Questo sito contribuisce alla audience di
Cheese cake alle fragole

Il Cheese cake alle fragole è per festeggiare i 3 anni del mio blog. Ho preparato questo cheesecake domenica scorsa ma ho conservato la ricetta per pubblicarla con la nuova veste grafica del sito 😉 Questa ricetta del cheese cake alle fragole l’ho improvvisata con quello che avevo in frigo e devo dire che il risultato è stato da leccarsi i baffi, a casa mia hanno gradito tutti e già mi hanno chiesto di rifarlo. Come avrete capito dalle ultime ricette che sto pubblicando.. sto in una “fase dolce” e non riesco ad uscirne, ho tempo solo nel week end e mi da gioia fare dolci e regalarli
P.s. Vi piace il sito nuovo?

Ingredienti per uno stampo da 24cm:
250 gr di biscotti digestive
100 gr di burro
200 gr di ricotta di cestino
200 gr di philadelphia
200 gr di panna già zuccherata
50 gr di zucchero
300 gr di fragole
15 gr di colla di pesce

Tempo di preparazione: 30 min
Tempo totale: 30 min + 4 ore a riposo

Come fare il Cheese cake alle fragole

Per prima cosa, ammorbidite la gelatina in acqua fredda per 15 minuti circa.
Tritate i biscotti nel mixer, disporli in una terrina e lavorarli insieme al burro fuso.

Versare i biscotti  sul fondo di uno stampo a cerniera da 24 cm rivestito con un foglio di pellicola per alimenti e compattate la superficie, quindi mettere in frigo a riposare per mezzora.

Scolate la gelatina, strizzatela e scioglietela in un pentolino con due cucchiaio di panna.

Lavate le fragole e eliminate il picciolo, tagliatele a pezzettini e frullatene la metà ( mettete qualche fragola da parte per le decorazioni del cheesecake).
Lavorate la philadelphia insieme alla ricotta e lo zucchero.

Aggiungere la purea di fragole, la gelatina sciola e mescolare il tutto.

Infine aggiungere la panna montata e le fragole tagliate a pezzetti.

Mescolate con delicatezza la crema di fragole fino a renderla omogenea.

Versate la crema alle fragole nello stampo foderato di biscotti e mettere il cheese cake alle fragole in frigo per almeno 4 ore.

Decorare ora il vostro cheese cake con le fragole messe da parte ( io ci ho messo anche qualche ciuffetto di meringa)

Trasferire quindi il cheese cake alle fragole su un piatto da portata, tagliare a fette e servire.

Condividi ricetta su Facebook
Cheesecake, ricetta di Flavia Imperatore 4.7 stelle in base a99 voti

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Cheese cake alle fragole

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Spiacente, i commenti per questa ricetta sono chiusi.

99 commenti alla ricetta

Cheese cake alle fragole
  1. Grace — 23 aprile 2010 @ 2:25 pm

    Che dire, una torta splendida e sicuramente squisita! E poi si adatta al nuovo template utilizzato per festeggiare questi tre anni di blog 😛

  2. VERONICA — 23 aprile 2010 @ 2:28 pm

    BUONISSIMA..LA FARO’ SICURAMENTE..

    “FASE DOLCE” COSA INTENDI?? SEI IN DOLCE ATTESA??!!! PER CASO…?

    KISS!!! Veronica

  3. fanny — 23 aprile 2010 @ 2:31 pm

    i cheesecake non fanno per me però la nuova veste grafica mi piace tantissimo! poi adoro tutto ciò che è lilla e rosa! :-)

  4. elixas — 23 aprile 2010 @ 2:37 pm

    Il nuovo vestitino del blog è delizioso!!!
    …proverò di sicuro questa ricetta!!!
    E mi associo a Veronica per la domanda sulla “dolce attesa”!! 😛

  5. antonia — 23 aprile 2010 @ 2:48 pm

    ma che bello il nuovo vestino del blog! baci

  6. Marzia — 23 aprile 2010 @ 3:12 pm

    Uaooo fighissimo questo restailing!!!! 😀 Complimenti al maritino!! e poi la tipina che ti rappresenta è davvero bella.. penso come sei tu!! :)
    Per quanto riguarda la ricetta..davvero interessante!!! “W la fase dolce” ma solo una domanda.. che cosa intendi per ricotta di cestino?? Kiss

  7. jessica — 23 aprile 2010 @ 3:29 pm

    auguri!!!!!!!!!e’ molto carina la nuova grafica!!!!! La ricetta è fantastica appena posso la preparo, io vado pazza per la cheese cake!!!!!!!!! Baci!!!!!!!!

