Questo sito contribuisce alla audience di
In: Ricette Antipasti26 gennaio 2009
Favorite+ ricetta preferita
Cornetti salati

La ricetta di questi cornetti salati ha un’impasto semplice e veloce, che non ha bisogno di tempi di lievitazione. Questa è un’altra di quelle ricette a 4 mani… io e Elena abbiamo preso questa ricetta dei cornettini salati su un altro blog, quello di mucca sbronza, abbiamo sostituito il ripieno con quello che avevamo a portata di mano (salamino di cinghiale e Philadelphia) e abbiamo aggiunto delle erbe all’impasto… e questo è il risultato :)

Ingredienti per 20 cornettini:

300 gr di farina
6 cucchiai di olio evo
1 cucchiaino raso di zucchero
1 bustina di lievito istantaneo
150 ml di acqua
sale
erba cipollina o altre erbette a piacere

80 gr di salame o altro insaccato
80 gr di Philadelphia o altro formaggio morbido

Tempo di preparazione: 40 min
Tempo di cottura: 10 min
Tempo totale: 50 min

Come fare i Cornetti salati

Disponete la farina a fontana su una spianatoia. Aggiungete al centro l’olio, lo zucchero e il lievito.

cimg7512.jpg

Iniziate a lavorare l’impasto aggiungendo man mano l’acqua.

dscn0596.jpg

Lavorate l’impasto fino ad ottenere un panetto morbido, liscio e non appiccicoso. Salate e aggiungete erbe a piacere (io ho utilizzato dell’erba cipollina).

cimg7517.jpg

Stendete l’impasto in una sfoglia spessa circa 3 mm. Formate con l’impasto dei rettangoli.

cimg7526.jpg

Dividete ogni rettangolo in 4 parti rettangolari che poi andrete a dividere in diagonale fino a formare dei triangoli.

cimg7528.jpg

Prendete ogni triangolo di pasta e farcitelo dal lato largo.

cimg7532.jpg

Arrotolate l’impasto partendo dal lato largo del triangolo, dando la classica forma del cornetto

cornettosalato.jpg

Disponete i cornettini salati su una teglia da forno ricoperta di carta forno, spennellateli con un po’ di latte o con un uovo battuto e infornate a 180°C per 10 minuti circa o fino a che i cornetti non risultino dorati.

cornettinisalati.jpg

Lasciate intiepidire i cornettini salati e serviteli.

cornettisalatiripieni.jpg

Condividi ricetta su Facebook
Antipasti, ricetta di Flavia Imperatore 4.5 stelle in base a57 voti

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Cornetti salati

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Cornetti salati
Vota la ricetta e commentala

57 commenti alla ricetta

Cornetti salati
  1. Claudia — 26 gennaio 2009 @ 12:55 pm

    Ciao Misya!!io di solito faccio la pasta sfoglia e poi li faccio piccoli e ci metto salmone o gamberetti…sono ottimi!!

  2. stefania — 26 gennaio 2009 @ 4:27 pm

    Ciao, il mio problema sarebbe chiuderli, me lo puoi spiegare meglio? grazie

  3. chiara — 26 gennaio 2009 @ 4:48 pm

    che bella idea!per un apertitivo sono prorpio sfiziosi!

  4. Francy — 26 gennaio 2009 @ 4:51 pm

    Brava misya! che belle queste idee salate che ci stai facendo conoscere!

  5. antonella — 26 gennaio 2009 @ 10:49 pm

    ma che carini.deliziosi!!!..cara flavia in questo periodo di sento particolarmente ispirata…complimenti!!!!!!

  6. chiara — 27 gennaio 2009 @ 9:35 am

    Ciao li ho fatti ieri sera con la farina integrale, li ho farciti con philadelfia e crutto…sono piaciuti molto!! :-)

  7. Maddy — 27 gennaio 2009 @ 1:54 pm

    Ciao Misia, leggo spesso le tue ricette e ogni tanto ne provo qualcuna…Volevo segnalarti che questa ricetta è riportata alla pari, foto comprese, qui: http://www.gnamgnam.it/ non so se l’hai pubblicata tu, ma ci sono alcune piccole differenze che mi hanno un po’ puzzato…tipo Elena che diventa Flavia e alcune diversità negli ingredienti…Magari l’hai pubblicata tu stessa anche lì, ma mi sembrava corretto segnalarlo.

