Questo sito contribuisce alla audience di
Ciambella rustica

Ecco un ottimo metodo per sgomberare il frigo dai residui di affettati, formaggi e uova. L’altra sera infatti ho fatto questa ciambella rustica svuota-frigo con tutto quello che avevo in casa… salame, pancetta, cotto, asiago, provolone, scamorza: avevo tutto ma in piccolissime dosi e non sapevo che farne, così li ho messi tutti nella ciambella ed il risultato è stato ottimo davvero 😉

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:
3 uova
300 gr di farina 00
120 ml di latte
70 gr di olio di semi
70 gr di salame
70 gr di prosciutto cotto
70 gr di pancetta
50 gr di asiago
50 gr di provolone
50 gr di scamorza
20 gr di grana
1 bustina di lievito istantaneo
sale
pepe

Tempo di preparazione: 10 min
Tempo di cottura: 40 min
Tempo totale: 50 min

Come fare la Ciambella rustica

In una terrina montare le uova; quando le uova saranno spumose, unire il latte e l’olio a filo.

oliolatte.JPG

Aggiungere ora all’impasto la farina a pioggia, il lievito e il sale.

farinapioggia_.JPG

Lavorare l’impasto con le fruste fino a renderlo omogeneo.

impastociambellone1.JPG

Unire al composto il misto di salumi e amalgamare il tutto.

salumi.JPG

Imburrare uno stampo per ciambelle da 24 cm e versare all’interno il composto.

ciambellarustica1.JPG

Livellare il composto il più possibile e spolverizzare tutta la superficie con la grana grattugiata.

ciambellarustica9.JPG

Infornare la ciambella rustica in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti.

ciambellonerustico.JPG

Lasciar intiepidire, tagliare a fette il ciambellone rustico e servire 😉

rustico8.JPG

Condividi ricetta su Facebook
Rustici, ricetta di Flavia Imperatore 4 stelle in base a102 voti

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Ciambella rustica

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Ciambella rustica
Vota la ricetta e commentala

102 commenti alla ricetta

Ciambella rustica
  1. groovyElisa — 6 marzo 2008 @ 1:50 pm

    ma in pratica è il plumcake salato, o no?

  2. erika — 6 marzo 2008 @ 1:51 pm

    mmmmmmmmm…come idea è ottima..ovviamente quando avrò dei rimasugli la metterò in atto..thanssss baci cara

  3. Misya — 6 marzo 2008 @ 1:59 pm

    il procedimento è lo stesso ma cambiano le proporzioni del latte e dell’olio. il plumcake salato ha più olio perchè ha solo il cotto come salume, qui invece visto che ci sono salame e pancetta che hanno già dei grassi al loro interno l’olio diminuisce e aumenta il latte 😉

  4. Elena — 6 marzo 2008 @ 2:35 pm

    com’è invitante. *_*

  5. marina — 6 marzo 2008 @ 5:12 pm

    Ciao, complimenti!!!! lo sai che da quando ho scoperto il tuo blog non passa settimana che non provi qualcosa? E’ il più bello in assoluto.

  6. Nefer — 6 marzo 2008 @ 6:36 pm

    Misya..ascolta mettendo la bresaola mi dici perfavore la quantità di latte e olio da mettere? come ben sai non posso mettere salumi di suino..grassie..cmq sempre sei un mito..grazie ancora che nonostante i tuoi impegni cerchi sempre d mettere le ricette..
    Si nu babà..
    ciao tesora..