  8. alessandra — 23 aprile 2010 @ 3:30 pm

    INNANZITUTTO COMPLIMENTI X IL NUOVO BLOG!(il viola è il mio colore preferito^_^)
    x me ke nn sono una cima in cucina, queste tue semplici ricette sono fantastiche!!
    Grazie Misya!!

  9. Sara — 23 aprile 2010 @ 3:31 pm

    Nooo che famee!! Ci vorrebbe proprio per fare merenda hihii XD molto bello il nuovo sito, mi piace molto!!
    Auguri per i 3 anni! A presto!

  10. emilia — 23 aprile 2010 @ 3:33 pm

    Tanti auguri! e complimenti anche per la nuova veste. Veramente molto brava…

  11. costy — 23 aprile 2010 @ 3:34 pm

    ciao mysia, sono una nuova iscritta, complimenti per il sito è da tempo che lo consulto… auguri x i tre anni.

  12. Roberta — 23 aprile 2010 @ 3:51 pm

    Misya sono una delle tantisisme che ti legge continuamente ma non scrive mai..per questo voglio dirti di non fermarti mai, perchè hai tantisisme fans che si ispirano alel tue ricette…conquistiamo i nostri uomini e addolciamo le nostre amiche…
    Grazie mille

  13. Alessandra la siciliana — 23 aprile 2010 @ 4:15 pm

    Complimenti per la nuova grafica…adesso il sito ha un aspetto più stiloso!!!….anche la nuova ricetta sembra niente male ma sono troppo affezionata a quella della classica cheesecake!!! Baci

  14. Misya — 23 aprile 2010 @ 6:04 pm

    xgrace: infatti, l’ho scelta a posta hihhi

    xveronica: huauhauhuha nono la fase dolce significa che preparo solo ricette di dolci :)

    xfanny: vabè dai, delle due.. l’una 😛

    xelixas: sono felice che ti piasccia, e ti piacerà ancor di più questa ricetta del cheesecake.
    Per la dolce attesa.. vi terrò informate quando sarà iul momento, ma non ora;)

    xantonia: baci anche a te

    xmarzia: si, mio marito è stato davvero in gamba, mi ha fatto un regalo stupendo :)
    p.s. la ricotta di cestino o ricotta di fuscella è quella leggera e freschissima.. qui a Naoli si chiama così, poi non so :(

    xjessica: in questa ricetta ho coniugato 2 amori.. fragole e cheesecake

    xalessandra: infatti, io sono per la semplicità.. sempre!

    xSara: graie mille per il messaggio, se provi la ricetta fammi sapere che ne pensi 😛

    xEmilia: grazie sei molto cara :*

    xcosty: grazie :*

    xRoberta: ahuhauhauh vero, soprattutto i dolci , rendono felici le persone.

    Xalessandra: anche per me l’American Cheesecake è imbattibile, però questo non essendo cotto al forno è molto freso e adattissimo per questi periodi 😀

  15. Erika — 23 aprile 2010 @ 7:10 pm

    Ciao Misya,
    bellissima la veste grafica del tuo blog!!e poi si intona perfettamente alla ricetta che hai preparato oggi!!
    Sono molto contenta della tua “fase dolce” perchè così posso fare sempre dolci diversi :-)
    Ps. Se al posto della philadelphia classica uso la philadelphiaYo secondo te va bene lo stesso?

  16. Ricette Leggere — 23 aprile 2010 @ 7:22 pm

    Buonissimo! Non l’ho mai fatto con la purea di fragole però, ma sempre con lo yogurt. Proverò! Ciao

  17. tania — 23 aprile 2010 @ 8:00 pm

    wow!!anche questa ricettina mi sembra molto invitante!!
    io però ho in arretrato le altre due torte con le fragole..bisognerà che mi decida a invitare un pò di gente a casa e a provarle!
    questo cheese poi sembra buonissimo (ed io ho la passione per i cheese!!)..sembra un pò la torta allo yogurt della cameo (ma più buona!!).
    io ho però dei problemi con la gelatin in fogli..non capisco mai bene come si usa anche se all’apparenza è semplicissimo e faccio disastri!!
    ti (vi ) farò sapere!

  18. VALENTINA — 23 aprile 2010 @ 8:43 pm

    Troppo troppo buono…lo devo assolutamente fare!!!Sei un mito e il tuo sito e’ il migliore…..Grande!!!!!!Bacioooo!!!!!

