Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Calamari ripieni

Calamari ripieni

Calamari ripieni
Calamari ripieni
  • preparazione: 30 min
  • cottura: 20 min
  • totale: 50 min
Ingredienti per 2 persone:

Prima di partire per le meritate vacanze vi posto l'ultima ricetta che ho preparato: i calamari ripieni.
I calamari imbottiti sono una delle ricette di mare che preferisco perché è una ricetta fresca e dal sapore delicato. Sono diverse le ricette con le quali vengono preparati i calamari ripieni, questa è quella classica con il ripieno di tentacoli, mollica di pane, aglio, prezzemolo e parmigiano, ma ci si può sbizzarrire a seconda del gusto personale.
A Napoli questa ricetta è nota con il nome di "calamar mbuttunat”. Dopo esser stati imbottiti, i calamari vengono cucinati in un sughetto fatto con i pomodorini del pendolo e poi passati al forno a 180°C per una ventina di minuti. Visto che fa troppo caldo per accendere il forno, per questa volta ho messo da parte la tradizione napoletana e ho fatto i calamari ripieni in bianco e in padella :P
Buone vacanze a tutti quelli che passano di qui, ci vediamo a fine agosto :***

Procedimento

Come fare i calamari ripieni

Iniziamo con la pulizia dei calamari, ecco come fare...

comepulireicalamari.jpG

Con una mano afferrate la testa del calamaro e con l'altra il corpo, tirate delicatamente la testa in modo da determinare il distacco delle interiora.
Eliminate la conchiglia trasparente (il gladio).

dsc_0148.JPG

Eliminate la pelle e sciacquate il calamaro sotto l'acqua corrente per eliminare eventuali residui dalla sacca, facendo attenzione a non romperla.

pulireilcalamaro-toglierepelle.JPG

Dalla testa del calamaro, con un paio di forbici, togliete il becco corneo che si trova al centro dei tentacoli.

pulirecalamaro-toglierebecco.JPG

Eliminate gli occhi e tutta la parte circostante.

puliziadelcalamaro.JPG

dsc_0145.JPG

Tagliate ora i tentacoli a pezzetti molto piccoli e fateli rosolare in padella con l'olio e con uno spicchio d'aglio.

calamaripezzettini.JPG

Sfumate i tentacoli con il vino, sollevate lo spicchio d'aglio e aggiungete la mollica di pane, che avrete fatto ammorbidire nell'acqua e avrete strizzato insieme al prezzemolo e all'aglio tritati, al sale e al pepe e, se vi piacciono, anche una manciata di capperi e olive nere tritate.

calamaritritati.JPG

Trasferite il composto in una ciotola e aggiungete uovo e parmigiano.

dsc_0186.JPG

Mescolate fino a formare un impasto omogeneo.

imbottituracalamari.JPG

Riempite con una siringa da dolci o con un cucchiaino i calamari per 3/4 con il ripieno.

riempirecalamari.JPG

Chiudete i calamari ripieni con degli stuzzicadenti.

calamarimbottiti2.JPG

In una padella scaldate l'olio con uno spicchio d'aglio e cuocete i calamari per una decina di minuti girandoli di tanto in tanto.

calamarimbottiti6.JPG

Sfumate i calamari imbottiti con il vino bianco, aggiungete il prezzemolo tritato e bucherellate delicatamente la sacca del calamaro.

calamarimbottiti.JPG

Fate cuocere ancora per un paio di minuti, quindi trasferite i calamari ripieni nei piatti e serviteli.

piattodicalamarimbottiti.JPG

TAGS: Ricette di Calamari ripieni | Ricetta Calamari ripieni | Calamari ripieni 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Calamari ripieni
  1. Commento di Misya — 23 marzo 2017 @ 3:35 pm

    @Rosy Grazie mille per l’affetto con cui mi segui, a presto!

  2. Commento di Rosy — 23 marzo 2017 @ 11:27 am

    Grazie misya sei impareggiabile , ho seguito passo passo la ricetta(compreso la fase della pulizia dei calamari), che è stata molto apprezzata. Sei veramente preziosa…ciao, alla prossima ricetta!

  3. Commento di Misya — 13 marzo 2017 @ 3:05 pm

    @geltrude Grazie mille!

  4. Commento di geltrude — 13 marzo 2017 @ 2:40 pm

    bella ricetta semplice da eseguire chiara nella spiegazione e….saporita

  5. Commento di Misya — 16 settembre 2015 @ 5:55 pm

    @Mauro Direi un paio, forse anche 3 :)

  6. Commento di Mauro — 16 settembre 2015 @ 5:52 pm

    Molto invitante! In mancanza di pane, si può sostituire con pancarrè? Quante fette?

  7. Commento di Misya — 27 maggio 2015 @ 5:15 pm

    @Simonetta Io li preferisco caldi… Li puoi cuocere solo in parte e riscaldarli all’ultimo…

  8. Commento di Simonetta — 27 maggio 2015 @ 1:44 pm

    Vorrei chiederti se si possono preparare in anticipo e se si possono servire freddi. Grazie e complimenti per le ottime ricette

  9. Commento di Misya — 16 gennaio 2015 @ 11:18 am

    😀

  10. Commento di eleonora — 16 gennaio 2015 @ 10:12 am

    ieri ho provato questa tua ricetta, mio marito si è leccato i baffi, davvero molto buona, i calamari li ho fatti cuocere in forno e senza capperi e olive.
    Complimenti.ciao

10
di 61 commenti visualizzati Mostra altri commenti »