @ 10:56 am

    Che buoni!!!!! ho già l’acquolina in bocca!!!!!!!!!li proverò sicuramente!!!!
    Sono nuova di questo blog e colgo l’occasione per farti un grosso saluto e tanti auguri per il prossimo lieto evento!!!! ^_^

  15. Comment di Cristina — 24 maggio 2011 @ 11:00 am

    mm.. che voglia ;-P
    (non parlarmi di cucina thailandese.. me ne sono innamorata! pensa che in Thailandia io e mio marito abbiamo anche fatto un corso di cucina e ogni tanto ci facciamo qualche piatto!)

  16. Comment di Sabrina — 24 maggio 2011 @ 11:43 am

    E’ un po’ che ti seguo, anche se non ho mai commentato, ma oggi proprio non ho resistito: sei troppo bravaaaaaa!!! Una che con le sue ricette riesce a far venir voglia di cucinare anche alla sottoscritta, che di stare tra i fornelli non ne voleva sapere, deve essere speciale per forza! Ormai, prima di fare la spesa, passo sempre dal tuo blog per farmi stuzzicare l’appetito da una delle tue ricette. Grazie! Ed auguroni per la tua pancina rosa..:-)

  17. Comment di stefania — 24 maggio 2011 @ 11:44 am

    Inredibile! Proprio ieri (come tutti i giorni!) giravo sul tuo blog per cercare piatti cinesi per una cena, e mancava proprio questa ricetta! Ora ho il menu completo grazie a te!!!

  18. Comment di papaccella — 24 maggio 2011 @ 12:30 pm

    Dolcino il lunedì, cinese il martedì… e di nuovo non riesco a starti dietro, nostro piccolo vulcano! La cucina cinese l’ho provata solo una volta a Londra, in viaggio di nozze…e da allora mio marito non ne vuol sentire parlare! Da un po’ di giorni penso di cimentarmi con il riso alla cantonese, apro il sito per vedere la ricetta e zac! spaghetti alla piastra! Mi sa che mi cimenterò prima con questi, chissà che non facciano cambiare idea al mio “sposino”. Ma sono pronta a scommetterci, con te non ho mai sbagliato…
    un bacione a te e alla “pancina”!

  19. Comment di Lisa — 24 maggio 2011 @ 1:34 pm

    buoni!, ma pensi che gli spaghetti di riso (tipo quelli Scotti) non vanno bene? ciao

  20. Comment di carla — 24 maggio 2011 @ 1:48 pm

    Mi associo alla domanda di Lisa… credi che quelli scotti vadano bene? mi piacerebbe organizzare sabato una cena cinese al mio amore e questi spaghetti alla piastra mi sembrano davvero perfetti! fammi sapere se vanno bene gli spaghetti di riso scotti o devo per forza prendere i noodles che come hai detto tu non hanno una buona resa una volta cotti! ti mando un bacione e una carezzina alla tua creatura!
    PS: i muffin al caramello e ricotta sono buonissimi! grazie grazi grazie :-*

  21. Comment di alice — 24 maggio 2011 @ 2:07 pm

    mi piacciono molto gli spaghetti alla piastra, io uso quelli di solito e vengono buoni anche se non è la stessa cosa!mi piace molto la tua versione

  22. Comment di Gama — 24 maggio 2011 @ 2:52 pm

    Io e la mia oscura metà seguiamo lo stesso procedimento più l’aggiunta di un po’ di zenzero fresco. Il sapore ne guadagna tantissimo. ;)

  23. Comment di Serena — 24 maggio 2011 @ 4:12 pm

    Wow che bella, io adoro questa ricetta!!!piatto solito al cinese :) e da sempre mi incuriosiva riprodurlo in casa ma nn ho mai avuto il coraggio di provare… ora seguendo la tua ricetta nn posso sbagliare!
    Cmq vorrei chiederti delle cose, io adoro i gamberetti e in effetti al ristorante cinese gli spaghetti alla piastra li prevedevano ma cn al posto del pollo pezzetti di carne di maiale, quindi mi chiedevo secondo te ,se li aggiungo alla tua ricetta stonano cn il pollo?e poi preferirei usare l’olio di oliva anzichè l’olio di semi secondo te il sapore si rovina?e infine ultima domanda, come mai usi la maizena e nn la farina?va bene anche se io utilizzo la farina 00?
    grazie in anticipo per la risposta e tanti auguri per la tua gravidanza :D bacioni!

