In: Ricette Dolci9 dicembre 2013
FavoriteLoading+ ricetta preferita

Ed ecco sua maestà il panettone, il dolce classico italiano del natale, c’è a chi piace senza canditi, chi lo prende al cioccolato, chi ne assaggia solo un pezzettino, ma a Natale il panettone non può mancare a tavola. quest’anno dopo essermi cimentata con il pandoro, ho preso coraggio e ho deciso di affrontare un’altra mission impossible, fare in casa il panettone con il lievito di birra, questa volta ho scelto di seguire la ricetta proposta nel blog di mentaecioccolato.com perché mi sembrava la più abbordabile per una novellina dei lievitati dolci come me, ho apportato piccolissime modifiche aumentando di un cicinino il lievito e lo zucchero ed il risultato e’ stato più che soddisfacente. Sapete, sono state proprio due belle sfide per me e aspettare 24 ore per sapere se il risultato di una giornata di lavoro dietro ad un lievitato sia andato bene e’ stato snervante, però che soddisfazione poi quando il risultato e’ all’altezza delle tue aspettative ;) Se quindi per questo natale volete cimentarvi nella realizzazione del panettone, ecco la ricetta passo passo come l’ho fatta io. Un bacino e buon lunedì

Ingredienti per un panettone da 750 g:
350 gr di farina 0
50 gr di acqua
6 gr di lievito di birra fresco
100 gr di zucchero
35 gr di tuorli
135 gr di uova (circa 3 uova totali)
80 gr di burro
1 buccia di limone
1 buccia di arancia
1 stecca di vaniglia
3 gr di sale
125 gr di uvetta

Tempo di preparazione: 2 ore
Tempo di cottura: 40 min
Tempo totale: 2 ore 40 min + 12 ore di lievitazione

Come fare il panettone

Preparazione Primo impasto
10 gr di acqua
2 gr di lievito di birra
1 pizzico di zucchero
15 gr di farina

Mettete l’acqua a temperatura 30°, il lievito di birra, un pizzico di zucchero e la farina in una ciotola ed impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo
2 panettone primo impasto

Coprite e lasciate lievitare per 1 ora o fino al raddoppio in forno spento
3 panettone primo impasto

Preparazione Secondo impasto

Impasto precedente
5 gr di tuorlo d’uovo
15 gr di acqua
30 gr di farina
5 gr di zucchero

Aggiungere all’impasto lievitato, tuorlo, acqua, farina e zucchero

4 panettone secondo impasto

Impastare tutto e mettere nuovamente a lievitare per circa 1 ora e mezza o fino al raddoppio sempre nel forno spento
5 panettone secondo impasto

6 panettone secondo impasto

Preparazione Terzo impasto

Impasto precedente
25 gr di acqua
5 gr di tuorlo
50 gr di farina
4 gr di lievito
5 gr di zucchero

Aggiungere al secondo impasto lievitato l’acqua, tuorlo, farina, lievito e zucchero
7 panettone terzo impasto

Lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un cpanetto omogeneo poi mettete a lievitare per 2 ore. (io a questo punto ho iniziatio ad usare l’impastatrice, infatti il composto l’ho messo a lievitare nella ciotola del kitchen aid

9 panettone terzo impasto

Ed ecco il panetto lievitato
10 panettone terzo impasto

Preparazione quarto impasto

Impasto precedente
250 gr di farina
25 gr di tuorli
135 gr di uova
90 gr di zucchero
80 gr di burro
buccia limone
buccia arancia
vaniglia
3 gr di sale
125 gr di uvetta

Aggiungere ora all’impasto lievitato le uova, i tuorli , metà zucchero e metà la farina, vaniglia, buccia di limone e di arancia grattugiata
11 panettone quarto impasto

Impastare bene fino ad ottenere un impasto omogeneo
12 panettone quarto impasto

Aggiungere il resto dello zucchero e lavorare fino ad incordare bene l’impasto circa 15 minuti
13 panettone quarto impasto

Unire il burro morbido all’impasto un po’ alla volta alternando alla farina rimasta e lavorate ancora per 10/15 minuti
12b
13 panettone uva passa

Aggiungete ora l’uvetta precedentemente ammorbidita e, se vi piacciono, i pezzettini di canditi e lavorate il composto fino a far distribuire uniformemente l’uvetta
14 panettone uva passa

Capovolgete l’impasto su un piano infarinato e fate riposare per 30 minuti
15 panettone

Cercate ora di fare la cosiddetta “pirlatura dell’impasto” prendendolo con le mani infarinate e lavorandolo per formare una palla, mettetelo quindi nello stampo da panettone.
16 panettone

Coprite con la pellicola trasparente e mettere a lievitare in forno spento finché arriva al bordo, circa 7 ore

17 panettone
Togliete delicatamente il panettone dal forno, eliminate la pellicola e accendete il forno a 175°.

Con una Lametta fare un taglio a croce sulla superficie

19 panettone

Mettete dei pezzetti di burro nei tagli creati quindi mettete in forno.
Cuocete per 40 minuti, dopo i primi 20 minuti, se il panettone dovesse colorirsi troppo, copritelo con un foglio di carta alluminio continuando la cottura
20 panettone
21 panettone

Una volta cotto, sfornate il panettone bisogna farlo raffreddare a testa in giù, quindi una volta uscito dal forno, bucare la base con degli stuzzicadenti molto lunghi e mettere a raffreddare.
22 panettone

Una volta raffreddato completamente, avvolgete il panettone nella carta trasparente e chiuderli bene fino al momento di portarlo in tavola. E’ preferibile consumarlo il giorno dopo.
panettone
panettone-fetta

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Panettone
Dolci, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Panettone
Vota la ricetta e commentala
5 stelle in base a 94 voti

93 commenti alla ricetta

Panettone
  1. Comment di Marzia — 9 dicembre 2013 @ 11:10 am

    Semplicemente perfetto!!! Complimenti!! Non so se riuscirò a trovare tempo.. ma se ci riesco sicuramente avrò delle domande da farti!! ihihihi
    Un bacione grande!! :D ciao a tutte!!