  19. Federica — 23 aprile 2010 @ 9:26 pm

    ciaoo Misya tantissimi auguri per il tuo blogghino!!!Meno male ke ci sei tu!!!mi dai davvero un grande aiutooooo!!!!sei fantastica con le tue ricette!!!cmq bellissima pure la nuova grafica!!!!!ciaooooo bacioni!!!!

  20. elena — 23 aprile 2010 @ 10:33 pm

    Ciao Misya, complimenti per la nuova veste del tuo blog, e auguri per i 3 anni che compie questo fantastico calderone di idee e ricette buonissime e bellissime. Per non parlare di quella di oggi!!!!!! Ti auguro e mi auguro che questo blog abbia lunga vita! A presto

  21. vicky73 — 23 aprile 2010 @ 11:15 pm

    Ciao misya è da un pò che seguo il tuo blog ma è poco che ti scrivo .Volevo farti anche io gli auguri per i tre anni del tuo sito e i complimenti per la ricetta che mi da l’idea essere molto fresca.Ancora auguri.Ciao dalla sicilia.
    P.s aspetto risposta per quel suggerimento sulla frolla della crostata di crema alla nutella.

  22. Lambretta — 24 aprile 2010 @ 8:01 am

    Bellissima la nuova veste del sito Misya!!! e anche se commento solo raramente un salto da te lo faccio spesso, sei sempre un’ottima fonte di ispirazione, quindi augurissimi per il compleanno del tuo blog e un incoraggiamento a continuare così…sei mitica!!!! Baci!!

  23. Debora — 24 aprile 2010 @ 8:30 am

    Complimenti Flavia, il tuo blog è sempre stato uno dei più gradevoli da guardare ma la nuova veste grafica è davvero bella!!!!
    Debora (denci)

  24. Cinzia — 24 aprile 2010 @ 9:24 am

    Che dolce meraviglioso!!!! Questo fine settimana lo provo… Complimenti per la nuova veste grafica, molto carina anche se ancora mi ci devo abituare. Un bacione.

  25. leti — 24 aprile 2010 @ 9:37 am

    Cara Misya ti scrivo per la prima volta spinta dalla nuova veste grafica del tuo blog: molto carina e fine.Devo dire che sei molto “utile” perchè oltre ad essere chiara nelle spiegazioni, le foto aiutano molto.
    Ti seguo da molto e pubblicizzo le tue ricette. Must: muffin al cioccolato, togo (da poco, ma già fatti e rifatti con varie coperture) e cheese cake sempre molto apprezzati.
    Buon fine settimana
    Leti

  26. Cinzia — 24 aprile 2010 @ 9:55 am

    Scusa l’ignoranza ma non ho mai fatto un cheese cake… bisogna mangiarlo subito dopo averlo uscito dal frigo? Grazie 1000!

  27. emilia — 24 aprile 2010 @ 9:59 am

    ciao misya! ho fatto anch’io il cheesecake senza cottura, è venuto bene, grazie mille per tutti i consigli, sei veramente un mito…

  28. giovy — 24 aprile 2010 @ 12:28 pm

    Strepitosa Misya.

    un solo appunto alla veste grafica:
    il colore del font e` troppo poco contrastato col bianco dello sfondo e non si legge bene.

  29. Lauvian — 24 aprile 2010 @ 12:52 pm

    senza cottura del biscotto ?? ci ho provato 1 volta ma si sentiva troppo il sapore del burro …. sono indecisa Uffi
    Cmq complimenti per la nuova veste grafica e per il sito in generale
    Grazie mille per tutti i consigli “mio marito ringrazia ” ahahah
    Sei Grande

  30. ilaria — 24 aprile 2010 @ 2:06 pm

    bello il nuovo sito!
    alla prima ‘dolce’ accasione la provo, questa =)

  31. katia — 24 aprile 2010 @ 4:30 pm

    ciao misya mi kiamo katia ho 18 anni adoro letterelmente la cucina ma ho sempre poche idee e 1 ragazzo dai gusti moooolto difficili!grazie al tuo blog ke ho scoperto da qualche mese sn riuscita a trovare tante ricette favolose da proporre al mio fidanzato sopratt le specialita napoletane!dato ke lui è napoletano!adoro tt della tua cucina dai piatti semplici alle cose un po piu difficili!proverò a fare anke qst !!!!!!!sei fantastica t ringrazio davvero di cuore!un abbraccio!

  32. katia — 24 aprile 2010 @ 4:33 pm

    SEI MITICA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  33. Adriana — 24 aprile 2010 @ 6:19 pm

    Ciao misya seguo il tuo blog dal 2007 più o meno, ma non ti ho scritto quasi mai :-) e grazie a te mi sono avvicinata alla cucina, volevo dirti che il nuovo sito è bellissimo l’altro giorno ho visto l’anteprima e mi è piaciuto subito. E’ sicuramente più femminile (quindi complimenti a tuo marito che te lo ha regalato) e anche più allegro. Forse dovresti scurire soltanto un po’ le scritte non ti pare? Ma è già carinissimo così! Baci e grazie per le tue ricette.

