I peperoni al gratin sono un piatto tipico della cucina estiva napoletana.  I Peperoni al gratin sono una ricetta molto semplice e leggera che a casa mia alterniamo alla preparazione  dei classici e decisamente più calorici peperoni in padella. Credevo che in questo mese d’agosto avrei avuto il tempo per preparare tante ricette nuove da postare sul blog ed invece fatico a stare un pò di tempo a casa da dedicare alla cucina, gli ultimi piatti infatti li ho preparati a casa di mamma ;)
Buon inizio settimana a tutti, questa volta il dolcetto me lo conservo da postare a metà settimana perchè è davvero speciale :D

Ingredienti per 4 persone:
3 peperoni
2 spicchi di aglio
100 gr di olive nere
20 gr di capperi
50 gr di pangrattato
Olio
Sale

Tempo di preparazione: 30 min
Tempo di cottura: 10 min
Tempo totale: 40 min

Procedimento:

Lavate i peperoni, asciugateli e arrostiteli su una piastra  girandoli finchè non si abbrustolisca bene ogni lato.


Una volta arrostiti, copriteli con un coperchio e lasciarli intiepidire in modo da facilitare il distacco della pelle.


Una volta che saranno ammorbiditi  , pulite i peperoni tagliando via la parte superiore dei peperoni,privateli dei semi e dei filementi bianchi e spellarli passandoli sotto l’acqua corrente, riduceteli a listarelle e teneteli da parte.

Denocciolate le olive, lavare e dissalare i capperi e tagliare l’aglio a pezzettini.

Versare un filo d’olio in una pirofila da forno e disporre un primo strato di filetti di peperoni.
Aggiungere le olive, i capperi, l’aglio tritato  e cospargere con il pangrattato e un pizzico di sale ed un filo di olio.

Fate altri strati con lo stesso procedimento fino ad utilizzare tutti i peperoni; terminate però con lo strato di peperoni

Cospargere con il restante pangrattato e infornare a 220° con funzione grill e cuocere fino a quando la superficie non sarà dorata.

Potete servire i peperoni gratinati al forno caldi, tiepidi o anche freddi il giorno dopo, saranno sempre buonissimi :P

Condividi ricetta su Facebook

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Peperoni al gratin
Contorni, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Peperoni al gratin
Vota la ricetta e commentala
5 stelle in base a 36 voti

35 commenti alla ricetta

Peperoni al gratin
  1. Comment di flo — 9 agosto 2010 @ 10:10 am

    ciao misya!!!ancora on work??? per me è l’ultima settimana di lavoro poi le tante desiderate ferie…e per 2 settimane cucina la mia mamma e la mia nonna!!!!i peperoni mi sono un pò complicati da digerire..e poi sono una frana nel farli arrostire..l’ultima volta che disastro…*kiss

  2. Comment di jessie — 9 agosto 2010 @ 10:51 am

    IO LI FACCIO SEMPRE (li faceva mia nonna) MA METTO CAPPERI, TONNO SBRICIOLATO, AGLIO E PREZZEMOLO!!! OTTIMO!!!

  3. Comment di patatuzza — 9 agosto 2010 @ 10:52 am

    buoniiiii,facili e poi da mangiare al rientro dal mare sono un ottimo pranzo

  4. Comment di valerio — 9 agosto 2010 @ 11:34 am

    ciao devo ammettere che i peperoni mi sono veramente indigesti, ma la ricetta è cmq degna di nota e credo proprio che la consiglierò ad una amica che invece li ama molto.
    Ottimo lavoro

  5. Comment di Francesca — 9 agosto 2010 @ 12:07 pm

    ciao!!! sono un’accanita fan del tuo sito ed ho già fatto moltissime ricette, tutte buonissime!!! adesso mi piacerebbe provare questi peperoni, ma più o meno quanto tempo devono stare in forno? grazie ciao ciao

  6. Comment di letiziando — 9 agosto 2010 @ 4:34 pm

    Ottimi e molto molto invitanti anche se in versione più leggera!

  7. Comment di irene — 9 agosto 2010 @ 5:00 pm

    *_* si flavia sembrano buoni :| però quell’aglio in mezzo :( ((( non mi sembra che sia proprio una cosa gradevole ha mio parere xk ha mè non piace metterlo nei cibi cosi x poi trovartelo in bocca :Q mi sembra un pò disgustoso ;) è flavia che mi dici ciao ciao. PS.comunque è solo un mio parere

  8. Comment di irene — 9 agosto 2010 @ 5:03 pm

    magari lò mangiamo eeeeeeeeeeeee poi quando parliamo che odorino sgradevole viene fuori????????????????????????

  9. Comment di Erika90 — 9 agosto 2010 @ 10:27 pm

    Ciao Misya….ma che bontààà!!però permettimi di togliere i capperi…non mi piacciono proprio!!:-(

  10. Comment di rosita — 10 agosto 2010 @ 12:35 am

    Slurp! Praticamente una lasagna…o una parmigiana di peperoni!! Assolutamente da provare, mitica Misya!!! (non sto più nella pelle dalla curiosità di conoscere il dolcetto!!!!!)