  2. Comment di Gloria86 — 9 dicembre 2013 @ 11:17 am

    Buongiorno Misya!

    Sua maestà il panettone! Mi chiedevo quando sarebbe apparso anche lui sul tuo blog, ero certa che prima o poi ti saresti cimentata…Ahimè io devo passare perché non ho l’impastatrice :-( Stessa cosa per il pandoro. BRAVISSIMA!! Bacino ad Elisa.

    Latito da un po’ con i commenti, ma giornalmente il sito che apro per primo e quando posso leggo anche tutte voi… Un saluto a tutte e in particolare a Danny74, Danielina (spupazzata ai twins!), Marisa (non ti dimentichi mai di nessuna!), Francesca, minnie81. Siete sempre nei miei pensieri, bacino a tutteeeeeeeeeee

  3. Comment di manola — 9 dicembre 2013 @ 11:33 am

    BRAVA BRAVA BRAVA F A V O L O S O troppo complicato per me ma quella fetta la mangerei volentieri un caro saluto a tutte le mie amiche a domani Manola

  4. Comment di Marika — 9 dicembre 2013 @ 11:33 am

    Evviva…..SI SI SI questo lo faccio SICURAMENTE!!!!!!!Brava Flavia la fetta e bellissima me ne mandi un pezzettino??;))
    Ieri ho fatto la tua torta lind con la tua variante e ti dico e una cosa che crea dipendenza!!!!!Grazie Flavia buon lunedì e dai un.bacino alla piccola Elisa:)
    Ciao ragazze come va tutto bene???Qui grigio e FREDDISSIMO,buon lunedì e baci a tutti!!!!!

  5. Comment di Chiaretta — 9 dicembre 2013 @ 11:33 am

    Ciaooo ma è bellissimo questo panettone, è da negozio, complimenti!
    Io sono una di quelle che lo preferisce senza canditi :”>
    Fatto in casa dev’essere spettacolare.. certo, capisco che non sia stato facile aspettare 24 ore, però hai visto che risultato? ;-)
    baciii

  6. Comment di Frilly — 9 dicembre 2013 @ 11:46 am

    Wow Flavia è stupendo.sxo di riuscirlo a fare e portarlo giù ai genitori e suoceri x mangiarlo a natale tutti insieme. Bacioniiiii

  7. Comment di polly — 9 dicembre 2013 @ 12:10 pm

    Davvero scadente… Uscito dal forno, non ha neppure raggiunto il bordo del pirottino.
    E soprattutto, per avere un panettone fatto ad hoc, si usa il lievito naturale! Cmq, contente voi… Io sono dell’idea ke se una cosa si fa, la si fa bene, se no, meglio nn farla.

  8. Comment di Adrianna — 9 dicembre 2013 @ 12:14 pm

    Ciao Misya, aspettavo anch’io la ricetta di panettone ;-) Potresti per favore dirci, invece che in grammi, quante sono le uova ed i tuorli ?

  9. Comment di miriam — 9 dicembre 2013 @ 12:27 pm

    Buon giorno Flavia, ti seguo da tanto tempo e voglio fare il tuo panettone e mi chiedevo se al posto del lievito di birra posso usare quello madre e quanti gr.

    Grazie e buone feste, Miriam da Perugia

  10. Comment di Nika — 9 dicembre 2013 @ 12:40 pm

    Evviva!!! Lo proverò sicuramente! Complimenti cara Misya!

  11. Comment di lucia — 9 dicembre 2013 @ 1:30 pm

    A casa mia si dice:chi disprezza compra!Che brutta bestia l’invidia…
    Per me sei sempre la numero uno!Sapessi come è felice il mio Leo quando gli dico:oggi facciamo un dolce di Misya!Baci e complimenti per questo capolavoro!
    ..per caso hai intenzione di provare la stella di brioches alla nutella?se non la fai tu non mi fido…ciao!

  12. Comment di Sammy — 9 dicembre 2013 @ 1:38 pm

    E’ un pò che non passo dal blog (problemi lavorativi) e cosa ti trovo il panettone e tutte le ricette che ho appena sbirciato,una meglio dell’altra…
    Flavia stai migliorando di giorno in giorno,bravissima…..
    Ora ritorno al lavoro,un caro saluto a tutte le cuochine,baci Sammy…..

  13. Comment di Teresa — 9 dicembre 2013 @ 1:49 pm

    Ciaoooo!! Vorrei tanto provare a fare questo panettone, ho già anche l’uvetta pronta!! Ma nn avendo molto tempo, ho una domanda: l’ultima lievitazione (quella da 7 ore) potrei farla di notte? In modo da preparare il tutto nel pom e lasciare poi lievitarlo di notte..

    Ho anche un’altra domanda, riguardo una vecchia ricetta di questo fantastico blog: cioè i cupcakes di natale! Volevo chiedere come e per quanto tempo di conservano? Mi piacerebbe molto farli..

    Aspetto risposte! Baciii

  14. Comment di danny74 — 9 dicembre 2013 @ 1:55 pm

    Ciao Mis,finalmente è arrivato!!!! Non vedevo l’ora perchè per farlo sai benissimo che aspettavo la tua ricetta e visto il risultato lo proverò quanto prima spero solo che venga come il tuo,con la colomba è andata bene con il panettone speriamoooo!!!! Bacini alla piccola.

    Amiche cuochine come state??? Prometto che in questi giorni trovo il tempo di salutare tutte come si deve,per ora vi abbraccio e mando tanti bacini ai bimbi.

    POLLY ma che stai dicendo???? Risultato scadente???? Credo che più lievitato di così non poteva essere avrebbe rischiato di esplodere!!!! Se non ti piace non lo fare, io lo faró prezto e spero che il mio venga “scadente”come il suo, magariiiiii!!! Ciao cara, brutta l’invidia è!?!?!?