  7. chiara — 6 marzo 2008 @ 7:46 pm

    la proverò questo fine settimana! come sempre ci stupisci con ricette gustose e facili da preparare grazie! continua così anche dopo il matrimonio…non ci abbandonare!! 😉

  8. radem — 6 marzo 2008 @ 10:38 pm

    Mi sembra un’ottima ricetta svuotafrigo.
    Ho giusto del provolone e della salsiccia in frigo, chissà se con la salsiccia viene buono uguale.. io credo di sì, perché no..
    Ciao e buona serata

  9. Misya — 7 marzo 2008 @ 11:58 am

    xele: ho poco tempo e faccio cose velocissime la sera, ma gustose 😉

    xmarina: grazie mille per il messaggio, sono contenta he ti piaccia 😉

    xnefer: credo che con la bresaola venga un pò secco… potresti metterci magari delle zucchine all’interno per dare un pò di morbidezza e aumentare l’olio a 100 ml :)

    xchiara: dopo il matrimonio sicuramente avrò più tempo, almeno spero 😛

    xradem: provolone e salsiccia è un ottimo binomio, sicuramente verrà buonissimo.

  10. rosita — 7 marzo 2008 @ 5:12 pm

    Ecco l’idea per la cena di stasera, ho giusto un po’ di avanzi in frigo, li metto nella ciambella rustica, ci aggiungo una bella insalata mista per contorno e…voilà! Che dirti? mi ripetero’, ma….sei unica!!

  11. gio — 7 marzo 2008 @ 6:41 pm

    ciao misya il tuo sito mi piace tantissimo le tue ricette sono fantastiche esemplici da fare. auguroni per il tuo matrimonio ciao . firmato gio

  12. Daniela — 10 marzo 2008 @ 5:40 pm

    Ciao!

    sono una tua assidua ammiratrice e ti ringrazio dei consigli e delle ricette che proponi.
    Vorrei porti una domanda per quanto riguarda la ciambella rustica.
    Premetto che io non ho mai usato il lievito disidratato. Nella ricetta non leggo che occorre far lievitare la ciambella, è proprio così? o devo farla lievitare?.
    Grazie per i preziosi consigli.

    Ciao

    Daniela

  13. panettona — 13 marzo 2008 @ 10:56 am

    ciao! è da tanto che seguo il tuo blog, ho sperimentato anche qualche tua ricetta( tutte buonissime).
    La tua ciambella è fantastica!!!
    come vedi ho anche io un blog ( non al tuo livello)
    mi farebbe piacere inserire il tuo link e che tu possa inserire il mio ( solo ora ho trovato il coraggio per chiedertelo )
    aspetto una tua risposta… :)
    grazie!!!

  14. Mary — 28 marzo 2008 @ 4:39 pm

    Ciao Misya! domenica la mia amica ha il figlio che fa la Cresima. Visto che è alla sera, ha pensato, prima, di fare un buffet a casa sua e mi ha chiesto di fargli una torta salata. Uffa! Non ho molta fantasia per i ripieni… Ho pensato di aiutarmi con internet e ho trovato il tuo sito… con le tue ricette salate… veloci e diverse…ho deciso! Farò il plumcake salato: mi fido dei commenti che ho letto e sono sicura che sarà un successo! Grazie in anticipo

  15. Misya — 9 aprile 2008 @ 10:17 am

    xrosita: solo un bacio ti posso dà :*

    xgio: grazie mille per il messaggio e x gli auguri :_*

    xdaniela: si, è proprio così, non deve lievitare, lievita con il calore direttamentein forno :)

    xmary: vai tranquilla allora, è una ricetta super colaudata :)

  16. Chiaretta — 17 aprile 2008 @ 1:42 pm

    Ciao!
    un consiglio: ho provato sia la ciambella rustica che i muffin (dolci), ma non sono venuti molto soffici, si impastavano un po’ in bocca… cosa posso aver sbagliato???
    Grazie mille!!!
    Continua così con il tuo sito!!!!
    Chiara

  17. rara — 28 aprile 2008 @ 2:14 pm

    Ciao, ho provato un pò delle tue ricette, e sono perfette, però volevo dare un consiglio con le cotture a chi ha il forno a gas.
    Cioè temperature meno forti!
    grazie ciao

  18. maria — 11 luglio 2008 @ 10:50 pm

    Excellent!!! I made this rustico for my son’s birthday and everybody loved it, they were asking for the recipe!!! I love your website!!!
    congratulations!!!