  34. Alessia — 24 aprile 2010 @ 7:24 pm

    sei stupenda misya con le tue ricette delizio il mio maritino… bella questa torta alle fragole la devo provare!!!! Baci ciao

  35. Chiara — 24 aprile 2010 @ 8:22 pm

    Ciao Misya,
    mi chiamo Chiara e ti seguo già da qualche anno. Approfittando di questa ricorrenza, volevo farti gli auguri e i complimenti. Le ricette che ho provato, sono riuscite sempre bene! Quest’ultima mi sembra ottima, penso che a breve la realizzerò fiduciosa come sempre.
    Brava Mysia!
    Ciao ciao! :)

  36. stella — 24 aprile 2010 @ 8:29 pm

    Bella! Anche io l’ho fatta oggi, ma preferisco la versione con cottura al forno!

  37. daniela — 24 aprile 2010 @ 9:53 pm

    Stupenda la nuova veste del tuo blog!!! Stupenda (come al solito) la ricetta che ci hai postato! Brava elevato al cubo!!!KISSES

  38. Alessandra — 25 aprile 2010 @ 1:32 am

    BELLISSIMO IL NUOVO SITO!!! AUGURONI AMICA DI CUCINA 😉

  39. BiBì — 25 aprile 2010 @ 10:07 am

    Preferirei che le scritte fossero più “contrastate” rispetto al fondo (quindi un pochino più scure e più leggibili).Cmq apprezzo la tua volontà di sperimentare sempre cose nuove,sei una CREATIVA Misya!!!!!Una grande ARTISTA A CUI PIACE SOGNARE,INVENTARE,SORPRENDERE,GIOCARE….Non cambiare!

  40. rosita — 25 aprile 2010 @ 5:57 pm

    Ciao Misya cara, splendida e fresca questa ricetta, come il nuovo “vestitino” del tuo blog! Il viola (insieme al blu) è il mio colore preferito, trovo abbia un’azione anti-stress, non per niente a casa mia abbonda la lavanda (sia sotto forma di fiori essiccati che di olio essenziale, saponi e bagnoschiuma vari), quindi da oggi ho un motivo in più x farti la consueta visitina quotidiana! Complimenti a te e anche al “maritozzo”….a proposito….chissà se prima o poi trovero’ anche la ricetta dei maritozzi con la panna!! eh eh eh!! (non me ne voglia tuo marito!!!) Baci cara, a presto!

  41. Alixia — 25 aprile 2010 @ 8:31 pm

    Ciao, Misya! Grazie per le tue ricette, ne ho provate molte (ti seguo da un bel po’)e con ottimi risultati! Volevo chiederti un chiarimento, non su questa ricetta ma sul pan di spagna (scusa se non c’entra niente…). Ecco, perché si aggiunge dell’acqua bollente nell’impasto?

  42. gabry — 26 aprile 2010 @ 10:37 am

    RICETTA BUONISSIMA…IO AMO LE FRAGOLE!IL NUOVO SITO è FAVOLOSO COMPLIMENTI!!! KISS E SEMPRE GRAZIE PER QUELLO CHE FAI PER NOI…

  43. Mollie — 26 aprile 2010 @ 11:29 am

    Ciao,
    non sarebbe possibile ripristinare sul nero il font dei post?
    Il grigio chiaro su fondo bianco mi pare di più difficile lettura!!

  44. LAURA — 26 aprile 2010 @ 11:40 am

    Fantastico questo dolce!lo faro’ sicuramente per il compleanno di mia nipote!e complimenti per il sito e per la nuova grafica!ciao

  45. Alessia — 26 aprile 2010 @ 12:06 pm

    stupendaaaaa:)

  46. monica — 26 aprile 2010 @ 12:37 pm

    ciao misya…provo a chidertelo ….una ricettina del vitello tonnato????un bacio e veramente tanti com plimenti!!!!!!!!!