  15. Comment di iole 83 — 9 dicembre 2013 @ 2:45 pm

    l’aspetto è stupendo ma l’anno scorso ho provato a fare una ricetta trovata in giro per internet e il risultato è stato a dir poco deludente calcolando che l’avevo fatto per una cena con ospiti quindi mi è rimasta la delusione del panettone venuto male, duro come una pietra ma mi è anche rimasta la voglia di riprovare penso che se riesco a trovare lo stampo in carta riproverò ma se non viene bene sarà una vera delusione!!! grazie intanto! iole 83

  16. Comment di sibel — 9 dicembre 2013 @ 3:19 pm

    @polly innanzitutto polly credo che le persone che criticano le altre nn ne sn all’altezza di quelle che ci provano e fanno dei capolavori..se questo lo chiami scadente voglio vedere il tuo…mah!!! Quanta cattiveria che hanno certe persone, il mondo sarebbe perfetto senza qualcuno..ma PURTROPPO non siamo tutti uguali!!!! MISYA e ‘ PERFETTO lascia perdere la gente che critica e nn smette…insomma fate basta!!!! Ciao care :)

  17. Comment di Alessandra Foglia — 9 dicembre 2013 @ 3:31 pm

    MERAVIGLIOSO! Spero di riuscirci. Polly..prima di aprire bocca fai almeno 1/100 delle ricette che ha fatto Flavia in questi 7 anni!..altrimenti gira a largo! Brutta l’invidia?!

  18. Comment di Annalisa — 9 dicembre 2013 @ 3:48 pm

    Brava Bravissima!!!!! a giudicare dall’interno è venuto perfetto!!!complimenti!

  19. Comment di Alessandra Foglia — 9 dicembre 2013 @ 3:57 pm

    Ps HELP! Consiglio sugli orari di inizio?? Tipo inizio pom x finire pom seguente? Con il pandoro passai una notte semi-insonne :-)

  20. Comment di anselma — 9 dicembre 2013 @ 4:17 pm

    NON HO PAROLE!!!!!!! E’ una meraviglia! ma per me che sono alquanto scarsina, è veramente troppo…. Inoltre, rispondendo a polly, mi chiedo…..ma come ha fatto a farlo già questo panettone, quando occorrono almeno 15 ore e lei ha postato alle 12? La ricetta non era uscita da molto, mi pare…..Mah…..Questo tipo di commento lascia il tempo che trova!!! Complimenti ancora Misya, sei una GRANDE!

  21. Comment di Marina62 — 9 dicembre 2013 @ 4:40 pm

    Che meraviglia, e poi anche se il procedimento è lungo, non mi sembra poi così difficile da fare! Più che altro è questione di avere molta pazienza (e ovviamente tempo a disposizione, direi che per chi lavora l’ideale è provarci nel week-end). x POLLY: guarda che il fatto che una volta cotto è rimasto sotto il bordo del pirottino vuol semplicemente dire che questo era probabilmente per impasti più abbondanti, per esempio per panettoni da un chilo, mentre quello di Misya probabilmente è di una pezzatura inferiore, ma ciò non vuole affatto dire che sia riuscito male, a me sembra perfettamente lievitato e si presenta benissimo, come puoi dire che è scadente se non l’hai assaggiato? Le critiche dovrebbe essere costruttive, questa mi sembra del tutto fuori luogo.

  22. Comment di Annamaria76 — 9 dicembre 2013 @ 5:03 pm

    Ciao a tutte! Il mio giudizio da professionista sul panettone é: eccellente!!! Poi, sempre da professionista, vorrei dire che:
    1) fare a casa, con i mezzi “scarsi” di una cucina domestica, un dolce così importante e lungo nella lavorazione e ottenere questo risultato anche nell’interno, perché si vede che é soffice( credetemi che se non lievita bene e rimane come il marmo si vede a occhio nudo!) non é facile! E misya é riuscita in questo!
    2)quando qualsiasi ricetta non ci viene bene anche se seguiamo tutti i pasaggi per benino può dipendere da noi,magari abbiamo sbagliato qualche passaggio!!!oppure non incontra i nostri gusti(leggevo di una ragazza che definiva il pandoro poco dolce!)! Non é colpa di chi ci passa una ricetta! E spesso sono proprio ” le mani” di una persona a far venire bene una preparazione! Semplicemente riesce meglio ad alcuni!!!
    3) nel tempo ho capito che certe critiche non costruttive ma solo gratuitamente cattive sono il più grande complimento!!! Quando non c’è niente da dire…si offende!
    4) anche Iginio Massari ti avrebbe dato un bel 1o!!!
    5) tante volte le persone perdono l’occasione per stare zitte purtroppo!!!
    PS: Iginio Massari é uno dei più grandi maestri pasticceri italiani!!!

  23. Comment di Annamaria76 — 9 dicembre 2013 @ 5:05 pm

    È un 10 ( dieci ) quello al punto 4!!! Ho sbagliato nel digitare!!!

  24. Comment di Maria75 — 9 dicembre 2013 @ 5:06 pm

    Ciao Flavia e complimenti per queste meraviglie che stai postando vorrei tanto provarci ma ho paura del fallimento mentre cerco gli stampi ci penso.
    Un abbraccio a tutte le care cuochine non vi nomino tutte perché finirei sicuramente per dimenticarne qualcuna e mi dispiacerebbe
    Minnie81 che fine hai fatto? Spero tutto bene è tanto che non leggo tuoi commenti

  25. Comment di Eli — 9 dicembre 2013 @ 6:08 pm

    Seguo sempre questo sito, ma non ho ancora mai commentato.
    Innanzitutto complimenti Flavia, sei la testimonianza che se una persona ha una passione deve assolutamente coltivarla, ti ammiro, hai avuto coraggio. Io faccio un lavoro impiegatizio che non mi piace un granché, anche se ora sono felicemente a casa in maternità che mi godo i miei cuccioli.
    Ho visto su vari siti di ricette la cheesecake al salmone e mi piacerebbe molto provare a farla, ma il problema e’ che mi fido solo di te….e’ nei tuoi programmi provare a farla?
    E poi una domanda a voi veterane, ma il sito gnam gnam e’ in qualche modo legato a questo? E’ una curiosità !
    Ciao a tutte voi e Flavia ancora complimenti

