Questo sito contribuisce alla audience di
Crostata di marmellata

La crostata di marmellata di mamma è il dolce che ho preparato questa domenica.La domenica a casa mia il dolce è immancabile e visto che ho ancora un bel po’ di vasetti di marmellata di pesche da smaltire ho pensato di utilizzati per fare una bella crostata.
Questa ricetta della crostata di marmellata è quella che prepara mia mamma da quando sono piccola ed è super collaudata, la pasta frolla viene friabile al punto giusto ed è perfetta per iniziare bene la giornata.

Ingredienti per uno stampo da 26 cm:
300 gr di farina
2 uova
90 gr di burro
100 gr di zucchero
buccia di 1 limone
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 vasetto di marmellata di pesche

Tempo di preparazione: 20 min
Tempo di cottura: 40 min
Tempo totale: 1 ora + 30 minuti riposo frolla

Come fare la crostata di marmellata

Iniziamo con il preparare la pasta frolla.
Disporre la farina a fontana, mettere al centro lo zucchero, il burro a sfogliA, le 2 uova,la buccia grattugiata di un limone e un cucchiaino di lievito per dolci.

18.jpg

Amalgamare gli ingredienti velocemente lavorando l’impasto con la punta delle dita. Lavorate il tutto fino a formare una palla.

27.jpg

Avvolgere il panetto nella pellicola e metterlo in frigo per almeno mezz’ora.

panello.jpg

Trascorsa la mezzora, togliere la pasta frolla dal frigo e stendere una sfoglia di 4 mm circa.

sfogliacrostata.JPG

Adagiare la sfoglia in uno stampo per crostate imburrato e stendere sulla frolla uno strato di marmellata.

ruotofrolla.JPG

marmellatadipesche.JPG

Con una rondella per dolci, tagliare delle striscioline di pasta frolla e stenderle sullo strato di marmellata.

stisciolinefrolla.JPG

Con i rebbi della forchetta sigillare bene i bordi delle striscioline alla frolla.

crostatamarmellata.JPG

Infornare la crostata di marmellata a 180°C e cuocere per 40 minuti.

crostataallepesche.JPG

Lasciare intiepidire e servire.

Condividi ricetta su Facebook
Crostate, ricetta di Flavia Imperatore 4.4 stelle in base a219 voti

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Crostata di marmellata

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Crostata di marmellata
Vota la ricetta e commentala

218 commenti alla ricetta

Crostata di marmellata
  1. samy — 12 novembre 2007 @ 12:47 pm

    avevo “paura” a fare la pasta frolla,ma grazie alla ricetta base della mis è venuta una favola,io però ho optato per la confettura alla ciliegia ,eheeh.ciaooo

  2. Simona — 12 novembre 2007 @ 12:48 pm

    Gnam gnam che fame =D
    Anche a me piace fare le crostate, peccato che sia il dolce che piace meno al mio fidanzato… :(

  3. Misya — 12 novembre 2007 @ 12:52 pm

    Samy io quest’anno ho fatto la marmellata di more, la marmellata di pesche e la marmellata di kiwi quindi quando faccio le crostate utilizzo solo le mie avendo vasetti in abbondanza e si vede da quanta ne ho spalmata sulla crostata eheheh

    simona, puoi optare per fare una dose small di pasta frolla e fai delle crostatine 😉

  4. samy — 12 novembre 2007 @ 1:11 pm

    devono essere squisite mis,sinceramente ti invidio,si vede si l’ABBONDANZA.Ahhahaahah!!!!grazie per i consigli!!!

  5. Matteo! — 12 novembre 2007 @ 2:48 pm

    Slurrpp!!! Ma che bellina questa fettina di tortina!!!
    Brrrava Mis!!

  6. claudia — 12 novembre 2007 @ 7:26 pm

    ciao..per caso hai la ricetta delle zeppole napoletane?grazie Claudia

  7. elisa — 21 novembre 2007 @ 5:45 pm

    mi hai messo in crisi con le due uova nella frolla,io metto uno piu un tuorlo….. ma provero’ciao

  8. Misya — 21 novembre 2007 @ 5:47 pm

    X samy: meglio abbondare no? eheheheh

    X Matteo: bella e buonaaaaaaaa!!!!

    X Claudia: Si claudia ho una ricetta per delle zeppole buonissime, te la passo?

    X Elisa: Elisa questa è la mia ricetta per la frolla morbida, provala è buonissima 😀

  9. Silvia — 21 novembre 2007 @ 8:20 pm

    Ciao mysia hai x caso la ricetta delle ciambelline al vino??Ma con indicato le quantità in gr e ml precisi??ciao ciao…..

  10. Misya — 22 novembre 2007 @ 1:21 am

    mmm… no, non la ho ma posso cercare tra i miei libri e vedere se la trovo 😉

  11. Silvia — 22 novembre 2007 @ 12:46 pm

    ok grazie te ne sarei grata..baci Silvia!!

  12. Paola — 24 novembre 2007 @ 12:40 pm

    sono le ciambelline che faceva la mia mamma. sono buone. ciao
    Ciambelline al vino
    ½ kg farina
    150 g zucchero
    2 cucchiai vino bianco tiepido
    olio q.b.
    ½ bustina lievito
    anice in semi
    Impastare tutti gli ingredienti per ottenere una pasta morbida. Fare dei cilindretti, piegarli a metà e arrotolarli, formare delle ciambelline. Cospargerle di zucchero prima di cuocerle in forno solo da un lato.

  13. Silvia — 24 novembre 2007 @ 1:03 pm

    Grazie Paola,le proverò sicuramante,ma più o meno quanto olio ci vuole?xkè nn vorrei ke ne metto troppo e faccio 1 disastro!!L’altra sera ho provato 1 ricetta delle ciambelline ma ho trovato difficoltà a fare la forma forse ho messo poca farina..boh!!

  14. camy — 26 novembre 2007 @ 7:41 pm

    oddio che bella questa torta!!!
    curiosavo un po in giro perchè oggi mi sento molto nonna papera(ho fatto un budino a la torta allo yogurt) eho trovato questa che è strabella..con tutta la marmellata che straborda!!che roba..
    ci proverò anche io anche se in materia crostate sono un po una pera!!

  15. Misya — 27 novembre 2007 @ 12:48 pm

    ok, ciambelline al vino trovate :) fatemi sapere com’è la ricetta che mi cimento anch’io 😛

    Xcamy: vai tranquilla con questa ricetta è super collaudata, è della mia mamma 😛

  16. camy — 27 novembre 2007 @ 3:58 pm

    ci proverò..
    x ora abbiamo ancora da smaltire toirta e budino..
    ti farò sapere..
    ora ti sbircio un po il resto..
    baci

  17. Elena — 11 dicembre 2007 @ 4:26 pm

    Complimenti Misya è da un pò che sbircio sul tuo sito e devo dirti mi piace molto seguire le tue ricette sono buonissime come il polpettone agli spinaci…. volevo chiederti un suggerimento per gli struffoli napoletani se puoi mi invii la ricetta??? Baci e Grazie

  18. Misya — 12 dicembre 2007 @ 11:37 am

    Ciao elena, grazie per il messaggio, sto per aprire la sezione delle ricette natalizie, troverai la ricetta degli struffoli oggi pomeriggio sul sito 😛

  19. marygry — 12 febbraio 2008 @ 7:44 pm

    ciao misya, ho provato la crostata… è ancora in forno! ma ho avuto problemi con la pasta frolla non si staccava dal tavolo nonostante abbia messo la farina.. perchè??
    grazie mille comunque sarà buona!