  11. Comment di asia — 10 agosto 2010 @ 1:16 am

    sicuramente da provare anche questa riceta ma tu sei un vero diavoletto della cucina brava………….

  12. Comment di pamy82 — 10 agosto 2010 @ 7:39 am

    buongiorno misya, x la prossima settimana vorrei fare x il compleanno di mio cognato il fantastico cheesecake alle fragole ma cambiando la frutta, avevo pensato di farlo a 3 strati e di mettere pesche sciroppate, banane e frutti di bosco cosa ne pensi staranno bene i 3 gusti insieme? cmq le tue ricette sono una + buona dell’altra e sopratutto sono semplici.

  13. Comment di Ele* — 10 agosto 2010 @ 1:19 pm

    Ciao Misya e ciao a tutti! Ho scoperto questo blog da pochissimo e gia me ne sono innamorata! Adoro cucinare e soprattutto mangiare, e mentre cercavo una ricetta per preparare i muffin al cioccolato sono capitata su questo sito, menomale! Perchè ho scoperto un mondo di nuove ricette da provare! E poi l’idea di accompagnare le ricette con le foto è geniale, perchè invita la gente a provare le ricette e ne facilità la comprensione! Poi quest’anno farò pochi giorni di vacanze e quindi ho tutto il tempo di stare a casa a cucinare! Anche per il mio amore che tra l’altro è napoletano (invece io sono milanese); ogni volta che scendo ingrasso perchè a Napoli cucinate troppo bene e poi avete degli ingredienti che qui ce li sognamo!! Ciao e a presto!

  14. Comment di Misya — 10 agosto 2010 @ 1:50 pm

    xflo e valerio: aglio a parte questi sono digeribilissimi perchè non hanno la pelle ;)

    xjessie: mia nonna invece mette le acciughe ;)

    xpatatuzza: siii, in mezzo al pane caldo ;)

    xfrancesca: se il forno è già caldo, bastano 10 minuti a grill

    xirene: hai ragione, io infatti lo scarto :P

    xerika: se i piacciono…puoi aggiungere delle alici al posto dei capperi

    xrosita: carissima, come vanno le fgerie? se riesco ad organizzare le foto domani posto la ricetta del’ultimo cheese cake che ho preparato. baci :**

    xasia: lo prendo come un complimento hiihhiih

    xpamy: mmm… sono solo un pò perplessa sulla banana.. fammi sapere com’è andata :P

    xele: ciao e benvenuta! ci credo che quando vieni a napoli metti su qualche kiletto… in effetti la nostra cucina, specialmente la napoletana tradizionale è un pò pesantuccia ;)

  15. Comment di pamy82 — 10 agosto 2010 @ 2:11 pm

    ciao misya sono di nuovo io ne ho parlato con mio cugino che è cuoco e mi ha detto di mettere frutti di bosco ananas e cocco. appena la faccio e la mangiamo ti dico come è andata. x sabato questo ne devo fare uno al caffè sembra che i cheesecake piacciono a tutti, hanno avuto successo i 2 che ho fatto. io al posto delle fragole la seconda volta ci ho messo il melone ottimo.

  16. Comment di angela — 10 agosto 2010 @ 4:39 pm

    io i peperoni non li digerisco ma provero comunque a arli per mio marito. saluti :)

  17. Comment di simona — 10 agosto 2010 @ 5:19 pm

    Buoniii…adoro i peperoni…sai, una mia cara amica anche lei di Napoli, i peperoni li chiama i ”non ti scordar di me” eheheh, ed ha ragione, ma fatti così secondo me devono essere una favola!!! Ho rifatto doppia dose dei muffin amarene per dei nostri amici…li hanno divoratiiii, divoratiiii. Mi prendo tanti complimenti, e questo tutto grazie a te!! Grazie grazie eheheheh ciaociao

  18. Comment di chiaramarina — 11 agosto 2010 @ 4:31 pm

    Mamma mia che ricetta appetitosa io adoro i peperoni, il mio ragazzo poi ne va proprio matto.
    Questa ricetta però non l ho mai provata, ma la farò quanto prima
    Sai insieme ad un mio amico ho creato un aggregatore di notizie (tipo oknotizie) interamente dedicato alle ricette.
    Ma il nostro aggregatore prevede la condivisione dei guadagni pubblicitari con gli utenti.
    Inoltre, su richiesta, preleviamo automaticamente gli articoli dal blog ed ovviamente anche in questo caso dividiamo i guadagni.
    Inoltre il portale contiene vari giochi di cucina e video ricette.
    Se vuoi dare un’occhiata il sito è http://www.pranzoservito.com
    Ah dimenticavo! Sono chiaramarina di oknotizie :)

  19. Comment di carmela — 12 agosto 2010 @ 7:06 pm

    ciao misya mi chiamo carmela di procida ho 21 anni e amo cucinare,ma da quando ho visto il tuo blog ancora di più le sto provando piano piano una alla volta le ricette sono tutte buonissime.veramente complimenti sei bravissima

  20. Comment di Linda — 16 agosto 2010 @ 10:15 am

    Ciao Misya, è da un pezzo che ti seguo ma questa è la prima volta che commento. Volevo solo suggerire, a te e agli altri lettori, un “metodo della nonna” per spellare facilmente i peperoni:
    una volta grigliati, avvolgerli in dei fogli di giornale e aspettare 5/10 minuti. Scartarli, e vedrete che la pelle viene via in un lampo!!! ;)

  21. Comment di Ele* — 16 agosto 2010 @ 1:10 pm

    Ma davvero Linda??Grazie del suggerimento! Perchè anche grigliandoli a volte faccio fatica a togliere la pelle..utilizzerò il tuo “metodo della nonna”!!