  47. Vivara — 27 aprile 2010 @ 12:48 am

    …mi piace tanto aprire il tuo blog e trovare una nuova ricetta…tanti auguri per il meritato successo, baci da una studentessa de L’Orientale

  48. simona — 27 aprile 2010 @ 12:17 pm

    Misya!!!Ma è fantastica questa nuova grafica!!!Bravissima!!!E bravissima anche per la ricettina!!!eheheh che voglia!!!Continua così!!!ciaociao

  49. Francesca — 27 aprile 2010 @ 2:02 pm

    Ciao! Sono al mio primo commento…e non posso cominciare se non facendoti i complimenti!! Ci sono finita grazie alla ricetta dei biscotti con cuore di marmellata (e i colleghi in ufficio me li chiedono un giorno si e l’altro pure;) ) e non l’ho più mollato.
    E ieri mi sono cimentata in questa fantastica chesse cake (ma ho sostituito il philadelphia col lo yoghurt alle fragole che avevo in casa:) ) che dire…buonissima!! Non credo resisterà a lungo in frigo 😉
    Complimenti di nuovo :)

  50. Misya — 27 aprile 2010 @ 2:56 pm

    xerika: io ho utilizzato proprio quella, l’ho trovata molto delicata :)

    xricetteleggere: io con lo yogurt faccio la torta tipo cameo :)

    xtania: basta che tu faccia ammorbidire la gelatina in acqua prima di scioglierla in un pò di panna e utilizzarla 😛

    xcinzia: essendo un cheesecake freddo, dopo il tempo di raffreddamento lo porti in tavola e dopo lo rimetti in frigo altrimenti si smonta.

    xlauvian: ti assicuro che il burro non si sente affatto 😉

    xalixia: l’acqua bollente si aggiunge per far rendere più spumosi i tuorli che gonfiandosi fanno crescere meglio il pan di spagna

    xmonica: in effetti il vitello tonnato mi manca, non l’ho mai fatto, vedrò di provvedere 😉

    x chi mi ha chiesto di scurire il font, beh, l’ho detto al maritozzo e me lo contrasterà un pò

    x chi mi ha mandato i messaggi facendomi gli auguri, i complimenti e tante altre cose carine non posso che dire.. grazie, siete stupende :*

  51. Sara — 27 aprile 2010 @ 7:19 pm

    Misya sei proprio spietata!!!!!!!!!!! Ogni volta superi te stessa!!! Complimenti davvero! Sei diventata il mio MITO!!

  52. Misya — 28 aprile 2010 @ 10:00 am

    xsara: ahhuauhauhuah grazie :*

  53. ROSA — 28 aprile 2010 @ 6:08 pm

    mmmmmmmhhhhh che buona.la faro’ sicuramente!!

  54. elena — 29 aprile 2010 @ 4:24 pm

    causa impegni di lavoro era un pò che non passavo da queste parti…per un momento ho paventato che il tuo sito fosse scomparso!! TRAGEDIA!! e invece… Misya, ma complimenti!! il nuovo sito è fenomenale!! mi piace tanto!!! e sempre complimenti x le ricette!!! anche io sarei in una fase dolce, se avessi il tempo di darmi da fare ai fornelli… !!

  55. Paola — 29 aprile 2010 @ 7:47 pm

    Ciao cara…sono Paola, da Sassari!tanto per cominciare complimentissimi per il tuo sito di ricette…è fantastico!! Lo sto sponsorizzando talmente tanto che ormai a Sassari sei popolarissima :)! Ti manderò qualche ricetta sarda tipo la zuppa gallurese!
    Dunque, ho fatto questo cheesecake alle fragole(io lo adoro, il classico è venuto buonissimo)…purtroppo però il sapore non era all’altezza dell’aspetto :(: secondo me è troppo poco dolce! Credo di aver sbagliato utilizzando la panna “neutra” e non quella zuccherata. Comunque si può migliorare aggiungendo più zucchero…niente di irrimediabile:)!
    Ciao ciao,Paola

  56. Stefy76 — 30 aprile 2010 @ 11:21 am

    Fatto, buonissimo!!! invece di fare un unico cheese cake ho fatto delle mini cheese cake, fanno una figura strepitosa!!

  57. Romina — 30 aprile 2010 @ 3:05 pm

    Ciao Misya…questa ricetta e stupenda, il mio compagno adora il Cheese cake…ma ho sbagliato invece di comprare la gelatina in fogli ho preso quella in polvere per dolci alla frutta…va bene uguale??? cosa posso sostituire alla gelatina? grazie

  58. majda — 3 maggio 2010 @ 1:37 pm

    augurissiiiiiimiiiiiiiiii bella

  59. Rossy — 3 maggio 2010 @ 2:57 pm

    Ottima…golosisssima, l’ho fatta questo fine settimana, un successo! Grazie!