  20. Misya — 14 febbraio 2008 @ 12:26 pm

    marygry a volte capita anche a me, quando non faccio l’impasto della frolla molto velocemente. Prova ad aggiungere altra farina la prossima volta 😉

  21. miki — 15 febbraio 2008 @ 8:10 pm

    stasera faccio questa perche è tutto il giorno che ci penso … sembra squisita …
    volevo sapere se hai qualche suggerimento da darmi per utilizzare il riso che ogni volta che faccio avanza … grazie mille !!!!

  22. miki — 26 febbraio 2008 @ 5:55 pm

    questa non ha avuto nemmeno il tempo di uscire dal forno che sela sono mangiata tutta il mio ragazzo mia nonna mia mamma e mio papa … e visto che mi era avanzata un po di pasta e un po di marmellata ho fatto gli occhi di bue alla marmellata (sotto consiglio del mio boy ..) buonissimi !!!!!

  23. Fred — 17 marzo 2008 @ 8:39 pm

    Misya sei una bomba. Sono un uomo (e che uomo…) e sono appassionato di cucina. Mi hai incantato con questa ricetta, proverò a farla, chissà se ci riuscirò, ti farò sapere.
    Baci
    Fred

  24. elena — 31 marzo 2008 @ 9:57 am

    Strepitosa!!!
    Premettendo che è da tempo che cerco la ricetta della frolla che si addice a me, avevo come obbiettivo quella della pasticceria in cui lavoravo, ma le ricette sperimentate erano o troppo burrose, troppo sbriciolose, troppo lievitate! ….
    E quando ho trovato anche questa ricetta sul tuo blog mi si sono illuminati gli occhi perchè di te mi fido cecamente… e non mi hai deluso neanche questa volta! Complimentoni! Brava brava brava e ancora brava!
    Devo esercitarmi in non attaccarmela dappertutto mentre la impasto e la stendo. Dici che più farina può aiutare?

    Un abbraccio.

  25. Angela — 14 aprile 2008 @ 11:03 am

    Proverò anch’io a fare questa crostata…bravissima!!!

  26. michele — 19 maggio 2008 @ 4:40 pm

    ciao mi piace molto la tua ricetta io sn un ragazzo però a volte per passare il tempo e non mettermi al computer vedo sui siti e trovo qualcosa da cucinare così passo il tempo…

  27. valentina s_ — 23 maggio 2008 @ 1:22 am

    ciao, ho appena fatto questa ricetta..grandiosa..rimane molto leggero l’impasto;) disolito usavo piu tuorli e meno albumi..grazie

  28. serena — 14 giugno 2008 @ 7:33 pm

    buonissima ricetta…non mi è mai riuscita la pasta frolla…ma adesso si…e si sono leccati tt i baffi..ho fatto na bellissima figura!!grazie msya…auguroni eh.baci serena

  29. Fred — 23 giugno 2008 @ 8:13 pm

    Allora, io l’ho fatta alla fine la tua ricetta, ma mi è venuto un dubbio. Di sotto la crostata deve essere bruciacchiatella o bianca? E poi: la crostata, mangiandola deve essere morbida o ben cotta. Insomma, sono alle prime armi e non mi rendo conto. Aiutami! Comunque l’impasto è venuto ottimo, ho solo questi dubbi. Illuminami!
    Baci
    Fred

  30. sabry — 2 settembre 2008 @ 5:33 pm

    ciao non sono mai riuscita a fare la crostata,ora voglio provare la tua ricetta .E poi mi hanno detto che chi a le mani molto calde l’inpasto non riesce,mi piacerebbe sapere se e vero grazzie ciao

  31. ANNA — 25 settembre 2008 @ 10:19 am

    Ciao Mysia sono una tua fan …da quando ho scoperto questo sito non faccio altro che provare tutte le tue ricette…volevo chiederti una cosa ma se invece di usare il burro uso la margarina c’è differenza?????
    grazie

  32. Misya — 10 ottobre 2008 @ 12:46 pm

    mmm… non so risponderti, non credoche la frolla si possa fare con la margarina…

  33. rosa — 5 novembre 2008 @ 4:58 pm

    finalmente una crostata degna del suo nome!!!!!!!!!!!
    grazie grazie grazie
    la prossima sarà quella “nutella & ricotta”

  34. Chiara — 9 novembre 2008 @ 8:27 pm

    Ciao!!MA io oggi ho fatto la crostata ma mi è uscita bianca bianchenta!!!! perchè? ho seguito tutte le istruzioni…

  35. Pintucat — 16 novembre 2008 @ 12:35 pm

    Ciao! Ho fatto la tua ricetta della crostata e l’ho farcita con marmellata di cilegie fatta in casa ed è venuta buonissima! Grazie!
    L’unica modifica che ho fatto è aggiungere farina perché la pasta con i gr. della tua ricetta era rimasta appiccicosa (forse può dipendere dal burro o dalle uova? Boh!) e non riuscivo a lavorararla! Però a parte questo è perfetta!

  36. maria cinà — 23 gennaio 2009 @ 9:16 am

    Volete sapere un utile segreto ? Aggiungete all’impasto, prima di formare la palle, un bel cucchiaio di marmellata . La frolla risulterà più
    morbida . Lo ha detto a mia madre una sua amica cuoca.

  37. sara — 30 gennaio 2009 @ 3:53 pm

    CIAO MISYA,
    MIA COGNATA E’ SEMPRE A DIETA E MI HA CHIESTO SE POTEVO FARGLI UN CIAMBELLONE CON FARINA INTEGRALE….
    SAI PER CASO QUALCHE RICETTA????E POI LO ZUCCHERO E’ POSSIBILE METTERE QUELLO DI CANNA O MEGLIO IL DOLCIFICANTE…
    GRAZIE DI CUORE…..SARA

  38. claudia — 1 febbraio 2009 @ 7:32 pm

    ciao
    ho provato qst pomeriggio questa fantastica crostata, grazie, è uscita divinamente .. squisita la frolla, io ho esso marmellata di fragole .. ciao

  39. Cocorì — 17 febbraio 2009 @ 9:59 am

    Ciao misya!
    grazie mille per la ricetta della crostata di marmellata, è venuta benissimo anche a me! La frolla era bellissima, proprio come quelle di pasticceria!
    Ti scrivo per chiederti un consiglio…se al posto della marmellata volessi mettere il cioccolato, come sarebbe meglio procedere? Ho già provato in passato a farcire la crostata con del fondente che avevo scaldato a bagnomaria cui avevo aggiunto del latte (perchè non seccasse troppo in fase di cottura), ma una volta in forno è stato un disastro…il cioccolato è strabordato ovunque, e c’è voluto del gran olio di gomito per pulire il forno!
    Grazie mille sin d’ora…. Cocorì

  40. imma — 5 marzo 2009 @ 12:30 am

    ciao mysia
    volevo provare questa crostata con la tua ricetta del lemon curd.un consiglio…informo tutto insieme???
    un grazie in anticipo
    ciaoo

  41. davide — 15 marzo 2009 @ 2:40 pm

    complimenti per la ricetta, fatta stamattina: un successo! la frolla è proprio come piace a me.
    Ho usato margarina al posto del burro ed è venuta buonissima ugualmente, in più ho aggiunto una bustina di vanillina.
    Ottima davvero!

  42. ory — 18 marzo 2009 @ 8:29 pm

    ho appena messo n frigo la frolla.ho avuto un momento di panico perkè si attacava tutta alle mani…speriamo venga buona….