  19. cinzia — 21 agosto 2008 @ 5:27 pm

    ciao scusa ..ma qual’è il lievito istantaneo? grazie ciao

  20. michela — 29 settembre 2008 @ 3:02 pm

    cara flavia, vorrei sapere se si può usare il lievito di birra al posto di quello istantaneo. grazie, michela (ora vado a fare la tua ciambella all’acqua…)

  21. Elvira — 5 novembre 2008 @ 12:10 am

    Ciao a tutti. Ho preparato la ciambella oggi pomeriggio e stasera a cena l’abbiamo divorata…… non è rimasta neanche una briciola!!! E’ piaciuta a tutti e poi è un ottimo sistema per ripulire il frigo.

  22. LULU — 23 marzo 2009 @ 10:29 am

    complimenti ….. l’ho fatta sabto un successone
    grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  23. cinzia — 23 marzo 2009 @ 6:06 pm

    sapete dirmi , per lievito istantanio quale si intende il lievito bertolini??grazie a chi mi risponde

  24. sofy — 11 aprile 2009 @ 12:03 pm

    ciao misya,mi hai dato proprio una bella idea di cosa portare lunedì,dato che le mie amiche hanno già scelto i dolci classici, non sapevo cosa portare di diverso……..ma se lo faccio oggi ,si mantiene per lunedì?
    un bacione misya e buone feste, ciao Sofy

  25. rossella — 13 luglio 2009 @ 11:40 am

    sono in ufficio e sto mangiando l’ultimo pezzettino di questa buonissima ciambella che ho fatto ieri per un buffet con gli amici ed è stata un successone insieme ad altre ricette prese sul tuo sito, grazie misya , conoscendo il tuo sito mi è venuta ancora più voglia di cucinare e stupire i miei commensali, visto che sono sposata da 9 mesi e tutti devono darmi un voto !!! Ciao e continua così

  26. Meg — 22 settembre 2009 @ 12:36 pm

    ciao Misya!complimenti per il tuo sito :).Io ho provato a fare questa ciambella e il risultato è stato che non è cresciuta molto(sempre che sia cresciuta) e poi è venuta un pò “gnummosa”(come si dice qui a Napoli ;)).mia madre dice che è stato il lievito,io ho usato quello della pane degli angeli,il pizzaiolo.tu quale usi? a cosa pensi sia dovuto??grazie mille!un bacione

  27. Alessandra — 24 febbraio 2010 @ 12:41 pm

    ciao misya… complimentissimi!!!le tue ricette sono stupende… si stupende e molto semplici da fare, sicuramente perchè tu sei brava a spiegarle…
    proprio l’altra sera, tra amici abbiamo festeggiato la riuscita di una commedia, e tutti abbiamo portato qualcosa… una mia amica ha fatto questa ricetta… era buonissima!!!a presto…

  28. maria — 25 aprile 2010 @ 11:58 pm

    Avevo un salame in frigo da utilizzare…così oggi mi sono cimentata a fare questa ciambella…ed il risultato è stato ottimo…è già finita…e siamo solo in due!!!! a presto

  29. Spooky — 23 maggio 2010 @ 9:26 am

    Ciao Misya!!
    Un paio di giorni fa ho provato questa ricettina per una cena… ed il risultato è stato ottimo! Solo che l’impasto mi è venuto morbido morbido… talmente tanto che praticamente spesso le fettine non riuscivano a restare intere, ma si sbriciolavano nel tagliarle! Dici che ho aggiunto troppo latte (ho fatto un pò ad occhio con un bicchiere per i 120 ml)?
    Altra domanda… vedo sempre che questi rustici sono fatti in stampini “con il buco”… ma io non ce l’ho più… pensi che se lo facessi in una tortiera normale, il risultato sarebbe lo stesso?!
    Grazie mille delle tue ricette… è stato tutto apprezzatissimo!! 😀

  30. manu — 7 giugno 2010 @ 8:18 pm

    è da un pò che seguo il tuo blog…per ora ho fatto solo la ciambella all’acqua e questa rustica…che dire..tutto buonissimo!!! presto proverò anche le altre! grazie mille :) a presto

  31. Rossella — 6 luglio 2010 @ 10:27 am

    Ho provato a fare questa ciambella rustica ieri sera ed è venuta buonissima ed è soprattutto facile e veloce da preparare.Sempre grazie Misya.