  8. Maddy — 27 gennaio 2009 @ 1:58 pm

    Ahhhh…adesso ho capito… :) mi sento un po’ sciocca…eheheh….però rimangono i dubbi sul perchè non ci sia uniformità negli ingredienti. Un abbraccio

  9. cecilia, roma — 27 gennaio 2009 @ 4:02 pm

    x chiara:
    beata te che trovi la farina integrale…
    c’è qualche amica di roma (zona eur e paraggi) che mi sa dire se l’ha trovata e dove?
    per qst motivo non ho più fatto il pane alle noci… m’è rimasto in gola… uff

  10. Valeria — 27 gennaio 2009 @ 4:15 pm

    ciao Misya…deliziosi i tuoi cornetti salati…ma volevo chiederti hai per caso anche la ricetta per i cornetti dolci (quelli classici da bar)?”….ho trovato una ricetta su un altro blog…ma è stato un vero fiasco…..grazie….un bacio

  11. rosita — 27 gennaio 2009 @ 6:23 pm

    Beh, Misya, ora che siete in due a cucinare, chi vi sta più dietro? Quest’idea dei cornetti poi è favolosa, soprattutto x me che non ho molta dimestichezza con le paste lievitate (soprattutto con i tempi di lievitazione, unica eccezione riuscita: il danubio!!) ma questi sono veloci, x cui penso che mi cimentero’ stasera stessa!!
    Grazie anche alla tua amica Elena da parte mia!
    Rosy

  12. Fabiana — 27 gennaio 2009 @ 8:33 pm

    All’ora dell’aperitivo potrebbe apparire come una sfacciata provocazione!
    Proprio sfizioso il ripieno con il salamino, più di carattere rispetto al solito prosciutto cotto, io ci metterei anche del pecorino. Che dici?
    Belle le tue ricette, ho curiosato un po’ ovunque, a proposito….mi piace il sapore amaro e pungente delle rape, le amo con l’acciuga o fritte in chips.

  13. chiara — 28 gennaio 2009 @ 11:33 am

    davvero non si trova la farina integrale a roma??
    io l’ho presa alla coop–

  14. cecilia, roma — 28 gennaio 2009 @ 11:58 am

    grazie per la segnalaz chiara proverò anche alla coop…

  15. Misya — 28 gennaio 2009 @ 3:25 pm

    xclaudia: anch’io li ho sempre fatti di pasta sfoglia, ma anche così sono davvero ottimi.

    xstefania: devi semplicemente arrotolarli dalla base del triangolo come mostrato in foto :)

    xchiara: eh si, facili e veloci

    xfrancy e antonella: ultimamente sono in vena di cose piccole e sfiziose :)

    xchiara: sono felice che ti siano piaciuti, un bacio :*

    xmaddy: io e elena siamo amiche e stiamo realizzando alcune ricette insieme che stiamo postando sui nostri blog, le dosi sono uguali solo che elena l’ha scridda dimezzata :)

    xvaleria: in realtà non ho una BUONA ricetta da consigliarti, anch’io ancora non ho trovato quella giusta x me :(

    xrosita: eheh fammi sapere se ti sono piaciuti, baci baci

    xfabiana: ohh si, una spolverata di pecorino sarebbe l’ideale :)

  16. pimpinella — 28 gennaio 2009 @ 5:55 pm

    Ciao Misya,posso usare la farina manitoba?
    Ciao e sempre complimenti per il tuo blog

  17. Antonella! — 29 gennaio 2009 @ 12:52 pm

    mi sembrano buonissimi, stasera li devo provare….

  18. Misya — 11 febbraio 2009 @ 11:00 am

    xpimpinella: non penso ci sia bisogno di una farina così forte per questi cornetti salati, però puoi provare e poi ci fai sapere 😛

    xantonella: li hai provati? ti son piaciuti?

  19. stefy — 13 febbraio 2009 @ 11:10 am

    Li ho provati ieri sera ripieni di ricotta di mucca e salame….. nella pasta un pizzico di rosmarino secco… ottimi

  20. antonellam — 13 febbraio 2009 @ 7:28 pm

    ciao
    ho provato questi cornatti veramente buonissimi

  21. antonellam — 13 febbraio 2009 @ 7:28 pm

    scusami volevo dire cornetti

  22. Vale — 16 aprile 2009 @ 2:56 pm

    Buoooni! L’impasto fuori mi è venuto tipo biscottato, forse perchè ho dovuto prolungare un po’ la cottura, e comunque gli ha dato un tocco in più!

  23. francesca — 10 settembre 2009 @ 5:55 pm

    Ciao Misya! Volevo chiederti:tu quanto sale metti?