  43. giuliana — 1 aprile 2009 @ 9:12 pm

    oggi ho fatto la crostata ed è venuta buonissima ma si rompe tutta quando la taglio. cosa ho sbagliato?

  44. Federica — 21 aprile 2009 @ 12:55 pm

    Ciao, questa mattina ho provato a fare la crostata con la nutella seguendo questa ricette, ma prima di tutto dopo aver fatto cuocere solo la pasta frolla per 20 minuti quando l’ho tirata fuori i bordi erano un pò bruciati, poi ho aggiunto la nutella, le strisce e l’ho fatta cuocere per altri 40 minuti a 180°, ma è venuta dura come un biscotti, non morbida come è venuta a te…cosa ho sbagliato..:-(
    Grazie!

  45. giuliana — 10 maggio 2009 @ 6:05 pm

    ma quando la stendo devo mettere la farine sotto perchè mi si attacca tutto! e poi si rompe quando la devo metterein teglia! scusa sono alle prime armi.

  46. lucia — 18 maggio 2009 @ 12:47 pm

    ciao misya,
    volevo chiederti il senso dell’impasto nel frigo per mezz’ora…aspetto tue notizie.
    ho fatto la crostata senza mettere l’impasto in frigo ed è ottima comunque:-)
    baci lucia

  47. elena — 20 maggio 2009 @ 10:27 am

    ciao Mysia,
    ieri ho fatto la crostata con la tua ricetta, ed è venuta strabuona, anche a detta del + severo giudice in materia, cioè il mio babbo! poi ha gradito anche mio marito e la mia mamma!
    però appunto anche io ti volevo dire che nn ho messo la frolla nel frigo (xk ero 1 pò di corsa) ed è venuta molto buona cmq!
    grazie x le tue ricette!

  48. nathascia — 25 maggio 2009 @ 4:18 pm

    Ciao Misya..complimenti per il tuo blog…è stupendo e molto utile…sto prendendo spunto da tantissime ricette e devo dire che riscuoto sempre molto successo…quindi grazie mille!! ieri ho provato anche questa magnifica crostata…sai…io ho 22 anni…convivo con il mio ragazzo da quasi un anno e mi piace preparargli sempre qualcosa di nuovo…la crostata l’ho sempre vista come una ricetta impossibile invece grazie a te sono riuscita a farla in pochissimo tempo e il risultato è stato strepitoso!!! Grazie mille!!! Naty

  49. milena — 2 luglio 2009 @ 6:26 pm

    Mi è riuscita al primo tentativo.. e anche al secondo.. ora provo col terzo. Ricetta fantastica, grazie.

  50. Milena — 3 luglio 2009 @ 3:17 pm

    Per Giuliana: ciao, mi permetto di provare ad aiutarti, semplicemente perchè quello che è successo a te è capitato anche a me. Quando stendi la pasta, metti un po’ di farina sul ripiano, così non si attacca. Se si rompe nel passarla nella teglia vuol dire che l’hai fatta troppo sottile. Devi lasciare che sia abbastanza spessa, per intenderci io uso una teglia in alluminio da 26 e, una volta stesa la pasta, di bordo ce n’è si e no 1cm, poi la stendo un po’ con le mani. Spero di esserti stata di aiuto.

  51. Giulia — 29 luglio 2009 @ 4:55 pm

    Ciao Misya,
    volevo chiederti, quando la fai con la nutella inforni solo la pasta prima e poi una volta cotta ci aggiungi la nutella vero? Ma le strisce?
    Grazie un bacione

  52. nununzia — 6 settembre 2009 @ 2:49 pm

    e stata buonissima grazie misia per qst ricetta

  53. lily — 21 ottobre 2009 @ 6:39 am

    CIAO MISYA,QUESTA RICETTA E’ FENOMENALE,A ME LA CROSTATA NON MI VENIVA MAI BENE, MA GRAZIE A TE HO FATTO UNA SPLENDIDA FIGURA CON MIO MARITO E MIO FIGLIO!

  54. SILVIA — 10 novembre 2009 @ 2:22 pm

    Ciao Misya, questa crostata è davvero buonissima, ho provato tante ricette ma questa è la migliore !
    Complimenti !!!

  55. SILVIA — 20 novembre 2009 @ 10:50 pm

    Ciao Misya,
    ho provato mille ricette per la pasta frolla ma da quando ho trovato questa direi che la ricerca è terminata…collaudata già 3 volte ed è perfetta !!!
    Complimenti

  56. SILVIA — 20 novembre 2009 @ 10:52 pm

    Scusa Misya,
    i messaggi 54 e 55 (come pure questo che sarà il 56) sono sempre miei…sono un po’ fusa…con un bimbo di 4 mesi a volte la lucidità scarseggia…

  57. romao — 15 febbraio 2010 @ 10:24 pm

    Ciao Misya,
    stasera ho voluto provare a fare anche la crostata, ultimamente sono molto ispirata dalle tue ricette e non vedo l’ora di farle. Cmq l’idea era di preparare una bella crostata per la colazione di domani mattina ma non sono riuscita ad aspettare….. ho dovuto assaggiarla subito e ne sono rimasta entusiasta, buonissima molto morbida e leggera.
    Io l’ho farcita con una marmellata fatta da me di prugne ed è venuta bene, credo che si sposi bene con qualsiasi farcitura non oso pensare alla nutella!!! Da provare sicuramente
    Grazie ancora e alla prox

  58. Zea — 3 marzo 2010 @ 12:29 pm

    Ieri per la prima volta ho fatto la crostata! Ovviamente ho seguito la ricetta di Misya! Secondo me l’ho fatta più sottile rispetto a quella di Misya e quindi avrei dovuto toglierla dal forno qualche minuto prima … cmq sono molto soddisfatta come primo esperimento! Con i “rimasugli” di pasta frolla ho fatto dei biscotti alla nutella e avendoli cotti per il tempo giusto la pasta frolla era davvero buona :)

  59. chiara — 5 marzo 2010 @ 12:38 am

    proverò anch’io a farla.Ma perchè non rispondi piu???? Sono molto utili i tuoi consigli.E’ la prima volta che leggo il tuo blog lo trovo veramente interessante….non riesco più a staccarmi dal pc.ahahah.

  60. marilla — 11 marzo 2010 @ 12:53 pm

    ciao, sono un po’ impedita con il computer… quando metto la torta a metà forno risulta sempre più bruciacchiata la parte superiore e meno cotta all’interno, uso il forno non ventilato, cosa posso fare? nelle ricette non specificano mai la cottura, se ventilato o senza. grazie ciao

  61. NUTELLA — 22 aprile 2010 @ 8:58 pm

    anch `io voglio sapere in che momento si fanno le striscioline con la nutella!

  62. LadyBia — 6 maggio 2010 @ 11:05 am

    CIAO MISYA , MA SE VOLESSI FARE UUNA DOSE + GRANDE?DI QUANT DOVREI AUMENTARE GLI INGREDIENTI??GRAZIE MILLE , QSTO SITO è MERAVIGLIOSO!

  63. carol — 13 maggio 2010 @ 9:13 am

    Ciao Mysia, è la prima volta che scrivo sul tuo blog … ma guardo spessimo le tue ricette, e sei davvero brava e fantasiosa! ieri ho provato la tua crostata, la pasta è venuta molto buona ma ho un problema da risolvere: la marmellata scompare, certo non del tutto ma è come se ne rimanesse la metà e ho la sensazione che perda anche del sapore. Dove sbaglio? devo metterla a metà cottura? sbaglio la marmellata? proprio non capisco! grazie in anticipo per l’aiuto.