  32. adriana — 17 luglio 2010 @ 4:59 pm

    ciao misya, ormai sei diventata di famiglia, sono sempre sul tuo blog. ieri ho fatto il migliaccio, è venuto bene solo che a mio marito non piacciono i budini, questi dolci cremosi, quindi tutti, tranne lui lo hanno apprezzato. adesso ho appena rifatto il lemon curd come farcia per la crostata, con le dose raddoppiate :) in frigo ci sono le schiacciatine di patate, stasera le inforno, e sto preparando la ciambella rustica, che ho gia fatto qualche settimana fa, quindi vado sul sicuro, io l’ho fatto con funghi e formaggio, invece del salame ed è venuto bene uguale!. una piccola domanda, ho solo due uova, invece di tre, va bene uguale, le altre quantità rimangono invariabili? magari mi rispondessi, se no faccio di testa mia, speriamo bene!
    un bacio e a presto!

  33. Illyria — 11 agosto 2010 @ 9:31 pm

    Ciao!!! Leggo il tuo blog da un po’ di tempo e ho provato alcune ricette ma non avevo mai scritto prima! Volevo farti i miei complimenti!
    Stasera ho fatto la ciambella, davvero molto buona!!!! :)

  34. tony tartle — 15 settembre 2010 @ 2:10 pm

    l’ho fatta è buonissima……grazie a te anch’io sto imparando a cucinare, sono sposata da poco, e tu mi sei di grande aiuto misya…..grazie

  35. lia81 — 8 ottobre 2010 @ 11:44 pm

    l’ho fatta stasera x cena……..mmmmmhhhhhhhhhhhhh,squisita.molto soffice….
    una cosa nn mi trovo con te(anke in altre ricette)…il tempo di cottura.x qst sono bastati 20-30min……..sarà ke uso la cottura ventilata,quindi cuoce prima????
    ciaooooooooooo

  36. CATERINA — 26 novembre 2010 @ 3:35 pm

    Ciao,
    l’ho preparata ieri sera, è piaciuta tantissimo
    Baci

  37. Annarella — 24 febbraio 2011 @ 5:32 pm

    Mado” ke deliziaaaa!!sono a dieta è mi sazio visitando il tuo sito!!!mmmm complimenti!

  38. Isabella — 13 maggio 2011 @ 1:36 pm

    Ciao Misya! Ti seguo sempre con grande interesse e ho già provato tantissime tue ricette, ma questa ciambella è stata proprio una piacevole scoperta! Devo farti i complimenti e devo ringraziarti per avermela fatta conoscere: l’ho fatta ieri per cena (in uno stampo da plumcake) con mozzarella a cubetti, würstel e salame, senza grana (non mi piace), imburrando lo stampo e cospargendolo di pane gratuggiato che ho messo anche sulla superficie …. è venuto davvero spettacolare!!! Grazie ancora e …. congratulazioni per la tua bimba! Isabella

  39. Paola — 14 giugno 2011 @ 5:19 pm

    Ho provato a farla oggi!! E’ venuta davvero buona…però non è uscita alta e spugnosa come questa nella foto,nonostante abbia messo il lievito in polvere!
    Come mai??