  24. Comment di krystin — 24 maggio 2011 @ 4:28 pm

    …mamminaaaa AMO la cucina orientaleee… purtroppo solo io eh!

  25. Comment di rosita — 24 maggio 2011 @ 4:43 pm

    Ciao Misya bella, proprio pochi giorni fa mi sono lasciata tentare da un pacco di Noodles mentre facevo la spesa all’Eurospar, e li ho messi in dispensa in attesa della ricetta giusta x utilizzarli: beh, mi sembra proprio di averla trovata! Era da tanto che non postavi una ricettina etnica, brava, ne avevo proprio nostalgia! E’ un modo di viaggiare anche questo, no? Baciotti a te e alla piccolina!!

  26. Comment di rosanna — 24 maggio 2011 @ 4:59 pm

    wow che bella questa ricetta, spero di trovare allora questo tipo di pasta, curioserò nei supermercati sperando di trovarla.

  27. Comment di Chiara78 — 24 maggio 2011 @ 5:03 pm

    Ciao Flavia…è un po’ che non scrivo…ma gli impegni sono davvero tanti. tu pure non ti fermi proprio mai! :-) tra un po’ posterai una ricetta ogni mezz’ora! :-) comunque grazie perchè le tue ricette sono sempre molto gradite. un abbraccio a te e alla piccola.

  28. Comment di meryljn — 24 maggio 2011 @ 5:44 pm

    ciao misya
    adoro gli spaghetti alla piastra…..sicuramente da provare…
    lo so ke ti faccio una domanda stupida…..ma se utizzo gli spaghetti normale…cambia tanto il sapore?????quelli ke indichi tu nn saprei proprio dove trovarli….kissa’ se in un ristorante cinese me ne vendono un po’^___________^
    ci provo e poi ti dico….un bacio….

  29. Comment di cecilia, roma — 24 maggio 2011 @ 6:37 pm

    che buoni!!! sei bravissima!!! che hanno detto i tuoi di questo piatto orientale? hanno apprezzato?
    saranno pure vere certe dicerie a proposito di certi rist cinesi, ma la loro cucina è troooooppo gustosa, io la adoro!!!
    dice bene “claudia dc”: quello che nun strozza, ingrassa! ahahahahahahh
    P.S. @ claudia dc: anche tu 6 di Rm?

  30. Comment di melania — 24 maggio 2011 @ 6:43 pm

    ciao Misya, leggo cn attenzione le tue ricette tavvolta molto interessanti complimenti!……….. ma noto anche che tante (le trai o copi per dirla tutta!)dalle tue forumine…. come mai non citi mai i loro nomi? non ti sembra di mancarle di rispetto? + chiarezza please!!!

  31. Comment di Silvia (To) — 24 maggio 2011 @ 7:05 pm

    Ciao Flavia!! Come stai? E la piccola Elisa si appresta a trascorrere una bella estate calda nel tuo pancino, eh?!? Mi ero persa il “ritorno” a casa di tua mamma… Qui a To si muore di caldo, ieri ed oggi sono state due giornate pazzesche. Anche questa ricetta è da provare, dai ricordi che ho non mi piace tanto la salsa di soia, vedremo!
    Un bacio
    Silvia

  32. Comment di Misya — 24 maggio 2011 @ 7:16 pm

    xjessica: hai ragione.. ho provveduto ad inserire la spieazione :)

    xladuchessa: ahahah e vabbè dai, ti accontenterà volentieri :)

    xclaudia: capita che alcuni locali manchino d’igiene, per questo opto per il fai da me ;)

    xsammy: siiii, provala, ti piacerà di certo , grazie per i bacini, ricambiamo :*

    xmargie: ti ringrazio tanto cara

    xcristina: uuuu che bello, un corso di cucina in loco!