  64. mayla — 14 maggio 2010 @ 1:36 pm

    Ciao Mysia
    Questa crostata e super buona,ieri l’ho fatta con la marmellata di fragole di solito sono le mie cognate a farle e sinceramente delle volte mi vergonavo perche io non sapevo farla,ho cercato nell tuo sito e come sempre “al primo colpo” ho ottenuto un buonissimo risultato
    beh.. adesso si che posso dire “so fare la crostata” gia finitaaaa
    grazie mille un baccione
    mayla

  65. Sara — 16 maggio 2010 @ 10:47 am

    ciao Misya! la mia prima crostata sta cuocendo in forno..si sente già il profumino. Credo di aver fatto, però, l’orlo troppo basso…in mezzo è lievitata un po’e l’ha superato…

  66. nunzia — 1 giugno 2010 @ 5:37 pm

    L’ho fatta domenica ed è stata un successo buonissima!!!Grazie per le tue super ricette :-)

  67. kenzo — 10 luglio 2010 @ 7:50 am

    grazie per la ricetta della pasta frolla. speravo di trovare un dosaggio con non molto burro…ora proverò con le tue dosi sono sicuro che andrà tutto per il meglio

  68. cristina — 14 luglio 2010 @ 10:27 am

    Da quando cerco questa ricetta…meno male che lo trovata…vi ringrazio..spero che uscira buona…tenetemi i pugni…!!!

  69. Anna — 12 agosto 2010 @ 12:42 pm

    Ciao misya, volevo chiederti un consiglio riguardo questa crostata:una tortiera da 30 cm di diametro va bene lo stesso..più piccola non ce l’ho e non l’ho trovata da nessuna parte.In caso devo aumentare le quantità?grazie
    un abbraccio

  70. barbara — 13 agosto 2010 @ 3:10 pm

    sembra ottima… domaqni voglio provare speriasmo bene. complimenti per le ricette

  71. rosa laura penna — 9 settembre 2010 @ 2:45 pm

    ciao misya sono laura,ti ringrazio per tutti i tuoi consigli.

  72. Rosi — 17 settembre 2010 @ 6:19 am

    Ciao e grazie mille della ricetta. La provero’. Volevo rispondere ad Anna per quanto riguarda la margarina. Io ho fatto tante crostate usandola perche’ mio marito ha l’intolleranza al lattosio. La crostata viene buona ma non morbida come quella fatta col burro. Pero’ provala e magari lascia l’impasto un po’ piu’ tempo in frigo visto che il punto di fusione della margarina e’ piu’ basso di quello del burro. Spero di esserti stata utile. Grazie ancora Misya della ricetta e complimenti per il sito che non avevo mai avuto occasione di vedere.

  73. filly — 17 settembre 2010 @ 5:39 pm

    ciaoooo misya grazie x la ricetta ,,,,la sto facendo proprio ora ..dopo ti sapro’ dire come sara’ venuta…speriamo bene …ciaooo:)

  74. maria — 21 settembre 2010 @ 8:44 pm

    Ciao Mysia,
    non sono una cuoca esperta ma grazie alla tua ricetta sono riuscita a fare un’ottima crostata.
    grazie

  75. monia — 25 settembre 2010 @ 7:17 pm

    ottimi i gnocchi con ricotta e noci le scaloppine della suocera e la torta di ricotta grazie di darci la possibilita’ di usufruire delle tue ricette baci mysia complimentiiiiiiii bay monia

  76. monia — 25 settembre 2010 @ 7:18 pm

    intendevo torta alle carote scusa…monia

  77. mary — 10 ottobre 2010 @ 8:57 pm

    ho preparato questa crostata stamattina l’ho portata a casa di mia suocera ed è venuta benissimo…:-D una ricetta veramente di successo… BRAVA MISYA E GRAZIEEEEEEEEEEEE

  78. ilariadc — 15 ottobre 2010 @ 10:25 pm

    sta in forno…..la pasta frolla mi è venuta bene, se la lasciavo in frigo tutta la notte mi si frollava ancora meglio, vero?
    doo ti faccio sapere;)grazie

  79. ilariadc — 17 ottobre 2010 @ 3:52 pm

    è venuta ottima;)grazie

  80. SimoCuriosa — 17 novembre 2010 @ 1:10 pm

    mi piacerebbe provarla…e la proverò… domenica credo, è qualche settimana (per colpa tua!) che faccio il dolce ogni fine settimana…!! e poi si ingrassa mannaggia. ! senti ma se la volessi fare con la nutella… ho visto che hai scritto di metterla dopo 20 min…ma ci metti la nutella così al naturale? o ci aggiungi qualcosa?
    ps non mi rispondi mai! :(

  81. Milena — 17 novembre 2010 @ 1:12 pm

    Nutella al naturale, confermo.

  82. SimoCuriosa — 17 novembre 2010 @ 1:16 pm

    ti ringrazio Milena però…ho visto che Misya per la crostata alla nutella
    ha fatto una crema… tu hai mai provato ?

  83. Misya — 17 novembre 2010 @ 1:54 pm

    Ciao Simo, hai ragione, i commenti ai vecchi post mi sfuggono. :(
    Per rispondere alla tua domanda… io per le piccole metto la nutella, ma per la crostata grande faccio una crema pasticcera alla quale aggiungo la nutella così risulta morbida!

  84. Milena — 17 novembre 2010 @ 2:38 pm

    Ecco, mi ero persa questo particolare.. io l’avevo fatta solo con nutella ed era buona, chiaro che è più asciutta rispetto a quella con la marmellata che rimane la mia preferita.

  85. SimoCuriosa — 17 novembre 2010 @ 3:05 pm

    mysia ti perdono eccome! è che io via via che faccio una ricetta… scrivo un commento perchè sono così utili quelli di tutte le altre amiche qui..che spero che anche i miei lo siano..!!
    ovvia su ho capito! mi tocca fare la crostata alla nutella il prossimo finesettimana! :( e poi? se viene buona? la mangioooooo! 😛

  86. monny — 4 gennaio 2011 @ 4:22 pm

    buonissima questa crostata…l’ho gia’ fatta piu’ volte veramnete ottima.

  87. Pietro — 28 gennaio 2011 @ 12:42 pm

    …la ricetta di questa pasta frolla è veramente a prova di incompetente…grazie Misya!!!

  88. Maria — 18 febbraio 2011 @ 1:06 pm

    Ciao Mysia, complimenti, ho fatto la tua crostata ieri sera ed è stato un grandissimo successo!!!!

  89. Barbara — 21 febbraio 2011 @ 3:54 pm

    scusa ho bisogno di un consiglio che differenza ci sarebbe se metto 2 tuorli e un uovo intero? Posso lasciare la pasta frolla in frigo per qualche giorno e poi utilizzarla al bisogno?

  90. mary — 10 marzo 2011 @ 5:28 pm

    la pasta frolla e’ in frigo speriamo che venga buona!!!!!!!!!le altre tue ricette sono state un successo speriamo anche questa!ti faro’ sapere!!!!!!

  91. wanie — 18 marzo 2011 @ 3:00 am

    Wow davvero invitante questa crostata!!!
    Domani la provo…
    é il dolce preferito di mio padre..e visto che dopodomani è la festa del papà…
    spero mi venga bene, purtroppo non ho un buon rapporto con le frolle!!!:(
    Anche io userò della marmellata fatta in casa…quindi abbonderò ahahah!!