  40. Marina — 12 ottobre 2011 @ 9:16 pm

    Mannaggia a te Misya…da quando ho provato per la prima volta questa ricetta, me la fanno fare almeno 2 volte a settimana! saranno una ventina di volte che la preparo…. non ce la faccio più :) e comunque… è veramente buonissima! Complimenti 😉

  41. Isabella :) — 15 marzo 2012 @ 3:44 pm

    Ciao Misya, spero tu risca a rispondere alla mia domanda:
    se metto un formaggio e solo la pancetta o solo lo speck le dosi di olio cambiano? Domani sono stata invitata ad una cena e vorrei portare questa delizia…. ma se la porto fredda è ugualmente bona?
    Grazie e baci a tutte le cuochine

  42. Misya — 15 marzo 2012 @ 3:47 pm

    No, non cambiano perche’ la Pancetta ha già un po’ di grasso di per se :) quando la porti in tavola ti conviene scaldarla un po, tiepida e’ perfetta

  43. Isabella :) — 16 marzo 2012 @ 12:05 pm

    Grazie mille per la risposta Misya, ti farò sapere… :)

  44. patty78 — 2 aprile 2012 @ 11:59 am

    x misya
    ciao,lho fatta ieri sera ma a casa mia,non è stata apprezzata :(

  45. antonella — 3 aprile 2012 @ 5:38 pm

    ma dove sei stata… era proprio te che cercavo!

  46. maria — 17 aprile 2012 @ 8:52 pm

    ho provato diverse tue ricette sempre con ottimi risultati, ma questa volta e stato un disastro, non so dove ho sbagliato però non
    mi arrendo proverò a rifarla speriamo che vada meglio ciao

  47. maria — 19 aprile 2012 @ 7:12 pm

    ciao misya eccomi di nuovo qui ho riprovato la ciambella e questa volta è venuta buonissima è gia finita

  48. patty78 — 20 aprile 2012 @ 1:35 pm

    x maria
    scusa mi puoi dire cos hai fatto di diverso?perchè sta volta è venuta buona?grazie

  49. maria — 20 aprile 2012 @ 5:55 pm

    la volta scorsa avevo sbagliato lievito, questa volta ho usato quello istantaneo della paneangeli il pizzaiolo nella busta gialla e il risultato è stato perfetto

  50. maria — 26 aprile 2012 @ 4:16 pm

    per patty78: hai riprovato la ciambella?

  51. patty78 — 26 aprile 2012 @ 8:01 pm

    x maria
    ciao cara,non l ho riprovata,io il lievito l avevo messo giusto,ma non piaceva perchè era troppo stopposa,non piaceva l impasto,boh non so cos è successo?il forno l hai usato ventilato?hai aggiunto più latte?se hai qualke consiglio,ti ascolto grazieeeeeeeeeeee

  52. maria — 27 aprile 2012 @ 8:59 am

    per patty78
    ciao, mi sono attenuta alla ricetta non ho cambiato nulla delle dosi, è venuta morbida era ancora buona il giorno dopo. Ho usato il forno ventilato al programma cottura pizza e cose simili, in quanto il mio forno ha diversi programmi di cottura: tradizionale, ventilato, cottura dolci, cottura pizze e cose che lievitano.

  53. patty78 — 27 aprile 2012 @ 4:15 pm

    x maria
    proverò a rifarla,ho capito forse l errore è nello stampo,il mio era da 26cm,magari è quello,boh?e poi quella sera l ho fatta di fretta con il piccolino che piangeva disperatamente,x capricci,perciò non ero molto concentrata,quando la rifarò,ti dirò!!!!!mary anch io ho il forno cottura dolci,l hai mai provata questa funzione?il mio è dell ariston,il tuo?grazie e baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  54. maria — 27 aprile 2012 @ 9:16 pm

    per patty 78 finalmente il computer ha ripreso a funzionare anche il mio forno e dell’ariston e la funzione dolci io la uso sempre quando faccio i dolci, ti capisco per i capricci la mia peste anche piange spesso per capricci mia mamma mi riprende perche dice che lo vizio troppo quanti anni ha il tuo piccolo?

  55. Ela — 1 maggio 2012 @ 7:48 pm

    E venuta buonissimaaaaaa!!