  60. Sara — 3 maggio 2010 @ 7:17 pm

    Alla fine sono riuscita a farlo ed è stato davvero un successone!!!!!! GRAZIE GRAZIE e ancora GRAZIE!!! Trovavo sempre le ricette di cheese cake cotti ma io lo volevo così!!!! Finalmente!!!! Avevo proprio ragione a dire che sei un mito!!!

  61. Misya — 4 maggio 2010 @ 12:24 pm

    XRosa: falla, ti piacerà di sicuro :*

    xelena: grazie mille per il messaggio, sono felice che ti piaccia il sito :)

    xPaola: si, in effetti tutto dipende dal tipo di panna che intendi utilizzare,io di solito aggiusto lo zucchero in corso d’opera quando improvviso le ricette :)

    xstefy: belli i cheesecake piccolini, molto chiccosi :)

    xRomina: hai preso la pectina?

    xmajda: grazie cara :*

    xRossy: ero certa che ti sarebbe piaciuta :*

    xSAra: grazie troppo buona.. questo è il primo esperimento di cheese cake crudo ed è piaciuto molto anche a me!

  62. Paola — 13 maggio 2010 @ 10:14 pm

    Ciao Misya, mi ha consigliato il tuo blog un caro amico che grazie a te fa ottimi muffin e dato che per una cena devo fare la cheese cake al limoncello cercavo alternative al mio libro di ricette comprato grazie alla rivista “tu” e sai che è UGUALE?? cmq proverò a fare quella classica di NY e poi ti dirò.

  63. Beatrice — 15 maggio 2010 @ 12:09 am

    ciao! complimenti per il blog…io ti ho scoperta oggi cliccando in giro per caso. Sto cercando una ricetta da fare per il compleanno del mio ragazzo e questa mi ispira un sacco! Ma se non trovo quei biscotti con quali potrei sostituirli? baci e ancora complimenti!

  64. Elena — 15 maggio 2010 @ 11:19 am

    Sono una novella sposa che non ha mai cucinato seriemente da single, c’era la mamma!! Ho provato questa ricetta ed è uscita una meraviglia! Grazie mille!

  65. luciana — 15 maggio 2010 @ 10:33 pm

    bellissimo!! una domanda nn sono troppi 15 gr di gelatina?

  66. Daniela — 24 luglio 2010 @ 10:14 pm

    Ormai se la mia Guru della cucina ^_____^ ho provato a fare il cheese cake e devo dire che per essere la prima volta che provo a farlo è venuto davvero buono…grazie per le tue magnifiche ricette

  67. Erika&Luigi — 28 marzo 2011 @ 8:04 am

    Ciao Misya, fatto ieri questo cheesecake. Visto il caldo primaverile, ci voleva qualcosa di fresco. E’ buonissima e molto leggera, io però ho usato la panna non zuccherata altrimenti mi risultava troppo dolce. Complimenti per le ricette, grazie al tuo blog facciamo sempre delle gran belle figure con gli amici!

  68. apina — 12 aprile 2011 @ 1:14 pm

    quasi quasi lo provo per la domenica delle palme. Proprio ieri ho acquistato uno stampo a cerniera.
    Come faccio a togliere la pellicola trasparente da sotto il dolce)…consigliatemi, ho ospiti e mi serve fare bella figura con la presentabilità del dolce! Grazie a tutti

  69. SimoCuriosa — 12 maggio 2011 @ 10:03 am

    me la sono fatta e regalata per la festa della mamma..!!
    è venuta ottimaaaaaaaaaaaaaaaaaa! ed è stata spolverata! penso che la riuscita sia davvero da pasticceria! e finalmente ho fatto la “Pace” con i fogli di gelatina… :) esperimento riuscito alla grande! grazie misyaaaaaaaa

  70. Rosanna — 16 maggio 2011 @ 9:24 pm

    Ciao
    io ho sostituito i biscotti con un tipo senza glutine così ho potuto far assaggiare il dolce anche ai miei cari che sono celiaci ed è stato moltoooooo apprezzato, è davvero buonissimo. Peccato che ieri al nord fosse inverno mentre il dolce si prestava di più ad una calda giornata primaverile….ma nonostante questo come appunto detto prima il dolce è stato “spazzolato” ugualmente!
    baci

  71. manuela — 17 maggio 2011 @ 2:09 pm

    ciao,
    vorrei provare anche questa ricetta ma prima di fare pasticci volevo chiederti:
    nella ricetta scrivi 200gr di panna zuccherata ovviamente intende panna montata giusto?? 200 gr di panna corrispondono a 200 ml ???

    nella ricetta scrivi 300gr di fragole: a parte quelle per la decorazione!! ho visto che alcune le usi per la purea altre per la crema ma come suddividi le quantità??
    grazie 1000
    manuela