  92. Serena — 1 aprile 2011 @ 1:38 pm

    Ciao Misya! E’ da un pò che seguo il tuo blog, e se mi è sempre piaciuto fare dolci, da quando “sbircio” tutte le tue ricette mi piace ancora di più! L’idea delle ricette illustrate mi piace proprio! Ho provato il Tiramisu alla Nutella ed era veramente buono, è finito subito anche se per farlo ho raddoppiato le dosi! Ieri ho provato questa crostata ed è uscita buonissima! Grazie davvero!

  93. Rossella — 17 aprile 2011 @ 10:49 am

    Ho provato a fare la mia prima crostata(con confettura di ciliegie) ora è in forno…speriamo bene

  94. mariele — 16 maggio 2011 @ 3:49 pm

    e’ spettacolare c’e pochissimo burro che e’ un toccasana per la salute

  95. icilio — 8 giugno 2011 @ 5:05 pm

    sono un ottimo cuoco,ma non mi sono mai cimentato con i dolci. Oggi preparo la marmellata di limoni e pomidoro e provo a fare la crostata. Io vivo in Messico e voglio far provare a questi amanti dei dolci esageratamente zuccherosi qualcosa per palati piu’ fini.Poi ti faccio sapere.

  96. porzia — 26 giugno 2011 @ 1:05 pm

    ciao ho fatto la frolla, io ho messo la marmellata di prugne!!ottimaa grazie complimenti ciao!!

  97. lucia tm — 18 luglio 2011 @ 8:42 am

    ciao misya buon inizio settimana,come stai?
    ieri ho fatto la crostata ed è già finita!!! UN SUCCESSO!!!!!!!
    a presto

  98. Maria — 24 luglio 2011 @ 1:50 am

    Per quanti giorni puo durare la crostata se non la mangi lo stesso giorno.

  99. laura — 25 luglio 2011 @ 9:18 pm

    E’ la stessa ricetta che fa la mia mamma.E’ buonissima!!!!!! :)

  100. monica — 13 agosto 2011 @ 3:48 pm

    complimenti per per la crostata l’ho fatta e mi è riuscita benissimo. volevo chiederti una cosa perchè però quando stendo la pasta frolla e la metto nel ruoto si rompe?

  101. tania — 22 agosto 2011 @ 12:20 pm

    Aiuto…. perchè a me l’impasto si frantuma tutto e nn si amalgama???

  102. rodica — 6 ottobre 2011 @ 8:51 pm

    complimenti per la crostata l’o fatta e mi è riuscita benissimo!!!!o dovuto fare 5 anche per le mie cognate. :) 😉 grazie per le tue ricette!!!

  103. Rosanna — 10 novembre 2011 @ 11:47 pm

    non faccio mai dolci e questa era la prima volta che facevo una crostata!!ho visto tante ricetta ma questa è stata quella che mi ha convinto di più!!e infatti è venuta benissimo!!!super contenta del risultato!!

  104. Lucia — 7 dicembre 2011 @ 8:32 pm

    Ciao io sono una dilettante in cucina ma la crostata non è il mio forte non riesco mai a stendere bene la pasta frolla mi si appiccica nonostante spolveri sotto con la farina x non parlare delle striscie…riuscirò mai a fare la crostata?questa sera ho provato con la tua ricetta ma il medesimo problema…..spero che sia saporita almeno:):)
    HELP….e complimenti sei bravissima:):)

  105. christian — 15 dicembre 2011 @ 11:52 am

    Ciao,sto provando a fare la tua crostata,essendo ancora con i cantieri aperti(tra 15 min la tolgo dal frigo)spero mi venga bene..mia mamma fara’ da cavia :)..
    vi faro’ sapere il risultato finale…intanto grazie..

  106. Thefra — 26 gennaio 2012 @ 7:02 pm

    fatta ieri molto buona!

  107. isabella — 6 febbraio 2012 @ 11:55 am

    L’ho preparata sabato da portare a casa di amici…buona e leggera rispetto a quella che prepara mia mamma!!! (in effeti nella sua c’è molto più burro!)…buona buona, grazie Misya.

  108. Giuseppe — 15 febbraio 2012 @ 4:08 pm

    Buonissima, fatta e mangiata…Variante utilizzata marmellata di visciole biologica..senza zuccheo. Ottimo il contrasto dolce della pasta con la marmellata senza zucchero…vera bontà

  109. linda — 16 febbraio 2012 @ 9:04 pm

    io l ho fatta stasera…….è ottima bravissima :-)

  110. Isabella — 24 febbraio 2012 @ 11:04 am

    L’ho preparata anch’io da portare da amici…buona …l’ho trovata molto + leggera rispetto a quella di mia mamma…

  111. ingrid — 28 febbraio 2012 @ 9:39 pm

    buonissimaaaaaaaaa!!!!!

  112. debora — 3 marzo 2012 @ 1:23 pm

    Oramai è da un pò che faccio questa crostata..buonissima..la pasta è ottimaaa!!! Grazie mysia..grazie a te ho imparato anche a fare le crostate! Complimenti ancora..

  113. andrea — 7 marzo 2012 @ 11:41 am

    Splendida ricetta, come sempre! Ma inmancabile non dovevi scrivermelo xD

  114. Misya — 7 marzo 2012 @ 12:20 pm

    hai ragione andrea, ho il brutto vizio di non rileggere ciò che scrivo e spesso faccio errori per distrazione. grazie per avermi fatto notare l’errore, provvedo subito a correggere 😉

  115. Inoue — 14 marzo 2012 @ 12:15 pm

    Grazie alle tue deliziose ricette ho stupito più
    di una persona!! sei davvero brava e creativa, complimenti =)

  116. andry78 — 22 marzo 2012 @ 11:18 am

    ciao Misya,
    di solito la frolla la faccio io, questa volta però ho usato un rotolo gia pronto che mi han regalato. esteticamente la crostata è venuta perfetta..ma mentre cuoceva vedevo la marmellata bollire..e il risultato è che è rimasta una crostata molto sottile e la marmellata è diventata dura ed elastica..e ahimè ho dovuto buttarla quasi tutta!Sarà per colpa della frolla già pronta che forse era troppo sottile?? per il resto ho rispettato tutte le istruzioni. Qualcuno sa dirmi cosa ho sbagliato??? saluti a tutte!!

  117. Federica — 4 aprile 2012 @ 7:54 am

    Ciao Misya,
    ho provato a fare la tua crostata ed è venuta molto bene! Buona giornata! :)

  118. stefano — 7 aprile 2012 @ 6:01 pm

    Oggi sto’ provando a fare la tua crostata, ora la frolla è in frigorifero, tra poco stendo e poi domani si assaggierà il risultato…. è la prima volta che tento la crostata… se qualcosa andrà storto non sarà colpa della tua ricetta… domanda: nel forno a che piano bisogna cuocere la crostata?
    Ciao ciao e complimenti per le ricette, con un pò di pazienza cercherò di provare a farle tutte

  119. Marco — 27 aprile 2012 @ 9:20 am

    Ottima ricetta…… è venuta uno spettacolo…. !!!! ….. Grazie

  120. victo — 13 maggio 2012 @ 9:22 am

    mmmmmmmmmmmmmmm non vedo l’ora di assaggiarla

  121. Eleonora — 20 maggio 2012 @ 2:47 pm

    Grazie Mille, è fantastica questa ricetta! Complimenti 6 grande, mhmhmh deliziosa fidateviiiii!

