Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Calamari ripieni

Calamari ripieni

Calamari ripieni
Calamari ripieni
  • preparazione: 30 min
  • cottura: 20 min
  • totale: 50 min
Ingredienti per 2 persone:

Prima di partire per le meritate vacanze vi posto l'ultima ricetta che ho preparato: i calamari ripieni.
I calamari imbottiti sono una delle ricette di mare che preferisco perché è una ricetta fresca e dal sapore delicato. Sono diverse le ricette con le quali vengono preparati i calamari ripieni, questa è quella classica con il ripieno di tentacoli, mollica di pane, aglio, prezzemolo e parmigiano, ma ci si può sbizzarrire a seconda del gusto personale.
A Napoli questa ricetta è nota con il nome di "calamar mbuttunat”. Dopo esser stati imbottiti, i calamari vengono cucinati in un sughetto fatto con i pomodorini del pendolo e poi passati al forno a 180°C per una ventina di minuti. Visto che fa troppo caldo per accendere il forno, per questa volta ho messo da parte la tradizione napoletana e ho fatto i calamari ripieni in bianco e in padella :P
Buone vacanze a tutti quelli che passano di qui, ci vediamo a fine agosto :***

Procedimento

Come fare i calamari ripieni

Iniziamo con la pulizia dei calamari, ecco come fare...

comepulireicalamari.jpG

Con una mano afferrate la testa del calamaro e con l'altra il corpo, tirate delicatamente la testa in modo da determinare il distacco delle interiora.
Eliminate la conchiglia trasparente (il gladio).

dsc_0148.JPG

Eliminate la pelle e sciacquate il calamaro sotto l'acqua corrente per eliminare eventuali residui dalla sacca, facendo attenzione a non romperla.

pulireilcalamaro-toglierepelle.JPG

Dalla testa del calamaro, con un paio di forbici, togliete il becco corneo che si trova al centro dei tentacoli.

pulirecalamaro-toglierebecco.JPG

Eliminate gli occhi e tutta la parte circostante.

puliziadelcalamaro.JPG

dsc_0145.JPG

Tagliate ora i tentacoli a pezzetti molto piccoli e fateli rosolare in padella con l'olio e con uno spicchio d'aglio.

calamaripezzettini.JPG

Sfumate i tentacoli con il vino, sollevate lo spicchio d'aglio e aggiungete la mollica di pane, che avrete fatto ammorbidire nell'acqua e avrete strizzato insieme al prezzemolo e all'aglio tritati, al sale e al pepe e, se vi piacciono, anche una manciata di capperi e olive nere tritate.

calamaritritati.JPG

Trasferite il composto in una ciotola e aggiungete uovo e parmigiano.

dsc_0186.JPG

Mescolate fino a formare un impasto omogeneo.

imbottituracalamari.JPG

Riempite con una siringa da dolci o con un cucchiaino i calamari per 3/4 con il ripieno.

riempirecalamari.JPG

Chiudete i calamari ripieni con degli stuzzicadenti.

calamarimbottiti2.JPG

In una padella scaldate l'olio con uno spicchio d'aglio e cuocete i calamari per una decina di minuti girandoli di tanto in tanto.

calamarimbottiti6.JPG

Sfumate i calamari imbottiti con il vino bianco, aggiungete il prezzemolo tritato e bucherellate delicatamente la sacca del calamaro.

calamarimbottiti.JPG

Fate cuocere ancora per un paio di minuti, quindi trasferite i calamari ripieni nei piatti e serviteli.

piattodicalamarimbottiti.JPG

TAGS: Ricette di Calamari ripieni | Ricetta Calamari ripieni | Calamari ripieni 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Calamari ripieni
  1. Commento di Roberto — 16 agosto 2017 @ 3:10 pm

    Brava brava brava !!!

  2. Commento di Roberto — 16 agosto 2017 @ 3:07 pm

    Cara Misya,
    la cucina è una delle varie passioni che condivido con mia moglie. Ci alterniamo nel preparare ricette sempre nuove (e modestamente sempre ben riuscite, apprezzatissime da noi in prima persona, ma poi anche dai vari commensali che ogni tanto ospitiamo).
    In breve, è da te che traggo sempre ottimi spunti, e scusami se pur seguendoti non mi sono mai presentato.
    Bravissima Misya. Complimenti per tutte le ricette che posti, chiare, ottime e dettagliate !!!

  3. Commento di Misya — 10 aprile 2017 @ 9:27 am

    @Elisabetta Sì, vai tranquilla!

  4. Commento di Elisabetta — 8 aprile 2017 @ 7:18 pm

    Posso omettere l.uovo?’e invece del pane usare il pangrattato? Grazie

  5. Commento di Misya — 23 marzo 2017 @ 3:35 pm

    @Rosy Grazie mille per l’affetto con cui mi segui, a presto!

  6. Commento di Rosy — 23 marzo 2017 @ 11:27 am

    Grazie misya sei impareggiabile , ho seguito passo passo la ricetta(compreso la fase della pulizia dei calamari), che è stata molto apprezzata. Sei veramente preziosa…ciao, alla prossima ricetta!

  7. Commento di Misya — 13 marzo 2017 @ 3:05 pm

    @geltrude Grazie mille!

  8. Commento di geltrude — 13 marzo 2017 @ 2:40 pm

    bella ricetta semplice da eseguire chiara nella spiegazione e….saporita

  9. Commento di Misya — 16 settembre 2015 @ 5:55 pm

    @Mauro Direi un paio, forse anche 3 :)

  10. Commento di Mauro — 16 settembre 2015 @ 5:52 pm

    Molto invitante! In mancanza di pane, si può sostituire con pancarrè? Quante fette?

10
di 65 commenti visualizzati Mostra altri commenti »