Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Spaghetti alla piastra

Spaghetti alla piastra

Spaghetti alla piastra
Spaghetti alla piastra
  • preparazione: 15 min
  • cottura: 20 min
  • totale: 35 min
Ingredienti per 4 persone:

Gli spaghetti alla piastra sono un piatto diffuso in tutta l'Asia che io adoro, l'altra sera, dopo esser finalmente riuscita a trovare i noodles della dimensione giusta in un market cinese (di solito nei supermercati si trovano solo quelli sottili sottili che una volta cotti assomigliano a gelatina), ho improvvisato una cena cinese, per far assaggiare alla mia famiglia i mitici spaghetti alla piastra. Ogni volta che preparo una ricetta etnica io e mio marito sogniamo di ritornare in Thailandia dove abbiamo iniziato ad apprezzare, oltre che la cultura, la cucina orientale; a casa mia non mancano mai cibi come noodle, salsa di soia, e tutte le quelle spezie che una volta mescolate danno quel sapore tipico orientale ai piatti, così quando ci viene la nostalgia, armeggio un pò in cucina e sento ancora... odore di thailandia :) Se vi va di provare, questa è la mia ricetta per preparare gli spaghetti alla piastra, a parte i noodle , tutti gli altri ingredienti sono facilmente reperibili, peccato solo che essendo a casa di mamma, non ho potuto servire il piatto in uno dei miei set di piatti con stuoina, ciotoline e tanto di bacchette... sarà per la prossima. Baci a tutti e buona settimana.
P.s. questo primo piatto, e correggetemi se sbaglio, è adatto anche ai celiaci che dovranno solo stare attenti a scegliere una marca di salsa di soia che specifica che sia senza tracce di glutine

Procedimento

Come fare gli spaghetti alla piastra

*I noodles sono un formato di pasta lunga ( vermicelli, spaghetti o tagliatelle) di solito di riso, ma si trovano anche di soia o all’uovo,che viene utilizzato nella cucina orientale.

Lavare e spuntare le zucchine e le carore e tagliarle alla julienne

In uan wok, o in un'ampia padella far appassire il porro nell'olio di semi.Tagliare il petto di pollo a listine e passarlo nella maizena quindi aggiungerlo nella wok e faelo rosolare per circa 5 minuti.


Aggiungere ora le caote e le zucchine e far saltare anch'esse nella wok.

Aggiungere un bicchiere d'acqua, i germogli di soia, salare e far cuocere per altri 5 minuti

Nel frattempo cuocere i noodle per 5 minuti, in acqua bollente.

Scolare i noodle, versarli nel condimento insieme al pollo e alle verdure, unite 5/6 cucchiai di salsa di soia e mescolare

Traferire ora gli spaghetti su una piastra rovente e far salare ancora per qualche minuto.

Servire gli spaghetti alla piastra cinesi nei piatti accompagnati dalla salsa di soia che ognuno potrà aggiungere secondo il gusto personale al piatto.

TAGS: Ricette di Spaghetti alla piastra | Ricetta Spaghetti alla piastra | Spaghetti alla piastra 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Spaghetti alla piastra
  1. Commento di Misya — 10 settembre 2014 @ 12:42 pm

    @Antonietta Di Palo Grazie! Felice ti siano piaciuti 😉

  2. Commento di Antonietta Di Palo — 10 settembre 2014 @ 6:52 am

    Ciao i tuoi spaghetti alla piastra sono buonissimi

  3. Commento di Antonietta Di Palo — 10 settembre 2014 @ 6:49 am

    Buonissimi sono come quelli del ristorante cinese

  4. Commento di Misya — 4 aprile 2014 @ 11:50 am

    C’è la sezione cucina internazionale: http://www.misya.info/ricette/cucina-internazionale

  5. Commento di Noemi — 3 aprile 2014 @ 11:12 pm

    Ciao Misya, oggi al lavoro ho cucinato i tuoi spaghetti alla piastra, fantastici, non ti dico i complimenti dei miei ragazzi che vanno spesso al ristorante cinese a cena, io adoro piatti giapponesi, tailandesi, cinesi, piatti esotici insomma, lunedì provo il maiale con zenzero e funghi, poi ti faccio sapere, ma sarà senz’altro un successo, sei davvero brava, complimenti.
    Come trovo le tue ricette esotiche se ne hai qui sul sito? vorrei trovare ricette con gamberoni, pasta, riso, pollo carne, pesce, insomma, tanti piatti del genere degli ottimi spaghetti alla piastra, se puoi fammi sapere e ancora tanti complimenti, ti leggo spesso e eseguo spesso le tue ottime ricette.
    A presto, ciao, Noemi

  6. Commento di maris — 14 gennaio 2014 @ 3:21 pm

    Salve ragazze, volevo lasciarvi un prezioso consiglio riguardo alla salsa di soia. Preparate la salsa a parte ed evitate di aggiungere direttamente sulla pietanza.
    La salsa va preparata cosi:
    In un pentolino aggiungete 1 parte di salsa di soia, 1 parte d’acqua e un cucchiaio medio di amido di mais. Mescolate bene finchè la maizena si sciolga del tutto e portate all’ebolizione a fuoco basso. Mescolate senza fermarsi(altrimenti la salsa si riempira di grumi, se per caso la trovate troppo liquida potete mettere in un bicchierino un po’ d’acqua con un po’ di maizena,mescolate bene finchè non ci siano più grumi e aggiungete al preparo del pentolino, ricordandosi di mescolare sempre.

  7. Commento di carmen — 30 ottobre 2013 @ 11:01 am

    @Angela grazieeeeee Angela di avermi risposto e aiutata,:-D:-D:-D:-D:-D:-D

  8. Commento di carmen — 30 ottobre 2013 @ 10:54 am

    @Angela semplicemente grazie Angela:-D:-D:-D:-D:-D:-D:-D:-D:-D

  9. Commento di Angela — 30 ottobre 2013 @ 8:54 am

    Si Carmen, ricetta alla lettera. Vedrai che prima di aggiungere la salsa di soia non avranno un sapore esaltante, è la salsa di soia a rendere il piatto delizioso. Forse ne ho messa un pelino in più di salsa, mi piaceva più saporita!!!

  10. Commento di carmen — 30 ottobre 2013 @ 8:50 am

    @Angela grazieeee Angelaaaaa;-);-),scusa se ti disturbo,ma x il resto hai seguito la ricetta di Flavia,vero? Scusa e ancora grazieee:D

10
di 71 commenti visualizzati Mostra altri commenti »