  122. sabrina — 24 maggio 2012 @ 7:46 pm

    L’ho provata, è ottima!!!!!!

  123. aischa — 4 giugno 2012 @ 6:58 pm

    la tua ricetta e ottima ho fatto adesso la crostata e venuta buonissima pero ho aggunto un puo di piu la farina perche era troppo molle pero e venuta buonissima grazie mille

  124. katja — 12 giugno 2012 @ 4:47 pm

    ciao misya ho seguito alla lettera la tua ricetta solo che a me le striscioline si sono molto attaccate al taqliere e non mi sono venute. Non so perchè qualsiasi tipo di frolla che faccio mi resta sempre molto appiccicosa e non riesco a lavorla Mi puoi dare un consiglio?
    Grazie katja

  125. pages — 18 giugno 2012 @ 9:25 pm

    ho fatto la crostata proprio come scritto e mi e’ venuta da leccarsi le dita.. buonissima.. :-)

  126. Francesca — 27 giugno 2012 @ 2:04 pm

    Ciao Misya, bellissimo il tuo sito, complimenti!
    Mia figlia è intollerante al lievito, in questa ricetta posso evitare di usarlo? So che nella pasta frolla non è obbligatorio è vero?

  127. Sara — 27 giugno 2012 @ 2:35 pm

    Bellissimo sito, complimenti davvero!
    Volevo farti una domanda, per questa crostata posso usare la farina integrale?

  128. francesca — 28 giugno 2012 @ 9:21 am

    BUONGIORNO A TUTTE ho la mia frolla in frigo…. e devo aspettare la mezzora… nn vedo l’ora di infornarla…. =)

  129. monica luciani — 22 luglio 2012 @ 8:16 pm

    Fantastica!avete mai provato a sostituire la marmellata classica con un mix con quella di fichi e la nutella.? POVATECI!

    Monica

  130. carla — 2 agosto 2012 @ 11:44 pm

    Misya sei una garanzia! mia mamma che e’ un giudice imparziale mi ha detto che e’ buonissima. l’ho fatta con la marmellata di albicocche. buonissima davvero! ciao

  131. mimosa 61' — 12 agosto 2012 @ 2:22 pm

    provero’ la tua crostata alla marmellata di pesche io la faccio con 1 uovo solo e piu’ burro ma bisogna provare tutte le ricette e mai dire mai!!!!!!!!!!!!! 1 abbraccio MELY

  132. Sonia — 22 agosto 2012 @ 12:43 pm

    Complimenti, la crostata è perfetta!!!! 😉

  133. manuela — 3 settembre 2012 @ 10:40 am

    fatta, ieri, con marmellatA di albicocche fatta in casa, è venuta buonissima, grazie mysa dei tuoi consigli

  134. valentina — 20 settembre 2012 @ 11:49 am

    Ciao Misya, sto facendo crostate a ripetizione, la tua ricetta è stata un successo! Ho personalizzato la mia versione aggiungendo 80 grammi di farina di mandorle nell’impasto, eccezionale!

  135. Francy — 22 settembre 2012 @ 1:38 pm

    Buonissima… Provata oggi

  136. tiziana — 28 settembre 2012 @ 9:37 pm

    ciao Mysia, la pasta è venuta molto granulosa…forse ci vuole lo zuccero a velo o no? ora è in forno…vediamo che succede! Sei molto brava!

  137. Inna — 1 ottobre 2012 @ 11:36 pm

    Domani preparerò la mia prima crostata di marmellata con il mio bimbo. Spero che verra buonissima. Ve lo dirò… Ciao

  138. caterina — 14 novembre 2012 @ 8:00 pm

    Bellissima e buonissima!!!
    Complimenti davvero!!!
    Grazie per queste meravigliose ricette!!
    La pasta frolla è perfetta, non si rompe e si stende bene, la cottura di 40 minuti esatti, misya non sbagli un colpo!!!
    Cate

  139. anonimo — 16 novembre 2012 @ 3:13 pm

    squisitoooooooooooooooooooooooooooooo mi viene l’acquolina in boccaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm…………………………………………………………………….

  140. Alessandra — 11 dicembre 2012 @ 4:39 pm

    Ciao!
    Sto facendo ora la crostata e avevo un dubbio su quando stendere la marmellata, ma grazie ai commenti è già risolto!
    A chi chiedeva se si può usare la margarina consiglio la ricetta di mia mamma, super testata:
    200gr farina, 1 uovo intero, 90gr zucchero, 1 pizzico di sale, 50 gr di burro e 50 gr di margarina. Niente lievito. Il risultato è ottimo, ma ovviamente, senza lievito l’impasto rimane meno morbido e più croccante. A voi la scelta! :)

  141. giorgia — 21 dicembre 2012 @ 11:47 am

    Diciamo che questo è il mio commento alla crostata!
    http://100eunaparola.blogspot.it/
    Grazie!

  142. Lucia — 3 gennaio 2013 @ 7:20 pm

    Ciao!
    grazie per la ricetta ottima! un consiglio: secondo te viene lo stesso se gli ingredienti si amalgamano (all’inizio) nel mixer invece che con le mani?
    grazie!!

  143. mintaka72 — 26 gennaio 2013 @ 10:11 am

    la faccio ora, grazie

  144. Teresa — 27 gennaio 2013 @ 5:03 pm

    Ciao Misya, è la prima volta che attingo da questo sito, vorrei chiederti se si può diminuire la dose di burro senza variare di molto il risultato :)

  145. Jessica — 28 gennaio 2013 @ 7:42 pm

    la mia prima crostata! fatta e consumata in 5 minuti :) buonissima! complimenti!

  146. Elena — 16 febbraio 2013 @ 7:44 pm

    Innanzitutto grazie mille!!! Ho un dubbio sui tuorli, siccome a me piace dura la pasta frolla pensi sia il caso di mettere un uovo intero e un tuorlo? Il burro è meglio metterlo a temperatura ambiente o freddo? Un’ultima domanda… Se dovesse venire pastosa aggiungo farina per renderla più morbida? Grazie mille :*

  147. nunzia — 3 marzo 2013 @ 9:34 am

    Buongiorno !oggi è domenica e vorrei fare una crostata ma di solito vengono tutte dure speriamo questa venga buona e morbida altrimenti non ne faro mai piu!

  148. liz — 23 marzo 2013 @ 5:49 pm

    muy buena explicacion felicitaciones

  149. patty78 — 25 marzo 2013 @ 10:56 pm

    x misya
    questa crostata è buonissimaaaaa,l ho fatta un sacco di volte,ha una consistenza perfettaaa,

  150. benedetta — 26 marzo 2013 @ 3:21 pm

    ho fato la crostata ma la pasta frolla e uscita dura

  151. Giada :) — 27 marzo 2013 @ 12:49 pm

    Ottima ricetta :)

  152. Lisa — 5 aprile 2013 @ 9:01 am

    Mai fatta una crostata in vita mia, ma avevo la mia marmellata di fragole e…perché non provare? E’ venuta una meraviglia, non potevo crederci neanche io! Grande Misya, con le tue ricette non sbaglio mai un colpo!

  153. Artemizia — 18 maggio 2013 @ 4:35 pm

    L’ho provata… è venuta buonissima *.*
    GRAZIEEEE 😀

  154. mauro faglioni — 19 maggio 2013 @ 12:21 am

    Ottime riccette!

  155. valy — 23 maggio 2013 @ 3:59 pm

    Una ricetta semplice piro a uscit una crustata bonisima sei una bravissima cucinera !