  56. Alessia — 6 giugno 2012 @ 12:39 pm

    Ciao Mysia,ho provato a fare questo rustico e devo dire che è buonissimo!!!
    Complimenti!:)

  57. Giorgetta — 17 settembre 2012 @ 6:30 pm

    stasera lo provo!!:)

  58. Malaysia70 — 2 ottobre 2012 @ 11:04 am

    Che bella, spettacolare, volevo sapere una cosa se si può fare con verdure (zucchine, melanzane, peperoni, patate ecc.) e provolone e se si può come cambiano gli ingredienti???

  59. Deb — 4 ottobre 2012 @ 12:41 pm

    Preparata qualche sera fa…davvero buonissima! :) complimenti!

  60. annalisa — 6 ottobre 2012 @ 1:27 pm

    posso usare l’olio d’oliva al posto di quello di semi? o è meglio il burro?

  61. annamaria_tranfaglia_1 — 18 novembre 2012 @ 9:07 pm

    Ho provato la ricetta ed è venuta buonissima, al posto dell’olio di semi ho usato olio di oliva e poi al posto dei vari salumi ho messo galbanino e wurstel, ottima!!

  62. patty 78 — 19 febbraio 2013 @ 1:01 pm

    x misya
    questa avevo provato a rifarla,perche pensavi di aver sbagliato io qualcosa,invece ho capito che non mi piacciono proprio muffin e ciambelle salate

  63. ale — 6 novembre 2013 @ 9:52 am

    Ciao Misya
    e complimenti per il sito!!!
    La ciambella deve lievitare davvero 3 ore prima di infornare? perchè ho letto una tua risposta dove scrivi che non serve.
    Mi daresti le dosi di latte o olio se metto solo prosciutto cotto e formaggi tipo provolone ecc?
    che formaggi posso mettere?
    Va bene anche lievito di birra fresco o quello paneangeli?
    grazie di cuore
    Ale

  64. danilo — 12 dicembre 2013 @ 10:06 pm

    Nella ricetta l’unica cosa sbagliata è la quantità di lievito: 3 bustine e non 1. Infatti con 1 sola bustina la torta rustica rimane troppo bassa

  65. Raffaella — 13 gennaio 2014 @ 6:02 pm

    Ciao Misya vorrei provare a realizzare questa ricetta ma non essendo una grande esperta in cucina non saprei come regolarmi per la quantità di sale da aggiungere…ho paura che visto che formaggi e salumi sono già molto saporiti,alla fine la ciambella risulti salata…puoi aiutarmi per favore? Graziee ^^

  66. mariagrazia — 16 gennaio 2014 @ 6:51 pm

    ciao misya ho appena infornato la ciambella ma non mi è uscito l’impasto liquido come il tuo…ho anche aggiunto altro latte ma era denso infatti le fruste si sono staccate dallo sbattitore..io l’unica variante che ho fatto e che invece dell’olio di semi o messo quello di oliva….grazie!aspetto una tua risposta…

  67. memolina86 — 5 febbraio 2014 @ 12:06 pm

    Ho preparato questa ricetta un sabato sera che avevo tempo e voglia di preparare qualcosa di sfizioso per cena! Io ho gradito il sapore e la sofficità, a mio marito gli impasti così “a brioche” diciamo, non piacciono molto, quindi me la sono dovuta mangiare quasi tutta da sola… 😛
    ps: il giorno dopo, riscaldata al microonde era ancora più buona!

  68. Sveva — 4 marzo 2014 @ 11:49 am

    Ciao, Misya! Per questa ricetta quanto sale e pepe occorrono? Grazie!

  69. Giovanna — 10 aprile 2014 @ 5:16 pm

    Il mio impasto era appiccicoso…..da cosa è dovuto????

  70. laura — 29 settembre 2014 @ 2:32 pm

    salve misya, volevo sapere come mai la ciambella rustica non è cresciuta eppure ho seguito la ricetta alla lettera.

  71. Misya — 30 settembre 2014 @ 9:25 am

    @laura Strano, dovrei vedere l’impasto… Sicura di aver messo 1 bustina di lievito istantaneo?