  26. Comment di Marisa — 9 dicembre 2013 @ 6:16 pm

    ciaooooooooo ciaoooooooooo SEI GRANDE….brava…..BRAVISSSSSSSSSSSSSSIMA…..COMPLIMENTI….MISYA….il tuo panettone e’ bellisssssssssssssssssimo….se riesco lo faccio …con uvetta,canditi e goccie cioccolato…..siiiiiiiiiiiii da fare……BRAVISSSSSSSSSSSSSSSSSSSSIMA……..X POLLY ….molte di non non sono brave in cucina ma grazie alla dolcissssssssssima MISYA tutto diventa facile…..” C’e’ in giro una brutta malattia chiamata cattiveria….proviene dal virus dell’ indivia ” ….X VERONICA 88 anche io da piccola con me mie sorelle svotavamo l’albero dei addobbi di cioccolata ,le cartine li riempivamo con sassolini…..eh,eh,…..ciaoooooooooooooooooo UN GROSSO ABBRACCIO PER LA DOLCE MISYA E BACINO PER LA PICCOLA ELISA…..ciaooooooooooo ciaooooooooooooooo CIAOOOOOOOOOO CARE amiche…..vi auguro un buon inizio settimana a tutte….tanti saluti……ciaooooooooooooooo oggi 7°…nuvoloso…..ciaooooooooooooo UN MEGALATTICO ABBRACCIO A TUTTE….TUTTE CARE AMICHE CIAOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO ciaooooooooooooooo

  27. Comment di Antonella — 9 dicembre 2013 @ 7:37 pm

    Ciao, ma è davvero impossibile farlo senza planetaria?

  28. Comment di sibel — 9 dicembre 2013 @ 8:27 pm

    Appena sfornati imuffin al kinder buonissimiiiii!!!!!!!!!!! :) ciao misya

  29. Comment di Veronica88 — 9 dicembre 2013 @ 10:39 pm

    … un bel morso glielo darei con tutto il cuore, cara Misya ;-) mmhhhhh già mi immagino il profumo di qst bel panettone appena sfornato!!! Lo voglio fare anke io… Bello e sofficioso cm il tuo ;-) ;-) .. Complimenti veramente!!!
    Cmq concordo cn tt le cuokine riguardo le critiche d Polly; in + aggiungo( un detto k si dice dalle mie parti) ” quando la volpe nn puó arrivare all’uva, dice k è acerba”!!!
    @Marisa… È sempre bello rievocare certi ricordi vero Marisa?io app ho letto la ricetta d quei biscotti sn praticamente tornata indietro nel tempo cn la mente… Allora siamo in 2 ad essere state delle golosone d cioccolato molto molto furbette ;-) ;-) … Un abbraccio
    BUONANOTTE A TUTTE, a domani

  30. Comment di PATTY 78 — 9 dicembre 2013 @ 11:04 pm

    x misya
    complimenti!!!!!!!!! è bellissimooooo tesoroooo,dev essere anche buonissimooooo, questa si che è una bellaaaa soddisfazioneeeeee bacioni a te e ad elisaaaaaaaa <3

    x le mie ctp
    ciaoooooo tesorineeeee,come state?? qua fa tanto freddoooooo,marisa non voglio pensare da te,brrrrrrr oggi al lavoro sembravo l omino della michelin,talmente ero imbottita,avevo solo gli occhi scoperti,dove lavoro,fa un freddo pazzescoooo,in pratica e come stRE fuori,mi si erano congelati i piedi,non riuscivo neanche a muoverli,pomeriggio,mi sono dovuta mettere anche gli stivali col pelo dentro,io odioooooo il freddooooooo,non lo sopporto proprioooooo,anche se non passo piu come prima,v pensoooo sempreeee bacionissimi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! <3 <3 <3 <3

  31. Comment di maria luisa — 10 dicembre 2013 @ 12:00 am

    Ma il contenitore di carta di quelle dimensioni dove lo trovate?

    Anch’io vorrei provare a farlo..

  32. Comment di cinzia — 10 dicembre 2013 @ 8:02 am

    Per Antonella che chiede se si può fare senza planetaria, sono ormai due anni che faccio il panettone quello classico, perché c’è anche il genovese (sono ligure), a mano senza impastatrice e devo dire che mi viene benissimo.
    Basta avere una ricetta collaudata e ora ho intenzione di provare quella di Flavia, sicuramente sarà un successo.
    Ciao a tutte!

  33. Comment di francesca — 10 dicembre 2013 @ 9:55 am

    pandoro e panettone fatti dalla mia amica fornaia, vanno più che bene…..te sei brava, ma io non mi ci metto neanche a fare sta roba qui….vorrei di nuovo le ricettine semplici dove bene o male tutti sappiamo fare, anche un’imbranata come me………grazie.

  34. Comment di laura11 — 10 dicembre 2013 @ 11:19 am

    Ciao ragazze…. Madonna mia anche il panettone!!!!!!
    Che dire… in barba ai commenti cattivi… io dico che grazie a Flavia ho imparato a cucinare e tante cose non le avrei mai fatte se non ci fossero state le spegazioni passo x passo!!