    xsabrina: benvenuta, è una gioia leggere quello che hai scritto, grazie per il messaggio :*

    xstefania: è un piacere

    xpapaccella: la gravidanza min ha dato una marcia in più ihhihi per l’entico, non tutti sanno cucinarlo, è ovvio, soprattutto a Londra dove c’è un ristorante cinese ogni 100 metri, riprova e ti piacerà di certo

    xlisa e carla : ma secondo me si può provare :)

    xalice: :)

    xgama: uuuhh si, lo zenzero fresco, io lo adoro, se l’avessi avuto a portata di mano, l’avrei utilizzato anch’io

    xserena: ma secondo me, si possono aggiungere tranquillamente. Per l’olio d’oliva te lo sconsiglio, in asia non lo utilizzano e il sapore comunque sarebbe troppo forte per questo piatto, per la maizena invece io la utilizzo perchè nella cucina cinese usano proprio quella.

    xkrystin: troverai qualcuno a farti compagnia, altrimenti, preparati questi spaghetti solo per te e pazienza!

    xrosita: è vero, era da un bel pò che non preparavo qualche piatto entico, ma ora che ho trovato i noodle che piacciono a me, mi rifarò, soprattutto ora che sono in pausa viaggio mi consolo così:)

    xrosanna: quelli sottili si trovano facilmente :)

    xchiara: io ferma non riesco a stare, soprattutto in cucina ;)

    xmerylin: nooooo, gli spaghetti normali proprio no, al limite usa quelli di riso ddella scotti :)

    xcecilia: ma sai, hanno gradito ma non sono entusiasti perchè trovano questi sapori troppo forti.. la prossima volta preparo gli involtini primavera e vedremo se li converto.

    xmelania: non ho mai copiato una ricetta senza aver detto di chi fosse, perchè non è mio interesse appropriarmi di idee altrui nè tantomeno mancare di rispetto a qualcuno,il tuo mi sembra un messaggio molto offensivo nei miei confronti, perchè se solo leggessi il mio blog, come tu stessa dici, sapresti che non è nel mio stile fare queste bassezze.

    xSilvia: ciao cara, benritrovata! io e bimba stiamo bene,faccio spola tra casa mia e quella di mamma per cautelarmi un pò :) Anche qui inizia il caldo, per fortuna io non lo soffro ;)

  33. Comment di Vale_Berlin — 24 maggio 2011 @ 7:20 pm

    @melania: questo punto é giá stato discusso una volta. Misya spesso cita le fonti, a volte non lo fa, ma quando non dice espressamente di essersi inventata una ricetta significa che l’ha trovata da qualche parte, l’ha avuta da qualcuno o che é una ricetta tradizionale. Le ricette gira e frulla sono quelle, non si puó citare ogni tre righe. (e a parte questo, dal momento che questa non é una testata giornalistica e che molti siti non proteggono i contenuti Misya per legge non é tenuta a citare nulla se non lo desidera).
    Non dimentichiamo inoltre che questo non é un sito di uno chef, ma di una persona privata che prova delle ricette, le fotografa e le divide con gli utenti. Tutto qui, nessuna violazione di copyright o mancanza di rispetto.

  34. Comment di Ishtar — 24 maggio 2011 @ 7:32 pm

    Ma che buoniiiiii *.*!!! Poco tempo fa ho provato la ricetta di riso alla cantonese che hai postato ed è venuto squisito (mia sorella, che non ama i primi piatti, ha addirittura fatto il bis :D )!!
    Anch’io sono di Napoli, mi puoi dire qual è il market cinese da cui sei andata?
    Davvero complimenti e un grandissimo bacione a te e alla piccolina in arrivo (a proposito, come avete deciso di chiamarla :P )?

  35. Comment di Masha — 24 maggio 2011 @ 8:02 pm

    Nooo… Non ci crederai mai! Proprio ieri sera stavo pensando che questo era il piatto che mancava al tuo sito! E dato che vorrei tanto cucinarlo per il mio ragazzo, ho pensato di farlo a modo mio.. e ho pensato a una ricetta mia.. e come era?! UGUALE!!! :D Solo con la cipolla al invece del porro e con gli spaghetti di soia… Certo.. una cosa veramente incredibile!! Non ci posso chiedere!! :) Che coincidenza!!!