  72. maria — 1 novembre 2014 @ 11:17 am

    Vorrei sapete se posso usate il lievito normale … Quello istantaneo Nn mi garba x niente

  73. Misya — 3 novembre 2014 @ 10:22 am

    @maria: se vuoi usare il lievito di birra ti conviene usare quest’altra ricetta: http://www.misya.info/2012/03/23/baba-rustico.htm
    O magari questa: http://www.misya.info/2014/10/25/angelica-salata.htm

  74. Claudia Castiglia — 11 novembre 2014 @ 6:03 pm

    Ciao misya! Appena fatta e messa in microonde(combinato) speriamo bene! Grazie per le tue deliziose ricette

  75. Misya — 11 novembre 2014 @ 6:09 pm

    @Claudia Castiglia: Sono curiosa… Mi piacerebbe sapere come va 😉

  76. maria rosaria — 5 dicembre 2014 @ 1:09 pm

    ciao misya, per cuocere uso forno statico o ventilato? Graziee

  77. Misya — 5 dicembre 2014 @ 5:53 pm

    @maria rosaria: Ventilato ^_^

  78. maria rosaria — 6 dicembre 2014 @ 10:56 am

    @Mysia grazieee

  79. Misya — 9 dicembre 2014 @ 10:57 am

    @maria rosaria: L’hai fatta, alla fine??

  80. maria rosaria — 9 dicembre 2014 @ 12:40 pm

    @misya siii ottima a dir poco!! :Q grazie

  81. Claudia C. — 9 dicembre 2014 @ 3:32 pm

    Ragazze scusatemi se rispondo solo ora, comunque l’ho fatta al microonde ma è risultata secca, non mi è piaciuta, quindi meglio cottura al forno.

  82. Misya — 9 dicembre 2014 @ 5:56 pm

    @maria rosaria: Ottimo!! ^_^

    @Claudia: :( Eh, io il microonde non lo uso proprio perché non mi fido della cottura :(

  83. filomena — 23 marzo 2015 @ 9:06 am

    Cara misya questa nn e la ricetta giusta del tortano napoletano

  84. Misya — 23 marzo 2015 @ 10:52 am

    @filomena No, infatti, è una semplice ciambella 😉
    Se cerchi quella del tortano devi guardare qui: http://www.misya.info/2010/04/06/tortano.htm

  85. Sara — 30 marzo 2015 @ 12:03 pm

    Ciao Mysia!
    mi sono comprata finalmente lo stampo da ciambella e sono 3 giorni che sforno cimabelloni!
    Ora voglio provare questa ricetta. Pensavo di mettere dentro: fontina, galbanino, cotto (se lo compro a fette e non ha cubetti è uguale?)po’ di parmigiano e pensavo anche a un 100g di pomodorini… che dici?

    Secondo te la quantità di olio e latte è uguale? leggevo che consigliavi di aumentarla nel caso non ci fosse il salame..

    Olio di semi o di oliva è uguale?

    graziee
    ciao
    sara

  86. Misya — 30 marzo 2015 @ 4:59 pm

    @Sara Il ripieno credo vada bene. Il cotto a fette rischi che si “perda” nell’impasto. I pomodorini meglio secchi, forse, o rischi di inumidire troppo l’impasto… Sì, non essendoci salame e pancetta meglio aumentare un po’ l’olio, come ho fatto qui http://www.misya.info/2008/01/04/plumcake-salato.htm (120 olio e 70-80 latte). L’olio di oliva di solito ha un sapore più forte, ma se ti piace non è un problema 😉

  87. Sara — 30 marzo 2015 @ 5:03 pm

    in che senso rischio che si “perda”?
    Comunque forse meglio l’olio di semi cos’ risulta più leggero..
    Per quanto riguarda i pomodori, lascio perdere per evitare disastri!

    graziee per la risposta!
    un abbraccio

  88. Sara — 30 marzo 2015 @ 5:06 pm

    magari faccio dei rotolini di cotto e lo taglio a pezzetti in maniera tale che non sia il pezzo di fetta singola…

  89. Misya — 30 marzo 2015 @ 5:22 pm

    @Sara Intendo che i pezzetti sarebbero molto piccoli, verrebbero inglobati nell’impasto e non se ne sentirebbe il sapore più di tanto 😉
    Prova coi rotolini, se vuoi, e fammi sapere!