  35. Comment di iole 83 — 10 dicembre 2013 @ 11:46 am

    una domanda ma quanto tempo si può conservare? Giusto per regolarmi per la preparazione iole 83

  36. Comment di ilenia — 10 dicembre 2013 @ 12:12 pm

    X francesca :il bello di questo blog sta proprio nel fatto che misya alterna alle ricettine semplici di cui parli tu, qualcosa di più “complicato” come ad esempio il panettone. .mia cara questa è la cucinae dodobbiamo ringraziare blog come questi dove una donna normale come lo siamo noi ci insegna a fare il panettone ad esempio e ci fa capire che si, quello della nostra fornaia sarà buono, ma vuoi mettere la soddisfazione di farcelo con le nostre mani? Indubbiamente è una preparazione un po lunga ma sinceramente io ero convinta che fosse impensabile farlo in casa, lo vedevo troppo commerciale e industriale. .quindi grazie misya che hai sfatato questo mito! Quindi nn criticate ma ringraziate

  37. Comment di francesca — 10 dicembre 2013 @ 1:27 pm

    per Ilenia: non mi sembra di aver criticato nessuno, ho solo detto che fare sta roba qui per me è impensabile: uno perchè non ne ho il tempo e 2 perchè sono geneticamente negata a stare in cucina, per cui preferisco di gran lunga le ricette più semplici che riesco in qualche modo a fare. Sono sicura che se mi cimentassi in un’impresa del genere farei la fine di Polly e buttare via tempo e denaro proprio non mi va.
    Sottolineo di nuovo la bravura di Flavia che l’ha proposto e faccio i complimenti a coloro che riusciranno nell’impresa, te compresa.

  38. Comment di polly — 10 dicembre 2013 @ 2:44 pm

    Ahah ragazze quanto siete penose…mi permetto di commentare appunto perché so fare di meglio! Ovvero un panettone con lievito naturale e nn una specie di dolce lievitato natalizio ke crede di essere un panettone.
    @sibel: lo si vede a prima vista ke nn è perfetto… e l’approssimazione nei passaggi… lasciamo perdere.
    @Alessandra foglia: come dicevo, so fare di meglio e commento solo x evitare ke in futuro si renda nuovamente ridicola con questo tipo di ricette.
    @Anselma: prima di fare riferimento ci commenti altrui impara a leggere… Non ho mai scritto d’averlo fatto.
    @marina62: bella questa, pure il pirottino ha sbagliato!
    @Annamari76: appunto gli darebbe un bell’1, il nostro Massari, ke guarda caso panifica cn pm… Ma già ke ci siamo perché nn chiediamo anche alle Simili, o a Giorilli, o a Favorito?
    @veronica88: appunto perché nn sapete fare di meglio, la vostra uva è acerba.

  39. Comment di Annamaria76 — 10 dicembre 2013 @ 3:32 pm

    X polly: conosci il proverbio” chi si loda si imbroda”? Se tu poi sei più brava bene x te, mangerai meglio di noi!!!Ti auguro buon natale e felice anno nuovo!!!

  40. Comment di danny74 — 10 dicembre 2013 @ 3:53 pm

    Brava Annamaria76 anche dalle mie parti si dice cosí!”!!!!

    POLLY ma chi sei??!?? Il braccio destro di Montersino??? Ma scendi da ‘sto piedistallo che se cadi rischi di farti male!!!!

  41. Comment di manola — 10 dicembre 2013 @ 3:58 pm

    Ragazze non ve la prendete siate superiori a Polly fate come me quando vedo il suo nome passo neppure leggo ciao ragazze

  42. Comment di Annamaria76 — 10 dicembre 2013 @ 4:02 pm

    Ciao manola, piacere di conoscerti!!! Mi sa’ che hai proprio ragione tu!!!

  43. Comment di polly — 10 dicembre 2013 @ 4:06 pm

    Avete ragione… non lo doveva chiamare sua maestà il panettone… Troppo lodevole…
    E poi attenzione: c’è ho giro ancora l’INDIVIA ke attacca i virus! Chissà se danny74 è stata contagiata: ha perfino l’aspirazione di fare il panettone scadente…!

  44. Comment di Misya — 10 dicembre 2013 @ 4:14 pm

    Leggo sempre con dispiacere questi messaggi da parte di chi passa di qui per sfogare un pò della sua rabbia quotidiana.

  45. Comment di Adrianna — 10 dicembre 2013 @ 4:19 pm

    Oh ragazze, ma si può davvero litigare in questa maniera ? E poi per un panettone ?
    Mi sembra che questo spazio voleva essere dedicato ad altro…….

  46. Comment di Annamaria76 — 10 dicembre 2013 @ 4:57 pm

    É vero si é esagerato…chiedo scusa per la mia stupidità…

  47. Comment di sibel — 10 dicembre 2013 @ 5:09 pm

    Non era il caso di cominciare una discussione cosi innapropriata …. Polly se nn ti piacciono le ricette di misya almeno nn commentarle … A me piacciono e le faccio se,pre i complimentti..ma questa volta polly cara hai proprio esagerato … Qui noi ci salutiamo e raccontiamof atti della nostra quotidianita’ nn litighiamo di certo quindi ora che la questione finisca qui . Nn ho altro da dire ….

  48. Comment di Persefone — 10 dicembre 2013 @ 5:31 pm

    Ciao Mysia, leggo sempre con piacere le tue ricette e sei sempre una fonte di grande ispirazione e di ghiotte prelibatezze, in particolare, aspettavo questa ricetta da tempo.Io mi comporto in questo modo…essendo appassionata di cucina leggo parecchi siti e prendo ispirazione, alcune ricette mi riescono magnificamente, altre molto meno, alcune ricette le ho trovate totalmente errate, altre ” perfette”. Ho fatto sempre fatto notare ciò,con dei commenti e pareri sempre all’insegna DELLA BUONA EDUCAZIONE.Indubbiamente il panettone riesce meglio con il lievito madre, ma questo non è un sito per pasticceria professionale, è un sito per gli appassionati.Per quanto mi riguarda , con i mezzi a disposizione e il lievito che aveva, Mysia sembra aver fatto un ottimo lavoro.Il punto è che si può dire e consigliare di tutto ma con i dovuti modi e la dovuta buona educazione.Sarebbe stato più simpatico un confronto di ricette magari… o di pareri sui lieviti…ne avremmo tratto tutte un beneficio , invece di alimentare sterili polemiche.Buon Natale:) p.s: Vi farò sapere il risultato del mio panettone!