  72. SimoCuriosa — 17 maggio 2011 @ 2:15 pm

    ciao Manuela, anche se non sono io la padrona di casa qui mi permetto di risponderti, anche se ovviamente la più esperta in consigli qui è la capa 😉
    questo perchè ho fatto il cheese cake proprio l’altra domenica e ti posso dire , che per quanto mi riguarda, ho utilizzato della panna normale (non zuccherata), di fragole ne avevo comprati 2 cestini quindi ne ho utilizzate 300 gr per il purea e altre per la decorazione.
    vedrai verrà ottimo! ciaooooo

  73. Rosanna — 17 maggio 2011 @ 8:50 pm

    x Manuela: anch’io ho fatto domenica questo dolce ed ho usato la panna chef della parmalat alla quale ho aggiunto un pò di zucchero prima di montarla e poi secondo la ricetta sono 300 gr di fragole in tt x cui 150 x la purea ed il resto x dopo. Poi ovviamente credo che se per la purea ne usi di più sarà semplicemente + gustoso. Provalo è buonissimo

  74. manuela — 18 maggio 2011 @ 1:08 pm

    grazie mille ragazze per i vs consigli…….

    un saluto
    manuela

  75. cecilia, roma — 22 maggio 2011 @ 3:17 pm

    finalmente ieri sono riuscita a fare questo splendido cheesecake… oggi a pranzo è stato assaggiato… che dire? uno spettacolo!!!
    peccato che tra un po’ non troverò più le fragole… ma mi sa che al più presto la rifarò!!!
    oppure con quale altra frutta estiva si potrebbe modificare? col melone mi sa che viene troppo acquoso… le ciliege forse… ma sono così care acc…
    :(
    ma bando alle ciance, urrà urrà urrà for ever x la nostra bravissima Flavia!!! 😀

  76. eleonora — 28 maggio 2011 @ 8:18 am

    scusa ma le quantità della gelatina sono giuste?non è troppa?perchè io ho la gelatina della cameo e una confezione è 12 grammi…per questo 15 mi sembrano tantissimi….

  77. Chià.RE — 8 giugno 2011 @ 10:19 pm

    L’ho preparata x una cena con gli amici; sostituendo la ricotta con uno yogurt alle fragole e caramellando un pochino le fragole a pezzi..è proprio buona,
    complimenti!

  78. patty78 — 12 marzo 2012 @ 10:24 pm

    ciao,vorrei provarlo a fare ma non ho mai provato a montare la panna fresca mi date qualche consiglio,poi misya dice 200 di panna montata ma i 2 cucchiai sono compresi nella quantità?è la prima volta che faccio un cheese cake,ho bisogno di qualche consiglio,io ho la tortiera normale,perchè non mi trovo col fondo che si stacca,posso farla in quella normale?ho sentito parlare male della panna hoplà,dentro ci sono un sacco di schifezze,me lo confermate?è meglio usare quella fresca? grazie a chi mi risponderà

  79. patty78 — 12 marzo 2012 @ 10:31 pm

    ciao,vorrei provarlo a fare ma non ho mai provato a montare la panna fresca mi date qualche consiglio,poi misya dice 200 di panna montata ma i 2 cucchiai sono compresi nella quantità?è la prima volta che faccio un cheese cake,ho bisogno di qualche consiglio,io ho la tortiera normale,perchè non mi trovo col fondo che si stacca,posso farla in quella normale?ho sentito parlare male della panna hoplà,dentro ci sono un sacco di schifezze,me lo confermate?è meglio usare quella fresca? grazie

  80. michy — 25 marzo 2012 @ 12:56 pm

    Ciao a tutti, cerco aiuto, qlc mi sa spiegare xkè i biscotti si sono sbriciolati? E poi, la crema di fragole nn era densa al punto giusto, era piuttosto morbida, avrò sbagliato forse qlc passaggio? L’unico dubbio ce l’ho con la gelatina in fogli, ne ho messa solo una quindi erano 12 gr nn 15 come da ricetta. Dovevo forse metterne due? Grazie in anticipo a ki mi risponde

  81. rosalba — 5 maggio 2012 @ 6:14 pm

    amo le fragole e finora avevo provato solo la crostata con panna e fragole e la torta. domenica ho provato questa ricetta e mi sono fatta i complimenti da sola e li ho anche ricevuti. Consiglio a tutti il tuo sito perchè anche chi non sa cucinare, impara. Grazie a te.