  90. Sara — 30 marzo 2015 @ 5:30 pm

    certo!
    mercoled’ la faccio e ti faccio sapere :-)

    grazie ancora!!
    ciao

    sara

  91. Anna Rita — 1 luglio 2015 @ 3:21 pm

    Ciao Misya. Scusa, leggevo i vari commenti e parli di pancetta che giustifica la quantità più ridotta di olio. Ma tra gli ingredienti la trovo la pancetta. E’ variata la ricetta rispetto all’inizio?

  92. Misya — 1 luglio 2015 @ 5:29 pm

    @Anna Rita Ora si dovrebbe vedere :)

  93. Lotte — 1 agosto 2015 @ 7:37 pm

    Ciao Misya! Sono una tua grande fan e per questo provo sempre le tue ricette! Ho fatto questa ciambella, l’ho appena infornata, ma ho avuto un problema con l’impasto: mi si è attaccato tutto alle fruste del frullatore… Cosa ho sbagliato? Alla fine ho semplicemente aggiunto più latte e olio in proporzione e continuato con la frusta a mano. Ora sto aspettando questi 40 minuti come un travaglio >.< baci da una napoletana trapiantata a Berlino!

  94. Misya — 3 agosto 2015 @ 10:21 am

    @Lotte Non saprei… forse uova troppo piccole? Hai fatto benissimo ad aumentare un po’ i liquidi!
    Alla fine comunque com’è venuto?

  95. Lotte — 5 agosto 2015 @ 3:24 pm

    Alla fine è venuta benissimo! Purtroppo si è un po´ sgonfiata tirandolo fuori dal forno, ma era ben cotta dentro ed è stata la prima cosa a finire al picnic con i miei amici tedeschi! Un bacione dalla Germania :)

  96. Misya — 5 agosto 2015 @ 5:10 pm

    @Lotte La prossima volta non la tirare subito fuori, lasciala prima raffreddare un pochino 😉

  97. Alessia — 30 dicembre 2015 @ 9:34 pm

    Ciao, ho appena provato a farla ma non è cresciuta… Inoltre già prima di mettere l’impasto in forno, sembrava troppo denso… Non capisco dove posso aver sbagliato. Ho solo modificato le dosi dei salumi: 100 di prosciutto cotto, 100 di bresaola e 10 di salame…

  98. Misya — 4 gennaio 2016 @ 11:47 am

    @Alessia Forse era solo un po’ troppo denso l’impasto…

  99. Alessia — 8 gennaio 2016 @ 8:58 pm

    Ciao sono sempre quella dell’impasto denso! 😀
    Però non capisco come mai fosse troppo denso l’impasto… forse le uova erano piccole? Ho usato quelle medie. Oppure può darsi che sia per il fatto che il latte l’ho misurato in gr e non in ml. Sono tutti questi dettagli che mi fregano, cavolo…

  100. Misya — 11 gennaio 2016 @ 10:38 am

    @Alessia Sì, forse il problema è il latte, prova ad aggiungerne un goccino in più :)

  101. Fede — 24 marzo 2016 @ 3:45 pm

    Ciao, vorrei provare a fare la tua ricetta, però non usando i formaggi perché sono allergica. Se metto salumi e verdure (tipo porro, melanzane, zucchine…) verrà buona lo stesso? Grazie cara!

  102. Misya — 24 marzo 2016 @ 6:16 pm

    @Fede Secondo me sì!

      
TAGS: Ricette di Ciambella rustica | Ricetta Ciambella rustica | Ciambella rustica