  49. Comment di Nika — 10 dicembre 2013 @ 5:54 pm

    Non mi piace prendere le parti di nessuno però non mi sembra il “luogo” appropriato x litigare. Stiamo sempre parlando di una ricetta!!! Chi la vuole provare, e io lo farò senz’altro, bene dirà come e’ venuta, ma chi non ha intenzione di cimentarsi ma solo di criticare beh non posso che augurare solo un buon natale e STOP. Evviva le ricette natalizie!!! 😋

  50. Comment di lucia — 10 dicembre 2013 @ 6:06 pm

    Esatto!buon natale!

  51. Comment di Marzia — 10 dicembre 2013 @ 6:31 pm

    W la modestia!!! E concordo con Annamaria.. chi si loda si sbroda!!!

  52. Comment di DANIELA — 10 dicembre 2013 @ 8:03 pm

    SONO UNA TUA FAN SFEGATATA, ORMAI NON C’E’ COLAZIONE, PRANZO, MERENDA O CENA IN CUI LA MIA FAMIGLIA NON ASSAGGIA UNA DELLE TUE RICETTE………….MA NON HO MAI COMMENTATO PRIMA D’ORA……..ATTENDEVO CON ANSIA QUESTA TUA RICETTA, E MI ERO RIPROMESSA CHE SE ANCHE QUESTA RIUSCIVA ALLA PERFEZIONE, TE L’AVREI DETTO………..ED ECCOMI QUI……..HO IMPASTATO IL PANETTONE IERI POMERIGGIO, LA LIEVITAZIONE PIU’ LUNGA L’HO FATTA FARE TUTTA LA NOTTE E STAMATTINA L’HO COTTO………..E’ USCITO BELLISSIMO E BUONISSIMO…….GRAZIE MILLE!!! :-D

  53. Comment di Danielina — 11 dicembre 2013 @ 11:19 am

    Buongiorno, Misya!

    Per me é impossibile trovare lo stampo… Quanto mi piacerebbe farlo, ha un aspetto cosí invitante… Mi ricordo ancora la soddisfazione della colomba fatta da me seguendo la tua ricetta! Grazie, chissá, se prima o poi lo trovo, lo stampo… Baci, e buona giornata!

    Persefone, quanto buon senso nelle tue parole… Sottoscrivo a pieno! Buona giornata anche a te!

    Care CTP, vi abbraccio, sono un po’ indaffarata dato il da fare in casa ed i bimbi, ed il marito… i bimbi stanno benone, quindi sono contenta… a presto!

  54. Comment di romina — 11 dicembre 2013 @ 2:59 pm

    dalla serie…l’invidia non è mai morta…

    srvolando le polemiche che non amo e che sopratutto sono talmente basse da essere solo voce dell’invidia…
    voglio dire…mi è arrivato lo stampo di carta che ho ordinato!!!! Flavia…xò mi ssà che vado di panettone gastronomico, mi piacerebbe fare questo…ma non so se è alla mia portata…
    vedremo…magari una domenica di follia…certo a casa siamo rimasti affascinati davanti allo schermo :*!

  55. Comment di sally90 — 11 dicembre 2013 @ 5:51 pm

    Salve cuochine!! c’è qualcuna tra voi che ha provato questa ricetta???se si mi dite come vi è riuscita!!bacio a tutte!!!

  56. Comment di heidi — 11 dicembre 2013 @ 6:07 pm

    Caspiterina che acidità!

  57. Comment di italo — 11 dicembre 2013 @ 7:31 pm

    ciao ho fatto il panettone come da ricetta,l’ho infornato la mattina e mangiato la sera e devo dire che era ottimo,il pezzo rimasto e stato chiuso bene con la pellicola e conservato per la colazione peccato che era diventato secco eppure era stato conservato benissimo,mi sai dare qualche consiglio in proposito

  58. Comment di Roberto — 11 dicembre 2013 @ 10:17 pm

    Brava Mysia, vorrei chiedersi e dirti alcune cose, che potrebbero migliorare la ricetta.
    Dimezzerei la farina 00 e aggiungerei la Manitoba in questo caso i tempi di lievitazione dovrebbero aumentare, vero?
    Aumenterei la dose del lievito a 12 gr., aumenterei il burro di altri 40 gr, una lettrice scriveva che si era seccato al mattino.
    Al posto dell’acqua aggiungerei il latte per sciogliere il lievito e’ venuto benissimo e. Rimasto soffice per alcuni giorni. Per sabato prossimo proverò’ a dare il panettone senza burro, ricetta di una mia amica, però mi riservo di provare anche la tua quanto prima.
    A presto e ancora grazie per tutte le tue prelibatezze ;)

  59. Comment di Nika — 11 dicembre 2013 @ 11:46 pm

    X Roberto: la farina indicata e’ la 0 non doppio 00 … La 0 e’ la Manitoba. Buona serata! 😉

  60. Comment di Roberto — 12 dicembre 2013 @ 9:04 pm

    @Nika volevo dire fare metà 0 e metà 00

  61. Comment di Anastasia — 13 dicembre 2013 @ 5:47 pm

    Dove si compra questo stampo da panettone a Napoli?

  62. Comment di Lou — 14 dicembre 2013 @ 3:21 am

    mysa scusama quanti tuorli sono in tutto ….35o 135? o_o

  63. Comment di Giulia — 14 dicembre 2013 @ 10:18 am

    Ciao Misya, se volessi usare lo stampo da un kilo quanto devo usare di ogni ingrediente?grazie!

  64. Comment di Marika — 14 dicembre 2013 @ 11:28 am

    Consiglio urgente Flavia o chi mi sa rispondere io vorrei usare il lievito madre che mi è stato gentilmente regalato in panificio ma come lo devo impiegare e quanto????