  82. pamela — 19 giugno 2012 @ 2:34 pm

    ma chi nn ha la gelatina come fa a farla

  83. daniela b — 4 agosto 2012 @ 3:08 pm

    Questo cheese cake ho appena finito di prepararlo, ma non avendo le fragole ma delle belle pesche l’ho preparato con questa variante, buonissimo anche così! Ciao a tutte e grazie Misya x le tue idee buonissime!!!

  84. Rosy — 20 marzo 2013 @ 7:43 pm

    Ciao Flavia ho provato a fare questo dolce ed è venuto squisito… adoro le tue ricette fotografate passo passo e devo dire di avertene rubate parecchie.. complimenti continua così!!
    un saluto Rosy

  85. marco — 6 maggio 2013 @ 2:52 pm

    ciao!ho visitato ieri per la prima volta il vostro sito: complimenti, è veramente carino, ma devo ancora esplorarlo a fondo! Tuttavia…sono in ansia: ho appena preparato la cheesecake alle fragole e mi sono accorto di aver dimenticato un foglio (2 g) di colla di pesce sul canovaccio: cosa dite? la torta “reggerà” lo stesso? Il dolce è per il compleanno di mia nipote e questa sera spero proprio di non fare una figuraccia! Vi ringrazio per l’attenzione e rinnovo i miei complimenti, marco

  86. marco — 6 maggio 2013 @ 9:51 pm

    Rieccomi!!! la cheesecake ha riscosso un ottimo successo, ho aggiunto un po’ di zucchero, circa 20 g, e l’assenza di quei 2 g di colla di pesce non ha compromesso la consistenza della crema. L’ho ricoperta con della confettura di fragola e decorata con un preparato tipo panna montata: da riproporre certamente! Peccato solo che giulia, mia nipote, la festeggiata, avesse un po di febbre… :( Vi ringrazio, buona notte!!!

  87. annamaria — 22 luglio 2013 @ 10:38 pm

    questa l’ho preparata in occasione del compleanno di mia figlia,credetemi è una cannonata!!!!nemmeno una briciolina è avanzata :)

  88. giovanna — 1 gennaio 2014 @ 7:42 pm

    salve!!ho fatto il cheesecake ieri x il cenone ed e’venuto squisitissimo!!!!l’ho mangiato anke io stesso ke nn mangio dolci!!!veramente buona la ricetta complimenti al blog!!baci giovi

  89. Isabella — 24 giugno 2014 @ 4:26 pm

    Misya cara ho fatto questa cheese cake e che dire…l’ho già rifatta per un’altra occasione!!! E’ buona, fresca, invitante ed apprezzata da tutti.
    Grazie mille, con te la bella figura è garantita!Isa.

  90. cleo — 25 aprile 2015 @ 2:56 pm

    Squisita la Cheesecake alle fragole unico passaggio che ho fatto io e’mettere le fragole la sera prima con lo zucchero x aver piu’ gusto!Complimenti per il tuo blog! ciao alla prossima prova

  91. Misya — 27 aprile 2015 @ 9:15 am

    @cleo Grazie mille, mi fa piacere ti sia piaciuta la ricetta!

  92. Alessandra — 28 aprile 2015 @ 3:59 pm

    Ciao Misya…una curiosità….posso sostituire la ricotta in cestino con quella “inustriale”…della Galbani?? Grazie!

  93. Misya — 28 aprile 2015 @ 5:57 pm

    @Alessandra Penso di sì…

  94. ele — 30 maggio 2015 @ 11:40 am

    invece della ricotta , posso mettere solo la philadelphia?

  95. Misya — 1 giugno 2015 @ 1:04 pm

    @ele Immagino di sì…

  96. Federica — 22 giugno 2015 @ 5:28 pm

    Ciao! Una domanda tecnica… Ma una volta che metto la colla di pesce (ammollata in acqua, strizzata, sciolta con la panna e fatta raffreddare), come faccio a non farla raggrumare? Ogni volta che ho provato a utilizzarla mi si é raggrumata nell’impasto.. Grazie!

  97. Misya — 22 giugno 2015 @ 5:43 pm

    @Federica Se è ben sciolta e la diluisci piano piano non dovrebbe raggrumarsi 😉

  98. Ilary — 24 aprile 2016 @ 11:41 am

    Ciao, vorrei provare a prepararla per la festa della mamma… una domanda: quanto può conservarsi in frigo prima di essere mangiata? Grazie!

  99. Misya — 26 aprile 2016 @ 9:36 am

    @Ilary Anche un paio di giorni, se necessario

      
TAGS: Ricette di Cheese cake alle fragole | Ricetta Cheese cake alle fragole | Cheese cake alle fragole