  24. Maria — 11 novembre 2009 @ 12:07 pm

    Ciao Misya, sono Maria, una cittadina rumena residente in provincia di Lecce e oggi è San Martino (protettore della piccola citta dei fiori dove abito). Stavo cercando delle ricette nuove, speciali per la cena e cosi sono entrata nel tuo sito. Sono felice di aver trovato tante bellisime ricette, davvero speciali e complete di informazioni, per non dire delle foto, sei bravissimaaaaaaaaaaaaaaa. I miei migliori complimenti, sei una grande cuoca. Tutta la mia stima, con sincerità, Maria. Vado a preparare il menu di San Martinooooooooooooo, già mi è venuta l’acquolina in bocca.

  25. luisac — 6 dicembre 2009 @ 4:48 pm

    ciao misya, se volessi prepararli il giorno prima di un’occasione, poi cuocerli lo posso fare?

  26. Grace — 29 dicembre 2009 @ 12:46 pm

    Ecco, ho il medesimo dilemma di luisac: vorrei presentarli per il pranzo di Capodanno, ma se li preparassi il giorno prima e li congelassi? Pensi possa andar bene? O è preferibile farli riposare in frigorifero?

  27. Eugenia — 17 marzo 2010 @ 1:31 pm

    Ciao Misya.. complimenti per il blog!!
    Ieri sera ho fatto qst cornettini buonissimi, li ho farciti con funghi e parmigiano..il mio ragazzo ha gradito molto!
    Cosa farei senza di te??.. :) qui riesco a trovare sempre ricette buonissime!
    tanti saluti!

  28. Irene — 9 maggio 2010 @ 1:55 pm

    ciao Misya, ieri ho fatto questi cornettini e mi sono venuti un pò duri…. forse ho sbagliato lievito?? non evendo trovato quello specifico per torte salate ho usato il mastro fornaio…. sarà stato quello??? 1bacio!

  29. Elisabetta — 20 agosto 2010 @ 11:42 am

    Cornetti salati appena infornati!;) Non vedo l’ora che siano pronti!Grazie Misya!Il tuo sito è davvero bellissimo!COMPLIMENTI!

  30. Giuseppina — 3 settembre 2010 @ 6:06 pm

    Li ho provati e sono venuti buonissimi Brava complimenti Hai la ricetta dei Croissants, vorrei tanto farli ma ho bisogno del tuo prezioso aiuto… ti prego cerca la ricetta GRAZIE baci

  31. Ester — 5 settembre 2010 @ 10:17 am

    Oggi proverò a farli e non vedo l’ora di assaggiarli 😀 !!!!
    Per ripiegarli va bene come spiega in questo link (dal minuto 7.21 in poi)? (è un video tedesco su come fare i croissant)
    http://www.youtube.com/watch?v=RxCE963K-FY

  32. denisa — 8 settembre 2010 @ 8:15 am

    si puo usare la pastasfoglia?

  33. monica — 20 settembre 2010 @ 4:30 pm

    li provo domani oggi anzi stasera INVOLTINI PRIMAVERA spero mi vengano bene è la prima volta

  34. Carmen — 8 ottobre 2010 @ 2:59 pm

    Sono buonissimi con il mastro fornaio. Io ci ho messo il rosmarino e i cubetti di pancetta insieme alla philadelphia. Sono davvero buonissimi!

  35. try — 12 ottobre 2010 @ 1:02 pm

    bravissima complimenti per la grandissima fantasia!!!!

  36. anna — 30 ottobre 2010 @ 7:31 pm

    complimenti davvero pratici veloci e soprattutto buoni…….

  37. adriana — 2 novembre 2010 @ 1:32 pm

    appena infornati……….speriamo bene
    ciao misya….io sono appena rientrata dalla vacanze e come vedi sono gia al lavoro:)
    ieri ho fatto la torta con gli albumi, invece delle mandorle ho messo le noci e sopra ho fatto una crema panna, nutella e noci, l’ho spacciata per una torta di compleanno, oggi è il compleanno di mio marit e tra poco servo la torta, che dici, funzionera???
    a tra poco…………..

  38. alessandra — 5 novembre 2010 @ 1:57 pm

    nn sono una maga con gli impasti e poi nn ho tempo!!meglio utilizzare la pasta sfoglia o la brisee???

  39. annalia — 12 novembre 2010 @ 4:31 pm

    ottimi!!!!!!!!!