  36. Comment di silvia — 24 maggio 2011 @ 8:36 pm

    ciao mysia è da natale che ti seguo e non ti ho mai scritto. volevo farti i complimenti perchè il tuo è un impegno non indifferente cucinare, fotografare,inserirlo per noi, senza alcun lucro ma solo per passione. già amo cucinare di mio, ma attingo volentieri alle tue ricette e ai tuoi consigli sempre ben specificati. al di là di questo compito che svolgi, voglio dirti che penso tu sia una cara persona, dedita alla famiglia, ai buoni sentimenti, e sicuramente sempre cordiale con chi hai contatti. continua così

  37. Comment di fiorella — 24 maggio 2011 @ 9:54 pm

    che bella ricetta…mi piacciono gli spaghetti alla piastra!

  38. Comment di Erika90 — 25 maggio 2011 @ 6:27 am

    Adoro questo piatto Flavietta!! :-) adesso so come riprodurlo in casa!!! mi mancano solo i noddles della misura giusta e poi..vai ai piatti cinesi home made!! :-) grazie mille, sei sempre e comunque la migliore!! bacini a te e alla piccola..

  39. Comment di meryljn — 25 maggio 2011 @ 6:50 am

    ciaooooooooooooooo flavia…spaghetti di riso….^_^ nn ci avevo pensato sei unika…un bacio a te e pancino…kiss buona gornata…..

  40. Comment di romina — 25 maggio 2011 @ 7:34 am

    ciao cara…arrivo pure io! ma sai che mi hai fatto tornare alla mente dei bei ricordi con questa ricettina…quando da ragazzine con le mie due più care amiche andavamo a cena al cinese…questi non mancavano mai, ci abbuffavamo di spaghetti alla piastra e ravioli con la salsa di soia! che buoni…complimenti…quando li rifai ti posso venire a trovare! :) …un abbraccio…grazie ancora! :)

  41. Comment di federica — 25 maggio 2011 @ 11:33 am

    ciao mi sono appena iscritta al forum perché cercavo una torta e volevochiedere a qualcuna se aveva la ricetta…ma non capisco come fare ad entrare nel forum e scrivere!!-.-” comunque sto cercando una torta al cioccolato fondente fuso col brandy,senza farina e lievito solo con farina di mandorle…purtroppo la signora che l’ha fatta non mi ha detto per niente le dosi e il resto…neanche fosse un segreto di stato!!
    grazie in anticipo

  42. Comment di Rosa PN — 25 maggio 2011 @ 5:29 pm

    ciao Flavia,interessante questa ricetta.io non mi sono mai cimentata nel preparare piatti orientali……ho provato i muffin alle zucchine.ma mi sa che ho sbagliato qualcosa!ho seguito la tua ricetta ma dopo la cottura non sono lievitati.alla fine sembravano polpette!! :-( inoltre usando gli stampini di carta si sono attaccati!uffaaaa!in compenso il sapore era superfantastico.vorrei rifarli ma questa volta vorrei che venissero belli come i tuoi!cosa mi consigli?sicuramente acquistero’ gli stampini in silicone….grazie tanti bacini a te e alla piccola! :-)

  43. Comment di Anastasia — 25 maggio 2011 @ 6:39 pm

    adoro la cucina cineseeeeeeeeeeeeee!;D
    Li farò..senza pollo..:P
    un bacioneeeeeeeeeeeeeee e grazieeeeeeeeee :D :D:D

  44. Comment di flo — 26 maggio 2011 @ 11:03 am

    question: posso sostituire la maizena con la farina normale, tipo la 00??? thanks*kiss

  45. Comment di Masha — 30 maggio 2011 @ 12:00 am

    Ciao Misya! L’ho fatto! Mi è piaciuto tantissimo! Ho fatto anche il pollo alle mandorle che era venuto delizioso! Grazie ancora delle tue lezioni!

  46. Comment di carmen — 1 giugno 2011 @ 5:47 pm

    grazie mille misyaaaaaaaaaaaaa !!!!stavo aspettando questa ricetta da anniiiiiiiii!!!!!! ke bello la proverò sicuramente!!!li adoro!!!!

  47. Comment di michela — 1 giugno 2011 @ 10:15 pm

    fatti! sono stati apprezzatissimi da tutti, anche dai più scettici! grazie mille e un bacione!

  48. Comment di Cherry — 5 giugno 2011 @ 9:41 pm

    Misya, ti devo proprio ringraziare tantissimo!

