Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Crocchè di patate

Crocchè di patate

Crocchè di patate
Crocchè di patate
  • preparazione:
  • cottura:
  • totale:
Ingredienti per 25 panzarotti:

I crocchè di patate, chiamati anche panzarotti, sono una ricetta tipica napoletana; si tratta di piccole crocchette di patate a forma di cilindretti con un ripieno di mozzarella filante. I crocchè vengono impanati in uovo e pangrattato e poi fritti e sono una delle cose più buone della cucina napoletana. La ricetta è abbastanza semplice, ma la scelta delle patate è fondamentale per la buona riuscita del piatto (le patate da scegliere sono quelle a pasta gialla perchè più “farinose”), altrimenti i crocchè rischiano di aprirsi durante la cottura.
A Napoli i crocchè di patate sono uno degli street food più apprezzati, un prodotto tipico di friggitoria che di solito si accompagna alle zeppole ( frittelle fatte con acqua, farina e lievito), ma anche agli scagliozzi (fette triangolari di polenta fritte), alle palle di riso ( piccoli arancini rotondi) e alle frittatine (frittate di pasta con besciamella).
Quella che vi propongo è la ricetta dei panzarotti che facciamo a casa mia, quando mia mamma decide di prepararli per noi è sempre una gran festa, ieri sera ne abbiamo fatto una scorpacciata da record e ne ho approfittato per fotografare tutti i passaggi così da poter annoverare la ricetta sulle pagine del blog ;)

Procedimento

Come fare Crocchè di patate

Lavare le patate e  cuocetele in una pentola con abbondante acqua per 20/30 minuti dall’inizio dell’ebollizione

Nel frattempo sgocciolate la mozzarella, tagliatela dadini e mettetela in frigo.
Scolare le patate, pelatele e passatele nello schiaccia patate raccogliendo la purea in una ciotola capiente

Aggiungere alla purea di patate le uova, il parmigiano, il pecorino, una presa di sale, il pepe e il prezzemolo tritato.

Impastate bene gli ingredienti e amalgamare il tutto formando un impasto sodo.

Inumidite le mani, prendete una cucchiaiata di impasto e ponetevi al centro un pò di mozarella

Richiudete l’impasto formando dei cilindretti che andrete a disporre su un piatto da portata.

Quindi passare i crocchè di patate nell’albume e infine nel pangrattato e riponeteli in frigo per un'oretta.

Scaldare l'olio in un 'ampia padella e friggete i crocchè di patate finchè la panatura non sarà bella dorata.

Sollevare quindi i crocchè con una schiumarola e adagiateli su un piatto foderato con carta assorbente. Servite i crocchè di patate caldi.

crocche-di-patatecrocche di patate

TAGS: Ricette di Crocchè di patate | Ricetta Crocchè di patate | Crocchè di patate 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Crocchè di patate
  1. Commento di Misya — 29 febbraio 2016 @ 10:47 am

    @Vale Usa patate rosse e se il composto non è abbastanza sodo aggiungi un po’ di farina o pangrattato in più

  2. Commento di Vale — 27 febbraio 2016 @ 4:49 pm

    Ciao Flavia ho seguito passo passo la tua ricetta ma al momento di friggerli mi si aprono e sn molto molli…. cosa mi consigli??? Grazie mille

  3. Commento di Misya — 9 febbraio 2016 @ 12:02 pm

    @vania Intere

  4. Commento di vania — 8 febbraio 2016 @ 5:38 pm

    Le uova che vanno nell’impasto sono intere o solamente i tuorli? Grazie

  5. Commento di Misya — 14 dicembre 2015 @ 11:58 am

    @sara Troppo troppo carina, grazie :*

  6. Commento di sara — 13 dicembre 2015 @ 2:34 pm

    CHE BUONI QUESTI CROCCHè, SONO RIUSCITI AL PRIMO COLPO HANNO UN SAPORE BUONISSIMO, IO ADORO LE PATATE E LE PREPARAZIONI CHE LE CONTENGONO. LI HO ADDIRITTURA PREPARATI IL GIORNO PRIMA, CONGELATI E FRITTI AL MOMENTO DEL PRANZO. PIù PROVO LE TUE RICETTE MISYA E PIù CONFERMO CHE SEI LA MIGLIORE. SONO FELICISSIMA DI METTERMI AI FORNELLI CONVINTA CHE IL PIATTO RIUSCIRà AL MEGLIO. UN CARO SALUTO A TUTTE

  7. Commento di Misya — 24 novembre 2015 @ 6:06 pm

    @Carmen Poi fammi sapere!

  8. Commento di Carmen — 24 novembre 2015 @ 2:03 pm

    Grazieeeeee bella proverooo

  9. Commento di Misya — 23 novembre 2015 @ 1:15 pm

    @Carmen Non sono proprio una fan della cottura al microonde… ma immagino che con la cottura combinata col grill (o meglio ancora con la funzione crisp) si potrebbe provare…

  10. Commento di Carmen — 22 novembre 2015 @ 3:57 pm

    Fatteeee ottimeeeee.. Una domanda se dopo congelate le riprendo le posso cuocerle nel microonde invece di farle fritte o al forno

10
di 93 commenti visualizzati Mostra altri commenti »