  22. Comment di irene — 16 agosto 2010 @ 2:12 pm

    scusate…vorrei suggerirvi un altro metodo x spellare i peperoni :) metterli ancora bollenti in una busta e legare in modo che non fuori esce il vapore ,dopo 15 minuti andate ad aprire e vedrete come verrà via la pelle senza fatica ;) quindi buon divertimento e fatemi sapere come è andata ciao ciao

  23. Comment di Ele* — 16 agosto 2010 @ 2:38 pm

    Eh si più o meno il concetto è lo stesso, l’importante è non far fuoriuscire il calore. Proverò poi vi farò sapere :-)

  24. Comment di chiara — 16 agosto 2010 @ 4:45 pm

    Ciao carissima..ho fatto questa ricetta dei peperoni al mio babbo che diceva sempre che nn li aveva piu rimangiati da molto tempo e mi ha detto che nn ha mai mangiato dei peperoni al gratin così buoni..grazie..sono onorata di averli saputi fare ..grazie alla tua ricetta..chiara..

  25. Comment di angela — 17 agosto 2010 @ 11:24 am

    ieri sera ho preparato questa ricetta e devo dire che mio marito si e leccato i baffi, davvero ottimi, grazie mille misya per le tue fantastiche ricette, e nonostante io non digerisca ipeperoni li ho mangiati lo stesso talmente che erano buoni. :P

  26. Comment di romao — 29 agosto 2010 @ 2:21 pm

    Buonissimi… spariti in un attimo….effettivamente i peperoni cotti così nn sono pesanti ma molto più digeribili.

  27. Comment di marcela — 30 agosto 2010 @ 5:34 pm

    Saranno sicuramente buonissimi!!!

  28. Comment di runa — 30 agosto 2010 @ 8:05 pm

    Ciao Misya, grazie per questa ricetta!
    L’ho preparata proprio questa sera ed è stata apprezzata da tutta la famiglia!
    Complimenti!!!

  29. Comment di annamaria — 16 dicembre 2010 @ 8:10 pm

    Non ci credooooooo… sono proprio i peperoni che faceva mia nonna, mi ricordano le mie vacanze al sud. Grazie di esistere!!

  30. Comment di Silvia Verdosci — 17 febbraio 2011 @ 6:45 pm

    ciao anche io ho un blog di cucina :) lacucinadisilviaverdosci.blogspot.com :) ho appena letto la tua ricetta dei peperoni al gratin :) anche io sono napoletana e li facciamo praticamente uguali cambia solo qualcosina.
    Ti ho lasciato il commento 1) xkè odio chi visita la pagina si prende la ricetta e se ne va, 2) xkè vedendo il tuo blog ho notato che siamo simili anche nel modo di gestirlo! Ciao! spero di beccarci. Passami a fare un salutino, sono anche su FB. Cmq se ti va la mia mail è: silviettinuccia@hotmail.com
    ciao ciaoooooooooooooooooooooooooooooooo

  31. Comment di apina — 1 ottobre 2011 @ 1:38 pm

    fatta anche questa ricetta!! Io ho aggiunto anche dei filetti di sgombro sott’olio sminuzzato almeno ho realizzato un secondo completo gustoso e strepitoso!!! Grande flavia!

  32. Comment di angela — 11 ottobre 2011 @ 11:01 am

    ciao grazie per tutte queste ricetti facili ma buonissime io i peperoni li ho preparati per oggi a pranzo non vedo l’ora di assaggiarli, però ho usato una variante invece dei capperi ho messo del tonno!!! buon proseguimento :)

  33. Comment di paola — 14 novembre 2011 @ 10:34 am

    Buongiorno cara Misya! ho fatto questi peperoni sabato sera per una cena con deglia mici. Al poste delle olive nere, che ne ero sprovvista, ho spezzettato delle acciughe…beh, davvero gustosi! Grazie….

  34. Comment di asia — 8 dicembre 2011 @ 8:42 pm

    Salve, Misya ho fatto questa ricetta 2 giorni fà alla famiglia è piaciuta molto però sembrava dalla foto molto più croccante e a me è uscita un pò molla mi puoi dare un consiglio perfavore a natale le vorrei rifare per i parenti … ti ringrazio in anticipo!

  35. Comment di antonio de luca b. — 25 aprile 2012 @ 6:17 pm

    i peperoni messi in una poirofila e farli pappiare sul fuoco,mentre se si fanno cuocere al forno vengono molto asciutti.

      
TAGS: Ricette di Peperoni al gratin | Ricetta Peperoni al gratin | Peperoni al gratin