    Vivo in Inghilterra da 6 mesi e a casa nonostante la mia passione per la cucina non avevo mai cucinato molto (a casa c’è sempre la mamma che fa tutto! ;) . Arrivata a Londra mi sono ritrovata a dovermi arrangiare e a non poter fare affidamento su un sacco di ingredienti che qui mancano. Grazie al tuo sito però sono riuscita ad imparare un sacco di ricette (ne ho fatte circa una decina ormai, tutte buonissime!) e a variare sempre i pasti.. il mio ragazzo mi ha vista passare da negata dei fornelli a cuoca provetta (o quasi) :)
    Il punto vincente del tuo sito sono le foto passo passo… in altre occasioni guardando qua e là su internet avevo rinunciato proprio perchè non avendo riferimenti senza le foto è difficile capire come “procedono i lavori”!

    Grazie mille e continua così!

  49. Comment di giuliana — 10 giugno 2011 @ 9:26 am

    ciao carissima flavia!! per “colpa” tua mi sto fissando con ricette al curry..cinesi ecce ecc:)
    vorrei provare questi spaghetti..ora forse farò una domanda stupida ma..
    io non ho quel tipo di piastra..se poi li faccio in padella????
    chi lo sa mi risponda!!grazie!!:D :D

  50. Comment di flo — 10 giugno 2011 @ 9:56 am

    @giuliana: io ho usata la padella antiaderente in cui di solito faccio le crepe e sono venuti bene!!!*kiss

  51. Comment di Gabriele — 2 settembre 2011 @ 1:41 pm

    ciao proprio oggi ho preparato la tua ricetta edè davvero squisita..conosci altre ricette orientali potresti dirmene qualcuna grazie mille :D

  52. Comment di terry da bari — 7 novembre 2011 @ 7:11 pm

    Ciao ottima ricetta alla faccia di chi dice che mangiare cinese fa schifo…

    Io al posto del porro ci ho aggiunto i peperoni e devo dire veramente una bontà.Provare per credere.Grazie dell’attenzione.

    ciao ciao ;-)

  53. Comment di rosanna — 28 gennaio 2012 @ 12:17 pm

    Misya fantastica questa ricetta, mi è piaciuta tantissimo! L’ho fatta ieri sera solo per me xchè mio moroso era scettico, ha preferito la carbonara! Però gli ha assaggiati ed ha detto che la prossima volta li mangerà anche lui. Super!

  54. Comment di kay — 25 aprile 2012 @ 2:47 pm

    misya fantastica l’ho fatto mi e piaciuta tantissimo brava baci

  55. Comment di gabriella — 17 maggio 2012 @ 1:01 pm

    Buongiorno Misya, apprezzo molto questa tua iniziativa. Vivo a Napoli ma sono romana ma ho un figlio che vive a Shanghai. Sono andata a trovarlo e da quando sono tornata mi manca così tanto la cucina che mi sto affannando x cercare delle ricette che si avvicinino il più possibile a quello che ho mangiato là. x caso sono mi sono imbattuta nel tuo spazio e ti voglio non solo fare i complimenti ma anche ringraziare, è bello trovare chi comprende come si possa avere nostalgia dei sapori, odori e colori del cibo, specialmente quando si ha un compagno che ha il palato tradizionalista, ma farò di tutto x abituarlo, magari x gradi…Buona fortuna, Gabri

  56. Comment di danydd — 30 ottobre 2012 @ 1:30 pm

    ottima

  57. Comment di cristina — 22 gennaio 2013 @ 10:59 pm

    Dove potrei trova Ra una piastra come quella cinese:-)

  58. Comment di luna — 14 febbraio 2013 @ 10:31 am

    Fatte ieri!!!!!!! sono una vera delizia, poi per me e il mio compagno che amiamo la cucina orientale!! e solo che nel supermercato, come hai detto giusto tu, ma io non ho fatto attenzione a leggere, vendono quelli troppo sottili, e si appiccicano. Tu per caso sai se nei negozi di alimenrari dei cinesi o indiani,vendono i noodles della misura giusta per questa pietanza? li devo rifare assolutamente!!!! io sono nata nello Sri Lanka (vicino alle Maldive)e noi mangiamo spesso i Noodles fatto in maniera ovviamente diversa però, più spezziata. Ma non avevo mai visto dei Noodles di questa misura.. :D

  59. Comment di Angela — 29 settembre 2013 @ 1:23 am

    Santa,.santa ti devono fare!!! Il mio ragazzo si è leccato sia il mio che il suo piatto!