  65. Comment di Lou — 14 dicembre 2013 @ 2:15 pm

    X gli utenti: trovo alquanto triste litigare su un blog culinario, d’altronde cosi ben fatto e con un’autrice da sempre educata e disponibile nei confronti di tutti!!
    Mysa X le uova ok ho letto bene Il dosaggio,pardon (ero disperato con le mani impasticciate ed il computer pieno di farina :p
    L’impasto risultava molto elastico e colloso…un po diff da gestire…è normale?

    ora sta crescendo ma sono trascorse quasi 7 ore e nn è arrivato neanche a meta dello stampo….il mio è circa 20 cm di diametro e12 d’altezza… Mysa potresti dirmi le misure del tuo? Anche gli altri utenti che l’hanno sperimentato..sareste cosi gentili da illuminarmi? Grazie e buon sabato a tutti ;)

  66. Comment di Roberto — 14 dicembre 2013 @ 10:56 pm

    @Lou il tuo stampo e’ molto grande, credo sia da 1 ,5 kg
    Credo tu debba usare 1 volta e mezza le dosi di Misya che dovrebbe essere da 1 kg.
    MISYA DOVE SEI??? :)

  67. Comment di Roberto — 15 dicembre 2013 @ 12:42 am

    @Lou come sta andando? Io sto ultimando la lievitazione del panettone senza burro, sarà infornato domani mattina

  68. Comment di Lou — 15 dicembre 2013 @ 4:33 am

    X Roberto
    sono circa 20 oree che cresce….devo dire ke è pii che quadruplicato…..ma mi sa che qst bordo nn sara’ mai raggiunto…..
    Se veramente il mio stampo è da 1 kg come hai detto te…beh allora evoglia ad aspetta inutilmente :p

  69. Comment di Roberto — 15 dicembre 2013 @ 9:18 am

    @Lou infatti, inforna su ;)

  70. Comment di ivo — 15 dicembre 2013 @ 5:07 pm

    Ciao ho girato tante ricette e questa mi ha ispirato,ho iniziato ieri sera con il primo lievito ora è nello stampo,più 12 maffin di panettone,mi perdonerai ma ho fatto delle modifiche,cioccolato al posto dell’uvetta e farina petra 1 al posto della 0 domani l’ora della verità
    Ciao Mysa

  71. Comment di Lou — 16 dicembre 2013 @ 11:34 pm

    nei miei esperimenti non ho mai ottenuto un risultato cosi (BUONO)
    quindi BRAVISSIMA MYSA come sempre!
    anche se credo provero ad aumentare leggermente le quantità di lievito!
    Mysa, mi dai un consiglio sulle dosi da utilizzare per il mio stampo?(20 diametro 12h) grazie sempre per le tue splendide ricette!

  72. Comment di polly — 17 dicembre 2013 @ 1:17 am

    @Lou: pure io trovo triste vedere quel ke ogni tanto succede sul gruppo fb… Altro che persona educata e disponibile! E poi non vedi che manco si degna di rispondere alla maggior parte delle domande degli utenti?

  73. Comment di milu — 17 dicembre 2013 @ 3:49 pm

    @lou ci hai lasciato con la curiosità addosso…ci vuoi dire come ti è venuto??? ;)

    @polly fermo restando che trovo noiose le polemiche sterili, e che ci avresti fatto un favore dandoci la tua ricetta (o gli elementi che in questa non funzionano), su una cosa concordo e l’avevo già segnalata come elemento migliorativo del sito: inutile dare spazio ai commenti se poi non c’è risposta alle richieste di chiarimento. Purtroppo il tempo per fare tutto non c’è, allora sarebbe forse meglio eliminare lo spazio commenti se si traduce in una sfilza di complimenti che non danno valore aggiunto a chi vuole solo cucinare…

    Comunque, tento la fortuna e avanzo una richiesta di chiarimento: come mai nella terz’ultima foto il panettone non arriva al bordo e nell’ultima sì? Hai cambiato pirottino o continua a crescere dopo la cottura? Oppure l’ultima foto è solo illustrativa del prodotto?

  74. Comment di milu — 17 dicembre 2013 @ 3:51 pm

    Ho dimenticato una domanda, sorry: secondo voi impastando tutto a mano si riesce lo stesso?

  75. Comment di Roberto — 17 dicembre 2013 @ 10:06 pm

    @milu e’ meglio una planetaria, la prima volta ho fatto il panettone con il frullatore e le fruste attorcigliate nonostante il mio frullatore sia da 550 watt stava per rimetterci le fruste :)

  76. Comment di viviana — 18 dicembre 2013 @ 12:10 am

    ciao ragazze,ho provato ma non va bene …non lievita…ma come hai fatto misya? sei bravissima!ho provato anche il pandoro…na schifezza..un mattone! misya tu fai dei veri capolavori….brava!

  77. Comment di cinzia — 18 dicembre 2013 @ 7:33 am

    Per Milu anch’io ho notato la differenza tra le due foto,in effetti c’è qualcosa che non va, per la mia esperienza dopo la cottura non cresce più. Può essere eventualmente che Flavia abbia fatto 2 panettoni e in uno c’era più impasto riempiendo di conseguenza lo stampo. Spero di esserti stata utile. Ciao.

  78. Comment di Misya — 18 dicembre 2013 @ 12:58 pm

    Ragazze ho semplicemente ritagliato un pò il bordo della carta così da fare meglio la foto, tutto qui :)

  79. Comment di Misya — 18 dicembre 2013 @ 1:09 pm

    xadrianna: ho aggiunto anche il numero approssimativo df+i uova, maè sempre bene pesarle

    xmiriam e marika: ancora non sono pratia di lievito madre, quindi non so aiutarti :(
    xterersa: si puoi fare l’ultima lievitazione di notte

    xeli: il cheesecake salato è una cosa che mi incuriosisce, lo farò prima o poi :) per la domanda su elena di gnamgnam, si siamo amiche :P

    xantonella: secondo me si, ma se vuoi provare facci sapere

    xmarialuisa: neio negozi che vendono articoli per dolci

    xiole: a me è durato 2 giorni, oltre non saprei dirti

    xroberto: si, un pò di burro in più mi sa che ci potrebbe stare,avevo paura a fare mopdifiche perchè ancora non sono molto pratica con i lievitati dolci complessi, tu hai provato?

    xlou: scusa la latitanza, ma nel we stacco tutto, com’è andata?

    xmilu: è un impasto molto difficile da gestire, ma si può sempre provare a farlo a mano

  80. Comment di Lou — 18 dicembre 2013 @ 4:19 pm

    Ehi misya tranquilla :)
    ma il tuo “pirottino”quanto era grande?
    cmq il panettone è venuto bene :) ma nel mio stampo 20x12cm d’altezza non ha raggiunto nemmeno il bordo(eppure era piu che raddoppiato… quindi credo sia colpa dello stampo troppo grande.) quindi addio effetto cupola :(
    attendo tue news! buona giornata ;)

  81. Comment di Misya — 18 dicembre 2013 @ 5:48 pm

    Ho usato uno stampo da 750g ed è arrivato a crescere appena sotto il bordo, poi ho tagliato la carta in eccesso!