  40. SimoCuriosa — 18 novembre 2010 @ 1:29 pm

    qualcuno ha provato a cuocerli prima (magari per motivi di tempo quando hai ospiti) anche il giorno prima e poi scaldarli prima di servirli? fatemi sapere se funziona! grazie a chi avrà voglia di rispondere

  41. SimoCuriosa — 18 novembre 2010 @ 1:30 pm

    altra informazione com’è il lievito per torte salate? il lievito di birra? non ne conosco altri , ovviamente a quello classico per i dolci

  42. Carmen — 18 novembre 2010 @ 2:28 pm

    Il lievito per torte salate è ad esempio il mastrofornaio.
    Per quanto riguarda il cuocerli prima… beh li ho fatti un giorno prima per una gita fuori città. Li ho fatti di dimensioni più grandi a mò di panino e vi assicuro che si sono mantenuti morbidissimi. Quindi anche non caldi si mantengono buoni. Io li misi nella carta alluminio ancora caldi (non bollenti)

  43. SimoCuriosa — 18 novembre 2010 @ 3:12 pm

    mastrofornaio? ma dove si trova? al supermercato accanto al lievito per dolci? magari c’è e non c’ho mai fatto caso perchè non ne ho avuto bisogno. ma c’è differenza con il lievito di birra?
    grazie Carmen, consigli preziosi!

  44. Carmen — 18 novembre 2010 @ 3:42 pm

    Sì al supermercato lo trovi di solito o accanto al lievito per dolci o dove sta la fecola di patate la farina… si trova facilmente. Magari chiedi alla cassa perchè fa pure la pubblicità 😉
    Ah con la pancetta a cubetti sono una cosa eccezionale questi cornetti! Come spezie io mischio origano e rosmarino.
    Grazie a Misya con le sue prelibatezze!

    A breve proverò a fare la crema rocher che hai scritto recentemente!

  45. SimoCuriosa — 18 novembre 2010 @ 4:17 pm

    ovvia su…mi toccherà provare! grazie Carmen

  46. SimoCuriosa — 22 novembre 2010 @ 11:35 am

    esperimento riuscito! erano buoni! però l’ho fatti un po’ bruttini perchè era tardi… ma sono ottimi. Ma dimmi Misya è la pasta brisè che viene? mi sembrava friabile uguale … ciao e grazie

  47. lina — 11 febbraio 2011 @ 12:06 am

    buonissiiiiiiiiiiiiii appena provati grazie per le tue buonissime ricette

  48. alessia — 13 settembre 2011 @ 1:57 pm

    Ciao!!!mi piacerebbe provarli…e mi servirebbero anche x un buffet…ma se li preparassi e li congelassi prima di cuocerli??così la mattina della festa li avrei già pronti?

  49. lullyscotto — 23 settembre 2011 @ 4:06 pm

    misya sei unica ti stimo molto

  50. luisa — 25 settembre 2011 @ 8:57 pm

    buonissimi fatti ieri per un lungo apperitivo con amici… ma in forno devono stare almeno 20 minuti!

  51. giuditta — 27 dicembre 2011 @ 7:27 pm

    ciao misya volevo chiederti se i cornetti posso preparali un giorno prima…grazie 😀

  52. Gaelina — 15 febbraio 2012 @ 11:39 am

    fatti ieri!!
    io non ho usato mastrofornario (bustina argentata) perchè non è un lievito istantaneo, ho utilizzato il “Pizzaiolo” della paneangeli ( bustina gialla )..
    .. facile facile.. più o meno :p .. diciamo che erano dei “quasi” cornetti ma saporitissimi!!

  53. GiuliaC — 29 dicembre 2012 @ 9:45 pm

    Molto molto buoni!! davvero complimenti..l’unico inconveniente è….che uno tira l’altroo! Con qualche seme di sesamo sopra sono ottimi! Byee

  54. angela — 10 maggio 2013 @ 2:07 pm

    ho fatto i cornettoi salati….sono venuti buonissimi

  55. chiara — 19 settembre 2014 @ 11:00 am

    ottima ricetta, facilissima da fare anche per chi, come me, ha poca dimistichezza con la cucina.
    grazie per queste belle ricette :-)

  56. Luli:) — 2 agosto 2015 @ 2:06 pm

    Personalmente ho avuto qualche difficoltà con la forma a cornetto quindi ho fatto qualche stampino e ho chiuso i bordi e qualche girellina: buonissimi, perfetti in borsa frigo per la pausa spuntino durante un lungo viaggio in macchina, io ho usato farina integrale: sono comunque buonissimi, grazie della ricetta!!!

  57. Misya — 3 agosto 2015 @ 10:09 am

    @Luli:) Come mai problemi con la forma? Comunque l’importante è che siano venuti buoni 😉

      
TAGS: Ricette di Cornetti salati | Ricetta Cornetti salati | Cornetti salati