  60. Comment di carmen — 29 ottobre 2013 @ 9:02 pm

    @Angela ciaoo Angela pure io li voglio fare al mio ragazzo ti prego aiutami,tu ke pasta hai usato e hai seguito la ricetta o hai apportato variazioni….ti prego sabato il mio amore viene a cena da me…..te ne sarò grata:-D:-D:-D:-D:-D:-D

  61. Comment di Angela — 29 ottobre 2013 @ 9:11 pm

    Carmen, io ho usato dei noodles comprati all auchan. Non sono come quelli di flavia, nè quegli spaghettini trasparenti e collosi. Sono tipo nostri spaghetti ma più spessi e tendenti al marroncino. All auchan li ho presi nel reparto cibi etnici. Sulla confezione c è scritto proprio noodle

  62. Comment di carmen — 30 ottobre 2013 @ 8:50 am

    @Angela grazieeee Angelaaaaa;-);-),scusa se ti disturbo,ma x il resto hai seguito la ricetta di Flavia,vero? Scusa e ancora grazieee:D

  63. Comment di Angela — 30 ottobre 2013 @ 8:54 am

    Si Carmen, ricetta alla lettera. Vedrai che prima di aggiungere la salsa di soia non avranno un sapore esaltante, è la salsa di soia a rendere il piatto delizioso. Forse ne ho messa un pelino in più di salsa, mi piaceva più saporita!!!

  64. Comment di carmen — 30 ottobre 2013 @ 10:54 am

    @Angela semplicemente grazie Angela:-D:-D:-D:-D:-D:-D:-D:-D:-D

  65. Comment di carmen — 30 ottobre 2013 @ 11:01 am

    @Angela grazieeeeee Angela di avermi risposto e aiutata,:-D:-D:-D:-D:-D:-D

  66. Comment di maris — 14 gennaio 2014 @ 3:21 pm

    Salve ragazze, volevo lasciarvi un prezioso consiglio riguardo alla salsa di soia. Preparate la salsa a parte ed evitate di aggiungere direttamente sulla pietanza.
    La salsa va preparata cosi:
    In un pentolino aggiungete 1 parte di salsa di soia, 1 parte d’acqua e un cucchiaio medio di amido di mais. Mescolate bene finchè la maizena si sciolga del tutto e portate all’ebolizione a fuoco basso. Mescolate senza fermarsi(altrimenti la salsa si riempira di grumi, se per caso la trovate troppo liquida potete mettere in un bicchierino un po’ d’acqua con un po’ di maizena,mescolate bene finchè non ci siano più grumi e aggiungete al preparo del pentolino, ricordandosi di mescolare sempre.

  67. Comment di Noemi — 3 aprile 2014 @ 11:12 pm

    Ciao Misya, oggi al lavoro ho cucinato i tuoi spaghetti alla piastra, fantastici, non ti dico i complimenti dei miei ragazzi che vanno spesso al ristorante cinese a cena, io adoro piatti giapponesi, tailandesi, cinesi, piatti esotici insomma, lunedì provo il maiale con zenzero e funghi, poi ti faccio sapere, ma sarà senz’altro un successo, sei davvero brava, complimenti.
    Come trovo le tue ricette esotiche se ne hai qui sul sito? vorrei trovare ricette con gamberoni, pasta, riso, pollo carne, pesce, insomma, tanti piatti del genere degli ottimi spaghetti alla piastra, se puoi fammi sapere e ancora tanti complimenti, ti leggo spesso e eseguo spesso le tue ottime ricette.
    A presto, ciao, Noemi

  68. Comment di Misya — 4 aprile 2014 @ 11:50 am

    C’è la sezione cucina internazionale: http://www.misya.info/ricette/cucina-internazionale

      
TAGS: Ricette di Spaghetti alla piastra | Ricetta Spaghetti alla piastra | Spaghetti alla piastra