  82. Comment di Rita — 19 dicembre 2013 @ 3:24 pm

    Ciaooo complimenti per il sito e le ricette. sto facendo il panettone, però mi sa che al 3 impasto dovrò aggiungere un pò di piu di farina, lo vedo un po sul cremoso…speriamo beneee

    Grazie!

  83. Comment di enza — 21 dicembre 2013 @ 9:55 pm

    Ciao a tutte, sto sperimentando questa ricetta, ora mi preparo per il 4 impasto, speriamo che vada tutto. Se sarà di ottima riuscita lo preparerò anche per metterlo nel cesto che ho intenzione di regalare ai miei suoceri questo natale.
    Speriamo

  84. Comment di Rita — 22 dicembre 2013 @ 12:07 am

    Buonissimo e gustosissimo…dopo l ultimo impasto lho fatto lievitare tutta la notte e sembrava ben lievitato,. però tagliato sembrava invece no lievitato è un pò pesantuccio… eppure era arrivato al bordo della forma da 750 g…dove avrò sbagliato?
    comunque lo rifarò di nuovo ;P

    Grazie

  85. Comment di Tiziana — 22 dicembre 2013 @ 11:36 am

    Qualcuna ha provato ad usare solo la Manitoba? Ho letto che per il panettone la farina deve essere particolare.

  86. Comment di enza — 23 dicembre 2013 @ 7:52 am

    Ciao a tutte, come vi dissi qualche giorno fa ho sperimentato questo dolce, diciamo tutto ok, a parte qualche mia distrazione.ora ne vorrei fare un altro ma più grande, vorrei raddoppiare le dosi, secondo voi devo raddoppiare anche i tempi di lievitazione? Rispondete presto, grazie

  87. Comment di enza — 23 dicembre 2013 @ 8:12 am

    Rita sai anche a me è lievitato bene ma aprendolo sembra un Po pesante.forse lo dovremmo far cuocere di più e inoltre io penso ke nn farò più la croce sopra e non metterò più il burro sopra perché in cottura è precipitato nel panettone.voi tutte che ne dite?

  88. Comment di Annamaria76 — 23 dicembre 2013 @ 3:29 pm

    Ciao enza! I tempi di lievitazione rimangono gli stessi! Raddoppiandole dosi raddoppi anche il lievito! Comunque secondo me non é facile fare il panettone quindi se vi riesce anche con qualche piccolo difetto dovete essere soddisfattissime! Complimenti! Nei lievitati poi molto importante é la temperatura dell’ambiente dove lo si fa’ lievitare e poi il luogo dove lo si lavora nuovamente, deve rimanere sempre costante! É quella la difficoltà maggiore, a volte basta spostarlo da una stanza all’altra per compromettere tutto il lavoro! Per questo ammiro molto chi ci prova! Buon Natale!!!!!

  89. Comment di Nika — 25 dicembre 2013 @ 2:37 pm

    Fatto ieri! A parte qualche perplessità con L’impastatrice (ma la kitchenaid balla il braccio pure a voi con gli impasti duri???) tutto è’ filato liscio e l’attesa e’ stata premiata dalla bontà del panettone. Ho apportato una sola modifica ma x pura comodità mia: ho usato la Manitoba bio che ha già dentro predosato il lievito madre essiccato. Il mio e’ lievitato fino al bordo e nel forno ha assunto la tipica forma a fungo 😋 . Buon Natale a tutti!

  90. Comment di Persefone — 26 dicembre 2013 @ 7:37 pm

    @Marika Io so che bisogna usare il 30 per cento di lievito madre del totale del peso dell ‘impasto, per esempio se l’impasto prima di mettere il lievito pesa 100 g devi aggiungere il 30 per cento di 100: cioè 30 g, auguri!

  91. Comment di Yle — 28 dicembre 2013 @ 10:38 am

    Ciao Flavia, ho provato il tuo panettone ma non è cresciuto e, dopo la cottura, è risultato molto secco (il sapore era ottimo però). Sicuramente è dipeso dal fatto che non possedendo una planetaria ho dovuto impastare tutto a mano :(
    Yle

  92. Comment di roxane — 1 gennaio 2014 @ 9:08 pm

    L’ho fatto ieri e devo dire che è stato un successo!!! Io non ho la planetaria ed ho impastato a lungo con un cucchiaio di legno (che fatica !!). E’ arrivato a lievitare sino al bordo prima delle 7 ore e quindi l’ho infornato senza grossi problemi. Forse la prossima volta aggiungerò un po’ più di zucchero e un po’ di più di uvetta (ne avevo pochina in casa)mentre la quantità di canditi era giusta. Cosa fondamentale per me, per mantenerlo morbido ,è stato di metterlo in un sacchetto di cellophane (di un pandoro finito il giorno prima)non appena raffreddato. Complimenti a Misya e auguri a tutti!

  93. Comment di Misya — 2 gennaio 2014 @ 12:11 pm

    @roxane Grazie e complimenti a te per esserti cimentata in questa preparazione senza l’aiuto dell’impastatrice!

      
TAGS: Ricette di Panettone | Ricetta Panettone | Panettone