  156. ida — 6 giugno 2013 @ 8:16 am

    90 gr di burro e’ troppo poco la sfoglia viene durissima..io ne metto 200 gr ed e’buonissima e molto morbida

  157. angela — 9 giugno 2013 @ 4:03 pm

    IO l’ho provata ma ho messo circa 150 gr. burro e 120 zucchero con la marmellata frutti di bosco e’ venuta buonissima i miei uomini l’hanno divorata…..

  158. paola — 12 giugno 2013 @ 1:39 pm

    @marygry
    gli ingredienti x la pasta frolla devono essere freddi (uova e burro), se la pasta frolla la lavori troppo e si scalda con il calore delle mani, inizia ad appiccicarsi d’apertutto e diventa difficile lavorarla.

  159. gabriella — 5 luglio 2013 @ 12:02 am

    ciao Misya; complimenti x il tuo blog che seguo sempre con molto piacere..ho letto che tu, x fare la crostata alla nutella, fai cuocere prima la frolla x un pochino e poi aggiungi la nutella x nn farla seccare..ti do una dritta io..visto che da te ne ho avute tante…diluisci la nutella con un po di acqua e latte..scaldala qualche secondo a microonde e allisciala lavorandola qualche istante con un cucchiaino..versala tranquillamente sulla frolla cruda e vedrai il risultato…io diluisco anche la marmellata con qualche cucchiaio di acqua..cuocendo evapora e nn rimane mai secca..a presto..
    Gabriella da quartu s. elena

  160. Erica — 23 agosto 2013 @ 11:26 pm

    Ho provato a farla ed è venuta una bontà!!!!

  161. Ary — 25 agosto 2013 @ 11:56 am

    Ciao a tutti :) ieri ho fatto questa crostata ed è venuta buonissima! Non ho avuto problemi con la frolla e anche la cottura è stata perfetta…se volessi fare delle crostatine di quanto dovrei diminuire la cottura? Grazie mille e complimenti per le gustose ricette…si può sempre essere sicuri :)

  162. Adriano — 28 settembre 2013 @ 5:58 pm

    Provo questa poi vi dico

  163. Cristina — 30 settembre 2013 @ 3:19 pm

    Ciao misya se il mio stampo é di 31cm di quanto devo aumentare le dosi e quali? Grazie :-)

  164. Cristina — 1 ottobre 2013 @ 2:34 pm

    Ciao misya se il mio stampo é di 31cm di quanto devo aumentare le dosi e quali? Grazie :-) s

  165. Liquirizia — 16 ottobre 2013 @ 5:05 pm

    Sono intollerante al lattosio ma questa crostata sembra buonissima! Posso usare la margarina? O è meglio l’olio di semi? Stessa quantità del burro? Aiutatemi :)

  166. CRISTINA — 15 novembre 2013 @ 5:43 pm

    FATTA!!!!!
    ED E’ USCITA BUONISSIMA.
    CHE DIRE FACCIO SEMPRE UN FIGURONE CON LE TUE RICETTE :) :) :) :)

  167. maya — 20 gennaio 2014 @ 2:00 pm

    ricetta perfetta. forse un po meno zucchero nella pasta…

  168. Elena — 29 gennaio 2014 @ 1:00 pm

    Buonissimissima

  169. Roberta — 31 gennaio 2014 @ 3:52 pm

    @marygry anche la mia era un pò appiccicosiccia!!! spero si stacchi dalla carta forno!!!! sopra ci ho messo la marmellata di mele cotogne (una vera delizia) e delle mandorle.speriamo bene!!!tra un pò la inforno. baciiiii

  170. daniela — 13 marzo 2014 @ 7:04 pm

    ciao…non ho mai fatto la crostata, ma solo torte di mele, e altri dolci…..mia figlia la adora, e quindi proverò a farla, sperando venga bene…ottima ricetta…

  171. daniela — 13 marzo 2014 @ 7:06 pm

    scusa, ma mi puoi mandare qualche ricetta via mail?……..grazie….

  172. Ivan — 31 maggio 2014 @ 5:15 pm

    Ciao è buonissimissimissima!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Uaauuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu

  173. Edlira — 25 giugno 2014 @ 8:06 pm

    @Roberta Ciao Roberta oggi sentivo una che si chiamava come te su radio zeta e parlava proprio di crostata di marmellata di pesche con lo squacquerone… La voce era famigliare

  174. Silvia — 12 luglio 2014 @ 4:08 pm

    Cara Misya, la ricetta è perfetta e il risultato strepitoso! Grazie perché di te ci si può sempre fidare 😉

  175. Misya — 14 luglio 2014 @ 9:40 am

    @Silvia Grazie;-)

  176. Ale:) — 7 agosto 2014 @ 10:44 am

    Ricetta perfetta! Semplice da fare e buonissima :) La frolla si mantiene davvero morbida.. E il giorno dopo è ancora più gustosa 😀 Complimenti, con te non si sbaglia mai! 😉

  177. Alessandra — 1 settembre 2014 @ 1:50 pm

    Misya sei la mia musa ispiratrice!! Ogni volta che ho bisogno di qualche ricetta sbircio qua e là su google, senza trovare niente che mi convinca…poi mi si accende la lampadina e mi ricordo del tuo straordinario sito e ti ringrazio perché con te si va pure ad occhi chiusi! Mi fido ciecamente!! Proverò e poi ti farò risapere, ma non ho dubbi sulla riuscita, non ne sbagli una! :)

  178. Misya — 2 settembre 2014 @ 9:05 am

    @Alessandra Sei un tesoro!

  179. Francesca — 5 ottobre 2014 @ 4:52 pm

    La ricetta che usi per questa pastafrolla io la uso per ogni tipo di crostata che faccio. E’ la più equilibrata di tutte quelle che ho provato negli ultimi 7anni. Complimenti!

  180. roberta — 9 gennaio 2015 @ 10:31 am

    Ottima!! Cercavo una base che nn diventasse dura come una pietra!!! E questa e’ perfetta!!!!! Grazie

  181. Misya — 9 gennaio 2015 @ 10:53 am

    😀

  182. roberta — 14 gennaio 2015 @ 4:54 pm

    Mista ma secondo te se si mette lo zucchero a velo al posto di quello normale succede qualcosa???

  183. Misya — 14 gennaio 2015 @ 5:54 pm

    @roberta: Se è zucchero a velo fatto in casa, non cambia nulla… Lo zucchero a velo comprato di solito contiene amido… Se vuoi, questa frolla è già collaudata con lo zucchero a velo comprato: http://www.misya.info/2014/04/23/crostata-di-fragole-con-pasta-sable.htm

  184. domenica — 3 febbraio 2015 @ 1:03 pm

    voglio fare questa crostata, (in verità è la prima volta) il dubbio è se metto una bustina intera di lievito che succede? si gonfia troppo? quindi basta un cucchiaino da caffè?

  185. Misya — 3 febbraio 2015 @ 6:01 pm

    @domenica Soprattutto ne risentirebbe il sapore, quindi te lo sconsiglio vivamente 😉

  186. marianna — 16 febbraio 2015 @ 10:58 am

    Fatta!!!!
    la mia prima crostata riuscita benissimo…grazie ovviamente all’aiuto della mia bimba di due anni e del tuo Misya 😉 GRAZIE

  187. Misya — 16 febbraio 2015 @ 11:46 am

    @marianna Anche io adoro cucinare con la mia cucciola… bravissime entrambe!!

  188. Nelly — 21 febbraio 2015 @ 5:36 pm

    Ciao Misya!
    Per vasetto di marmellata va Bene un vasetto da 370 Gr?
    Grazie!!

  189. Misya — 22 febbraio 2015 @ 8:19 pm

    @Nelly Penso proprio di sì 😉

  190. Silvia — 12 agosto 2015 @ 5:53 pm

    Ciao Misya,
    volevo dirti che la tua crostata è superlativa!!! E’ da qualche anno che la faccio e mio marito e i miei figli la adorano! Grazie davvero e buona estate!

  191. Misya — 25 agosto 2015 @ 4:10 pm

    @Silvia Ma che carina!! Grazie, e buona estate anche a te!

  192. mariangela — 30 agosto 2015 @ 11:33 am

    Ciao perché la frolla mi esce troppo appiccicosa??? Lo stampo di che diametro devo usarlo?

  193. Misya — 31 agosto 2015 @ 9:57 am

    @mariangela la dimensione dello stampo di solito la trovi in cima all’elenco degli ingredienti: in questo caso, 26 cm. La frolla pronta va lasciata riposare in frigo per almeno mezz’ora, ma se fa molto caldo potrebbe essere necessario lasciarla di più perché sia lavorabile. Eventualmente la puoi mettere 10-15 minuti in congelatore, per velocizzare…

  194. mariangela — 8 settembre 2015 @ 6:37 pm

    ciao mysia con questi impasto posso fare tantepiccole crostatine?le lascio nel forno sempre con stesso grado e tempo?e se sostituisco la marmellata con la nutella la lasdcio sempre con la stessa tempertaura?o la nutella si solidifica trooppo

  195. Misya — 9 settembre 2015 @ 9:38 am

    @mariangela Stessi gradi, ma meno tempo (più o meno la metà). La nutella un pochino si solidifica, ma rimane buona. Prendi spunto da qui: http://www.misya.info/2007/11/02/crostatine-alla-nutella.htm

  196. Ely — 29 settembre 2015 @ 4:45 pm

    ciao!secondo te se l’ho infornata a 180 xò dopo 20 min era già pronta va bene lo stesso?cioè..dipende da forno a forno?

  197. Misya — 29 settembre 2015 @ 5:42 pm

    @Ely Sì sì, ogni forno è diverso dagli altri, quindi ci sta che il tuo cuocia più velocemente! L’importante è che impari bene i suoi tempi, per poterti regolare meglio con le ricette in futuro 😉
    http://www.misya.info/guide/come-usare-il-forno

  198. Ely — 29 settembre 2015 @ 5:55 pm

    grazie mille gentilissima 😀

  199. Misya — 30 settembre 2015 @ 9:06 am

    @Ely Figurati!

  200. Sara — 19 ottobre 2015 @ 5:38 pm

    Non sono mai riuscita a fare una crostata.. nemmeno con la pasta già pronta all’uso! Non mi pare vero di essere riuscita a farla per la prima volta grazie a te!

  201. Misya — 20 ottobre 2015 @ 9:09 am

    @Sara Dai, che con la pratica diventerai bravissima!!

  202. valentina — 10 novembre 2015 @ 8:14 pm

    ciao misya.. appena sfornata questa meraviglia.. c’e solo un piccolo problema: c’e la marmellata quasi liquida.. c’e da preoccuparsi o deve solo raffreddare? :)

  203. Misya — 11 novembre 2015 @ 10:38 am

    @valentina Sicuramente diventerà più densa raffreddandosi!

  204. lory — 16 febbraio 2016 @ 3:51 pm

    Di ricette di pasta frolla per crostata ne ho usate tante, su questa ero titubante per l’utilizzo di due uova intere, l’ho provata e direi che è la piu buona in assoluto. La frolla è morbida al punto giusto rendendo la crostata squisita…..infatti in men che non si dica è sparita dal piatto.Complimenti.

  205. Misya — 16 febbraio 2016 @ 6:03 pm

    @lory Be’, sono proprio contenta che ti è piaciuta tanto! Grazie!

  206. Nilde — 5 marzo 2016 @ 5:19 pm

    questa settimana ho un po’ abusato con l’uso delle uova e ho provato a mettere l’acqua al loro posto. ho letto sul sito come sostituire le uova alla fine in questa ricetta ho messo 14 cucchiai di acqua fredda+1 di aceto di mele e 3/4 di cucchiaino di bicarbonato. non ho messo il lievito. ora é in frigo a riposare. incrocio le dita :-)

  207. Stefania — 5 marzo 2016 @ 7:34 pm

    Ciao misya! Faccio spesso la tua crostata ed e’ sempre molto buono! Ti ringrazio tanto per il tempo che dedichi anche alle risposte alle nostre domande…
    Purtroppo pero’ mi viene sempre un po bruttina perche’ la marmellata bolle e mi va sopra le strisce… Io metto poi lo zucchero a velo ma e’ veramente bruttina.
    Sai dirmi in cosa sbaglio?
    Grazie mille!

  208. Misya — 7 marzo 2016 @ 10:53 am

    @Nilde Com’è venuta?

    @Stefania Non saprei, forse dipende dal tipo di marmellata che usi, o magari dallo spessore delle striscette (che si surriscaldi la marmellata è normale)

  209. Nilde — 7 marzo 2016 @ 11:19 pm

    flavia é ottima! finita in meow di 24 ore! credo che userò sempre questa versione di frolla. davvero buona.

  210. Misya — 8 marzo 2016 @ 9:52 am

    @Nilde Eheheh, mi fa piacere :)

  211. Stefania — 8 marzo 2016 @ 2:30 pm

    La marmellata ho comprato quella specifica per crostate.
    Dici che faccio le striscette troppo basse? Io le faccio più o meno dello stesso spessore della crostata.

  212. Misya — 8 marzo 2016 @ 6:52 pm

    @Stefania Allora non è che metti troppa marmellata? Non so che intendi per marmellata specifica per crostate, ma magari è troppo liquida…

  213. Stefania — 8 marzo 2016 @ 7:30 pm

    Ne metto meno di quella che hai messo tu nella foto :(
    Di solito compro quelle che sull’etichetta hanno la figura della crostata.

  214. Misya — 9 marzo 2016 @ 10:03 am

    @Stefania Penso che sia sono un’immagine dimostrativa, non credo che sia “specifica” per crostate… Comunque prova con marmellate più dense, tipo quelle fatte in casa, o magari coi pezzi di frutta

  215. Stefania — 9 marzo 2016 @ 11:56 am

    Ti ringrazio tanto, ci proverò sicuramente.

  216. Misya — 9 marzo 2016 @ 6:19 pm

    @Stefania Ok, fammi sapere!

  217. mariangela — 9 marzo 2016 @ 8:19 pm

    come si sotituisce il burro?posso fare anche i biscotti occhio di bue con questa ricetta?si cuoce sempre a forno ventilato?nella parta alta o media del forno?

  218. Misya — 10 marzo 2016 @ 10:02 am

    @mariangela Sì, puoi fare anche i biscotti occhi di bue, se vuoi. Per quanto riguarda le altre domande, ecco qualche guida che ti può essere utile:
    http://www.misya.info/guide/come-sostituire-il-burro
    http://www.misya.info/guide/forno-statico-o-ventilato-quale-scegliere
    http://www.misya.info/guide/come-usare-il-forno

      
TAGS: Ricette di Crostata di marmellata | Ricetta Crostata di marmellata | Crostata di marmellata